Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Torino - Milan 2-2: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Che partita di m… Che squadra di m…. Che punteggio fasullo!
Il Torino strameritava di vincere, ma come spesso capita alle squadre “piccole” contro le “grandi”, ad un passo dalla vittoria, viene il “braccino” e si sperperano punti d’oro.
Non parliamo di episodi arbitrali, di cambi concessi o no. Il Torino deve prendersela solo con se stesso.
E il Milan… Beh, il Milan anche. Deve prendersela con una squadra mediocre, che non produce gioco, che non ha qualità e dove ci sarebbe qualità ieri non ha avuto  voglia e grinta. Deprimenti.
Pensare alla campagna acquisti fatta per tornare al 4-3-1-2, quando con il 4-3-3 dell’anno scorso, e Cerci con noi invece di Kakà sarebbe stata un’altra cosa, fa solo per l’ennesima volta incazzare con la società e l’allenatore. Ma si diventa noiosi a ripeterlo, lo so…

Abbiati 6: D’Ambrosio lo infila sul suo palo, e non ci fa una bella figura. Prima però salva con una bellissima uscita a terra un’azione pericolosissima del Torino, anticipando Cerci. Sul secondo gol era impossibile fare qualcosa, a meno che non avesse sbagliato lo stesso Cerci.
Zaccardo 5,5: E’ al Milan da Gennaio, e prima di ieri aveva giocato solo 45 minuti. Eppure comincia bene, con calma e anche la giusta decisione (bella palla sradicata e offerta a Montolivo che tira banalmente). La frittata la fa sul 1-0 del Toro, stupidamente superato dal lancio per D’Ambrosio, e incapace di chiuderlo. Non si riprende più.
Zapata 6,5: Sul primo gol non ha colpe, perché naturalmente non ha il tempo di raddoppiare. A parte uno svarione all’inizio, non è mai dalla sua parte che il Torino si fa pericoloso. Sempre in anticipo e sicuro.  Bella chiusura su D’Ambrosio in contropiede a fine primo tempo. Pericoloso anche in attacco con colpo di testa su punizione di Montolivo.
Mexes 6:  Vale il discorso di Zapata, anche se è lui che tiene in gioco Cerci sul contropiede del 2-0. In assenza di gente capace, cerca di impostare il gioco da dietro, con risultati alterni.
Emanuelson 6: Ha davanti Darmian (avessi detto…) e lo  contiene bene (urca!). Del tutto invisibile in avanti fino al forcing finale del Milan, si guadagna la sufficienza con un paio di recuperi ben fatti. Resta il mistero: perché gioca lui e non Constant?
Montolivo 6: In quel ruolo è fuori dal gioco e rende la metà. Perde due palle brutte subito in avvio,  ma nel complesso fa anche qualcosa di buono quando finalmente ha lo spazio per giocare. Un paio di tiri e una bella punizione che Zapata devia fuori. Esce alla fine del primo tempo.
De Jong 7: In un Milan scandaloso come quello di ieri, è il migliore in campo, perché unisce un ottimo senso della posizione alla sua capacità di recuperare palloni (non pochi quelli bollenti) e ad un certo ordine sul primo passaggio. Peccato che non ci sia nessuno accanto a lui capace di fare il secondo…
Muntari 6: Partita da quasi brocco, e per giunta nervoso e isterico. Non fa danni, ma quando cerca di fare l’ispiratore con i lanci, fa venire il mal di pancia… Però segna il gol della speranza (anche se in modo rocambolesco, avendo lisciato il primo tiro). Per questo gli do la sufficienza.
Kakà 5: Giuro che non sono prevenuto: ho guardato  il numero 22 come se fosse un nuovo acquisto sconosciuto, con benevolenza. Quando esce a metà secondo tempo tiro le somme e mi rendo conto che non ha fatto niente di niente.
Robinho 5,5: Perso nella metà campo del Torino dove non arriva un pallone giocabile che sia uno,  prova a dialogare con i colleghi davanti, poi comincia a perdere palloni e basta.
Balotelli 4: Il fatto che segni il rigore lo salva da un voto peggiore. Completamente avulso, prova inutili colpi di tacco o dribbling, non dà una mano a nessuno, litiga come al solito, e sbaglia due occasioni che gridano vendetta. La paura che mi viene è che, con Kakà che gli ruba campo e riflettori (ma per quanto?) la sua testolina lo porti a fare l’offeso. Mai visto così male in rossonero.


Poli 6,5: Al posto di Montolivo per metà partita. Ha meno qualità ma molta più quantità. Non è un caso se è lui all’ultimo minuto a procurarsi il rigore con una bella penetrazione. Anche prima si era reso utile. Mistero della fede: perché gioca Muntari e non lui?
Matri 7: Col suo ingresso l’attacco comincia a somigliare a un attacco. Si muove bene e lotta su ogni pallone, e in mezz’ora libera due volte di prima benissimo Balotelli davanti a Padelli, ma il 45 spreca malamente.
Birsa 6: Mezz’oretta per far capire che non è un oggetto misterioso. D’altronde è il capitano della Slovenia. Se Allegri non gli farà fare la fine di altri, sarà utile.

Allegri:  Sono  stanco di dover esprimere giudizi su questo presunto allenatore. La formazione (contando anche gli infortuni) è sbagliata: insiste con Emanuelson e Muntari creando una fascia sinistra inguardabile (Constant e Poli/Nocerino o lo stesso Emanuelson più avanti sarebbero evidentemente meglio). Kakà deve andare in campo subito? Per forza?  I cambi li fa solo perché obbligato (a parte Matri per Robinho). Che partita di m… che squadra di m… che allenatore di m… !

2
xmanx
xmanx
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ahahahah SGHIGNAZZARE è proprio vero, è una squadra di m.
da milanista avrei messo a ciascuno questo giudizio: "inqualificabile"

3
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
io direi però che società di merda....ma chi è che fa la campagna acquisti? non ci credo che sia Allegri...il Milan ha una difesa da media bassa classifica e che fanno? spendono per gli attaccanti ...Matri non è male ma che ci fai? quando torna il pazzo che praticamente è un suo doppione chi gioca?
perché Kakà? non ci credo che Allegri lo abbia chiesto....prima lo obbligano a restare e poi non gli fanno fare l'allenatore, a me pare una pazzia

4
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Dopo aver visto gli highlights aspettavo un tuo commento sulla sfida a distanza Kakà-Cerci e sulla scarsa vena di Balotelli (che sarà un asso nel tirare i rigori ma a parte quello deve ancora dimostrare di essere un grande attaccante). Vedo che non mi hai deluso.

5
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
su Kaka' diamogli 6-7 partite poi vediamo se finisce come con Sheva.....
su Matri acquisto utile, il Milan deve giocare con un centravanti vero che si sbatte, e fa spazi, o lui o Pazzini,,,
su Poli daccordissimo con Nonsi

in generale, vedo una scquadra che gioca a bassi ritmi, che non ha intensita agonistica, non hanno ancora capito che,come fa la Juve, devi correre e sacrificarti come gli avversari, poi a parita' di corsa e si sacrificio, se hai maggiori qualita' tecniche , e penso che il Milan ad esempio rispetto a Toro o Verona sia superiore, vinci.
Invece giochi con sufficienza pensando di essere molto piu' bravo e non lo sei...sei poco piu' bravo....

6
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@orvix ha scritto:su Kaka' diamogli 6-7 partite poi vediamo se finisce come con Sheva.....
su Matri acquisto utile, il Milan deve giocare con un centravanti vero che si sbatte, e fa spazi, o lui o Pazzini,,,
su Poli daccordissimo con Nonsi

in generale, vedo una squadra che gioca a bassi ritmi, che non ha intensita agonistica, non hanno ancora capito che,come fa la Juve, devi correre e sacrificarti come gli avversari, poi a parita' di corsa e si sacrificio, se hai maggiori qualita' tecniche , e penso che il Milan ad esempio rispetto a Toro o Verona sia superiore, vinci.
Invece giochi con sufficienza pensando di essere molto piu' bravo e non lo sei...sei poco piu' bravo....

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:io direi però che società di merda....ma chi è che fa la campagna acquisti? non ci credo che sia Allegri...il Milan ha una difesa da media bassa classifica e che fanno? spendono per gli attaccanti ...Matri non è male ma che ci fai? quando torna il pazzo che praticamente è un suo doppione chi gioca?
perché Kakà? non ci credo che Allegri lo abbia chiesto....prima lo obbligano a restare e poi non gli fanno fare l'allenatore, a me pare una pazzia
Allegri condivide con Galliani tutto: dall'estromissione di Ronaldinho a quella di Ambrosini. Dalla cessione di Antonini all'acqusto di Traore...
Certo, subisce le cessioni di Thiago e Ibra, e il ritorno di Kakà... Ma sono convinto che in linea di massima sia d'accordo con tutto, e lo schema del suo gioco è coerente con la rosa.
In caso contrario è un quaquaraquà. In ogni caso disprezzabile!

8
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.