Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Chievo 5-1: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Clamoroso al Meazza!
Il Milan sembra essere ridiventato il Milan!
Non c'è che dire: prestazione convincente, buone giocate individuali e ottimo gioco di squadra.
Non voglio cercare il pelo nell'uovo, ma solo evitare un'esaltazione fuori luogo: il primo tempo (benchè finito 3-1) non ha certo mostrato un gran Milan. Il Chievo ha contribuito molto all'andamento della partita, essendosi presentato con un 5-3-2 mai visto finora (e continuo a non capire perchè squadre che giocano sempre con un certo modulo debbano cambiarlo quando incontrano il Milan: in questo Corini ha sbagliato di grosso, anche perchè il difensore aggiunto, il romeno Papp, è impresentabile a questi livelli). Allegri per una volta non ha cambiato modulo e riaffidandosi al 4-2-3-1, oltre tutto con gli uomini migliori a disposizione, ha portato a casa il risultato, legittimandolo soprattutto nel secondo tempo.
Non è che il Milan sia guarito o sia diventato fortissimo: ha solo battuto il Chievo. Però forse è stata la partita più godibile vista finora.

Abbiati 6,5: Può sembrare un voto eccessivo, ma una parata non facile su Thereau la fa, e si è ancora sul 2-1. Prima sono solo parate scolastiche. Sul gol non può intervenire.
Abate 6: Nel primo tempo il Milan gioca praticamente solo a destra, ma lui non fa altro che appoggi scontati su Emanuelson o appoggi indietro, come uno Ziege di destra. Nella ripresa va meglio, spinge con più intelligenza e arriva finalmente sul fondo qualche volta. Suo il cross radente che El Shaarawy appoggia in rete per il 4-1.
Zapata 6,5: Vero che il corner che porta al 1-1 nasce da un suo colpo di testa assurdo, ma è l'unica cosa che sbaglia. Pur se dà sempre l'impressione di essere incerto, in realtà di testa svetta più volte ed è pulito e tranquillo anche con la palla a terra.
Mexes 5,5: Un po' di colpa sul 1-1 ce l'ha anche lui. Per il resto poche occasioni per essere messo in difficoltà (ma una volta si perde Pellissier), e mostra i consueti limiti in impostazione e rilancio, e fa un liscio clamoroso su un'azione d'attacco.
Constant 6,5: Propizia l'azione del 1-0, anche se il suo cross è malamente deviato dalla difesa del Chievo. Nella ripresa spinge molto bene e con coraggio, e anche se qualche errore lo fa, sono di più i recuperi decisi e fisici e le sovrapposizioni. Va bene al tiro un paio di volte, un'altra volta El Shaarawy ha un'occasione ma la sbaglia.
Montolivo 7: Sta prendendo per la mano il Milan, e anche se il suo ritmo è compassato, fa girare la palla con intelligenza e copre e recupera con buona presenza. Segna il 2-1 con un bel tiro, lancia El Shaarawy da 50 metri, e nella ripresa si mantiene su ottimi livelli. A partita chiusa lascia il posto a De Jong.
Ambrosini 7: Il Capitano tira fuori una delle sue prestazioni da Tagliagole, rubando un'infinità di palloni con anticipi intelligenti e grande convinzione. Gli manca la precisione al tiro da fuori, ma è protagonista assoluto.
Emanuelson 6,5: E' tremendamente prevedibile nella su azione, perchè rientra sempre sul sinistro per crossare tagliato. Batte tutte le punizioni, e alcune le batte molto male. Però segna l'1-0 con un tiro al volo fortunato ma coraggioso, dà palla a Montolivo per il 2-1 e a Bojan per il 3-1, poi a metà secondo tempo esce.
Bojan 6: La velocità è impressionante, ma la precisione non è pari alle intenzioni. Troppi tentativi di inserimento in dribbling falliti. Segna il 3-1 con un tiro da fuori deviato, prima aveva partecipato all'azione del 2-1, avvia anche l'azione del 5-1, ma prima spreca una palla gol facile. Sicuramente bisogna puntare su di lui, perchè i numeri li ha, e deve solo crescere in convinzione e intesa coi compagni.
El Shaarawy 7: Nel primo tempo il Milan ignora la fascia sinistra, e lui non si vede mai, e quando si vede non riesce a fare quel che vorrebbe, anche se l'azione del 2-1 parte da lui, e sul finale, pescato da Montolivo, impegna Sorrentino.Nella ripresa si scatena, imbeccando prima Pazzini, poi Constant. Sbaglia una facile occasione ma non si perde d'animo e timbra il 4-1 pescato da Abate. Continua fra colpi di tacco ed accelerazioni fino alla fine, quando dà a Pazzini la palla del 5-1.
Pazzini 6,5: Fuori dall'area ha grandi difficoltà a tenere palla e far salire la squadra, ma nei 16 metri fa quel che deve, e bene. Smista su Emanuelson sull'azione del 2-1, impegna i centrali del Chievo, e anche se sbaglia un gol abbastanza facile su assist di El Shaarawy, il gol del 5-1 in pieno recupero è il giusto premio ad una partita di sacrificio.

Boateng 6: Al posto di Emanuelson quando si è già sul 3-1 ci mette impegno e corsa, ma non riesce ad essere concreto. Però sembra più convinto di quanto lo si sia visto ultimamente.
De Jong 6: Fa rifiatare Montolivo quando la partita è abbondantemente chiusa, e fa il suo compitino.
De Sciglio sv: Pochi minuti nel finale.

Allegri: Questa volta non ho niente da ridire sul modulo (il 4-2-3-1 è quello che ha funzionato meglio finora), nè sulla formazione, perchè se gioca Zapata e non Yepes appare evidentemnte in vista di far giocare Mario martedì, ed è giusto lasciar fuori Pato per far giocare Pazzini.
Anche i cambi mi sono sembrati giusti e al momento giusto. Magari io, invece di De Sciglio, negli ultimi minut avrei fatto entrare Niang, così, per vederlo.

2
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Finalmente, ci voleva una prestazione del genere, una partita vinta larga che da morale, hanno segnato 5 marcatori diversi, oltre al solito faraone si è sbloccato pure Pazzini. Purtroppo abbiamo subito il solio gol su palla inattiva, ormai questo è un problema cronico che il Milan si porta dietro da anni, e che non si riesce a trovare una soluzione. Ottimo viatico in vista della partita contro il Malaga. Ora Avanti cosi.
E' stato un bellissimo sabato, anche perchè, con la sconfitta della Juventus, il record di imbattibilità rimane in casa nostra, credo che dovremmo scriverlo sulle nostre maglie. "Imbattuti per 58 partite, sul campo".

3
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@gasperinig ha scritto: E' stato un bellissimo sabato, anche perchè, con la sconfitta della Juventus, il record di imbattibilità rimane in casa nostra, credo che dovremmo scriverlo sulle nostre maglie. "Imbattuti per 58 partite, sul campo".

Sai che sono sorpreso dal sentire così tanti milanisto contenti della sconfitta della Juve?
Io proprio non posso gioire per una vittoria dell'Inter! Tra Inter e Juve, Juve tutta la vita! Anche se dovesse arrivare al 30esimo ufficiale, o battere ogni record...

4
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@gasperinig ha scritto: E' stato un bellissimo sabato, anche perchè, con la sconfitta della Juventus, il record di imbattibilità rimane in casa nostra, credo che dovremmo scriverlo sulle nostre maglie. "Imbattuti per 58 partite, sul campo".

Sai che sono sorpreso dal sentire così tanti milanisto contenti della sconfitta della Juve?
Io proprio non posso gioire per una vittoria dell'Inter! Tra Inter e Juve, Juve tutta la vita! Anche se dovesse arrivare al 30esimo ufficiale, o battere ogni record...
l'inter ha un allenatore che mi piace tantissimo....in un mare di merda non è molto ma in confronto a Mou è già tanto

5
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:
@nonsidirebbe ha scritto:
@gasperinig ha scritto: E' stato un bellissimo sabato, anche perchè, con la sconfitta della Juventus, il record di imbattibilità rimane in casa nostra, credo che dovremmo scriverlo sulle nostre maglie. "Imbattuti per 58 partite, sul campo".

Sai che sono sorpreso dal sentire così tanti milanisto contenti della sconfitta della Juve?
Io proprio non posso gioire per una vittoria dell'Inter! Tra Inter e Juve, Juve tutta la vita! Anche se dovesse arrivare al 30esimo ufficiale, o battere ogni record...
l'inter ha un allenatore che mi piace tantissimo....in un mare di merda non è molto ma in confronto a Mou è già tanto

per carita', sara' anche bravino, ma ancora deve dimostrare tutto, umanamente e' pero' insopportabile....addirittura mi sono piu' simpatici Mou, Conte e perfino Marotta....Strafalcioni e' un permalosetto del cazzo,con la faccia idem, saputello ed acido come il suo Presidente, addiritttura si arrabbia se gli dicono che fa scelte "spensierate" o se gioca da "provinciale".....e se gli dicessero che e' uno stronzo ..cosa fa'...ammazza qualcuno??????

6
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto: per carita', sara' anche bravino, ma ancora deve dimostrare tutto, umanamente e' pero' insopportabile....addirittura mi sono piu' simpatici Mou, Conte e perfino Marotta....Strafalcioni e' un permalosetto del cazzo,con la faccia idem, saputello ed acido come il suo Presidente, addiritttura si arrabbia se gli dicono che fa scelte "spensierate" o se gioca da "provinciale".....e se gli dicessero che e' uno stronzo ..cosa fa'...ammazza qualcuno??????

Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:
@nonsidirebbe ha scritto:
@gasperinig ha scritto: E' stato un bellissimo sabato, anche perchè, con la sconfitta della Juventus, il record di imbattibilità rimane in casa nostra, credo che dovremmo scriverlo sulle nostre maglie. "Imbattuti per 58 partite, sul campo".

Sai che sono sorpreso dal sentire così tanti milanisto contenti della sconfitta della Juve?
Io proprio non posso gioire per una vittoria dell'Inter! Tra Inter e Juve, Juve tutta la vita! Anche se dovesse arrivare al 30esimo ufficiale, o battere ogni record...
l'inter ha un allenatore che mi piace tantissimo....in un mare di merda non è molto ma in confronto a Mou è già tanto

Beh, ma tu non sei milanista, quindi ci sta che sia contento che ha vinto l'Inter, e che ti piaccia Stramaccioni (che, per inciso, mi pare bravo, a differenza di Allegri...)

8
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
A me Strama piaceva già qui a Roma .... così come mi piaceva Montella
...poi sai, sulla panchina dell'inter è difficile fare il simpaticone ma ad occhio mi pare stia facendo bene anche se non gli hanno preso i giocatori che voleva lui...
comunque per me Allegri non è scarso come dite voi... anche se uno scudetto buttato come quello dello scorso anno è difficile da ritrovare nella storia non credo che tutta quella serie di cappellate sia da addebitare a lui...almeno non tutte a lui

9
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@nonsidirebbe ha scritto:
@gasperinig ha scritto: E' stato un bellissimo sabato, anche perchè, con la sconfitta della Juventus, il record di imbattibilità rimane in casa nostra, credo che dovremmo scriverlo sulle nostre maglie. "Imbattuti per 58 partite, sul campo".

Sai che sono sorpreso dal sentire così tanti milanisto contenti della sconfitta della Juve?
Io proprio non posso gioire per una vittoria dell'Inter! Tra Inter e Juve, Juve tutta la vita! Anche se dovesse arrivare al 30esimo ufficiale, o battere ogni record...

Ti dirò, a questo record io ci tengo molto. Quello che ha realizzato il Milan 20 anni fà è qualcosa di strepitoso. Realizzare una striscia positiva, dal maggio '91 al 21 marzo '93, di imbattibilità è qualcosa da andare fieri. Quel Milan era composta da grandissimi campioni in campo è allenati da un fenomeno di Fabio Capello, la cosa che da più risalto a quell'impresa è il fatto che nel campionato italiano giocavano i migliori calciatori di Europa e del mondo, e le squadre italiane dominavano nelle competizioni europee. Di conseguenza il nostro campionato a quei tempi era il più importante e difficile del mondo.
Quindi non mi vergogno di ringraziare l'Inter per aver battuto la Juve sabato scorso, anche perchè, putroppo, il no stro Milan attuale non può battere questa Juventus.

10
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.