Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

TUTTO FINISCE.

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Purtroppo, o per fortuna, niente è eterno.
Quindi stasera per velocizzare l'addio di Allegri al Milan tiferò alla grande Genoa.
La vittoria dei rossoblu costringerebbe la dirigenza ad affidare le sorti del Milan ad un altro allenatore che sono sicuro farà meglio di quello attuale.
Le colpe comunque si sa che non si possono attibuite totalmente ad Allegri, e chissà che una sconfitta stasera non faccia fare al capo un altro discorso alla Nazione dove invece che dare l'addio ad una candidatura dia l'addio al Milan e lo venda a qualcuno che abbia entusiasmo, soldi e ambizione, come aveva Berlusconi 25 anni fa.
Non mi interessa se 25 anni fa comprò il Milan perché era funzionale al raggiungimento di altri obiettivi (c'è chi dice che ci provò prima con l'Inter ma gli andò male), io lo devo solo ringraziare per avermi fatto godere come un riccio in tantissime occasioni.
Su tutte metterei le due eliminazioni dalla champions dell'Inter, mamma mia che meraviglia incontrare il giorno dopo gli interisti!!!!
Ora però i soldi, l'entusiasmo e l'ambizione sono svaniti e il Milan sta tornando quello che era prima della sua presidenza.
Adesso è ora di cambiare per il bene del Milan, è ora di ripartire con un progetto ambizioso con gente nuova.

2
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
non ci sono grossi allenatori liberi attualmente...a meno di non provare soluzioni interne con vecchie glorie
anzi, ci sarebbe Delio Rossi che mi piace ma non mi sembra abbia il fisico da allenatore del Milan
leggo anche che per gennaio darebbero via Pato Robinho e Boateng...che dire? per me fanno bene, sono giocatori dall'alto costo e dal rendimento altalenante e incerto, io nella mia squadra non ce li vorrei
Ma mi chiedo....uno come Galliani, abituato a nuotare nei soldi ce la farà a fare le spese intelligenti? io comincerei a cambiare lui e la vecchia dirigenza

3
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:non ci sono grossi allenatori liberi attualmente...a meno di non provare soluzioni interne con vecchie glorie
anzi, ci sarebbe Delio Rossi che mi piace ma non mi sembra abbia il fisico da allenatore del Milan
leggo anche che per gennaio darebbero via Pato Robinho e Boateng...che dire? per me fanno bene, sono giocatori dall'alto costo e dal rendimento altalenante e incerto, io nella mia squadra non ce li vorrei
Ma mi chiedo....uno come Galliani, abituato a nuotare nei soldi ce la farà a fare le spese intelligenti? io comincerei a cambiare lui e la vecchia dirigenza


Ciao Euvitt.
Se vogliamo fare del Milan una squadra tipo Udinese o Fiorentina sono daccordo, via Galliani e prendiamo uno che sia abituato con pochi soldi a scovare giovani promettenti da lanciare.
Se vogliamo che torni il Milan vincente di una volta via Berlusconi e largo agli sceicchi, o ai russi o ai cinesi.
Per l'allenatore penso che per il resto della stagione si debba puntare ad una soluzione tipo quella che portò Cesare Maldini sulla panchina rossonera e che non face per niente male.
Inzaghi-Tassotti?

4
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@cinquestelle ha scritto:Purtroppo, o per fortuna, niente è eterno.
Quindi stasera per velocizzare l'addio di Allegri al Milan tiferò alla grande Genoa.
La vittoria dei rossoblu costringerebbe la dirigenza ad affidare le sorti del Milan ad un altro allenatore che sono sicuro farà meglio di quello attuale.
Le colpe comunque si sa che non si possono attibuite totalmente ad Allegri, e chissà che una sconfitta stasera non faccia fare al capo un altro discorso alla Nazione dove invece che dare l'addio ad una candidatura dia l'addio al Milan e lo venda a qualcuno che abbia entusiasmo, soldi e ambizione, come aveva Berlusconi 25 anni fa.
Non mi interessa se 25 anni fa comprò il Milan perché era funzionale al raggiungimento di altri obiettivi (c'è chi dice che ci provò prima con l'Inter ma gli andò male), io lo devo solo ringraziare per avermi fatto godere come un riccio in tantissime occasioni.
Su tutte metterei le due eliminazioni dalla champions dell'Inter, mamma mia che meraviglia incontrare il giorno dopo gli interisti!!!!
Ora però i soldi, l'entusiasmo e l'ambizione sono svaniti e il Milan sta tornando quello che era prima della sua presidenza.
Adesso è ora di cambiare per il bene del Milan, è ora di ripartire con un progetto ambizioso con gente nuova.

Non credo che un altro allenatore possa fare tanto meglio, con questo organico a disposizione, l'unica colpa di Allegri è quella di essere rimasto, accettando la campagna di indebolimento, intrapresa dalla società. Per quello che ho visto sta tentando cambiando moduli e giocatori, di trovare la soluzione che possa portare il Milan fuori da questa crisi. La difesa a 3 vista a Malaga non mi è dispiaciuta, ma si vede che la squadra scende in campo impaurita e insicura, rimanendo chiusa in difesa e lenta nel ripartire.
Io spero che stasera, si possa vincere, non tanto per Allegri, ma per il Milan, che viene prima di giocatori o allenatori o dirigenti che siano.

5
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:Purtroppo, o per fortuna, niente è eterno.
Quindi stasera per velocizzare l'addio di Allegri al Milan tiferò alla grande Genoa.
La vittoria dei rossoblu costringerebbe la dirigenza ad affidare le sorti del Milan ad un altro allenatore che sono sicuro farà meglio di quello attuale.
Le colpe comunque si sa che non si possono attibuite totalmente ad Allegri, e chissà che una sconfitta stasera non faccia fare al capo un altro discorso alla Nazione dove invece che dare l'addio ad una candidatura dia l'addio al Milan e lo venda a qualcuno che abbia entusiasmo, soldi e ambizione, come aveva Berlusconi 25 anni fa.
Non mi interessa se 25 anni fa comprò il Milan perché era funzionale al raggiungimento di altri obiettivi (c'è chi dice che ci provò prima con l'Inter ma gli andò male), io lo devo solo ringraziare per avermi fatto godere come un riccio in tantissime occasioni.
Su tutte metterei le due eliminazioni dalla champions dell'Inter, mamma mia che meraviglia incontrare il giorno dopo gli interisti!!!!
Ora però i soldi, l'entusiasmo e l'ambizione sono svaniti e il Milan sta tornando quello che era prima della sua presidenza.
Adesso è ora di cambiare per il bene del Milan, è ora di ripartire con un progetto ambizioso con gente nuova.


Niente da fare.
Vittoria striminzita su gol viziato da fuorigioco di Abate.
Avanti con sto strazio....

6
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum