Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Celtic 2-0: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Meglio che contro il Torino, un po’ meglio.
Ma ho la sensazione che il Torino sia più forte del Celtic.
In ogni caso la buona stella ci ha aiutato anche stavolta, perché nel momento peggiore del Milan, un secondo tempo dove non si faceva altro che chiudersi e cercare invano di ripartire, verso la fine un tiraccio di Zapata deviato ha portato al vantaggio. E poco dopo il raddoppio, e partita chiusa.
Se gli scozzesi sono incavolati, hanno ragione: hanno avuto tutto tranne che fortuna (traversa su punizione sullo 0-0).  Poi diciamo anche che sono atletici come tutti i britannici, ma tecnicamente abbastanza orrendi, se no certe azioni le avrebbero potute concludere meglio.
Insomma: è andata bene, ed è quello che conta. Tra l’altro non credo che le assenze abbiano influito più di tanto: Abate e Montolivo  avrebbero dato un po’ di qualità in più, ma non avrebbero trasformato la squadra. La triste verità e che questo Milan non ha giocatori che resteranno nella memoria come dei grandissimi. Mexes a sprazzi, Balotelli forse. Per il resto onesti giocatori e nulla più. Troppo poco per sognare, davvero troppo poco.

Abbiati 6: Clamorosa stupidaggine che provoca una punizione a due dal limite dell’area piccola (io non ho capito perché, ma lui il regolamento deve saperlo!). Poco altro da segnalare, tranne una provvidenziale uscita a terra  su Commons che, saltato Mexes, era da solo davanti a lui.
Zaccardo 6: L’inizio è confortante, con qualche iniziativa e un gran bel cross per Matri. Con Samaras ha  un compito non facile, e infatti spesso viene saltato. Non fa errori davvero brutti, ma nemmeno si fa notare.
Zapata 7: Il gol è fortunato (tiraccio dal limite destinato fuori di 10 metri, deviato da Izaguirre), ma meritato. Perché per tutta la partita è attento negli anticipi, persino elegante a volte. Un paio di volte è saltato in velocità, ma mette anche uno splendido cross da ala sinistra per Muntari che spreca.
Mexes 7: In totale assenza di giocatori capaci di impostare, si improvvisa leader assoluto, e non va nemmeno male in impostazione (libera bene Nocerino per un tiro da fuori e sbaglia nemmeno toppi lanci). Dietro prestazione autorevole con un gran salvataggio quasi sulla linea su cross dal fondo con Abbiati  superato. Solo una volta saltato di brutto, ma lo salva lo stesso Abbiati.
Constant 4,5: La bruttissima copia del buon terzino visto l’anno scorso. La quantità di passaggi sbagliati ed errori gratuiti è davvero incredibile.
Nocerino 5,5:  A patte un bel tiro da fuori alto di poco su invito di Mexes, dal centrocampo in su è terrificante, in senso negativo naturalmente. Meglio in contrasto ed interdizione, con qualche pallone non banale intercettato.
De Jong 5,5: Molti passi indietro rispetto alle altre partite. Non sembra lui, tante sono le volte che l’avversario lo punta in dribbling e lo salta.  Nella più eclatante delle occasioni, è bravissimo a recuperare sull’attaccante ormai pronto a tirare. Nel finale cresce, ma prima non è stato lui.
Muntari 6,5: Dei tre di centrocampo è quello che sbaglia meno, anche se alcune pallacce delle sue le sfodera  sempre. Un bel tiro da fuori alto di poco, uno sciagurato errore di testa su cross di Zapata, e poi è il più veloce a mettere in gol la ribattuta sulla punizione di Balotelli per il 2-0.
Birsa 5: Secondo me non è scarso in assoluto. Ha buona tecnica (la palla che offre in avvio a Balotelli per il destro al volo è splendida), ma è fuori dal gioco del Milan, che deve conoscere. Fino alla sostituzione (tardiva) è un continuo calare di rendimento, non senza errori grossolani (un passaggio all’indietro pericolosissimo) e mostrando una convinzione molto debole. Ma non lo boccerei: può essere utile.
Matri 6,5: Fa bene quel che deve fare: la zanzara al limite dell’area, e rispetto a Pazzini mi sembra meno letale ma più mobile e più tecnico.  Nel primo tempo invita bene Birsa, e impegna il portiere su cross di Zaccardo. Conserva bene i palloni che gli arrivano, e anche se dopo non tira mai in porta, sa come muoversi.
Balotelli 6,5: Molto ma molto meglio rispetto a sabato a Torino. Bellissimo destro al volo su assist di Birsa, solo troppo centrale, un buon tiro da fuori, poi molti alti e bassi ma anche capacità di rendersi utile sul primo pressing, fino alla magica punizione che costringe Forster a respingere male, e da qui il 2-0.

Emanuelson 6: Subentra a Birsa e giioca un po’ (e meglio dello sloveno) alto a destra, per poi tornare basso a sinistra. Merita la sufficienza perché continua a cambiare ruolo senza confondersi.
Robinho 5,5: Al posto di Constant, con arretramento di Emanuelson. Un quarto d’ora di fronzoli inutili e palle perse.
Poli sv: Pochissimi minuti per regalargli il debutto  in Champions

Allegri: Visti gli infortuni, mi meraviglia che metta la formazione più logica (con Constant). Non è colpa sua se lo stesso Constant e Birsa deludono. I cambi sono appropriati, forse  un po’ tardivi. Non si può negare che stia avendo una bella fortuna, ultimamente…

2
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
si gioca male, ma il discorso della scarsa qualita' della squadra mi convince fino ad un certo punto...ieri sera magari non si poteva fare di piu' , ma il Milan al completo, Juve a parte, e' inferiore alle altre squadre italiane a livello di giocatori?
Risposta.....no.

Prendi il Napoli, guarda la difesa, Reina Maggio Albiol Britos Zuniga..superiori ad Abbiati abate mexes zapata di sciglio?

oppure l'Inter con Nagatomo Jonathan Juan jesus Ranocchia Samuel

chi ha un reparto dattacco con Balotelli Matri El Sharawi Pazzini Robinho?

forse il reparto dove parecchie squadre ci sono superiori e' il cantrocampo, ma non di molto.

De Jong Montolivo Poli valgono molto meno di ,che ne so, Inler Behrami e Dzemaili, o di Cambiasso Guarin Kovacic?


no. solo il centrocampo di Fiorentina e Roma mi piacciono di piu' (la juve non la considero) ma non credo che siano cosi nettamente superiori.

3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Ma se i giocatori li hai e li metti fuoriruolo è come non averli. Guarda Boateng, da fighettina fischiata in 2 settimane è tornato leader, inserito nel giusto contesto. Ieri comunque non meritavate di certo la sconfitta, se entrava la punizione era una partita fregata, forse il pareggio poteva starci, io vi avrei dato una vittoria ai punti. Certo che dare a Zapata quel gol è ridicolo, un obbrobrio di tiro deviato proprio al punto giusto... Diceva bene Sacchi su cosa è essenziale per vincere le partite!

4
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:Ma se i giocatori li hai e li metti fuoriruolo è come non averli. Guarda Boateng, da fighettina fischiata in 2 settimane è tornato leader, inserito nel giusto contesto. Ieri comunque non meritavate di certo la sconfitta, se entrava la punizione era una partita fregata, forse il pareggio poteva starci, io vi avrei dato una vittoria ai punti. Certo che dare a Zapata quel gol è ridicolo, un obbrobrio di tiro deviato proprio al punto giusto... Diceva bene Sacchi su cosa è essenziale per vincere le partite!
ma Boateng nel Milan ha sempre giocato davanti, lui non vuole stare a centrocampo e con il Milan non ci ha giocato quasi mai....
sul rendimento, anche se non sono un grande estimatore di Prince, direi ottimo il primo anno, molto discontinuo il secondo ma con discreti sprazzi, ingiudicabile quest anno, ma ricordo che ci ha lasciato dopo poche partite giocate e con una doppietta al Psv......
comunque ieri grande gioia x il Basilea, Mou fuori ai gironi sarebbe un sogno.....

5
xmanx
xmanx
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
in effetti, caro nonsidirebbe, il Torino è molto meglio del Celtic. Eppure, per larghi tratti della partita, il Milan è riuscito a farsi schiacciare in area pure dal Celtic sad 

secondo me il buon Sacchi si stava rivoltando nella tomba sconvoltA 

6
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
poco da aggiungere a quanto scritto da nonsi, eviterò di ripetere...

Abbiati 6: Un salvataggio e una sciocchezza (ho scoperto ieri che dopo una parata, non si può prendere la palla tra le mani).
Zaccardo 5,5: Inizia bene, con qualche tentativo di affondo, ma i piedi e la velocità sono quelli che sono, poi piano piano soffre di più le avanzate di Samaras, che fa quello che vuole.
Zapata 7: Goal importantissimo anche se molto fortunato, affondo sulla sinistra e bellissimo cross come una delle più consumate ali, piuttosto sicuro dietro.
Mexes 7: In questa squadra sembra un fantasista nato, sicuramente il giocatore più bravo ad impostare, pesca Nocerino con un lancio eccezionale, perfetto dietro. Solo una sbavatura, rimediata da Abbiati.
Constant 5,5: Qualche buon recupero e chiusura, intervallata da qualche vaccata clamorosa.
Nocerino 5,5: Qualche tiro pericoloso, diversi palloni recuperati, ma molti appoggi sbagliati.
De Jong 6: Molto altalenante in questa partita, compie un miracolo sul giocatore inglese in fuga verso la porta rossonera, sbagli qualche passaggio di troppo, tende a nascondersi troppo, ma il suo lavoro a centrocampo è impagabile.
Muntari 6,5: Il solito Muntari (palle perse a volontà e corsa per il campo), ma decisamente meglio delle altre volte, e grazie al goal si merita un voto sopra la sufficienza.
Birsa 5,5: Inizia molto bene, poi piano piano sparisce, tanta corsa e sacrificio, un bel assist a Balotelli, una vaccata enorme con un retropassaggio che a momenti non regala un goal al Celtic.
Matri 6,5: Giocatore molto utile, tanta corsa, allarga il gioco e sempre una spina nel fianco nella difesa avversaria, Muntari gli ruba il goal del 2-0, ma comunque lui c'era.
Balotelli 6,5: Lo vedi sempre pronto a creare pericoli, ogni tiro a porta è un'occasione pericolosa, punizione bellissima, alcuni tiri buoni, ma da lui ci si aspetta qualcosa di più per la squadra.

Emanuelson 6: Niente da notare nè in positivo nè in negativo, ma con lui in campo il Milan fa i due goal, quindi è stato un portafortuna. :)
Robinho 6: Da' un po' di movimento in avanti al Milan, mai pericoloso, ma per il poco tempo che gioca è prezioso.
Poli s.v.: Entra a partita finita.

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Don Chisciotte 83 ha scritto:poco da aggiungere a quanto scritto da nonsi, eviterò di ripetere...

Abbiati 6: Un salvataggio e una sciocchezza (ho scoperto ieri che dopo una parata, non si può prendere la palla tra le mani).
Zaccardo 5,5: Inizia bene, con qualche tentativo di affondo, ma i piedi e la velocità sono quelli che sono, poi piano piano soffre di più le avanzate di Samaras, che fa quello che vuole.
Zapata 7: Goal importantissimo anche se molto fortunato, affondo sulla sinistra e bellissimo cross come una delle più consumate ali, piuttosto sicuro dietro.
Mexes 7: In questa squadra sembra un fantasista nato, sicuramente il giocatore più bravo ad impostare, pesca Nocerino con un lancio eccezionale, perfetto dietro. Solo una sbavatura, rimediata da Abbiati.
Constant 5,5: Qualche buon recupero e chiusura, intervallata da qualche vaccata clamorosa.
Nocerino 5,5:  Qualche tiro pericoloso, diversi palloni recuperati, ma molti appoggi sbagliati.
De Jong 6: Molto altalenante in questa partita, compie un miracolo sul giocatore inglese in fuga verso la porta rossonera, sbagli qualche passaggio di troppo, tende a nascondersi troppo, ma il suo lavoro a centrocampo è impagabile.
Muntari 6,5: Il solito Muntari (palle perse a volontà e corsa per il campo), ma decisamente meglio delle altre volte, e grazie al goal si merita un voto sopra la sufficienza.
Birsa 5,5: Inizia molto bene, poi piano piano sparisce, tanta corsa e sacrificio, un bel assist a Balotelli, una vaccata enorme con un retropassaggio che a momenti non regala un goal al Celtic.
Matri 6,5: Giocatore molto utile, tanta corsa, allarga il gioco e sempre una spina nel fianco nella difesa avversaria, Muntari gli ruba il goal del 2-0, ma comunque lui c'era.
Balotelli 6,5: Lo vedi sempre pronto a creare pericoli, ogni tiro a porta è un'occasione pericolosa, punizione bellissima, alcuni tiri buoni, ma da lui ci si aspetta qualcosa di più per la squadra.

Emanuelson 6: Niente da notare nè in positivo nè in negativo, ma con lui in campo il Milan fa i due goal, quindi è stato un portafortuna. :)
Robinho 6: Da' un po' di movimento in avanti al Milan, mai pericoloso, ma per il poco tempo che gioca è prezioso.
Poli s.v.: Entra a partita finita.
Ciao Don!
Solo due cose a commento delle tue pagelle: su Abbiati il problema non è che dopo una parata non potesse prendere il pallone con le mani, ma che dopo la parata, ha controllato con i piedi, e poi l'ha ripresa con le mani. Pare che sia stato quello.
Su De Jong: il suo grande recupero è indiscutibile, ma è nato dal fatto che prima proprio lui era stato saltato come un birillo.
Così, tanto per discutere un po'!  SGHIGNAZZARE

8
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:si gioca male, ma il discorso della scarsa  qualita' della squadra mi convince fino ad un certo punto...ieri sera magari non si poteva fare di piu' , ma il Milan al completo, Juve a parte, e' inferiore alle altre squadre italiane a livello di giocatori?
Risposta.....no.

Prendi il Napoli, guarda la difesa, Reina Maggio Albiol Britos Zuniga..superiori ad Abbiati abate mexes zapata di sciglio?

oppure l'Inter con Nagatomo Jonathan Juan jesus Ranocchia Samuel

chi ha un reparto dattacco con Balotelli Matri El Sharawi Pazzini Robinho?

forse il reparto dove parecchie squadre ci sono superiori e' il cantrocampo, ma non di molto.

De Jong Montolivo Poli valgono molto meno di ,che ne so, Inler Behrami e Dzemaili, o di Cambiasso Guarin Kovacic?


no. solo il centrocampo di Fiorentina e Roma mi piacciono di piu' (la juve non la considero) ma non credo che siano cosi nettamente superiori.
Oddio Orvix....
Il nostro centrocampo titolare è Montolivo-De Jong-Muntari (e non Poli) per ora.
Rispetto a Behrami-Inler-Hamsik??? Non c'è paragone: molto più forte quello del Napoli.
Rispetto all'Inter? Lo schema è differente, ma per similitudine: Guarin è più forte di Muntari, Cambiasso e De Jong sono lì, Montolivo è meglio di Taider.. E infatti non penso che l'Inter sia fortissima, ma almeno ha un allenatore di tutto rispetto, purtroppo.
Se come ben dici Fiorentina, Roma e Juve sono meglio, e io ci aggiungo il Napoli, vuol dire che in Italia siamo forse quinti o sesti, e in Europa? Hai visto il temibile PSV (eliminato sì, ma non una passeggiata) alla prima di Europa League? Due pappine in casa dai bulgari del Ludogorets (chi???). Ma dove vogliamo andare, seriamente?

E ho parlato solo del centrocampo, che è il fulcro di tutto.
Difesa e attacco non cambiano le cose (soprattutto la nostra difesa, che non ha certo i Barzagli-Bonucci-Chiellini, e nemmeno Campagnaro, o Maicon-Castan.
L'attacco dipende da chi lo  rifornsice, se non hai Ibra o Maradona...
E comunque Juve, Roma e Napoli hanno fior di attacchi, la Fiorentina meno solo perché si è rotto Gomez, l'Inter per ora è messa peggio di noi, ma tra poco rientra Milito...

Dai Orvix. siamo scarsi, sia a livello oggettivo (rispetto al Milan che abbiamo spesso visto in questi 27 anni) sia a livello relativo (in Italia e in Europa).
Ciao!!!

9
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
@nonsidirebbe ha scritto:
@Don Chisciotte 83 ha scritto:poco da aggiungere a quanto scritto da nonsi, eviterò di ripetere...

Abbiati 6: Un salvataggio e una sciocchezza (ho scoperto ieri che dopo una parata, non si può prendere la palla tra le mani).
Zaccardo 5,5: Inizia bene, con qualche tentativo di affondo, ma i piedi e la velocità sono quelli che sono, poi piano piano soffre di più le avanzate di Samaras, che fa quello che vuole.
Zapata 7: Goal importantissimo anche se molto fortunato, affondo sulla sinistra e bellissimo cross come una delle più consumate ali, piuttosto sicuro dietro.
Mexes 7: In questa squadra sembra un fantasista nato, sicuramente il giocatore più bravo ad impostare, pesca Nocerino con un lancio eccezionale, perfetto dietro. Solo una sbavatura, rimediata da Abbiati.
Constant 5,5: Qualche buon recupero e chiusura, intervallata da qualche vaccata clamorosa.
Nocerino 5,5:  Qualche tiro pericoloso, diversi palloni recuperati, ma molti appoggi sbagliati.
De Jong 6: Molto altalenante in questa partita, compie un miracolo sul giocatore inglese in fuga verso la porta rossonera, sbagli qualche passaggio di troppo, tende a nascondersi troppo, ma il suo lavoro a centrocampo è impagabile.
Muntari 6,5: Il solito Muntari (palle perse a volontà e corsa per il campo), ma decisamente meglio delle altre volte, e grazie al goal si merita un voto sopra la sufficienza.
Birsa 5,5: Inizia molto bene, poi piano piano sparisce, tanta corsa e sacrificio, un bel assist a Balotelli, una vaccata enorme con un retropassaggio che a momenti non regala un goal al Celtic.
Matri 6,5: Giocatore molto utile, tanta corsa, allarga il gioco e sempre una spina nel fianco nella difesa avversaria, Muntari gli ruba il goal del 2-0, ma comunque lui c'era.
Balotelli 6,5: Lo vedi sempre pronto a creare pericoli, ogni tiro a porta è un'occasione pericolosa, punizione bellissima, alcuni tiri buoni, ma da lui ci si aspetta qualcosa di più per la squadra.

Emanuelson 6: Niente da notare nè in positivo nè in negativo, ma con lui in campo il Milan fa i due goal, quindi è stato un portafortuna. :)
Robinho 6: Da' un po' di movimento in avanti al Milan, mai pericoloso, ma per il poco tempo che gioca è prezioso.
Poli s.v.: Entra a partita finita.
Ciao Don!
Solo due cose a commento delle tue pagelle: su Abbiati il problema non è che dopo una parata non potesse prendere il pallone con le mani, ma che dopo la parata, ha controllato con i piedi, e poi l'ha ripresa con le mani. Pare che sia stato quello.
Su De Jong: il suo grande recupero è indiscutibile, ma è nato dal fatto che prima proprio lui era stato saltato come un birillo.
Così, tanto per discutere un po'!  SGHIGNAZZARE
Ciao!

Hai ragione su tutte e due gli appunti! ;)

10
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.