Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Roma 2-2: pagelle rossonere

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Bello risentire certi nomi....
Concordo su Borriello - Pato: negli ultimi anni di centravanti come Borriello ne ho visti pochi, e nel 2010 doveva andare in Sudafrica, ma Lippi portò Iaquinta....

Nei tempi andati in effetti nel Milan non c'era davvero una prima e una seconda punta: in effetti sia Weah (soprattutto) che Van Basten svariavano, e come dice Euvitt era più prima punta Simone, per non parlare di Papin e dello stesso Massaro, che anche se "reinventato" fece molti gol.
Nel mitico primo anno di Sacchi (complice la assenza di Van Basten) c'erano Virdis e Gullit, e il tamburino era una prima punta di tutto rispetto.
Poi abbiamo visto gli Xavi Moreno, i Jose Mari, gli Oliveira... fino a Pippo, forse la più forte prima punta pura che ricordi in maglia rossonera. In questo senso Shevchenko è sempre stato più una seconda punta, come indole (anche nella Dinamo Kiev e nella nazionale ucraina).

Vero Euvitt: Voeller era un grandissimo centravanti. Erano anni in cui il meglio d'Europa era da noi. Ricordo anche Riedle, che anche se inferiore a Voeller era un bell'attaccante. Oggi c'è Klose che lo ricorda, ma è arrivato vecchio da noi.

Vado un po' fuori argomento, ma in quegli anni c'era un giocatore che mi piaceva da impazzire (anche se ci eliminò da Italia 90, di fatto): Caniggia!

27
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Riedle è stato uno dei più grandi colpitori di testa della storia del calcio....per il resto era appena sufficiente ma di testa, pur non essendo alto, aveva la dote di rimaner sospeso in aria, dote che è rara assai, ce l'aveva Pelè tanto per capirsi
Caniggia mi ricorda brutti periodi...arrivò alla Roma per colpa di Ciarrapico, ovviamente strapagato (Ciarrapico faceva traffici sporchi) al posto di Voeller e ovviamente dato che spippava non giocò mai...mi pare che al posto suo giocavano Carnevale e Rizzitelli
io poi non amo quei giocatori anfetaminici che su 90 minuti ti fanno 3 giocate magari da fenomeno e per il tempo restante ti lasciano in 10....preferisco uno più modesto che martelli i difensori per tutta la partita, un Caniggia in squadra io non ce lo voglio
....mi sono ricordato che nel Milan ha giocato un bestione che mi piaceva... Bierhoff!!! nel suo periodo migliore non era niente male

28
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Ae parli di colpitori di testa normale che ti salti inente Biehroff... Leggenda narra che fosse l'unico a tenere gli occhi aperti mentre impattava il pallone di capoccia!

29
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
All'elenco aggiungerei:
- Del Piero - Trezeguet (con Zidane a supporto)!
- Sotto il segno di Moratti Ronaldo-Vieri!
- Poi è d'obbligo citare il Re Leone... Totti-Batistuta meglio di Rui Costa-Batigol?

Al giorno d'oggi comunque non sono in tanti a giocare con il cristone ed il nanetto (per lo meno a livello europeo), chi ha lo spilungone preferisce tenerlo da boa x le 3 mezzepunte oppure si gioca col tridente: la coppia più forte in attacco è senza dubbio Ibra-Cavani!
In Italia invece sta ritornando di moda l 'articolo il: Rossi-Gomez è quella che meglio lo rappresenta, anche se Tevez-Llorente forse è più devastante, così come El Sharawiy-Balotelli potrebbe essere la migliore del mondo a patto che: - il Faraone si rimetta dall'infortunio al 100% - Balotelli inizi a sfruttare a pieno le sue potenzialità - Allegri se ne vada

30
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
dei grandi colpitori di testa del passato ne ricordo qualcuno che magari sono passati nel dimenticatoio
uno è Franco Vannini regista del Perugia 1978 rimasto imbattuto per tutto il torneo, gran calciatore che ebbe la sfortuna di farsi notare quando aveva oramai 30 anni...e poi uno stronzo interista gli ruppe la gamba

Shaarawy-Balotelli sulla carta è perfetta....il mio preferito è il faraone, dove lo trovi uno così? un ala che gioca per la squadra e finalizza come un cecchino?
il problema è Balotelli....dovrebbe essere lui a far da spalla e non viceversa...se riuscisse a far aggrumare su di se le difese avversarie Shaarawy avrebbe campo aperto....ma il testina di cazzo lo fa un simile lavoro?
se fai il contrario riduci il faraone a far l'ala semplice, a giocar largo...a questo punto perde metà della sua forza

...per la Roma spero che si rimetta in forma Destro....il trio Totti Destro Gervinho promette divertimento....e in fin dei conti io mi vedo la partita per divertirmi

31
rebel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:dei grandi colpitori di testa del passato ne ricordo qualcuno che magari sono passati nel dimenticatoio
uno è Franco Vannini regista del Perugia 1978 rimasto imbattuto per tutto il torneo, gran calciatore che ebbe la sfortuna di farsi notare quando aveva oramai 30 anni...e poi uno stronzo interista gli ruppe la gamba
beh, se parliamo di grandi colpitori di testa io non posso non citare Mark Hataley  SGHIGNAZZARE 

E siccome avete citato quasi tutti gli attaccanti del Milan degli ultimi anni a me non resta che andare un pò indietro e ricordare le memorabili gesta di Joe Jordan e Luther Blisset  rotolarsi dal ridere 

32
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
minchia....me l'ero scordati!!! Sorriso Scemo 
Attila dopo tre partite sembrava il più forte attaccante di tutti i tempi....poi si ridimensionò

Blissett in inghilterra lo chiamavano miss it e un motivo c'era....invece Jordan lo ricordo poco, sarà che il Milan in quei tempi non era molto in vista ... fece parte della prima ondata di stranieri e se vi andate a rivedere quelli che presero le grandi squadre si capisce perché il Milan se la passava male

33
rebel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Erano i tempi in cui il Milan acquistava perlopiù sul mercato inglese convinto di risparmiarsi le colossali fregature dei giocatori provenienti dal sud-america, che a causa della loro saudade non si integravano quasi mai nel campionato italiano.  SGHIGNAZZARE 

34
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
secondo me la saudate veniva alle pippe....io non ricordo i campioni brasiliani distrutti dalla nostalgia,
caso mai ricordo acquisti sbagliati il peggiore dei quali fu Socrates in quanto fu pagato una barca di soldi ma da noi era così lento che non poteva giocare

gli inglesi da noi non sono mai andati molto bene....la peggior fregatura la prese la Juve con Rush che in Inghilterra era un gran bel giocatore
neanche gli spagnoli non sono mai andati bene
a ben vedere i migliori sono stati brasiliani ed argentini

35
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
E olandesi... E tedeschi... E francesi...

36
rebel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:secondo me la saudate veniva alle pippe....io non ricordo i campioni brasiliani distrutti dalla nostalgia,
caso mai ricordo acquisti sbagliati il peggiore dei quali fu Socrates in quanto fu pagato una barca di soldi  ma da noi era così lento che non poteva giocare


Beh, a quel tempo si riteneva i sud-americani poco adatti al calcio italiano.
Comunque è pur vero che i brasiliani quando le cose girano male incominciano a pensare che solo in Brasile potrebbero ritrovare gli antichi fasti. Ultimo Pato.

Comunque c'è un sito per chi vuole ricordarsi dei più grandi bidoni calcistici:
http://www.calciobidoni.it/bidoni.html

In fondo passati tanti anni si ricordano anche questi scarti con una certa nostalgia.
Ho ritrovato anche il mitico Renato, quello che si presentò a Roma dicendo di aver trombato più di 1000 donne ( o erano 2000?)  SGHIGNAZZARE 

37
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:E olandesi... E tedeschi... E francesi...
bisogna vedere le percentuali....i campioni tedeschi di solito si confermano vedi Matthaeus Voeller Rummenigge Klinsmann
gli olandesi non sempre...sarà che sono incazzato con Stekelemburg ma ricordo pure fregature come Bergkamp,Van der Meyde,Kluivert, Huntelaar...oltre ai tre grandi milanisti il mio preferito fu Kroll

i francesi....in effetti con loro siamo andati bene

38
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Sarebbe bello vedere le percentuali si, xó bisogna distinguere intanto tra fenomeni e brocchi e vedere anche in che squadra è arrivato.. Se penso agli olandesi ad esempio mi vien da pensare che Bergkamp nell'Inter è stato un flop ma nella storia dell'Arsenal forse è secondo solo a Titì Henry, così come Kluivert ha fatto la storia del Barcellona, Seeedorf nell'Inter era un brocco e al Milan ha vinto due champions ed è diventato l'idolo di Nonsi, Davids scartato dal Milan è diventato una colonna della Juve, Snejider che non è un fenomeno ha comunque fatto bene nell'Inter... Insomma, troppo spesso troppi giudizi affrettati! Poi se uno ciuccia troppo come Van der Meyde (e in più gioca pure nell'Inter).. Insomma, ci puó stare! Lo stesso Hunteelar, non è un fenomeno ma nel Milan orfano di Kakà era l'ultimo della lista dopo Dinho Inzaghi Pato e Borriello.. Passato allo Shalke ha una media di un gol ogni due partite! Per fare un esempio coi francesi, un certo Henry è stato mandato via da Lippi dopo sei mesi!

39
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:All'elenco aggiungerei:
- Del Piero - Trezeguet (con Zidane a supporto)!
- Sotto il segno di Moratti Ronaldo-Vieri!
- Poi è d'obbligo citare il Re Leone... Totti-Batistuta meglio di Rui Costa-Batigol?

Al giorno d'oggi comunque non sono in tanti a giocare con il cristone ed il nanetto (per lo meno a livello europeo), chi ha lo spilungone preferisce tenerlo da boa x le 3 mezzepunte oppure si gioca col tridente: la coppia più forte in attacco è senza dubbio Ibra-Cavani!
In Italia invece sta ritornando di moda l 'articolo il: Rossi-Gomez è quella che meglio lo rappresenta, anche se Tevez-Llorente forse è più devastante, così come El Sharawiy-Balotelli potrebbe essere la migliore del mondo a patto che: - il Faraone si rimetta dall'infortunio al 100% - Balotelli inizi a sfruttare a pieno le sue potenzialità - Allegri se ne vada

beh..non e' detto....prendi il City, due buone prime punte che si alternano Dzeko e Negredo e , secondo me, la piu' forte seconfa punta che ci sia in circolazione...il Kune Aguero.....Sturridge -Suarez del Liverpool, quest ultimo, grandissimo giocatore , e' una seconda punta naturale...perfino ET Leo Messi, anche se ha giocato sempre ala nel tridente, o prima punta centrale, e' per me, una seconda punat naturale.

40
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Hai ragione, io mi sono basato solo sulle squadre che giocheranno gli ottavi di Champions e giocano tutte col 4-3-3 o 4-2-3-1, PSG incluso che avevo presentato come la coppia d'attacco più esplosiva. E non ho nominato nemmeno Rooney Van Persie o Villa-Costa!

41
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Messi è caso a parte sia per il suo gioco sia per quello del Barca (almeno per come ha giocato negli ultimi anni, non lo vedo da un po')
ecco...uno come lui in una squadra che non alza la palla da terra è più letale del miglior Van Basten e non è un caso che sia difficile fargli fare coppia fissa con qualcuno...di certo per dialogare con lui non va bene il bestione che fa a sportellate con la difesa e neanche la punta che gli occupa l'area...ad occhio direi che l'avrei visto bene con il Totti di Spalletti  Sorriso Scemo 

42
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:dei grandi colpitori di testa del passato ne ricordo qualcuno che magari sono passati nel dimenticatoio
uno è Franco Vannini regista del Perugia 1978 rimasto imbattuto per tutto il torneo, gran calciatore che ebbe la sfortuna di farsi notare quando aveva oramai 30 anni...e poi uno stronzo interista gli ruppe la gamba


Vannini colpitore di testa? Pensa che non lo ricordo... Ricordo che fu Fedele a rompergli la gamba in Perugia-Inter, e ricordo bene quel Perugia di Castagner, che arrivò secondo e imbattuto dietro il Milan del 1979. Ma centravanti era Casarsa, e seconda punta Speggiorin. Vannini era la mezza sinistra. Non ricordavo che fosse forte di testa.

43
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:minchia....me l'ero scordati!!! Sorriso Scemo 
Attila dopo tre partite sembrava il più forte attaccante di tutti i tempi....poi si ridimensionò

Blissett in inghilterra lo chiamavano miss it e un motivo c'era....invece Jordan lo ricordo poco, sarà che il Milan in quei tempi non era molto in vista ... fece parte della prima ondata di stranieri e se vi andate a rivedere quelli che presero le grandi squadre si capisce perché il Milan se la passava male

Sì vabbè, ma io cercavo di citare gente che avesse durato più di mezza stagione... Hateley sempre nel cuore per i 20 centimetri che diede a Collovati in elevazione nel derby, ma per il resto quasi nulla.
Blissett pippa, ma perchè fu preso dal Milan tornato in A per rimpiazzare Jordan, con la squadra che metteva palle al centro dal fondo, ma lui era un contropiedista da palla a terra. Così come Jordan fece un bel campionato di B, ma l'anno prima in A non vedeva una palla, perchè il Milan giocava come con Liedholm, con fraseggi a terra, e lo scozzese era buono solo di testa.

44
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:.... Se penso agli olandesi ad esempio mi vien da pensare che Bergkamp nell'Inter è stato un flop ma nella storia dell'Arsenal forse è secondo solo a Titì Henry, così come Kluivert ha fatto la storia del Barcellona, Seeedorf nell'Inter era un brocco e al Milan ha vinto due champions ed è diventato l'idolo di Nonsi, Davids scartato dal Milan è diventato una colonna della Juve, Snejider che non è un fenomeno ha comunque fatto bene nell'Inter...

Concordo in pieno con te in generale.
Nella fattispecie: Seedorf non era una pippa nell'Inter, aveva già vinto due champions con Ajax e Real, ma era l'Inter di allora che aveva la capacità rara di emarginare tutti quelli buoni che per caso passavano di lì (Roberto Carlos esempio eclatante, ma anche Bergkamp che tu giustamente citi).
Davids è uno dei miei più grandi rimpianti: andò via dal Milan perchè aveva fatto a cazzotti con Tassotti e forse anche con Costacurta. Lo spogliatoio non poteva assorbirlo. Alla Juve gli misero insieme Montero, e divenne gestibile. Ma Edgar Davids è uno dei più forti centrocampisti che i miei occhi abbiano mai visto, e lo adoravo. Certo, andato via lui arrivò Gattuso, che non ci sarebbe stato se fosse rimasto Davids... è la legge del caos applicata al calcio.

45
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@euvitt ha scritto:dei grandi colpitori di testa del passato ne ricordo qualcuno che magari sono passati nel dimenticatoio
uno è Franco Vannini regista del Perugia 1978 rimasto imbattuto per tutto il torneo, gran calciatore che ebbe la sfortuna di farsi notare quando aveva oramai 30 anni...e poi uno stronzo interista gli ruppe la gamba


Vannini colpitore di testa? Pensa che non lo ricordo... Ricordo che fu Fedele a rompergli la gamba in Perugia-Inter, e ricordo bene quel Perugia di Castagner, che arrivò secondo e imbattuto dietro il Milan del 1979. Ma centravanti era Casarsa, e seconda punta Speggiorin. Vannini era la mezza sinistra. Non ricordavo che fosse forte di testa.


ho trovato un suo tipico gol....il filmato dovrebbe piacerti  Sorriso Scemo 

46
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.