Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vegetariani, Vegani o Onnivori?

Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori Pl1111%Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori Pr13 11% [ 3 ]
Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori Pl114%Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori Pr13 4% [ 1 ]
Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori Pl1185%Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori Pr13 85% [ 23 ]
Voti totali : 27


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 5]

1
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Tutti mi hanno sempre erroneamente attribuito il fatto di essere vegetariana, a causa forse dei miei interessi ( credo almeno).
Mangio pochissima carne ma se mi capita di mangiarla mi piace.
E' mia personale opinione che non sia il consumo di carne in se stesso ad essere sbagliato, ma i suoi modi. Si uccide oltre le nostre necessità, lo si fa infliggendo dolore, si accelera la crescita degli animali con ogni mezzo, li si costringe ad una vita infame.... questo mi indigna, non il consumo di carne in se stesso.
Credo che la vita sia un diritto per tutti e sopratutto una risorsa. Se la vita è un diritto, allora sono legittime le sue componenti, tra cui la stessa aggressività che porta una specie ad ucciderne un altra. Ma se al vita è un diritto allora tale aggressività andrà spesa nei termini esclusivi del bisogno, come accade tra gli animali e non come facciamo noi. Se la vita è una risorsa questa non va sprecata ma goduta. Questo penso.
So benissimo poi che tutti noi potremmo vivere senza cibarci di carne e che ci differenzia dagli animali la coscienza, una facoltà che può modulare le nostre azioni in termini sovra istintuali. Rispetto profondamente chi ne fa uso anche in questo senso, scegliendo di cosa cibarsi e di cosa no. credo però che quanto più ci stacchiamo dai nostri istinti quanto meno saremo onesti, sinceri e quindi felici. Diffido di chi non sa ascoltare il proprio corpo e parlare con esso al corpo degli altri. Le poche cose sane che ho imparato sono impastate di carne e sangue.
Detto questo credo che la vita stessa ci insegni che l'aggressività non è rimuovibile da noi stessi e che essa è parte della vita, che la sua repressione crea mostri. Credi anmche che la vita insegni che l'abuso indiscriminato della violenza distrugga innanzitutto il carnefice.
Insomma, non ho potuto fare a meno ancora una volta di darne una spiegazione un po' psicologica.

Cosa ne pensate voi?
cosa mangiate o non mangiate?

2
Leda
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 12 Mar 2011 - 19:17, modificato 1 volta

3
falansterio
falansterio
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
E i vegetali che mangi? Restano vivi dopo che sono passati dalle tue ganasce?

4
Lostboy
Lostboy
Viandante Storico
Viandante Storico
Non ne sono sicuro ma credo che se una melanzana potesse esprimere la sua opinione non penso sarebbe felice di finire in una parmigiana, detto questo credo che però molte cose si potrebbero pure evitare tipo l'agnello a pasqua o farsi il maialino da latte arrosto, almeno da piccoli lasciateli in pace

5
Leda
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 12 Mar 2011 - 19:18, modificato 1 volta

6
Jester
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io mangio di tutto e quando ho fame non ci so' cazzi che tengono...devo mangiare!! Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori 73990920

7
Leda
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 12 Mar 2011 - 19:18, modificato 1 volta

8
Jester
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
bisognerebbe trovarcisi dentro alle situazioni...parliamo senza essere nel bisogno... Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori 73990920

9
Leda
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 12 Mar 2011 - 19:19, modificato 1 volta

10
Jester
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
dipende in che direzione guardi :_-_: ...per le leggi della natura, potremmo considerarli "deboli"...si vede proprio che la storia dei gladiatori non ti ha insegnato niente Sorriso Scemo ...MORS TUA, VITA MEA erano soliti asserire nell'arena e questa legge esiste realmente nella vita di ogni essere umano...

11
Leda
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 12 Mar 2011 - 19:19, modificato 1 volta

12
IlDucaBianco
IlDucaBianco
Viandante Residente
Viandante Residente
Chissà perchè l'essere umano non può godersi i piaceri della vita serenamente.

13
SergioAD
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Posto la mia insignificante opinione a seguito del messaggio de IlDucaBianco che giustamente gode i piaceri della vita serenamente...

Premetto che mangio qualsiasi cosa ovunque, mi mancano gli insetti e le larve. Sul serio - Sud Americano, Africano, Indiano, Pakistano, Nord Europeo, etc... parlo delle schifezze naturalmente.

Per quanto riguarda la coscienza, sono cresciuto in Africa dove andavo a caccia prima di entrare in classe, consumavamo 5000 cartucce/proiettili l'anno ma oggi non riuscirei ad uccidere un animale per divertimento.

Questo per dire che non sono schierato. Non rinuncio al foie gras eppure da un po' di tempo non sono sicuro del nostro mondo. Potrei cambiare e pensavo di discutere:

1) della salute;

2) dell'ambiente;

3) delle abitudini;

Oh! Solo e solo se siete interessati!




Basterebbe affermare "Benjiamin Spock" è falso !

http://www.paleodieta.it/latte.htm


Una differenza tra un bambino ed un vitello appena nati pare (pare un paio di - per il beneficio del dubbio) è che -

- il bambino concentra la crescita nel capoccione (cognizione, intelletto, osservazione);

mentre -

- il vitello nella crescita fisica, le ossa (l'animale tipo si è evoluto anche per l'abilità a resistere alla predazione).

Il latte materno è meglio del latte vaccino per il bambino - di quanto? Serve l'analisi della composizione e calcoli statistici di un campione significativo. Quando ha iniziato l'uomo a nutrirsi della secrezione mammaria vaccina?

Tenete presente che il progresso impone una linea di tendenza anche per la capacità intellettiva e qui parliamo dell'inclinazione ovvero siamo migliori SI ma a) quanto col latte materno? e b) quanto col latte vaccino?

Ah ah! Lo so che qualcuno pensa al latte d'asina... per concentrare l'intelletto intorno ad altri attributi! Lo so io che sono un rinoceronte... povero il mio corno!




Negli USA un hamburger costa meno di un piatto di cavolo verza (s'è visto in un documentario "Food Inc.", ma potrebbe essere falso), si lamentava un nativo americano perché la sua famiglia e lui potevano mangiare solo degli hamburger.

Qui negli Emirati il filetto costa 20 euro/Kg e i pomodori olandesi 4 euro/Kg, la cernia come il filetto... accidenti dal 2006 c'è stato un aumento di oltre il 100%. La carne cinese costa meno ma noi non ci fidiamo, inoltre quella "hormone free" quando è viene scritto sull'etichetta così, si capisce che se non c'è scritto nulla allora ci sono gli ormoni.

Parlo di Carrefour (il QA è francese), Lulù di cui io mi fido di meno e Emirates Market ancora di meno in quanto c'era roba scaduta esposta. Ah ah! Mi hanno premiato per essermi lamentato ma il danno l'era fatto. AH! Non è che mi fidi tanto dell'Italia eh! Magari solo dell'igiene di base per classe sociale, non mi date del razzista! Sono osservazioni - dette "objective evaluations". Mettono i guanti trasparenti per avere le loro mani pulite più che per l'igiene dei prodotti.

Ecco uno sforzo ancora, a destra, a chi gli va.


14
Stardust
Stardust
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lostboy ha scritto:Non ne sono sicuro ma credo che se una melanzana potesse esprimere la sua opinione non penso sarebbe felice di finire in una parmigiana, detto questo credo che però molte cose si potrebbero pure evitare tipo l'agnello a pasqua o farsi il maialino da latte arrosto, almeno da piccoli lasciateli in pace

bravo! quoto!

15
Stardust
Stardust
Viandante Storico
Viandante Storico
Sono onnivoro convinto, ma se dovessi scegliere di non mangiar carne per questioni etiche allora mi schiererei dalla parte dei vegani.
Essere solo vegetariani non ha alcun senso nella nostra società moderna: un principio lo si sostiene in modo totale e coerente e non per metà!
Sottolineo nella nostra società moderna in quanto è solo nei nostri tempi che avviene lo sfruttamento degli animali per produrre uova, latte e derivati e quindi altrettanto dannoso di ucciderli in massa!
Se vivessi prima dell'evoluzione industriale in una bella fattoria, non mi farei nessun problema ad essere vegetariano e mangerei tranquillamente uova e latte e formaggi consapevole del fatto che non vi è lo sfruttamento intensivo degli animali che c'è oggi.
Ci sono comunque anche vegetariani che lo sono non per scelta etica, ma perché semplicemente a loro non piace la carne o il pesce, oppure si sentono meglio in salute e allora a questi, anche se mangiassero latte, uova e derivati, non farei nessuna critica.
Gente! per essere vegani bisogna aver le palle! Vi rendete conto che non potreste mangiare neanche i dolci se volete seguire il vostro principio?
e comunque quante paranoie..ma cosa credete che i vegetali non soffrano? e chi me lo dice che una zucchina non possa soffrire come un pesce o una gallina? Dipende sempre dalla nostra percezione del mondo che è relativa! e le realtà che ci sfuggono ricordiamoci che sono sempre infinite!
Siccome io non riuscirei a fare a meno di carne e pesce ed anche uova, latte e formaggi, non faccio scelte etiche e sono fiero di essere onnivoro anche perché credo e ho sempre creduto che la miglior salute si trova cibandosi di un po di tutto.
Su una cosa sono d'accordo però: l'uomo dovrebbe iniziare a limitare il consumo di carne e pesce perché davvero oggi siamo arrivati ad un punto di non ritorno!
Non eliminarla ma mangiarla con più moderazione per i motivi che noi tutti bene o male sappiamo....


16
tulip
tulip
Viandante Storico
Viandante Storico
@Jester ha scritto:Io mangio di tutto e quando ho fame non ci so' cazzi che tengono...devo mangiare!! Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori 73990920


Questo è un potenziale cannibale rotolarsi dal ridere

17
Stardust
Stardust
Viandante Storico
Viandante Storico
@tulip ha scritto:
@Jester ha scritto:Io mangio di tutto e quando ho fame non ci so' cazzi che tengono...devo mangiare!! Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori 73990920


Questo è un potenziale cannibale rotolarsi dal ridere

tu continua a mangiare le tue torte che poi arriva lui e ti mette nel forno con le patatine Sorriso Scemo

18
Jeggi
Jeggi
Viandante Residente
Viandante Residente
Proprio il topic che cercavo.
Sono vegetariana da pochi mesi, ma sentivo che non mi bastava.
Era come una scelta fatta solo a metà.
Ho visto questo video (lo inserisco a fine post perché mi sembra più ordinato così!) e devo dire che è stato veramente illuminante per me, più che altro mi ha convinta, al 100%. Quindi direi che sono vegana, da ieri. rotolarsi dal ridere
Sono stata parecchio male a guardarlo, più che altro nei minuti di video dove mostrava il maltrattamento verso gli animali.

Noi abbiamo i mezzi che ci permettono di sovrastare gli animali, ma questo non ci dà il diritto di farlo.
La carne è buona, i formaggi sono buoni, il latte è buono, le uova sono buone.
Nessuno lo mette in dubbio.
Però c'è l'etica. E, secondo me, essere vegani diventa una scelta etica.

Per me non sarà un cambiamento drastico, visto che non sono mai stata appassionata di carne, nemmeno del pesce (mai piaciuto)
Però essere anemica non m'è d'aiuto. Dovrò cercare in giro quali alimenti mangiare per marginare -se non curare- il problema.

Ed ecco il video. Dura tanto, ma ne vale la pena, davvero.

19
Mononeurone
Mononeurone
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
A me piacciono anche le larve e le cavallette...... Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori 73990920

per non parlare dei gatti.... Essere Vegetariani, Vegani o Onnivori 827538

20
Fenhir
Fenhir
Viandante Residente
Viandante Residente
Dopo quanto emerso nella discussione sul dolore dei pesci rievoco questo topic per sentire cosa ne pensano gli utenti di data più recente.

21
Miss.Stanislavskij
Miss.Stanislavskij
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Sono onnivora, ma consumo poca carne e poco pesce, ma anni fa ho tentato la via del vegetarianesimo e della macrobiotica, via interrotta poi per tanti diversi motivi, tra i quali che molto probabilmente non ero poi così convinta.
Non dico che bisognerebbe essere tutti vegetariani, dico però che dovremmo ridurre il consumo di proteine animali, perché i livelli raggiunti ormai non sono più sostenibili dal pianeta e i metodi di allevamento così terribili che alla fine non so se la bistecca, le uova, il latte... etc che mangiamo sono poi più tanto sani.

22
cinzia
cinzia
Viandante Storico
Viandante Storico
da quando siamo Homo sapiens siamo onnivori che ci piaccia oppure no.
personalmente mangio pochissima carne, forse una porzione ogni 15gg, per l resto consumo pochissime uova pochi latitcini e prediligo i cereali integrali e vegetali stagionali.non bevo alcolici ne altre schifezze...ma in gioventù ho mangiato di tutto e di più...facendo i conti doppo 20 anni con le conseguienze di u 'alimentazione scorretta come principi alimentari e soprattutto come quantità...
Non sono in pieno accordo con le linee guida dei vegani ne per introdurre questo tipo di alimentazione a bambini troppo piccoli.

23
kohkarunagi
kohkarunagi
Viandante Storico
Viandante Storico
Al netto di tutte le (per me) minchiate etiche alla base dei vari regimi alimentari, sono decisamente onnivoro. Mangio volentieri di tutto e di più ( ed anche i miei 94 chilotti lo attestano SGHIGNAZZARE  )

24
cinzia
cinzia
Viandante Storico
Viandante Storico
mio marito ti frega...125 kilotti ed è ovviamente onnivoro..per non dire carnivoro..il pesce poi lo odia.
Difatti è difficile trovare vegetariani grassi.

Come ho sempre detto "la dose fa il veleno"
quindi mangiamo di tutto un po BeautyfulSuina 

25
kohkarunagi
kohkarunagi
Viandante Storico
Viandante Storico
@cinzia ha scritto:mio marito ti frega...125 kilotti ed è ovviamente onnivoro..per non dire carnivoro..il pesce poi lo odia.
Difatti è difficile trovare vegetariani grassi.

Come ho sempre detto "la dose fa il veleno"
quindi mangiamo di tutto un po BeautyfulSuina 
C'è anche da dire che tiro su agevolmente 100 kg di panca piana... rolleyss  ( e mi fermo volutamente lì per non sovraccaricare le articolazioni)
Diciamo che di spazio ne occupo ma non un ammasso molliccio con la forma a pera. Sorriso Scemo 

26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 5]

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.