Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Atletico Madrid 0-1: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
La consolazione è che la paventata figuraccia epocale non c’è stata e credo non ci sarà.
Tra l’altro la mia sensazione che l’Atletico Madrid non fosse poi chissà che squadrone è stata confermata dalla partita di stasera. Buona squadra sì, solida e ben messa in campo, ma niente di paragonabile alle grandi (Real, Barca, Bayern, PSG e via dicendo).
Non credo di essere di parte se dico che la sconfitta è stata immeritata. Il Milan nel primo tempo (a parte i primissimi minuti) ha fatto molto meglio e ha avuto poca fortuna. Nel secondo partita più equilibrata con un po’ di vantaggio all’Atletico. A conti fatti, un pari poteva essere giusto, forse un pochino stretto per il Milan, che comunque è calato in modo preoccupante nella ripresa.
D’altronde sulla carta è anche difficile pensare che la nona in classifica in Italia possa competere con la prima in Spagna. Ma il campo è un’altra cosa, e se è vero che a calcio si gioca, si vince e si perde in undici, è innegabile che se l’Atletico ha segnato è perché un reparto del Milan è inadeguato per questi scenari, ed è la difesa. Lo si dice da tempo, ma senza più i Nesta e i Thiago Silva (e perché no, gli Yepes) ma con onesti lavoratori della difesa, molto lontano non si va,  se non si ha una qualità spaziale dal centrocampo in su.
Ergo…. Bye bye Champions, arrivederci non so quando.

Abbiati 6: Chiamato in causa poche volte, e praticamente sempre da conclusioni facili. Quando però Diego Costa è lì a un metro solo soletto, non può che fare l’orsetto del luna-park.
De Sciglio 6: Venticinque minuti prima di farsi male e uscire. Fin lì non va male.
Rami 6: Roccioso, lo spaventapasseri dei corvi madrileni per quasi tutta la partita.  Verso la fine sente la stanchezza, e se poco prima del gol si perde Raul Garcia, è eclatante lo spazio che lascia a Diego Costa sull’azione del gol. Una gran botta su punizione da fuori esce di poco.
Bonera 5: E’ ormai assolutamente inadeguato. In casi di emergenza può fare forse il terzino, ma il centrale no. E’ sempre in ritardo sull’uomo e se non viene saltato lo stende. Anche lui resta a guardare Diego Costa che segna solissimo. L’unica cosa buona che fa è un recupero sulla trequarti da cui palla a Balotelli che tira alto di poco.
Emanuelson 5,5: Elegantino, veloce, bello a vedersi, ma terribilmente fragile. Parte con buona lena, e finisce con la bombola dell’ossigeno. Quando l’Atletico prende campo lui non riesce ad arginare. Non fa brutture particolari, ma il suo apporto è insufficiente.
Poli 6: Il suo colpo di testa è un gol, se non fosse per un miracolo di Courtois. Resta l’unica cosa notevole di una partita di grande sacrificio ma poca lucidità.
De Jong 6: Sembra avere perso la grinta da pirata che è la sua dote migliore. Fa il suo, senza farsi notare, e in una partita di Champions è un demerito. Ma non è lui l’anello debole.
Essien 4,5: Col Napoli non l’ho visto. Stasera posso dire che il possente centrocampista del Chelsea che ricordavo non esiste più. Tiene la posizione, ma di fatto non fa nulla di nulla. Contrasti deboli, appoggi banali, sempre saltato in dribbling… Insomma, un ex-giocatore, che speriamo si riprenda.
Taarabt 6,5: Esagera sempre un po’ con i colpi da spettacolo (che piacciono molto al pubblico), ma non si può negare che sia quello che dà più velocità alla manovra offensiva. Spesso dopo il “numero” sbaglia la precisione del passaggio, però partecipa a tutte le azioni più pericolose del Milan.
Kakà 6: Primo tempo ottimo, con gran tiro deviato con un’unghia sulla traversa e un altro tiro pericoloso, oltre a diverse partecipazioni e dialoghi offensivi. Cala fino a scomparire nel secodno tempo.
Balotelli 7,5: Grande partita. Se è vero che le palle-gol del Milan non lo vedono protagonista, è altresì vero che fa salire la squadra alla grande, guadagna punizioni su punizioni, dialoga benissimo coi compagni e (cosa da non trascurare) è efficacissimo sui calci piazzati avversari a respingere i pericoli. Non è proprio un caso che si perda dopo che lui è uscito.

Abate 5: Entra a freddo al posto di De Sciglio, e si vede che è da troppo tempo che non gioca titolare. Non parte male, ma in fase difensiva è molto approssimativo (a parte una bella chiusura su Raul Garcia). Non diamogli la colpa del gol, per favore…. Devia il corner stando sul primo palo, e non è colpa sua se alle sue spalle i compagni se ne stanno andando a spasso. E’ il resto della partita che lo vede molto sotto tono.
Pazzini sv: Esce Balotelli che si è fatto male, e non fa in tempo ad ambientarsi che l’Atletico va in vantaggio. Da lì in poi è dura, e non vede quasi palla.
Constant sv: Boh? Che cambio è?

Seedorf: L’intelligenza, non avendo gli uomini giusti per fare il suo 4-2-3-1, di passare ad un equilibrato 4-3-3, che funziona mica male. Perde De Sciglio quasi subito, e Balotelli alla fine. Non è stata una serata fortunata, ma il Milan l’ho visto tonico. L’unica cosa di cui lo accuso è aver scelto ancora Bonera. Metti Zaccardo, se proprio non puoi vedere Mexes, ma Bonera non può giocare: in questo momento è una pippa incredibile!

2
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
Abbiati 6: Solo parate facili, sul goal poteva fare di più. Sufficienza stiracchiata.
De Sciglio 6: Si infortuna quasi subito, ma aveva iniziato bene sostenendo la fase offensiva rossonera.
Rami 6,5: Deciso, preciso e duro quanto basta, da lui non si passa. Pure una bella conclusione su punizione. Cala un po' per stanchezza nel secondo tempo, si perde l'uomo che segna l'1-0, forse spiazzato dall'assurdità del passaggio di Abate. Sbaglia qualche appoggio di troppo.
Bonera 5,5: Poco sicuro, le sue chiusure non sono sempre impeccabili. La cosa migliore è il recupero fuori area avversaria e l'assist per Balotelli.
Emanuelson 5: Dietro è sempre in difficoltà, avanti sbaglia troppo e combina poco di buono.
Poli 6: Si vede pochino, tranne per il bellissimo colpo di testa che dopo la deviazione del portiere finisce sul palo.
De Jong 6: Alti e bassi, conquista qualche pallone con grinta, ma commette anche qualche errore.
Essien 5,5: Meglio che all'esordio, sembra roccioso e un po' più deciso, ma lontano dai tempi migliori.
Taarabt 7: Il solo giocatore che crea pericoli con i suoi colpi di classe e la sua accelerazione.
Kakà 6,5: Bellissimo primo tempo, con 2 tiri pericolosissimi, secondo tempo in calo ma si fa sempre vedere con un conclusione che sfiora la traversa.
Balotelli 7: Ripeto ancora, con Seedorf è rinato. Ha cambiato completamente atteggiamento e la sua prestazione in campo è in netto progresso. Protegge palla, prende un sacco di punizioni a favore, non si fa ammonire (e questa è una notizia), non protesta e sembra sempre in grado di mette in scacco la difesa avversario. In crescita.

Abate 5: Poco incisivo in avanti e balla dietro, sul corner, va in anticipo, prolungando sul secondo palo, spiazzando l'intera difesa.
Pazzini 5: Solo palloni persi per i suoi pochi minuti in campo.
Constant s.v.: Pochi minuti per lui.

Seedorf 7: partita preparata alla grande contro un avversario decisamente più forte e senza Montolivo. Il Milan meriterebbe di vincere e anche il pareggio sembrerebbe poco per le occasioni avute. Arriva una sconfitta per sfortuna e perché la difesa non è all'altezza dell'Europa. Unica cosa che non condivido è Zio Mexes in panchina e Bonera in campo.

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
bel Milan, serata sfigatissima, pali, traverse, occasioni , un rigore solare, Di Sciglio e Balo infortunati.....pazienza, la squadra ha dato proprio il suo massimo.
Mi e' piaciuto il modulo, Clarence aveva chiesto anche Biabiany e comincio a capirne il motivo...piu' che un 4-2-3-1 , ha in mente un 4-4-1-1 con gente veloce sulle fasce che sappia anche coprire e Kaka dietro a Balo o Balo dietro Pazzini.

4
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.