Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Chievo 3-0: pagelle rossonere

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Tutto bene stasera. Partita chiusa facilmente, evidente supremazia del Milan, risultato mai in discussione, impressione di squadra in salute, salvo rare eccezioni, e tre punti in cassa senza se e senza ma.
Incontravamo il Chievo, e qualche anno fa il commento di sopra sarebbe stato pleonastico, ma vista la stagione in corso, c’è di che sorridere, ogni volta che si vede una prestazione così. Anche perché la condizione atletica sembra migliorare, mancavano comunque alcuni giocatori importanti (Montolivo, Abate, De Sciglio, Mexes). Bene così. Diamoci continuità adesso, e aspettiamo lunedì a Genova.

Abbiati 6: Il Chievo non tira mai in porta in modo pericoloso. Una semplice parata su Bentivoglio, e un brivido su corner con palla sul palo, per colpa di Emanuelson, ma ci avrebbe fatto lui la figura del fesso. A completare la serata, Thereau spara il rigore sulla traversa.
Bonera 6: Tra un’incertezza e una bella chiusura, tra un’imprecisione ed un buon alleggerimento, porta a casa la sufficienza pur giocando da terzino. L’avversario non era niente di che, ma ciò non toglie che se la sia cavata senza orrori.
Zaccardo 5,5: Varrebbe il discorso fatto per Bonera, tra incertezze (Sardo e Paloschi nel primo tempo lo anticipano, ma non fanno nulla di pericoloso) e buoni interventi sta arrivando senza infamia e senza lode a fine partita. Poi al novantesimo fa un controllo pessimo in area e causa il rigore. Il fatto che Thereau lo sbagli non cancella il suo errore, grave.
Rami 6,5: Quasi un allenamento per lui dietro, dove gli avversari non lo infastidiscono mai. Ci mette una cosa importante in più, cioè il bellissimo cross che dà a Balotelli il gol del vantaggio.
Emanuelson 5: Lui non riesce a riprendersi nemmeno in una serata nata in discesa. Inizio con gambe tremanti, una sua svirgolata porta Bentivoglio ad un tiro pericoloso. Chiude poco e male, spinge altrettanto poco e male, e su un corner battuto male fa velo ad Abbiati, ma il palo evita un gol tragicomico. Imbeccato da Balotelli, tira che peggio non si può nel finale.
De Jong 6: Non sui livelli di Firenze, si adegua ad un avversario che ringhia poco. Fa il minimo sindacale. La cosa più bella è un recupero palla che fa partire Taarabt nel primo tempo.
Muntari 5,5: Come il suo compagno di reparto non sente il clima di lotta, e allora gioca con la gamba molle, sbagliando troppi passaggi o contrasti. A fine primo tempo si fa male ed esce.
Honda 6: Grandissima palla per il 2-0 di Kakà. Grandissima bestiata su palla di Balotelli con tiraccio alto da sei metri. Bel colpo di testa parato da Agazzi su punizione di Kakà. E poi una partecipazione all’azione di contenimento e rilancio che non è disprezzabile.
Kakà 7,5: Sì, così! Questo è il Kakà che vorrei sempre vedere. Pronto a prendere la palla di Honda e fare il 2-0, bella punizione per Honda che sfiora il gol, poi riprende palla e segna il 3-0 con un tiro stupendo. Partecipa ai contropiede in modo pulito e senza inutili personalismi. Grande parita.
Taarabt 5,5: Mi piace, mi esalta questo ragazzo dalla gran tecnica, dalla gran velocità e anche dalla gran dedizione alla squadra. Bel primo tempo, con gran tiro parato su azione personale ispirata da De Jong, avvia in velocità l’azione che porta Honda a mangiarsi il 3-0. Nella ripresa perde lucidità, e ogni volta che parte in contropiede vanifica il tutto con passaggi facili sbagliati o scartandosi da solo. E’ un voto di incoraggiamento, perché se questo ragazzo renderà più concreto tutto quello che per ora resta nelle sue intenzioni, potrà fare la differenza.
Balotelli 7,5: Segna subito su cross di Rami, e di conseguenza gioca tutta la partita sereno e carico. Un buon tiro e un assist al bacio per Honda nel primo tempo, un altro tiro respinto e due buoni inviti a Emanuelson e Taarabt. Anche altruista, efficace e tatticamente ordinato. Sì Mario, così ti voglio!


Essien 6,5: Gioca il secondo tempo al posto di Muntari, e mi sorprende. Stasera corre come un calciatore normale, recupera alcuni palloni non facili, salva anche sulla cazzata-palo da corner, è nel posto giusto e sbaglia il minimo. Chissà che si stia auto-clonando? Sarebbe un bell’acquisto.
Poli 6,5: Mezz’ora al posto di De Jong, dimostra ancora il  suo eclettismo, e contribuisce con recuperi, raddoppi e corsa a spegnere ogni velleità del Chievo.
Robinho 7: Venti minuti, ma di gran livello, ed è una sorpresa assoluta: sempre in velocità, sempre logico nelle ripartenze, ispira due volte Balotelli ed una Honda, e non sbaglia nulla. Magari si rigenerasse pure lui….

Seedorf: Non comprendo le scelte difensive. Se Bonera gioca terzino, allora meglio Zapata di Zaccardo. Meglio sarebbe stato Zaccardo a destra e Zapata al centro, ma ho capito che per lui Bonera è intoccabile…
Per il resto che dire? Squadra che vince in carrozza, bella partecipazione di tutti, cambi sorprendenti (a parte il primo, obbligato) ma azzeccati, col senno di poi. Bene così Clarence!

2
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
Abbiati 6: Partita tranquilla. Una buona partita.
Bonera 6: Meglio da terzino che da centrale, meno pericoloso per il Milan. Da segnalare una buona discesa nel secondo tempo.
Zaccardo 5: Partita tranquillissima, contro una squadra che non attacca mai. Ma al 90' perde una palla in area e causa il rigore contro.
Rami 6,5: Allora non è un caso! Altro bellissimo cross da cui l'1-0 di Balo. Crossa meglio dei nostri terzini... Per il resto sicuro dietro, buoni anticipi di testa.
Emanuelson 5: Due errori imbarazzanti: cicca nella propria area e un passaggio verso il centro del campo regalando la palla all'attacco del Chievo. Per il resto sempre insicuro dietro e raramente utile avanti.
De Jong 6: Partita tranquilla, niente di rilevante. Partita onesta.
Muntari 6: Finché rimane in campo fa il suo solito: alcune buone chiusure e qualche erroraccio.
Honda 5,5: E' suo l'assist per il 2-0, ma l'errore sotto porta è clamoroso e per il resto non fa mai una giocata, non salta mai l'uomo, rallenta l'azione in ripartenza. Cresce nella ripresa. Sfortunato nel colpo di testa parato dal portiere.
Kakà 7,5: Eccezionale prova del brasiliano: si gasa nelle partite-traguardo, al 100 goal fa la doppietta e alla 300esima partita con il Milan, ancora doppietta. Comunque oltre i due goal (il secondo stupendo), si fa sempre vedere, molti scambi con i compagni, diversi spunti per una partita molto ben giocata.
Taarabt 6: Sempre meglio il primo tempo del secondo, molti dribbling e giocate, ma a volte poco concreto. Nel secondo tempo ha l'occasione del goal parato da un difensore (ma l'arbitro non vede...).
Balotelli 7: Bel goal su assist di Rami, bello l'assist che Honda spara fuori e buona partita di impegno. Sfiora la doppietta nel secondo tempo.


Essien 6: Un po' troppo lento, ma non fa danni.
Poli 6: Solita corsa e dinamismo per l'ex doriano.
Robinho 6: Dinamico e volenteroso (il contrario di Honda :p)

Seedorf 7: Milan determinato, tutta la squadra compatta. Tranne l'esclusione di Zapata, formazione ineccepibile. Sostituzioni comprensibili.



Ultima modifica di Don Chisciotte 83 il Dom 30 Mar 2014 - 0:22 - modificato 1 volta.

3
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
quindi?
sta cominciando a inquadrare la situazione?

4
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@lupo ha scritto:quindi?
sta cominciando a inquadrare la situazione?



secondo me ha cambiato modulo, sembra un 4-4-1-1 o 4-4-2, Kaka' fa la seconda punta, ed i presunti altri 2 trequartisti giocano molto esterni....non mi dispiace, nel caso mancasse Kaka', si potrebbe giocare anche con Pazzini e Balo magari con un Poli al posto di Honda per assicurare piu' equilibrio.

5
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
secondo me a organico completo ma senza El Shaarawy dovrebbe giocare con la difesa a 5, due mediani veri a costo di prenderli dalla primavera, un trequartista (Kaka) balotelli e pazzini

6
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@lupo ha scritto:secondo me a organico completo ma senza El Shaarawy dovrebbe giocare con la difesa a 5, due mediani veri a costo di prenderli dalla primavera, un trequartista (Kaka) balotelli e pazzini


ma la difesa a 5 e' la "rovina" in campo europeo della Juventus, e' anche la causa della scarsa qualita' del gioco dell'Inter, e' un modulo contingente, difensivista, buono solo se hai due esterni di garndissima qualita' e quantita'..tipo Cafu Serginho, Maicon-Candela etc etc..lo stesso Conte, che sacrifica un centrocampista per far posto ad un Lichsteiner o ad un Asamoah, per me sbaglia concettualmente, i risultati gli darebbero ragione anche con la difesa a 4 e sarebbe piu' competittivo in Europe.

7
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ne avete molti meglio di abate e desciglio?

8
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@lupo ha scritto:ne avete molti meglio di abate e desciglio?

no, ma non c'entra, giocano tutti e 2 con la difesa a 4.....


la Juve ad esmepio avrebbe con qualche ritocco la squadra ideale per il 4-3-3....togli un esterno, tipo lo svizzero e metti un'attaccante offensivo davanti....se vuoi essere tra le grandi in Europa....

9
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
bah io non credo molto che il modulo faccia la differenza.
la squadra che ho visto giocare meglio è stato il pisa di ventura primo anno in B e giocava con 4 esterni, due bassi e due alti, che modulo è?

ps conte è antipatico ma non scemo e lo svizzero se lo tiene ben stretto

10
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.