Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Torino 1-1: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Passo indietro, e non per il risultato (poteva essere lo stesso col Verona o a Cagliari così come si poteva vincere anche stasera).
Meno convinzione, meno qualità, meno equilibrio. Mancava Balotelli, e forse il Torino è avversario più ostico di Verona e Cagliari (anche se per me sono lì…).
Non so bene cosa dire, perché resta il fatto che il Milan ha giocato in attacco per quasi tutta la partita, e rispetto alla noia e allo schifo di Allegri è comunque un progresso, ma troppi giocatori sembrano avere già esaurito la spinta di entusiasmo arrivata con Seedorf.
Spegniamo la luce dei sogni, e rassegniamoci ad un campionato da decimo posto, questo penso adesso. So già che sabato prossimo non potrò vedere la partita di Napoli, e mi spiace, perché è la prima di Seedorf contro una grande squadra. Da lì avrei potuto capire qualcosa di più.
Insomma, deluso….

Abbiati 6: Sul gol di Immobile resta… immobile, ma non ha colpe. Un rinvio sbagliato (ma gli allenatori dei portieri li fanno esercitare o no?) e un buon tempismo su un’uscita a terra di piede su un contropiede nel finale. Disoccupato per il resto della partita.
De Sciglio 5: Tanto bene ho detto di lui dopo Cagliari, tanto male ne dico stasera. Spingere spinge, ma di cross buoni in mezzo ne mette uno in tutta la partita. Indietro ha qualche colpa sulla partenza del contropiede che porta al vantaggio del Torino, e sulla clamorosa occasione del raddoppio fallita da Farnerud, lo svedese lo lascia indietro di dieci metri (e ha dieci anni di più…). Molto scolastico, e spesso impreciso nei palloni che gioca.
Rami 6,5: In fase difensiva non è un fenomeno (e si vede quando Cerci mette la palla sulla testa di Farnerud). Ha il gran merito di trovare il gol del pareggio (di potenza e di fortuna) e sembra prendere fiducia partita dopo partita. Ma non credo che possa fare molto meglio di così.
Bonera 6: Figuraccia cosmica sul gol del Torino. Perde tempo a reclamare il fuorigioco mentre Immobile corre  verso la porta; quando torna su di lui,  Immobile lo salta come un birillo e segna.  Resta però l’unico errore in una partita non impegnativissima, ma dove si fa trovare quasi sempre nel posto giusto.
Emanuelson 6: Primo tempo da brividi, regolarmente saltato da Cerci. Nel secondo tempo, aiutato dal Milan che sale e dal Torino che arretra, mette una quantità di gioco notevole, e quasi sempre con qualità.
Montolivo 6,5: Molto più per il lavoro  in copertura e recupero che per quello in finalizzazione, dove la cosa migliore è la palla per Pazzini che manda a Kakà nel finale.
Muntari 5,5: Una quantità enorme di palloni tra i suoi piedi, e come al solito la qualità è alterna tra buone cose ed errori da brocco. E’ più offensivo di De Jong, ma non per questo capisco perché sia in campo lui.
Honda 5,5: Deve fare molto più di così per conquistarci. Certo, raramente perde palla e gioca con intelligenza, ma se ogni tanto facesse qualcosa di diverso dal comodo passaggio al compagno più facile…. Non bastano la chiusura di un bel triangolo con Muntari o un tiro da fuori per avere la sufficienza.
Kakà 5: Nel  primo tempo non è male: un invito a Robinho, un bel tiro da fuori (un altro nel secondo tempo) e una buona partecipazione, creando a volte la superiorità. Quando scatta la ripresa, ci risiamo: si agita, corre come ai bei tempi, testa alta e dinoccolato, ma perde tutte (tutte) le palle se cerca di saltare l’uomo e sbaglia tutti (tutti) i passaggi. Se non ci credete, riguardate la partita.
Robinho 5,5: Non comincia male, con due buone palle per Pazzini e una per Honda. Col passare del tempo si ritrova sempre meno, si scarta da solo.  Alla lunga diventa inutile.
Pazzini 6: Inizio al fulmicotone, con grandi parate di Padelli su invito di Robinho e poco dopo in acrobazia. Di palle buine poi gliene arrivano zero, e non essendo Balotelli non è tipo da andare a prendersele fuori dall’area, dove al contrario mostra qualche limite di troppo.

De Jong 6,5: Entra per Muntari e di colpo la squadra sembra più logica. Prova un bel tiro da fuori, e governa il centro del campo da par suo.
Saponara 6: Questo ragazzo ha i numeri. Pulito e bello nel giocare il pallone, si chiamasse Saponarinho sarebbero tutti ad osannarlo. Merita più fiducia e più spazio.
Petagna sv: Mossa della disperazione, così come è una disperazione vedere come gioca…

Seedorf: Ahi ahi Clarence. Qualcosa devi aggiustartelo anche tu, nella testa. Bene la mentalità, bene il modulo. Ma perché Mexes non gioca più? Perché Muntari e non De Jong?

2
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
piu' o meno daccordo su tutto, un voto in piu' a Kaka', se non altro perche' corre e pressa piu' di Robinho-Honda messi insieme, un bel 5 a Bonera che combina uno o piu' guai a partita, e sufficienza a Muntari, che rispetto a BroccJong, ha una gittata di passaggio che supera i 3 metri e che va almeno qualche volta in verticale.
Con i tre trequartisti ho comunque notato che si recuperano molti piu' palloni davanti e che mettiamo molta piu' pressione alle difese...il dilemma e' scegliere bene questi trequartisti, Balo con Kaka' e Saponara con Pazzo centravanti? oppure Pazzo in panca, come arma tattica, pronto a subentrare , prpvare questo Tarabit, aspettare il rientro del Faraone,dare altre occasioni ad Honda?
Non lo so, comincerei con il dare il benservito a Robinho.

3
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
bonera sulla finta di immobile l'hanno ritrovato che vagava oltre lodi, mi sembrate anche troppo generosi

4
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
Abbiati 6: Un buona uscita e un goal subito, nelle uniche volte che il Cagliari attacca.
De Sciglio 6: Spinge per tutta la partita ma con poca precisione nei cross. In difesa abbastanza sicuro ma si divide le colpe del goal con Bonera.
Rami 7: Parte male, lento e impacciato, poi nel secondo tempo cambia faccia, gran goal dopo uno scambio con Muntari e recuperi su recuperi in difesa. Di testa le prende tutte e compie anche alcune chiusure non banali. Sicuramente non è un fenomeno, ma meglio di Bonera...
Bonera 6: Al contrario di Rami, parte bene, alcune chiusure e un salvataggio con Rami in ritardo, ma poi nel goal si fa saltare troppo facilmente.
Emanuelson 6: Quando il Toro attacca si vede chiaramente che saltarlo è troppo facile, soprattutto visto che sulla sua fascia c'è Cerci che è pericolosissimo in accelerazione. Proprio per questo non capisco perché non mettere De Sciglio a sinistra e Abate a destra.
Montolivo 6,5: Tantissimi palloni recuperati e grazie a lui che il Milan riesce a tenere la squadra alta e schiacciare il Toro.
Muntari 6,5: Recupera tantissimi palloni anche lui, lotta e si fa vedere pericolosamente in avanti, è con lui che Rami triangola per il pareggio.
Honda 4,5: Primo tempo quasi sufficiente, nella ripresa sparisce ancora di più. Viene sempre fermato quando prova qualcosa di più del semplice appoggio al compagno più vicino.
Kakà 6: Primo tempo molto buono, nel secondo tempo cala un po', da sinistra si vede che più a suo agio, gran conclusione che Padelli mette in angolo a mano aperta, mette piede su quasi tutte le azioni offensive, qualche buono spunto, ma anche tanti passaggi sbagliati e palloni persi.
Robinho 4: Gioca solo per pochi minuti, dopo diventa un peso per la squadra, solo palle perse e dribbling inutili e controproducenti.
Pazzini 5,5: Padelli gli chiude la porta, la cosa migliore è il controllo in area e il tiro deviato dal portiere all'inizio partita, per il resto non si fa vedere tantissimo.

De Jong 6: Entra per Muntari e subito sbaglia il primo passaggio semplice, poi si fa perdonare con anticipi e chiusure solite, ma niente di più.
Saponara 6,5: Visto l'Honda e Robinho di oggi, ci si chiede perché non gioca un po' di più.
Petagna 5,5: Giocatore inguardabile.

Seedorf 7: Il Milan di oggi mi è piaciuto, ha attaccato praticamente per la totalità della partita, ha superato i 20 tiri e i 15 calcio d'angoli battuti, contro un Torino che ha fatto un tiro in porta. Certo che se poi i 4 avanti non segnano, ha poche colpe l'allenatore. L'unica colpa che trovo è insistere su Bonera, completamente fuori forma, con Mexes in panchina e su Emanuelson che sapendo che aveva contro Cerci si sapeva che avrebbe sofferto. Per il resto, con la squadra dei primi anni di Allegri (Nesta, Thiago Silva e Ibrahimovic) avrebbe stravinto (Rami, Bonera e Pazzini non è proprio la stessa cosa).

5
xmanx
xmanx
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
la solita pena.
duemila passaggi inutili e gioco sulle fasce inesistente.
una tragedia....e pure lenta.

6
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Milan, il mercatino dell’usato
È definitivamente e finalmente terminata l’ennesima deludente sessione di mercato; si, non raccontiamoci frottole e siamo realisti: i soliti, tristissimi, parametri zero, i soliti ex grandi nomi finiti da un pezzo a contendersi le varie seggiole delle più disparate tribune europee. La cantilena è più o meno sempre la stessa, l’allenatore ritiene che la squadra sia a posto così. Avete presente quelli che di continuo vi inviano richieste di giochi su Facebook? Ecco, Galliani sta diventando noioso e scontato tanto quanto i soggetti di cui sopra.
Ad ogni modo, diceva qualcuno, a caval donato non si guarda in bocca e pertanto, senza fare demagogia, vediamoli questi cavalli:
Taarabt: Di lui si sa che è considerato il Cristiano Ronaldo del Marocco, un po’ come quando all’oratorio c’era il Maradona del paese, avete mai visto un Maradona di paese giocare in Serie A? Ecco, questo dovrebbe essere Taarabt; sulla carta, s’intende. Felice di sbagliarmi; tra l’altro, volendo vederla per forza buona, è consolante immaginare che nemmeno provando a pescare tra la nazionale degli ultra ottantenni scoveremmo uno con meno voglia di Robinho, per cui ben venga il marocchino se giocasse al posto della mummia brasiliana.
Rami: Non attacca, non fatevi ingannare da Galliani, non lo hanno preso adesso, è al Milan da mesi.
Honda: Ero incuriosito, piacevolmente affamato di vederlo, fino a poco tempo fa, ora lo sono maggiormente, ma per cercare una risposta al quesito che recita: “Com’è possibile dare la 10 dell’Ac Milan a questo??”. Un “giallo” questo Honda, in tutti i sensi.
Essien: Gran bel giocatore. Cinque/sei anni fa.
Petagna: Lo seguo da tempo e l’unico giudizio che mi sento di dare è che per cominciare a giocare a calcio, ribadisco cominciare, non si può essere ciccioni come lui, è una questione di fisica e gravità. In prestito alla Samp, non ha mai visto il campo e ovviamente lo hanno ricacciato indietro. Poraccio.
The end, tutto qua.
Galliani, pieno di sorrisi, va narrando che la squadra è cambiata, che è migliorata persino nel gioco: a mio parere non c’è nulla di nuovo e non aspettiamoci nulla di eccitante dal futuro prossimo, ci sarà un motivo se i calciatori “vecchi” smettono e se i parametri zero non li vuole nessuno (tranne il Milan), no?
Voto al mercato rossonero? Fatelo voi, io ricordo gli acquisti stile Kakà, Nesta, Ibra. Non me la sento di giudicare qualcosa che nemmeno merita un giudizio.

http://www.mondocalcio.info/milan-il-mercatino-dellusato/

....che dire....mi sembra più che giusto

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
[quote="lupo"]bonera sulla finta di immobile l'hanno ritrovato che vagava oltre lodi, mi sembrate anche troppo generosi[/quote

 SGHIGNAZZARE SGHIGNAZZARE SGHIGNAZZARE 
Vabbè dai, ma quando è tornato da Lodi poi non si è perso più!

8
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.