Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Bologna 2-1: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Partita da altri tempi, nel senso che è stata a senso unico, con un Bologna incapace di fare due passaggi di fila, davvero brutta prestazione quella dei bolognesi. Punteggio striminzito, soprattutto per quanto visto nel primo tempo, dove Agliardi si è esaltato alcune volte. Lo 0-0 a metà partita era falsissimo.
Poi si è ristabilito il punteggio giusto, ma il solito Milan capace di tutto (soprattutto nel male) è riuscito a rimettere in partita il Bologna e perfino ad avere qualche (piccolo) patema nel finale di una partita che doveva essere chiusissima.
Il tutto senza che il Milan si sia dimostrato di colpo uno squadrone, ma mi è piaciuto l'atteggiamento e il dinamismo dal primo all'ultimo minuto. Lo dico da tempo: certamente mi piace vincere, ma anche se non si vince sono ugualmente felice se vedo gente in campo che corre e suda per la maglia e per la squadra, e questo ieri l'ho visto.

Abbiati 6,5: Deve parare solo un tiro di Riverola a fine primo tempo, ma non è affatto una parata facile.
Abate 6,5: Comincia un po' in sordina, arrugginito da troppa assenza dal campo. Poi prende ritmo e gioca da par suo, puntando spessissimo il fondo per mettere palla in mezzo. E lo fa con velocità ed efficacia. Due belle palle per Pazzini, una sprecata, l'altra trasformata nel gol del vantaggio. Per me è tuttora superiore a De Sciglio, e non è uno da mandar via, tanto meno se i soldi per lui servono per prendere un pezzo di Balotelli.
Zapata 6: Nel nulla che crea il Bologna in attacco, non fa nessuna fatica a fermare Pippardino e i pochi altri che gli si parano davanti.
Mexes 5,5: E' in una di quelle partite dove crede di essere un mix di Krol e Beckenbauer, e gioca con sufficienza. Ciò nonostante per buona parte della partita se la cava bene, pescando anche Boateng con un gran lancio e sbrigandosi dietro senza affanni. In avvio di ripresa ha una buona palla per segnare, ma la ciabatta malamente e da lì va in confusione, prima facendosi scavalcare da un cross pericoloso e infine facendo un autogol sfortunato ma anche maldestro.
Constant 6,5: Certe discese palla al piede sono entusiasmanti, perchè unisce velocità e tecnica. Peccato che quasi sempre dopo una cosa ottima faccia un errore banale. Ma il bilancio è altamente positivo. Si ricordano il cross per Pazzini che di testa sfiora il vantaggio, un altro suggerimento per Boateng nel primo tempo, ma anche una fatale indecisione su bell'assist di El Shaarawy. In difesa un ottimo salvataggio su un cross pericoloso, ma anche un'incertezza sul gol del Bologna. Comunque è forse quello che è cresciuto di più in assoluto dall'inizio dell'anno.
Flamini 5,5: Non comincia male, partecipando al pressing e al ritmo che il Milan mostra fin dal'inizio. Ma alla lunga escono i suoi soliti limiti di precisione, finchè giustamente viene tolto.
Montolivo 6: Molto bene per quasi tutta la partita, quando nonostante il pressing alto di Riverola e poi Taider riesce a trovare spazi e tempi per buone impostazioni, ed è anche deciso e tempestivo nel pressing e nel recupero palla. Dopo il 2-0 del Milan sembra sedersi un po', e nel finale pecca di lucidità e soffre troppo quando il Bologna accenna al forcing. Sta a guardare il cross che Pasquato devia per l'autogol di Mexes.
Boateng 6: Molto ma molto lontano dal miglior Boateng, soprattutto quando gioca a centrocampo. Molti errori, ma anche molti recuperi ed una buona voglia. Si trova bene con El Shaarawy un paio di volte, ma soprattutto è suo il cross che Pazzini trasforma nel 2-0.
Niang 6,5: Questo ragazzo ha tutto per diventare un idolo di S.Siro (almeno finchè non lo venderanno al PSG). Tecnica, velocità, potenza e sfrontatezza, ma anche umiltà e spirito di sacrificio. La sparo grossa, ma la sparo: lasciamo Balotelli dove è, e puntiamo su questo ragazzo, che dimostra (almeno in campo) ben altro atteggiamento. Nella partita lascia più di una traccia, asfaltando spesso Cherubin e mettendo almeno 5 cross pericolosi e radenti da fondo campo. Certo, fa anche diversi errori, ma è un ragazzo e deve crescere soprattutto in esperienza.
Pazzini 6,5: Buona parte della partita è in sofferenza, maltrattato da Portanova e quasi sempre in ritardo sui suggerimenti dei compagni. Quando arriva bene (colpo di testa su cross di Constant) Agliardi para alla grande. Poi spreca una buona occasione su assist di Abate, ma la seconda volta è caparbio e fortunato a trovare l'1-0. Il gol del 2-0 invece è un autentico capolavoro.
El Shaarawy 7: Chi se ne frega se non segna. Per me è stato il migliore in campo. Forse un pizzico egoista in un paio di occasioni, ma ragazzi che tecnica ha? Chi gli si trova davanti non ci capisce quasi nulla, e lui ara la fascia senza mai fermarsi, e intanto impegna Agliardi 2 volte, una volta sfiora il palo e dà un bell'assist a Constant.

Nocerino 6: Al posto di Flamini, senza avere mote occasioni per farsi notare.
Traore 6: Goca quindici minuti, e rispetto all'unica altra volta in cui l'ho visto, almeno sembra uno che con la palla ci ha già giocato qualche volta...

Allegri: Bene la formazione, a parte l'inspiegabile scelta di Flamini invece di Nocerino. Boateng mezzala è una scommessa per non lasciarlo fuori (si è visto che riportato in avanti ha fatto meglio, ma Niang in quel ruolo ha fatto ben di più). Partita oggettivamente facile, ma ottimo l'atteggiamento della squadra. Non è colpa sua se prendiamo dei gol da polli, almeno non oggi.

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Partita da altri tempi, nel senso che è stata a senso unico, con un Bologna incapace di fare due passaggi di fila, davvero brutta prestazione quella dei bolognesi. Punteggio striminzito, soprattutto per quanto visto nel primo tempo, dove Agliardi si è esaltato alcune volte. Lo 0-0 a metà partita era falsissimo.
Poi si è ristabilito il punteggio giusto, ma il solito Milan capace di tutto (soprattutto nel male) è riuscito a rimettere in partita il Bologna e perfino ad avere qualche (piccolo) patema nel finale di una partita che doveva essere chiusissima.
Il tutto senza che il Milan si sia dimostrato di colpo uno squadrone, ma mi è piaciuto l'atteggiamento e il dinamismo dal primo all'ultimo minuto. Lo dico da tempo: certamente mi piace vincere, ma anche se non si vince sono ugualmente felice se vedo gente in campo che corre e suda per la maglia e per la squadra, e questo ieri l'ho visto.

Abbiati 6,5: Deve parare solo un tiro di Riverola a fine primo tempo, ma non è affatto una parata facile.
Abate 6,5: Comincia un po' in sordina, arrugginito da troppa assenza dal campo. Poi prende ritmo e gioca da par suo, puntando spessissimo il fondo per mettere palla in mezzo. E lo fa con velocità ed efficacia. Due belle palle per Pazzini, una sprecata, l'altra trasformata nel gol del vantaggio. Per me è tuttora superiore a De Sciglio, e non è uno da mandar via, tanto meno se i soldi per lui servono per prendere un pezzo di Balotelli.
Zapata 6: Nel nulla che crea il Bologna in attacco, non fa nessuna fatica a fermare Pippardino e i pochi altri che gli si parano davanti.
Mexes 5,5: E' in una di quelle partite dove crede di essere un mix di Krol e Beckenbauer, e gioca con sufficienza. Ciò nonostante per buona parte della partita se la cava bene, pescando anche Boateng con un gran lancio e sbrigandosi dietro senza affanni. In avvio di ripresa ha una buona palla per segnare, ma la ciabatta malamente e da lì va in confusione, prima facendosi scavalcare da un cross pericoloso e infine facendo un autogol sfortunato ma anche maldestro.
Constant 6,5: Certe discese palla al piede sono entusiasmanti, perchè unisce velocità e tecnica. Peccato che quasi sempre dopo una cosa ottima faccia un errore banale. Ma il bilancio è altamente positivo. Si ricordano il cross per Pazzini che di testa sfiora il vantaggio, un altro suggerimento per Boateng nel primo tempo, ma anche una fatale indecisione su bell'assist di El Shaarawy. In difesa un ottimo salvataggio su un cross pericoloso, ma anche un'incertezza sul gol del Bologna. Comunque è forse quello che è cresciuto di più in assoluto dall'inizio dell'anno.
Flamini 5,5: Non comincia male, partecipando al pressing e al ritmo che il Milan mostra fin dal'inizio. Ma alla lunga escono i suoi soliti limiti di precisione, finchè giustamente viene tolto.
Montolivo 6: Molto bene per quasi tutta la partita, quando nonostante il pressing alto di Riverola e poi Taider riesce a trovare spazi e tempi per buone impostazioni, ed è anche deciso e tempestivo nel pressing e nel recupero palla. Dopo il 2-0 del Milan sembra sedersi un po', e nel finale pecca di lucidità e soffre troppo quando il Bologna accenna al forcing. Sta a guardare il cross che Pasquato devia per l'autogol di Mexes.
Boateng 6: Molto ma molto lontano dal miglior Boateng, soprattutto quando gioca a centrocampo. Molti errori, ma anche molti recuperi ed una buona voglia. Si trova bene con El Shaarawy un paio di volte, ma soprattutto è suo il cross che Pazzini trasforma nel 2-0.
Niang 6,5: Questo ragazzo ha tutto per diventare un idolo di S.Siro (almeno finchè non lo venderanno al PSG). Tecnica, velocità, potenza e sfrontatezza, ma anche umiltà e spirito di sacrificio. La sparo grossa, ma la sparo: lasciamo Balotelli dove è, e puntiamo su questo ragazzo, che dimostra (almeno in campo) ben altro atteggiamento. Nella partita lascia più di una traccia, asfaltando spesso Cherubin e mettendo almeno 5 cross pericolosi e radenti da fondo campo. Certo, fa anche diversi errori, ma è un ragazzo e deve crescere soprattutto in esperienza.
Pazzini 6,5: Buona parte della partita è in sofferenza, maltrattato da Portanova e quasi sempre in ritardo sui suggerimenti dei compagni. Quando arriva bene (colpo di testa su cross di Constant) Agliardi para alla grande. Poi spreca una buona occasione su assist di Abate, ma la seconda volta è caparbio e fortunato a trovare l'1-0. Il gol del 2-0 invece è un autentico capolavoro.
El Shaarawy 7: Chi se ne frega se non segna. Per me è stato il migliore in campo. Forse un pizzico egoista in un paio di occasioni, ma ragazzi che tecnica ha? Chi gli si trova davanti non ci capisce quasi nulla, e lui ara la fascia senza mai fermarsi, e intanto impegna Agliardi 2 volte, una volta sfiora il palo e dà un bell'assist a Constant.

Nocerino 6: Al posto di Flamini, senza avere mote occasioni per farsi notare.
Traore 6: Goca quindici minuti, e rispetto all'unica altra volta in cui l'ho visto, almeno sembra uno che con la palla ci ha già giocato qualche volta...

Allegri: Bene la formazione, a parte l'inspiegabile scelta di Flamini invece di Nocerino. Boateng mezzala è una scommessa per non lasciarlo fuori (si è visto che riportato in avanti ha fatto meglio, ma Niang in quel ruolo ha fatto ben di più). Partita oggettivamente facile, ma ottimo l'atteggiamento della squadra. Non è colpa sua se prendiamo dei gol da polli, almeno non oggi.

Ciao Nonsi.
Dopo il sempre lodevole El Shaarawy, l'unico che è riuscito a non farmi addormentare è stato Niang.
Per il resto noia mortale.
Squadra da 6° - 7° posto.

3
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Quotone per nonsi....lasciate Balotelli dov'è

4
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
io ho visto un paio di highlights e mi sono piaciuti molto i tagli di Constant anche senza palla, le azioni mi ricordavano molto quelle del Barcellona di Rijkaard, con El Sharawi/Ronaldinho che si accentrava a prendere palla e creava spazio per le discese di Constant/Van Bronckhost

5
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Buon Milan, anche se, come dice Nonsi con un avversario dimessissimo......io, pero', nonostante i 10 goal del Pazzo (5 al Bologna e qualche rigore ricordiamecelo) la scommessa(a livello morale) Balotelli me la giocherei..se il prezzo cala un altro po'......Balotelli e' 10 volte superiore a Pazzini, ha fisico, tiene la palla, ha tecnica soprafina..e se mette la testa a posto, come del resto l'ha messa Cassano???? Ci penserei.....al contrario di Kaka' che mi sembra un ritorno veramente inutile in tutti i sensi..ma ovvio, spero sempre di sbagliarmi....

6
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Mah... Balotello andrebbe bene se hai già la squadra. Balotelli prende attualmente è il calciatore italiano più pagato prendendo 6,5 milioni netti (13 lordi) e il city vuole 35 milioni, avendolo pagato 28... e l'Inter ha il diritto di prelazione in caso di vendita, quindi se il prezzo fosse troppo basso dubito che lo lascino a voi. È un'operazione da 100 milioni in 5 anni, in pratica con quei soldi prenderesti Yamba Mbiwa, Marquinhos e Strootman, pagandogli anche gli stipendi a loro e qualche altro parametro zero... io preferirei tenermi Niang e avere tutti questi baby promettenti, piuttosto che spenderli tutti per Balotelli. Anzi, una volta che dai via Robinho Mexes e Pazzini e non riscatto Bojan e USI quei soldi per operare sul mercato io sono sicuro che riesci a trovare alternativa della stessa qualità ma molto più economici. Il problema fino ad ora è che i soldi non sono mai stati spesi, avete perso la vostra squadra titolare senza rimpiazzarla. Non dico adeguatamente, ma semplicemete rimpiazzarla.

7
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:Mah... Balotello andrebbe bene se hai già la squadra. Balotelli prende attualmente è il calciatore italiano più pagato prendendo 6,5 milioni netti (13 lordi) e il city vuole 35 milioni, avendolo pagato 28... e l'Inter ha il diritto di prelazione in caso di vendita, quindi se il prezzo fosse troppo basso dubito che lo lascino a voi. È un'operazione da 100 milioni in 5 anni, in pratica con quei soldi prenderesti Yamba Mbiwa, Marquinhos e Strootman, pagandogli anche gli stipendi a loro e qualche altro parametro zero... io preferirei tenermi Niang e avere tutti questi baby promettenti, piuttosto che spenderli tutti per Balotelli. Anzi, una volta che dai via Robinho Mexes e Pazzini e non riscatto Bojan e USI quei soldi per operare sul mercato io sono sicuro che riesci a trovare alternativa della stessa qualità ma molto più economici. Il problema fino ad ora è che i soldi non sono mai stati spesi, avete perso la vostra squadra titolare senza rimpiazzarla. Non dico adeguatamente, ma semplicemete rimpiazzarla.


Robinho e Mexes per motivi diversi, demotivato il primo, supponente e sbadato il secondo, li cederei, il Pazzo secondo me non e' titolare da Milan ma nella rosa ci puo' stare, Bojan mi piace moltissimo come giocatore, ma non e' eclettico, con quel fisico non lo puoi mettere sulla fascia, non puo' fare la prima punta, non e' un trequartista, va bene solo nel 4-2-3-1 alle spalle della prima punta, li rende benissimo e fa giocate importanti.....da valutare bene il discorso del riscatto.

8
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:io ho visto un paio di highlights e mi sono piaciuti molto i tagli di Constant anche senza palla, le azioni mi ricordavano molto quelle del Barcellona di Rijkaard, con El Sharawi/Ronaldinho che si accentrava a prendere palla e creava spazio per le discese di Constant/Van Bronckhost

Isti, questo tuo post è quello succesivo dimostrano (se ce ne fosse biosgno) che sei un vero intenditore... O almeno, che la vedo come te in toto!

9
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
E-SA-GE-RA-TO! Non per fare il falso modesto, ma al di fuori del mio orticello conosco ben poco, magari l'anno prossimo seguiró pure il Bayern Sorriso Scemo ma difficilmente vedo altre partite che non siano il Barcellona, tuttalpiù mi rivedo i gol e gli highlights su youtube!

10
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Isti! hai letto del Real e dei vecchi contro Mou? ...goduria Sorriso Scemo

11
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
si visto! era anche ora, hanno aspettato anche troppo... anche perchè dire che non se la sia cercata è poco! prima li ha castigati tutti senza motivo, ora l'ultima moda sai qual è? fare il bravo genitore! non si perde un allenamento del figlio, una volta ha rinunciato al gala del pallone d'oro per andare dal figlio e un'altra ha abbandonato l'allenamento dopo 50 minuti per tornare dopo un'oretta! e dov'è andato? a vedere il figlio!

12
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.