Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Riportare in vita animali estinti

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
ReLear
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Lo stambecco dei Pirenei è un mammifero della famiglia delle capre estinto nove anni fa. Per qualche giorno un cucciolo di questo animale è stato ospite delle stalle del Centro per la Tecnologia Alimentare e la Ricerca dell’Aragona, a Saragozza. Era una femmina, nata per clonazione dell’ultimo esemplare trovato morto nel gennaio del 2000. I ricercatori hanno estratto e conservato alcune cellule dell’ultimo stambecco, ne hanno estratto il DNA e lo hanno inserito nell’ovulo di una capra domestica. Ne hanno fatto così nascere uno stambecchino che altro non era se non il clone di quell’ultimo esemplare. Purtroppo il cucciolo è morto in breve tempo perché era affetto da una malformazione polmonare.
Ha però conquistato un importante primato, almeno dal punto di vista scientifico: è stato in assoluto il primo esemplare di animale estinto ad essere stato riportato in vita. Secondo i suoi "papà" questa tecnica, una volta affinata, permetterà di salvaguardare le specie a rischio. L’idea sarebbe sviluppare una tecnologia capace di riportare in vita gli animali preistorici come i dinosauri, i mammut o le tigri dai denti a sciabola . Attualmente ci sono diversi progetti finalizzati alla conservazione del DNA delle specie a rischio: uno dei più avanzati è Frozen Ark promosso dalla Zoological Society di Londra.

Cosa pensate di queste ricerche?
Sono eticamente giuste?
O rischiamo di fare grandi casini?

2
ThanksGod
ThanksGod
Viandante Storico
Viandante Storico
Lasciamo che la natura si sviluppi regolarmente...non imponiamo ritorni che distruggerebbero l'ecosistema Riportare in vita animali estinti 73990920
..potrei accettarlo solo nel caso di salvaguardare specie a rischio sorriso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.