Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Il "piacere" del calcio

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Non so se è vero. Ma appena l'ho letto ho pensato di postarlo qui.
L'occasione era troppo ghiotta rotolarsi dal ridere
E poi volevo sentire l'opinione di quel tronco di pino di Istinto Il "piacere" del calcio 689565

Il calcio genera piacere sessuale negli uomini e a volte conduce all’orgasmo


VALENCIA – Le donne che se la prendono quando lui, di fronte alle immagini di una partita di calcio, sembra estraniarsi da tutto il resto, dovrebbero iniziare a farsene una ragione. A svelare l’arcano che lega inmaniera indissolubile l’universo maschile al pallone, stavolta ci ha pensato la scienza. Uno studio messo a punto da un team di ricercatori dell’università spagnola di Valencia, coordinato dal professor Leander van der Meij, ha dimostrato che poche cose al mondo riescono ad accrescere il piacere sessuale maschile quanto il calcio. E, con buona pace delle signore, in alcuni casi lo sport più popolare del pianeta, riesce perfino a stimolare l’orgasmo. La causa di tanta eccitazione risiede in una serie di ormoni collegati al piacere sessuale, come il cortisolo e il testosterone, che raggiungono l’apice nei passaggi clou del match, come quello in cui la squadra del cuore è chiamata a battere un calcio di rigore o quando segna una rete decisiva nel finale di gara. La ricerca è stata infatti condotta nel corso del Campionato del Mondo svoltosi in Sudafrica nel 2010 e vinto proprio dalla Spagna. In quell’occasione gli studiosi hanno potuto misurare il livello dei due ormoni prima, durante e dopo le partite, scoprendo cambiamenti molto significativi in un arco di tempo brevissimo. Altre ricerche hanno appurato che praticare il calcio aiuta gli uomini nell’attività sessuale, migliorandone le performance. Ragion per cui, anche le donne più avverse a questo tipo di sport, dovrebbero iniziare a ricredersi e a guardare al pallone come ad un potenziale alleato. Almeno sotto le lenzuola.

http://www.ilmessaggero.it/benessere/lacoppia/il_calcio_genera_piacere_sessuale_negli_uomini_e_a_volte_conduce_allrsquoorgasmo/notizie/231722.shtml


Confermate?

Non potete picchiarmi... sono a distanza virtuale di sicurezza Linguino


Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo

2
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@NinfaEco ha scritto:Non so se è vero. Ma appena l'ho letto ho pensato di postarlo qui.
L'occasione era troppo ghiotta rotolarsi dal ridere
E poi volevo sentire l'opinione di quel tronco di pino di Istinto Il "piacere" del calcio 689565

Il calcio genera piacere sessuale negli uomini e a volte conduce all’orgasmo


VALENCIA – Le donne che se la prendono quando lui, di fronte alle immagini di una partita di calcio, sembra estraniarsi da tutto il resto, dovrebbero iniziare a farsene una ragione. A svelare l’arcano che lega inmaniera indissolubile l’universo maschile al pallone, stavolta ci ha pensato la scienza. Uno studio messo a punto da un team di ricercatori dell’università spagnola di Valencia, coordinato dal professor Leander van der Meij, ha dimostrato che poche cose al mondo riescono ad accrescere il piacere sessuale maschile quanto il calcio. E, con buona pace delle signore, in alcuni casi lo sport più popolare del pianeta, riesce perfino a stimolare l’orgasmo. La causa di tanta eccitazione risiede in una serie di ormoni collegati al piacere sessuale, come il cortisolo e il testosterone, che raggiungono l’apice nei passaggi clou del match, come quello in cui la squadra del cuore è chiamata a battere un calcio di rigore o quando segna una rete decisiva nel finale di gara. La ricerca è stata infatti condotta nel corso del Campionato del Mondo svoltosi in Sudafrica nel 2010 e vinto proprio dalla Spagna. In quell’occasione gli studiosi hanno potuto misurare il livello dei due ormoni prima, durante e dopo le partite, scoprendo cambiamenti molto significativi in un arco di tempo brevissimo. Altre ricerche hanno appurato che praticare il calcio aiuta gli uomini nell’attività sessuale, migliorandone le performance. Ragion per cui, anche le donne più avverse a questo tipo di sport, dovrebbero iniziare a ricredersi e a guardare al pallone come ad un potenziale alleato. Almeno sotto le lenzuola.

http://www.ilmessaggero.it/benessere/lacoppia/il_calcio_genera_piacere_sessuale_negli_uomini_e_a_volte_conduce_allrsquoorgasmo/notizie/231722.shtml


Confermate?

Non potete picchiarmi... sono a distanza virtuale di sicurezza Linguino


Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo

Ehehehehe....
In realtà non c'è molto di nuovo in questo studio, solo una conferma biologica all'interpretazione psicanalitica data tanto tempo fa: la "penetrazione" del pallone nella porta simboleggia l'atto della penetrazione sessuale, per cui se la propria squadra segna, appunto "si gode", e se segna l'altra, un po' meno... rolleyss
Il tutto senza avventurarci nella sociologia, nell'importanza del "rito" (cori allo stadio, per esempio) e della "tribù contro l'altra tribù" (simulazione moderna delle antiche vere lotte fra tribù, volta a contenere e ridurre a livello simbolico l'aggressività e la difesa del territorio che fa parte degli istinti primordiali anche dell'animale-uomo).

Bello il tui post! YES

3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
No, completamente in disaccordo. Sarà per la mia vena romantica, sarà che il sesso è solo una parte di una cosa più grande, sarà che due botte quando non si avevano relazioni sentimentali non si negavano mai, ma il sesso non è minimamente paragonabile alle emozioni che ti da la rua squadra del cuore. Il calcio crea emozioni, da piaceri più mentali e neurologici che fisici. Potremmo dire che l'uomo durante una partita di calcio è più simile ad una donna, può provare piacere ripetute volte e anche per un tempo prolungato, mica te ne esci con uno schizzetto insignificante. Per poter mettere alla pari le due cose mettici anche una cena favolosa, con un vino d'annata e una qualche droga che non conosco.. Ecco, se penso al 5 a 0 al Real del 29 novembre 2010 ti dico che è stato come un rave durato 3 giorni con ogni tipo di droga naturale e sintetica, alcol a fiumi, buffet libero di ogni tipo di leccornia ed accoppiamenti alla eyes wide shut... credo di aver avuto un bitrate cardiaco medio di 220 in quei 90 minuti e nei 90 successivi... e non nascondo che anche adesso mentre ricordo mi sto riesaltando!!! Certo, dipende poi anche dall'andamento della propria squadra, perchè se le cose non vanno bene è meglio andare a fare del sano sesso, salvo che non si preferisca quello passivo!

4
istinto
5
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@istinto ha scritto:No, completamente in disaccordo. Sarà per la mia vena romantica, sarà che il sesso è solo una parte di una cosa più grande, sarà che due botte quando non si avevano relazioni sentimentali non si negavano mai, ma il sesso non è minimamente paragonabile alle emozioni che ti da la rua squadra del cuore. Il calcio crea emozioni, da piaceri più mentali e neurologici che fisici. Potremmo dire che l'uomo durante una partita di calcio è più simile ad una donna, può provare piacere ripetute volte e anche per un tempo prolungato, mica te ne esci con uno schizzetto insignificante.

Qui leggo una punta di invidia Sorriso Scemo
Dai, per consolarti alla donna può capitare che qualche disgraziato sospenda in anticipo la partita o di essere trascinata in riguri infiniti che non riescono a schiodare il risultato.
All'uomo no.
Ognuno ha le sue magagne.

Per poter mettere alla pari le due cose mettici anche una cena favolosa, con un vino d'annata e una qualche droga che non conosco.. Ecco, se penso al 5 a 0 al Real del 29 novembre 2010 ti dico che è stato come un rave durato 3 giorni con ogni tipo di droga naturale e sintetica, alcol a fiumi, buffet libero di ogni tipo di leccornia ed accoppiamenti alla eyes wide shut... credo di aver avuto un bitrate cardiaco medio di 220 in quei 90 minuti e nei 90 successivi... e non nascondo che anche adesso mentre ricordo mi sto riesaltando!!!

Oddio Istinto.... stai dicendo che il calcio per l'uomo è meglio del sesso vissuto da parte maschile... lo sai? Il "piacere" del calcio 214252

Certo, dipende poi anche dall'andamento della propria squadra, perchè se le cose non vanno bene è meglio andare a fare del sano sesso, salvo che non si preferisca quello passivo!

Qui mi sono persa. Anzi... credo inconsciamente di aver scelto di perdermi Il "piacere" del calcio 73990920


P.s.
Leggendo il tuo post però a me sembra che in parte confermi, con la differenza che il calcio sarebbe sesso di qualità iper urania Il "piacere" del calcio 73990920

@nonsidirebbe ha scritto:

Ehehehehe....
In realtà non c'è molto di nuovo in questo studio, solo una conferma biologica all'interpretazione psicanalitica data tanto tempo fa: la "penetrazione" del pallone nella porta simboleggia l'atto della penetrazione sessuale, per cui se la propria squadra segna, appunto "si gode", e se segna l'altra, un po' meno... rolleyss
Il tutto senza avventurarci nella sociologia, nell'importanza del "rito" (cori allo stadio, per esempio) e della "tribù contro l'altra tribù" (simulazione moderna delle antiche vere lotte fra tribù, volta a contenere e ridurre a livello simbolico l'aggressività e la difesa del territorio che fa parte degli istinti primordiali anche dell'animale-uomo).

Bello il tui post! YES

Quello del gol come metafora della penetrazione è una cosa che ho sempre pensato ....
quello che mi ha sempre inquietato è perchè in quel momento a tentare di compiere l'atto fossero una decina di persone SGHIGNAZZARE .... e poi ... ... il portiere che tenta di impedire il gol chi sarebbe? scratch

L'aspetto del rito mi sa che è innegabile. Se vissuto nel rispetto delle regole è uno degli aspetti belli del calcio, capace di coinvolgere un po' anche chi non segue.

Poi c'è un'altra cosa per me: seguendo la partita ti identifichi con una parte ed è come se giocassi con lei, ma senza "metterti davvero in gioco". È molto catartico tutto ciò


..... sto aspettando che mi mandiate a prendere le birre... sento che quelmomento è vicino .... non so perchè ..... rotolarsi dal ridere


P.s.
Grazie

6
Automaalox
Automaalox
Viandante Storico
Viandante Storico
Solito articolo (i giornalisti sono emanazione del MALE) sconclusionato, vago e ricco di falsità.

Innanzitutto se si volesse trovare una relazione fra tifo calcistico e piacere sessuale i neurotrasmettitori da cercare, durante o dopo una partita, sarebbero le ENDORFINE.

Il cortisolo, come l'adrenalina, è un ormone rilasciato in conseguenza di una situazione di stress, in cui all'organismo è richiesto di prepararsi alla lotta o alla fuga.
Feomeno compatibile con le circostanze di una partita di calcio in cui il tifoso si trova a vivere sotoposto ad una pressione emotiva legata allo svolgimento della gara, che NIENTE ha a che vedere con l'atto sessuale.

Il testosterone è un ormone che nell'arco della giornata varia molto pr concentraizione sanguigna e la sua produzione non necessariamente è legata all'eccitazione sessuale, né è chiaro quali sia il suo ruolo effettivo al livello comportamentale.

Quindi se la ricerca si fosse svolta per come è stata descritta (ne dubito) e le conclusioni fossero quelle riportate (ne ridubito) srebbe una gran cialtronata.

I discorsi sul gol come rappresentazione della penetrazione e orgasmo sono le solite chiacchiere da psicologi della domenica, e non hanno riscontro nemmeno dopo una superficiale analisi del comportamento dei tifosi.

Veniamo alle cose ancora più ovvie.

Il tifo calcistico si basa sugli elementari meccanismi istintivi di appartenenza (dal quale nasce poi il razzismo, per esempio) e di rivalità.
Cioé, il tifoso si IDENTIFICA in un gruppo e ne riconosce i successi come fossero propri. E' un'emanazione del campanilismo, in poche parole. Avviene proprio col calcio solo perché è un fenomeno di massa in Italia, ma non c'è un legame intrinseco con le regole e lo svolgimento di questo sport.

Sì, il calcio è uno SPORT e come sport dovrebbe essere una metafora della vita, quindi dovrebbe essere un mezzo per far comprendere alla gente che la vita non è una cavalcata trionfale verso il successo, che non basta salire sul carro del vincente per sentirsi realizzati.

Che se sei italiano e tifi per il Barcellona (e gioisci per le sue vittorie scontate) ti qualifichi per ciò che sei. Uno che della vita non ha capito nulla.

7
Mononeurone
Mononeurone
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Confermo, il 5 maggio di qualche anno fa sono venuto come un opossum.....

8
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
@istinto ha scritto:No, completamente in disaccordo. Sarà per la mia vena romantica, sarà che il sesso è solo una parte di una cosa più grande, sarà che due botte quando non si avevano relazioni sentimentali non si negavano mai, ma il sesso non è minimamente paragonabile alle emozioni che ti da la rua squadra del cuore. Il calcio crea emozioni, da piaceri più mentali e neurologici che fisici. Potremmo dire che l'uomo durante una partita di calcio è più simile ad una donna, può provare piacere ripetute volte e anche per un tempo prolungato, mica te ne esci con uno schizzetto insignificante.

Qui leggo una punta di invidia Sorriso Scemo
Dai, per consolarti alla donna può capitare che qualche disgraziato sospenda in anticipo la partita o di essere trascinata in riguri infiniti che non riescono a schiodare il risultato.
All'uomo no.
Ognuno ha le sue magagne.

Per poter mettere alla pari le due cose mettici anche una cena favolosa, con un vino d'annata e una qualche droga che non conosco.. Ecco, se penso al 5 a 0 al Real del 29 novembre 2010 ti dico che è stato come un rave durato 3 giorni con ogni tipo di droga naturale e sintetica, alcol a fiumi, buffet libero di ogni tipo di leccornia ed accoppiamenti alla eyes wide shut... credo di aver avuto un bitrate cardiaco medio di 220 in quei 90 minuti e nei 90 successivi... e non nascondo che anche adesso mentre ricordo mi sto riesaltando!!!

Oddio Istinto.... stai dicendo che il calcio per l'uomo è meglio del sesso vissuto da parte maschile... lo sai? Il "piacere" del calcio 214252

Certo, dipende poi anche dall'andamento della propria squadra, perchè se le cose non vanno bene è meglio andare a fare del sano sesso, salvo che non si preferisca quello passivo!

Qui mi sono persa. Anzi... credo inconsciamente di aver scelto di perdermi Il "piacere" del calcio 73990920


P.s.
Leggendo il tuo post però a me sembra che in parte confermi, con la differenza che il calcio sarebbe sesso di qualità iper urania Il "piacere" del calcio 73990920

.....

..... sto aspettando che mi mandiate a prendere le birre... sento che quelmomento è vicino .... non so perchè ..... rotolarsi dal ridere


P.s.
Grazie


hehehe ogni lato ha i suoi pro e i suoi contro! comunque sicuramente dipende da come si vive e da quanto si se te una determinata cosa, io ti ho descritto "determinate" partite, non è sempre così ovvio! comunque se vuoi andare a prendere due birre.... Sorriso Scemo

9
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@Automaalox ha scritto:
Che se sei italiano e tifi per il Barcellona (e gioisci per le sue vittorie scontate) ti qualifichi per ciò che sei. Uno che della vita non ha capito nulla.

svuotati da ogni pregiudizio è impara a chiedere "perchè", solo allora forse potrai iniziare a capire qualcosina anche tu, per ora rimani solo un presuntuosello che pensa di sapere tutto dall'alto della propriasuperficialità. Vado che inizia il secondo tempo!

10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Automaalox ha scritto:
I discorsi sul gol come rappresentazione della penetrazione e orgasmo sono le solite chiacchiere da psicologi della domenica, e non hanno riscontro nemmeno dopo una superficiale analisi del comportamento dei tifosi.


Sua Maestà Sigmund Automaalox, mi scusi, non volevo arrogarmi il diritto di riportare teorie (non mie) di cui si trova ampio riscontro in letteratura, ma che sono senza dubbio nate da "psicologi della domenica", e se Sigmund Automaalox lo dice, come metterlo in dubbio?
Mi inchino alla Sua Sapienza, e non aggiungo altro alla discussione, poichè quando non si capisce un cazzo di quel che dice l'altro, poi la cosa degenera... E non ho tempo da perdere.

Ringrazio ancora Ninfa Eco per avere "tentato" di portare una discussione bella ma complicata nel regno delle cazzate. Operazione purtroppo impossibile, quando esistono Gli Onniscienti, che (loro sì) sanno...


11
sentenza
sentenza
Viandante Residente
Viandante Residente
a parte il fatto che io ho goduto come un riccio l'anno scorso, quando mourinho ha dato una lezione di calcio a guardiola.
a parte il fatto che la squadra di calcio è come la mamma: una, irripetibile e santa, e per me ha nome genoa. per altre squadre posso avere simpatie (o antipatie) passeggere, dipendenti dal momento, dall'umore e quant'altro.
a parte il fatto che quando c'è il fùlber, i donn foeura di ball.
(ma scherzo, dài)
ma se, quando si parla di calcio, uno mi tira fuori le endorfine, allora sì che metto mano al revolver.
e adesso zitti, che stasera c'è il derby e mi devo concentrare.
mann ....

12
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@sentenza ha scritto:a parte il fatto che io ho goduto come un riccio l'anno scorso, quando mourinho ha dato una lezione di calcio a guardiola.
lezione mó... una su dieci puó capitare Sorriso Scemo
@sentenza ha scritto:a parte il fatto che quando c'è il fùlber, i donn foeura di ball.
uahaha

13
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.