Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Dimmi che Vino bevi e ti dirò chi sei

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Successivo

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Vino....
per me Rosso... fermo...invecchiato.
Qualcosa che scalda il ventre e porta torpore... sensualità... sangue e terra.

Il Bianco invece lo amo solo in certe occasioni, quando fa troppo caldo o si deve giocare su di un filo.
Altra cosa... lascia leggeri.

Amo berlo carnalmente... in luoghi non consoni... e in modi non consoni..in tutte quelle circostanze cioè in cui cibarsi diventa un gioco.
Amo anche però i calici grandi, nobili, panciuti... quelli che danno al gesto bellezza e al momento ritualità.
Poi li impugno da zotica ma questo è un altro discorso.


Voi che vino preferite?
e quali sono le vostre fantasie tanniche?

2
xmanx
xmanx
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Uhm...Vermentino.
Fresco. Gustoso. Biondo. Prende subito in testa.

3
Jester
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
In generale preferisco il Rosso...tra i rossi italiani, il Grignolino, il Sangiovese, il Brunello di Montalcino, il Chianti, il Taurasi e il Cannonau sono i miei preferiti...piu' leggeri e sbarazzini il grignolino e il sangiovese, piu' intensi, meditativi gli altri...tra i francesi rossi, il mio preferito é il Saumur Champigny, un vino della Loira, rosso intenso, profumatissimo....poi, mi piacciono anche i bianchi, come il Pigato e il Cortese... li bevo soprattutto d'estate e il mio preferito é il Vermentino...a tavola ne consumo solo di domenica e se non devo guidare dopo il pranzo (qui la Gendarmeria é teribbbile Sorriso Scemo )...se invito a cena una donna, cerco di domandarle se gradisce il vino e quale predilige...a volte mi capita di berne un calice mentre compongo musica...a volte mi capita di riflettere in silenzio, seduto nella mia poltrona, con un buon rosso intenso da sorseggiare con calma...in linea di massima, quando vado in vacanza e visito un luogo che non conosco, a pranzo o a cena sono curioso di gustare i vini locali...e.... si', voglio essere campanilista cool ...anche se lo Champagne é Lo Champagne per eccellenza ed é rinomato in tutto il mondo, io gli preferisco largamente tutta la gamma di Spumanti che esistono in commercio in Italia! Dimmi che Vino bevi e ti dirò chi sei 73990920

4
Leda
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Brunello di Montalcino, sì! E Fragolino e Brachetto. Vinelli leggeri da donna. Peccato che io sia astemia. Bevo molto raramente e solo se sono in compagnia di qualcuno che possa vegliare su di me perchè poi combino guai...

5
marimba
marimba
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
Colli di Luni
Nobili Palazzoli
Nero d'Avola
Nero del Salento
Brachetto
Barolo

6
Il_Soldatino_di_Stagno
Il_Soldatino_di_Stagno
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Prosecco di Valdobbiadene (bevevo... magari lo berrò ancora...chissà)

Quindi : chi sono...? BeautyfulSuina

7
marimba
marimba
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@Il_Soldatino_di_Stagno ha scritto:Prosecco di Valdobbiadene
A pasto? Ma allora sei veneta... E ti rispondo con Prosecco Carpenè Malvolti di Conegliano. Tiè.

8
Il_Soldatino_di_Stagno
Il_Soldatino_di_Stagno
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
No...no....non sono veneta rotolarsi dal ridere
Sì...Lo bevevo anche a pasto, oltre che come aperitivo : insomma, mi piaceva.
E lo reggevo anche molto bene :ç-*:

9
nextlife
nextlife
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Dunque, io credo che questo nostro sgangherato paese dal punto di vista eno-gastronomico la sappia assai lunga.
Vi sono buoni vini quasi in ogni regione; detto ciò, per me il vino è rosso e di corpo.
Vi sono molti rossi che amo, ed in prossimità della vetta colloco il Barolo; mentre lassù: il Brunello.

10
Blasel
Blasel
Banned
Banned
Inverno, camino acceso, carni rosse, molto rosse sulla tavola, ed il Gattinara ti riscalda e ti rallegra.

Estate, una terrazza su di un isola del 'mio' golfo, magari da Paolino a Capri, con il pergolato di limoni al di la del quale scorgi il cielo stellato, sulla tavola uina grigliata di gamberoni, mazzancolle, sarago ed un bicchiere di Fiano d'Avellino del 2004 che ti rinfresca.

Cambio scenario, e' sempre estate, sono ad Albenga, da Mario, le triglie al cartoccio sono in tavola ed il 'suo' Blanc de Blanc le accompagna divinamente.

11
Blasel
Blasel
Banned
Banned
P.S. - come rossi amo anche l'Amarone a l'Aglianico di Rionero che preferisco al Taurasi (che sempre un Aglianico e'...)
Non amo i 'toscani' (neanche i sigari), lo so, non capisco niente... ma e' cosi.

Tra i bianchi : un 'vero' Pinot Grigio di Valdobbiadene opp una Falanghina beneventana che conosco, in alternativa : Greco di Tufo-Vigna d'Angelo

12
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Jester ha scritto: ..se invito a cena una donna, cerco di domandarle se gradisce il vino e quale predilige...

L'Ommo deve imporre il suo Vino sadness

@marimba ha scritto:Colli di Luni

si ma Colli Luni cosa?
Vermentino?

@Leda ha scritto: Bevo molto raramente e solo se sono in compagnia di qualcuno che possa vegliare su di me perchè poi combino guai...

Non c'entra il Vino... si chiama slatentizzazione

@Il_Soldatino_di_Stagno ha scritto:Prosecco di Valdobbiadene (bevevo... magari lo berrò ancora...chissà)


se mi esprimessi su prosecchi, spumanti e champagne mi bannereste dalla sezione cucina credo.... nascondersi

@nextlife ha scritto: per me il vino è rosso e di corpo.

:§§: siiiiiiiii

@blasel ha scritto:
Cambio scenario, e' sempre estate, sono ad Albenga, da Mario, le triglie al cartoccio sono in tavola ed il 'suo' Blanc de Blanc le accompagna divinamente.

triglie ad Albenga? Blanc de Blanc?
no..no fermi tutti....
ti devo fare assaggiare qualcosa di Ligure....

13
marimba
marimba
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
Colli di Luni Rosso Doc Riserva

14
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Per non fare torto a nessuna parte d'Italia scelgo il barolo per il nord, il chianti per il centro, e il montepulciano d'Abruzzo (Masciarelli, però) per il sud

15
beautiful stranger
beautiful stranger
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Tu dimmi "un calice di vino rosso serio" ed io ho un orgasmo. rotolarsi dal ridere
A parte le rimembranze: preferisco i vini rossi morbidi e corposi, di quelli che lasciano la lacrima sul bicchiere.
I bianchi secchi profumati, molto freddi.
Non ricordo i nomi, abbiate pazienza. Ho imparato ad amare molto i piemontesi. Qualche rosso barbarico pugliese, e poi le isole, per i profumi.
Ah: adoro il Porto, il passito ed il moscato siciliani.

16
Lostboy
Lostboy
Viandante Storico
Viandante Storico
Ronco direttamente dal cartone

17
Magonzo
Magonzo
Viandante Storico
Viandante Storico
Barbaresco, Pinot nero altoatesino o francese;
rossi da tavola toscani con uvaggi misti...
rossi leggeri da pronta beva per accompagnare i salumi...

tra i bianchi, il Sauvignon, specie i friulani e altoatesini, ma è un vino che ha tantissime sfumature a seconda di come è prodotto ed eventualmente ripassato in legno;

poi i vini da fuori-pasto e chiacchierata serale con gli amici, bianchi da meditazione, Eiswein, Muscadet e Sauternes...

18
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Magonzo ha scritto:Barbaresco, Pinot nero altoatesino o francese;
rossi da tavola toscani con uvaggi misti...
rossi leggeri da pronta beva per accompagnare i salumi...

tra i bianchi, il Sauvignon, specie i friulani e altoatesini, ma è un vino che ha tantissime sfumature a seconda di come è prodotto ed eventualmente ripassato in legno;

poi i vini da fuori-pasto e chiacchierata serale con gli amici, bianchi da meditazione, Eiswein, Muscadet e Sauternes...

Signor magonzo, ben trovato! Lo sapevo che lei avrebbe detto Barbaresco! Anch'io, quando me lo posso permetetre, ne approfitto alla grande! :ç-*:

19
Magonzo
Magonzo
Viandante Storico
Viandante Storico
@Pazza_di_Acerra ha scritto: Barbaresco! Anch'io, quando me lo posso permettere, ne approfitto alla grande! :ç-*:
Benritrovata ! Lei non è così pazza come afferma... BeautyfulSuina
potessi permettermi il Barbaresco come dico io, pure ne approfitterebbe il glande, in un senso che glielo spiego la prossima volta, come direbbe Bruno Cortona nel "Sorpasso" rotolarsi dal ridere

20
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
E pensare che qui dentro c'è una personna che non lo apprezza! ma si pole? come direbbero dalle sue parti... Dimmi che Vino bevi e ti dirò chi sei 827538

21
w.punci
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Dire chessò sangiovese,chianti,soave,ma anche brunello di montalcino,senza specificare la cantina(ci vorrebbe anche l'annata a dire il vero)non significa niente.Ci sono per esempio dei nero d'avola stupendi ed altri terribili.La pazza ha scelto bene,masciarelli fà un buon montepulciano,così come Valentini fa uno stupendo trebbiano.

22
Blasel
Blasel
Banned
Banned
Ho letto 'Pinot nero' e mi e' tornato alla memoria il Pinot Nero della California, credetemi, se vi trovate negli U.S.A. (e solo allora), bevetelo con tranquillita', lo apprezzerete tantissimo.

A proposito, in genere, negli USA il 'barolo' d'annata (Pio Cesare, Opera Pia, etc) costa meno di un 'qualsiasi' Chianti, magari neanche millesimato (si fa per dire...) in ristoranti famosi.

I proprietari dicono che li 'ricaricano' della medesima percentuale....

23
marimba
marimba
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@w.punci ha scritto:Dire chessò sangiovese,chianti,soave,ma anche brunello di montalcino,senza specificare la cantina(ci vorrebbe anche l'annata a dire il vero)non significa niente.Ci sono per esempio dei nero d'avola stupendi ed altri terribili.La pazza ha scelto bene,masciarelli fà un buon montepulciano,così come Valentini fa uno stupendo trebbiano.
Io preferisco il Vinaccio del Borgo, anno 2008, prodotto nella cantina di via del Passero 32 a Fiumarella del Monte da Fucecchi Renato, nato a Ferrara l'8 aprile del 1964 da madre polacca e padre carbonaio, diplomato in agraria e dotato di due baffi sotto il naso. Inimitabile.







(Il Fucecchi ovviamente non esiste, ma perlomeno non sbaglia gli accenti) Dimmi che Vino bevi e ti dirò chi sei 104708

24
w.punci
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Puoi sempre provare col Tavernello,o Tavernèllò

25
marimba
marimba
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
Il Tavernello è il vino preferito dai proprietari degli yacht. Perchè il cartone non tintinna come il vetro, non è fragile e la forma rettangolare riempie meglio gli spazi della cambusa. Così mi ha detto un tizio che se ne intendeva di barche.
Ma non altrettanto di vini, direi.



Ultima modifica di marimba il Gio 9 Set 2010 - 15:52 - modificato 1 volta.

26
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.