Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Il valore delle parole.

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Thiago Silva rimane al Milan
15/giu/2012
Barbara Berlusconi: “Papà ha scelto con il cuore, lo ringrazio. Ha ascoltato le richieste dei tifosi”.

15/giu/2012
Silvio Berlusconi: "Abbiamo preso atto di questa possibilità e abbiamo dato un'occhiata ai centrali di difesa che potevano sostituire il nostro Thiago, ma non abbiamo trovato nessuno di adeguato. Il vecchio cuore rossonero mi ha permesso di rifiutare questa offerta".

Per quanto ancora permetteremo che ci prendano in giro in un modo così plateale?
Basta abbonamenti, basta Mediaset Premium, basta comprare magliette e puttanate varie, la capiranno prima o poi che non siamo dei coglioni da menare per il naso.

2
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
"il vecchio cuore rossonero" di uno che fino a cinquant'anni ha tifato Inter... Sorriso Scemo

3
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Pazza_di_Acerra ha scritto:"il vecchio cuore rossonero" di uno che fino a cinquant'anni ha tifato Inter... Sorriso Scemo

Grande "Pazza", commento spettacolare! Non avrei saputo fare di meglio per sintesi ed incisività.
Complimenti davvero.

4
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:Thiago Silva rimane al Milan
15/giu/2012
Barbara Berlusconi: “Papà ha scelto con il cuore, lo ringrazio. Ha ascoltato le richieste dei tifosi”.

15/giu/2012
Silvio Berlusconi: "Abbiamo preso atto di questa possibilità e abbiamo dato un'occhiata ai centrali di difesa che potevano sostituire il nostro Thiago, ma non abbiamo trovato nessuno di adeguato. Il vecchio cuore rossonero mi ha permesso di rifiutare questa offerta".

Per quanto ancora permetteremo che ci prendano in giro in un modo così plateale?
Basta abbonamenti, basta Mediaset Premium, basta comprare magliette e puttanate varie, la capiranno prima o poi che non siamo dei coglioni da menare per il naso.

Ricordo un paio d'estati fa, la prima campagna acquisti della presidenza Andrea Agnelli.
Le prime decisioni attuate da Marotta furono le rescissioni dei contratti di David Trezeguet e Mauro Camoranesi.
Il primo, se permetti 5Stars, aveva (ed ha tutt'ora..) un legame con noi juventini che Ibrahimovic e anche lo stesso Thiago Silva non hanno avuto modo di raggiungere con voi milanisti. Anche per Camo mi è dispiaciuto assai.
La differenza sta appunto nei "particolari", nessuno ha mai fatto marcia indietro 2 volte sulle cessioni di quei due.
Non dico nulla su Del Piero perchè ciò che ha scritto ieri sul suo sito ai suoi ex compagni basta e avanza.

La speranza è che quello che sta succedendo al Milan apra gli occhi a tantissimi tifosi rossoneri anche nelle urne.


5
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
io dico che gli stipendi di Thiago e Ibra pesano per 40 milioni € anno
nun se po' fa'

sono cifre folli!! e poi gli danno oltre 60 milioni per prenderseli...!
non c'è neanche da pensarci
e secondo me se ci sanno fare si rafforzano persino
avere due grandi campioni su un organico con tanti punti deboli è peggio di avere una squadra uniformemente forte senza punti deboli

6
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Thiago Silva rimane al Milan
15/giu/2012
Barbara Berlusconi: “Papà ha scelto con il cuore, lo ringrazio. Ha ascoltato le richieste dei tifosi”.

15/giu/2012
Silvio Berlusconi: "Abbiamo preso atto di questa possibilità e abbiamo dato un'occhiata ai centrali di difesa che potevano sostituire il nostro Thiago, ma non abbiamo trovato nessuno di adeguato. Il vecchio cuore rossonero mi ha permesso di rifiutare questa offerta".

Per quanto ancora permetteremo che ci prendano in giro in un modo così plateale?
Basta abbonamenti, basta Mediaset Premium, basta comprare magliette e puttanate varie, la capiranno prima o poi che non siamo dei coglioni da menare per il naso.

Ricordo un paio d'estati fa, la prima campagna acquisti della presidenza Andrea Agnelli.
Le prime decisioni attuate da Marotta furono le rescissioni dei contratti di David Trezeguet e Mauro Camoranesi.
Il primo, se permetti 5Stars, aveva (ed ha tutt'ora..) un legame con noi juventini che Ibrahimovic e anche lo stesso Thiago Silva non hanno avuto modo di raggiungere con voi milanisti. Anche per Camo mi è dispiaciuto assai.
La differenza sta appunto nei "particolari", nessuno ha mai fatto marcia indietro 2 volte sulle cessioni di quei due.
Non dico nulla su Del Piero perchè ciò che ha scritto ieri sul suo sito ai suoi ex compagni basta e avanza.

La speranza è che quello che sta succedendo al Milan apra gli occhi a tantissimi tifosi rossoneri anche nelle urne.



Ciao Carnil.
Avrai certamente notato il fatto che in Europa già sono in allarme solo per il fatto che si ricandida, figurati se dovesse vincere......

7
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:io dico che gli stipendi di Thiago e Ibra pesano per 40 milioni € anno
nun se po' fa'

sono cifre folli!! e poi gli danno oltre 60 milioni per prenderseli...!
non c'è neanche da pensarci
e secondo me se ci sanno fare si rafforzano persino
avere due grandi campioni su un organico con tanti punti deboli è peggio di avere una squadra uniformemente forte senza punti deboli

Ciao Euvitt.
Posso anche essere daccordo con quello che hai scritto, però io intendevo un'altra cosa.
Io sono stufo di sentirmi dire che Sheva va a Londra perchè il figlio deve imparare l'inglese, sono stufo di aspettare che arrivi il lunedì dopo le elezioni, giorno il cui Berlusconi avrebbe fatto la famosa telefonata a Kakà per convincerlo a restare, quando ormai il passaggio al Real era tutto definito. Sono stufo di sentire che non prendono più un giocatore perché ha problemi ai denti, sono stomacato dall'ultima manfrina su Thiago Silva.
Insomma la devono finire di prenderci per il culo.

8
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
i tempi sono cambiati e cambieranno ancora...il calcio muove folle soldi e voti ed è sempre stato manovrato dalla politica, qui a Roma certe cose si sanno bene
Con Berlusconi che ha avuto i suoi bravi ritorni vi siete fatti un quarto di secolo alla grandissima, non è dato a tutti primeggiare in Italia ed Europa così a lungo, le spese allora erano di molto inferiori ai ritorni, ora non è così per nessuno...bisognerebbe aver il coraggio di dirlo ma qui entriamo in altri discorsi, i linguaggi delòla politica tendono al popolo bue non ai lettori attenti
la juve può primeggiare perché si è fatta il suo stadio altrimenti senza gli Agnelli prima o poi si sarebbe stabilizzata al livello dei pari bacini d'utenza
... aspetto anche il ridimensionamento dell'Inter

9
Blasel
Blasel
Banned
Banned
la mia l'ho già scritta nell'altro Thread "Calciomercato"

10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
basta farci prendere per il culo, ben detto.
Ma così tanto non era mai successo:
Shevchenko andò via perchè innamorato di Abramovich, e fu assecondato
Kakà aveva già dato tutto, gli ultimi 2 anni in rossonero sono stati penosi, e le sue stagioni al Real lo dimostrano.
Potevo mugugnare gli anni passati perchè non arrivava il grande colpo, ma restavo dalla parte della società che per 26 anni ci ha fatto quasi sempre godere.
Ma quello che accade quest'anno è ingiustificabile.
Thiago e Ibra, dopo tutti i senatori. Squadra distrutta, da ricostruire in un mese con quel figlio di puttana di Allegri in panchina?
Ma non scherziamo. Torniamo ai tempi del 1985, quando si festeggiava per una qualificazione in Coppa Uefa.
Non ho niente contro i ragazzi che restano e quelli che arriveranno.
Ma dico solo una cosa ovvia: oggi i soldi sono altrove dall'Europa: sono ne Golfo, in Russia, in Cina e ancora in America.
Se Berlusconi per suoi calcoli politici ha deciso che i suoi soldi li vuole mettere ancora nel partito e non ne ha più abbastanza per farlo anche nel calcio, visto che ci perde (ma come cazzo fa a perderci con una squadra con il seguito che ha il Milan?), allora la unica scelta rispettosa per la storia del Diavolo e per i suoi tifosi è quella che doveva fare già due o tre anni fa: VENDERE!!!! Anche solo in parte, fare entrare un socio finanziatore, qualsiasi cosa. Certamente se Al Thani si compra il PSG (mai stato ai vertici europei) o un altro si compra il Malaga (idem) avrebbe la coda di gente che avrebbe preso il Milan.
Invece no, "le scelte di cuore" e puttanate varie.
Io non so perchè, ma ho deciso già un mese fa di non fare la tessera, dopo 22 anni.
Ho avuto un sesto senso che ringrazio infinitamente.

Ora sono schifato. Le maglie rossonere sono quelle di Rivera, Baresi, Maldini, Weah, Boban, Gattuso, Inzaghi, Seedorf... e si stavano stampando su Thiago Silva (e non ditemi che però lui ha chiesto l'aumento: anche Gattuso, Maldini ecc lo chiesero legittimamente a mano a mano che diventavano sempre più forti). Ibra non avrà mai una maglia stampata sulla pelle, ma io mi stav innamorando di lui.
Il prossimo che va via (e ha ragione) è Cassano.
Fanculo Berlusconi. Se avevi bisogno di soldi, non dovevi vendere Ibra e Thiago, ma il Milan al completo.
Fanculo bastardo di merda.

11
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
i politici i soldi stranieri nel calcio italiano non li vogliono
la Roma per due volte è stata sul punto di essere venduta a due società straniere con tanti di quei soldi che al confronto Berlusconi è una cacchetta e per due volte sono stati fatti scappare....
in Italia uno meglio di Silvio per il Milan non ci sta...se ci vuoi andare in pareggio non puoi permetterti squadre da primi posti in europa a meno di cominciare a ragionare in maniera differente con stadi di proprietà ed altre entrate che per il momento sono solo progetti... e ci vogliono regimi fiscali differenti...
ma cazzo! se un campione vuole 10 milioni che al lordo diventano 20 per cinque anni fanno 100 milioni!!!!!!!!!!!! ma il dubbio vi viene?
in Italia non ce la fa nessuno

12
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@euvitt ha scritto:i politici i soldi stranieri nel calcio italiano non li vogliono
la Roma per due volte è stata sul punto di essere venduta a due società straniere con tanti di quei soldi che al confronto Berlusconi è una cacchetta e per due volte sono stati fatti scappare....
in Italia uno meglio di Silvio per il Milan non ci sta...se ci vuoi andare in pareggio non puoi permetterti squadre da primi posti in europa a meno di cominciare a ragionare in maniera differente con stadi di proprietà ed altre entrate che per il momento sono solo progetti... e ci vogliono regimi fiscali differenti...
ma cazzo! se un campione vuole 10 milioni che al lordo diventano 20 per cinque anni fanno 100 milioni!!!!!!!!!!!! ma il dubbio vi viene?
in Italia non ce la fa nessuno


Euvitt, capisco la rabbia di Nonsi, pero' io sono stavolta daccordo con te aL 100%........Berlusconi come Presidente del Milan ci ha dato una marea di soddisfazioni portandoci ad essere la squadra piu' titolata del mondo, l'ultimo scudetto vinto non e' nella notte dei tempi ma data due anni fa'......sono stanco anchio di giocatori mercenari che pensano solo ai quattrini con ingaggi surreali sopratutto se pensiamo a questi periodi.......
riassumendo quello che sta dicendo da anni Galliani, non si puo' tenere botta agli sceicchi, alle squadre inglesi e spagnole che hanno un'altra fiscalita'.....quindi giusto ed inevitabile un ridimensionamento a livello di nomi puntando magari su giuocatori giovani e di media qualita' che non pensino solo ai soldi ma abbiano anche un cuore....l'esempio della Juve e' lampante , anzi secondo me sono loro che adesso stanno andando sulla strada sbagliata spendendo e spandendo forse anche per il superfluo.
Il discorso di Nonsi e di 5 stelle sulla presa in giro lo capisco ma non lo condivido..siamo tutti abbastanza scafati per capire come sono i giochi di mercato, dove le bugie abbondano, i trucchi ed i sotterfugi sono all' ordine del giorno, gli affari si negano fino alla fine...questo succede in tutte le societa', in tutto il mondo, da 50 anni....dire che sono atteggiamenti prerogativi della dirigenza del Milan e' francamente ingenuo e ridicolo.

13
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
certo che Ibra quando passó dal Barcellona aveva firmato un contratto da 9 milioni l'anno che per osmosi sono diventati 12 e Thiago ne prendeva 4 e gli rinnovi la settimana prima a 6... beh ê troppo facile dire che risparmi 40 milioni l'anno dalle loro cessioni! poi il tutto al netto dei rimpiazzi acquistati al loro posto, risparmiare 40 milioni vuol dire che non vengono sostitutiti. E poi rimangono in squadra Mexes e 4 e Robinho a 6... quelli non sono invece 20 milioni buttati?
I prezzi sono impazziti ma lo sono già da anni (per colpa di chi paga CR 94 milioni, ok, ma anche di chi 10 anni fa pagava vieri 90 miliardi e Buffon 100, o 15 anni fa comprava Ronaldo e Shevchenko a 45 miliardi), la differenza è data anche dal fatto che non si riesce a fatturare con un club quanto fanno altri.
Penso a quanti dicevano che la nostra è la liga più bella al mondo, che ridevano quando dicevo che quest'anno ci supereranno anche Francia e Portogallo nel ranking UEFA... beh, come prestigio quella francese ci ha già superato!
Forse anche noi dovremmo imparare qualche lezione... emigriamo dagli arabi e facciamo cassa finchè si puó!

14
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Nel calcio tedesco, Bayern escluso, i soldi che girano sono anche meno di quelli che si muovono qua. Ma ci hanno soffiato la quarta squadra in Champions: Perchè? Non c'è traccia di turbanti da quelle parti. Lì non hanno "aperto" agli sceicchi, hanno aperto agli ex sudditi degli sceicchi, ai tedeschi con genitori turchi, ai tedeschi in generale iniziando da qualche anno a privilegiarli rispetto al terzino croato di medio livello o all'interditore belga coi piedi di ghisa.
Coi soldi riparmiati con questa filosofia si son costruiti quasi tutti uno stadio nuovo gestito solo dalla società. le ricadute le conosciamo.
Noi qua continuiamo invece sulla strada dei Lo Monaco, piccoli intrallazzatori che maneggiano in Sud America e si portan dietro calciatori mediocri. Mediocri come gli italiani che fanno panchina in B. E che costano la metà.
Quanto è costato Ambrosini al Milan? E Maldini? Totti e De Rossi alla Roma? Marchisio quanto costa alla Juve?

Non è questo il momento per parlare di regime fiscale, lo si poteva fare prima, anzi, considerando chi letteralmente "regnava" nel nostro paese fino a 6/7 mesi fa è quasi incredibile che da quel punto di vista non si sia intervenuto. E se era impossibile farlo per chi si è "agevolato" qualsiasi cosa fosse sua..

Buffon è stato pagato meno rispetto a quanto la Juventus aveva guadagnato vendendo quell'anno. Se ci fossero tanti, piccoli Moggi invece che tanti, piccoli Lo Monaco il calcio italiano sarebbe messo decisamente meglio di come sta adesso.



15
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@cinquestelle ha scritto:Thiago Silva rimane al Milan
15/giu/2012
Barbara Berlusconi: “Papà ha scelto con il cuore, lo ringrazio. Ha ascoltato le richieste dei tifosi”.

15/giu/2012
Silvio Berlusconi: "Abbiamo preso atto di questa possibilità e abbiamo dato un'occhiata ai centrali di difesa che potevano sostituire il nostro Thiago, ma non abbiamo trovato nessuno di adeguato. Il vecchio cuore rossonero mi ha permesso di rifiutare questa offerta".

Per quanto ancora permetteremo che ci prendano in giro in un modo così plateale?
Basta abbonamenti, basta Mediaset Premium, basta comprare magliette e puttanate varie, la capiranno prima o poi che non siamo dei coglioni da menare per il naso.

C'era una volta il Milan, che dominava il calciomercato, acquistando i giocatori più forti italiani e stranieri. Ora ha lasciato il passo a personaggi più facoltosi, ossia gli emiri arabi e quatariani, che stanno riscrivendo le regole del calciomercato. Credo che l'offerta del PSG non si possa rifiutare per una serie di motivi. Con queste cifre il Milan riuscirà a risanare il suo bilancio, 170 milioni di euro sono tanti. Ora bisogna vedere che con quel che entra e quello che si risparmia sugli ingaggi dei due giocatori, cosa vorrà fare la dirigenza, se investire e mantenere competitivi oppure non investire e accontentarsi di una stagione nelle retrovie, lottando per un 5/10 posto.
Capisco la delusione dei tifosi, che è anche la mia, ed è giusto non rinnovare abbonamenti allo stadio o alle varie pay tv. Purtroppo i dirigenti più bravi sono quelli che più bravi mentire. Galliani è uno di questi, infatti quello che dice è l'esatto contrario di quello che pensa, quindi è inutile prendersela.
Ora aspetto di vedere con curiosità chi sostituiranno i due giocatori. Si parla anche di altre cessioni, tra le quali quella di Robinho, un'altro che guadagna uno sproposito, rispetto al tetto ingaggi del Milan attuale.

16
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
oggi se la Roma non sta nella merda totale lo deve pure a gente come Bruno Conti e De Rossi padre che visionano ed allenano centinaia di ragazzi
i ragazzi di 13 anni ci vengono volentieri perché sanno che pure se non arriveranno alla A con la serie C guadagneranno bene

certo, non tutti gli anni ti vien fuori un Totti,un De Rossi o un Aquilani ma gente come Crescenzi Nego Tallo Piscitella Verre Stoian più o meno sono da A e non sono costati nulla (quasi nulla)
L'ajax se ha una grande storia lo deve al suo vivavio non agli sceicchi

17
leonix
leonix
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
@gasperinig ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Thiago Silva rimane al Milan
15/giu/2012
Barbara Berlusconi: “Papà ha scelto con il cuore, lo ringrazio. Ha ascoltato le richieste dei tifosi”.

15/giu/2012
Silvio Berlusconi: "Abbiamo preso atto di questa possibilità e abbiamo dato un'occhiata ai centrali di difesa che potevano sostituire il nostro Thiago, ma non abbiamo trovato nessuno di adeguato. Il vecchio cuore rossonero mi ha permesso di rifiutare questa offerta".

Per quanto ancora permetteremo che ci prendano in giro in un modo così plateale?
Basta abbonamenti, basta Mediaset Premium, basta comprare magliette e puttanate varie, la capiranno prima o poi che non siamo dei coglioni da menare per il naso.

quoto in toto , povero diavolo
C'era una volta il Milan, che dominava il calciomercato, acquistando i giocatori più forti italiani e stranieri. Ora ha lasciato il passo a personaggi più facoltosi, ossia gli emiri arabi e quatariani, che stanno riscrivendo le regole del calciomercato. Credo che l'offerta del PSG non si possa rifiutare per una serie di motivi. Con queste cifre il Milan riuscirà a risanare il suo bilancio, 170 milioni di euro sono tanti. Ora bisogna vedere che con quel che entra e quello che si risparmia sugli ingaggi dei due giocatori, cosa vorrà fare la dirigenza, se investire e mantenere competitivi oppure non investire e accontentarsi di una stagione nelle retrovie, lottando per un 5/10 posto.
Capisco la delusione dei tifosi, che è anche la mia, ed è giusto non rinnovare abbonamenti allo stadio o alle varie pay tv. Purtroppo i dirigenti più bravi sono quelli che più bravi mentire. Galliani è uno di questi, infatti quello che dice è l'esatto contrario di quello che pensa, quindi è inutile prendersela.
Ora aspetto di vedere con curiosità chi sostituiranno i due giocatori. Si parla anche di altre cessioni, tra le quali quella di Robinho, un'altro che guadagna uno sproposito, rispetto al tetto ingaggi del Milan attuale.

18
leonix
leonix
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
@nonsidirebbe ha scritto:basta farci prendere per il culo, ben detto.
Ma così tanto non era mai successo:
Shevchenko andò via perchè innamorato di Abramovich, e fu assecondato
Kakà aveva già dato tutto, gli ultimi 2 anni in rossonero sono stati penosi, e le sue stagioni al Real lo dimostrano.
Potevo mugugnare gli anni passati perchè non arrivava il grande colpo, ma restavo dalla parte della società che per 26 anni ci ha fatto quasi sempre godere.
Ma quello che accade quest'anno è ingiustificabile.
Thiago e Ibra, dopo tutti i senatori. Squadra distrutta, da ricostruire in un mese con quel figlio di puttana di Allegri in panchina?
Ma non scherziamo. Torniamo ai tempi del 1985, quando si festeggiava per una qualificazione in Coppa Uefa.
Non ho niente contro i ragazzi che restano e quelli che arriveranno.
Ma dico solo una cosa ovvia: oggi i soldi sono altrove dall'Europa: sono ne Golfo, in Russia, in Cina e ancora in America.
Se Berlusconi per suoi calcoli politici ha deciso che i suoi soldi li vuole mettere ancora nel partito e non ne ha più abbastanza per farlo anche nel calcio, visto che ci perde (ma come cazzo fa a perderci con una squadra con il seguito che ha il Milan?), allora la unica scelta rispettosa per la storia del Diavolo e per i suoi tifosi è quella che doveva fare già due o tre anni fa: VENDERE!!!! Anche solo in parte, fare entrare un socio finanziatore, qualsiasi cosa. Certamente se Al Thani si compra il PSG (mai stato ai vertici europei) o un altro si compra il Malaga (idem) avrebbe la coda di gente che avrebbe preso il Milan.
Invece no, "le scelte di cuore" e puttanate varie.
Io non so perchè, ma ho deciso già un mese fa di non fare la tessera, dopo 22 anni.
Ho avuto un sesto senso che ringrazio infinitamente.

Ora sono schifato. Le maglie rossonere sono quelle di Rivera, Baresi, Maldini, Weah, Boban, Gattuso, Inzaghi, Seedorf... e si stavano stampando su Thiago Silva (e non ditemi che però lui ha chiesto l'aumento: anche Gattuso, Maldini ecc lo chiesero legittimamente a mano a mano che diventavano sempre più forti). Ibra non avrà mai una maglia stampata sulla pelle, ma io mi stav innamorando di lui.
Il prossimo che va via (e ha ragione) è Cassano.
Fanculo Berlusconi. Se avevi bisogno di soldi, non dovevi vendere Ibra e Thiago, ma il Milan al completo.
Fanculo bastardo di merda.

FANCULO

19
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:
@euvitt ha scritto:i politici i soldi stranieri nel calcio italiano non li vogliono
la Roma per due volte è stata sul punto di essere venduta a due società straniere con tanti di quei soldi che al confronto Berlusconi è una cacchetta e per due volte sono stati fatti scappare....
in Italia uno meglio di Silvio per il Milan non ci sta...se ci vuoi andare in pareggio non puoi permetterti squadre da primi posti in europa a meno di cominciare a ragionare in maniera differente con stadi di proprietà ed altre entrate che per il momento sono solo progetti... e ci vogliono regimi fiscali differenti...
ma cazzo! se un campione vuole 10 milioni che al lordo diventano 20 per cinque anni fanno 100 milioni!!!!!!!!!!!! ma il dubbio vi viene?
in Italia non ce la fa nessuno


Euvitt, capisco la rabbia di Nonsi, pero' io sono stavolta daccordo con te aL 100%........Berlusconi come Presidente del Milan ci ha dato una marea di soddisfazioni portandoci ad essere la squadra piu' titolata del mondo, l'ultimo scudetto vinto non e' nella notte dei tempi ma data due anni fa'......sono stanco anchio di giocatori mercenari che pensano solo ai quattrini con ingaggi surreali sopratutto se pensiamo a questi periodi.......
riassumendo quello che sta dicendo da anni Galliani, non si puo' tenere botta agli sceicchi, alle squadre inglesi e spagnole che hanno un'altra fiscalita'.....quindi giusto ed inevitabile un ridimensionamento a livello di nomi puntando magari su giuocatori giovani e di media qualita' che non pensino solo ai soldi ma abbiano anche un cuore....l'esempio della Juve e' lampante , anzi secondo me sono loro che adesso stanno andando sulla strada sbagliata spendendo e spandendo forse anche per il superfluo.
Il discorso di Nonsi e di 5 stelle sulla presa in giro lo capisco ma non lo condivido..siamo tutti abbastanza scafati per capire come sono i giochi di mercato, dove le bugie abbondano, i trucchi ed i sotterfugi sono all' ordine del giorno, gli affari si negano fino alla fine...questo succede in tutte le societa', in tutto il mondo, da 50 anni....dire che sono atteggiamenti prerogativi della dirigenza del Milan e' francamente ingenuo e ridicolo.

Ciao Orvix.

Sul fatto che si debba ringraziare comunque Silvio Berlusconi per gli anni stupendi non ci piove.
Sul discorso dei giochi di mercasto un pò meno.
C'è modo e modo di dire bugie.
Al Milan e alla sua dirigenza in questo campo la Champios League delle puttanate non la toglie nessuno.

20
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:basta farci prendere per il culo, ben detto.
Ma così tanto non era mai successo:
Shevchenko andò via perchè innamorato di Abramovich, e fu assecondato
Kakà aveva già dato tutto, gli ultimi 2 anni in rossonero sono stati penosi, e le sue stagioni al Real lo dimostrano.
Potevo mugugnare gli anni passati perchè non arrivava il grande colpo, ma restavo dalla parte della società che per 26 anni ci ha fatto quasi sempre godere.
Ma quello che accade quest'anno è ingiustificabile.
Thiago e Ibra, dopo tutti i senatori. Squadra distrutta, da ricostruire in un mese con quel figlio di puttana di Allegri in panchina?
Ma non scherziamo. Torniamo ai tempi del 1985, quando si festeggiava per una qualificazione in Coppa Uefa.
Non ho niente contro i ragazzi che restano e quelli che arriveranno.
Ma dico solo una cosa ovvia: oggi i soldi sono altrove dall'Europa: sono ne Golfo, in Russia, in Cina e ancora in America.
Se Berlusconi per suoi calcoli politici ha deciso che i suoi soldi li vuole mettere ancora nel partito e non ne ha più abbastanza per farlo anche nel calcio, visto che ci perde (ma come cazzo fa a perderci con una squadra con il seguito che ha il Milan?), allora la unica scelta rispettosa per la storia del Diavolo e per i suoi tifosi è quella che doveva fare già due o tre anni fa: VENDERE!!!! Anche solo in parte, fare entrare un socio finanziatore, qualsiasi cosa. Certamente se Al Thani si compra il PSG (mai stato ai vertici europei) o un altro si compra il Malaga (idem) avrebbe la coda di gente che avrebbe preso il Milan.
Invece no, "le scelte di cuore" e puttanate varie.
Io non so perchè, ma ho deciso già un mese fa di non fare la tessera, dopo 22 anni.
Ho avuto un sesto senso che ringrazio infinitamente.

Ora sono schifato. Le maglie rossonere sono quelle di Rivera, Baresi, Maldini, Weah, Boban, Gattuso, Inzaghi, Seedorf... e si stavano stampando su Thiago Silva (e non ditemi che però lui ha chiesto l'aumento: anche Gattuso, Maldini ecc lo chiesero legittimamente a mano a mano che diventavano sempre più forti). Ibra non avrà mai una maglia stampata sulla pelle, ma io mi stav innamorando di lui.
Il prossimo che va via (e ha ragione) è Cassano.
Fanculo Berlusconi. Se avevi bisogno di soldi, non dovevi vendere Ibra e Thiago, ma il Milan al completo.
Fanculo bastardo di merda.

Nonsi non ti ho mai letto così inviperito.
Sappi che ti quoto al 100%.
Che delusione!!!!

21
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:

Euvitt, capisco la rabbia di Nonsi, pero' io sono stavolta daccordo con te aL 100%........Berlusconi come Presidente del Milan ci ha dato una marea di soddisfazioni portandoci ad essere la squadra piu' titolata del mondo, l'ultimo scudetto vinto non e' nella notte dei tempi ma data due anni fa'......sono stanco anchio di giocatori mercenari che pensano solo ai quattrini con ingaggi surreali sopratutto se pensiamo a questi periodi.......
riassumendo quello che sta dicendo da anni Galliani, non si puo' tenere botta agli sceicchi, alle squadre inglesi e spagnole che hanno un'altra fiscalita'.....quindi giusto ed inevitabile un ridimensionamento a livello di nomi puntando magari su giuocatori giovani e di media qualita' che non pensino solo ai soldi ma abbiano anche un cuore....l'esempio della Juve e' lampante , anzi secondo me sono loro che adesso stanno andando sulla strada sbagliata spendendo e spandendo forse anche per il superfluo.
Il discorso di Nonsi e di 5 stelle sulla presa in giro lo capisco ma non lo condivido..siamo tutti abbastanza scafati per capire come sono i giochi di mercato, dove le bugie abbondano, i trucchi ed i sotterfugi sono all' ordine del giorno, gli affari si negano fino alla fine...questo succede in tutte le societa', in tutto il mondo, da 50 anni....dire che sono atteggiamenti prerogativi della dirigenza del Milan e' francamente ingenuo e ridicolo.

Orvix, non ti condivido per nulla:
Primo: Dobbiamo ringraziare Berlusconi a vita perchè abbiamo vinto molto in 25 anni? Anche se adesso ha distrutto la squadra? Non sono d'accordo. E' come se uno dovesse essere grato alla moglie che lo lascia per un altro, perchè per 25 anni ha trombato benissimo con lei. E' proprio il contrario, invece. E' il tradimento e la presa in giro che fanno più male.
Guarda, MAI nella storia del Milan degli ultimi 40 anni è accaduto quel che è successo ora:
Nel 73 Buticchi vendette Rosato e Prati (a Genoa e Roma) ma si ritenevano ormai a fine carriera, e vennero presi giovani (come Turone per esempio) e il Milan arrivò comunque in finale di Coppa Coppe (perdendola). Poi pensò di vendere Rivera al Torino per Claudio Sala, ma la sollevazione popolare lo fece desistere.
Nel 76 vennero scambiati Benetti e Chiarugi (con Juve e Napoli) per Capello e Braglia. Col senno di poi sono stati errori, ma il fine era quello di potenziare la squadra, che 3 anni dopo vinse lo scudetto della stella.
Nel 82 venne ceduto Collovati all'Inter in cambio di Canuti, Serena e Pasinato, ma il Milan era finito in B e Collovati (a differenza di Baresi) volle restare in A e quell'estate divenne Campione del Mondo.
Comunque nessuna "bandiera" e nessun "top player" è stato mai ceduto.
Poi nel 86 arriva Berlusconi, e comincia l'epoca del "compro tutto e tutti".
La legge era: "dal Milan va via solo chi lo chiede" e ovviamente ben pochi chiedevano di andar via, visto che si era al top.
Poi, finiti gli anni '90, qualcosa cambia, ci si ridimensiona e ci sta.
Ma niente di tragico:
Desailly e Weah vanno a finire la carriera al Chelsea.
Shevchenko va via per farsi inculare da Abramovich, ma ha già dato tutto.
Kakà dopo 2 anni da giocatore di merda se ne va al Real come desiderava. Questi ultimi sono 2 grandi affari.
Passa il tempo dei grandissimi acqusti (Ronaldo e Ronaldinho sono più folklore che altro), ci si concentra su giovani sconosciuti ma fortissimi (Pato e Thiago Silva) e su ottimi "parametri zero". Va bene così.
Ma da due anni è un disastro: prima Pirlo (al quale non si è voluto rinnovare per 3 anni allo stesso stipendio che prende adesso Mexes, e a un milione e mezzo meno di Robinho!!!!!!).
E adesso? Addirittura la cessione di Thiago Silva e Ibrahimovic (nessuno dei due ha chiesto di andarsene).
Lo ripeto: MAI in 40 anni di Milan abbiamo avuto una dirigenza così di merda.
2) Lo scudetto del 2011 ha la stessa valenza di quello di Zaccheroni 1999 (e chi è nel forum da tempo sa che l'ho detto mille volte). Uno scudetto frutto di circostanze anomale, con un allenatore incredbilmente scarso (in 40 anni di Milan forse solo Giagnoni o Giacomini erano altrettanto scarsi, ma erano più simpatici).
3) Non si può tenere botta agli sceicchi? Ok, è difficile, ma per esempio la Juve non mi sembra che abbia venduto Pirlo al Bayern o al Manchester che offrivano 12 milioni per un 33enne costato zero... Quindi tenere botta si può. Basta avere i soldi. Berlusconi li ha finiti? Non credo proprio. Berlusconi non ne ha più a sufficienza? E allora che venda tutto il Milan o una parte a soci con il grano. L'obiezione per cui "in Italia non si vuole che le squadre vadano in mano a capitali arabi o russi ecc ecc" mi sembra una colossale stronzata. Chi "non vuole"? I poteri forti? Il complotto massonico-giudeo? Ma per favore!!!! Berlusconi ha deciso di tornare in politica, e crede che non spendere e spamdere per il Milan in questo momento di spending review giovi ai suoi sondaggi. Ma a me non me ne fotte un cazzo, perchè il Milan non è politica. Il Milan è cuore, e lacrime e il sogno del bambino. Fanculo Berlusconi di merda!
4) Non ho mai detto che queste cose siano fatte solo dalla dirigenza del Milan. Ma non me ne fotte un cazzo se lo fanno tutti. Il Milan è il Milan. Gli altri non mi interessano.

Per concludere: Orvix, non ce l'ho con te, rispondo con le mie opinioni sempre rispettandoti. Ce l'ho a morte con Berlusconi e soffro davvero come se la mia donna mi avesse tradito. Thiago al PSG... Ibra che tratta per prendere più soldi, ma sarebbe rimasto... Non posso sopportare tutto questo, nella stessa estate in cui hanno salutato Gattuso, Nesta, Pippo, Zambrotta, Clarence.... E' troppo.

22
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@orvix ha scritto:

Euvitt, capisco la rabbia di Nonsi, pero' io sono stavolta daccordo con te aL 100%........Berlusconi come Presidente del Milan ci ha dato una marea di soddisfazioni portandoci ad essere la squadra piu' titolata del mondo, l'ultimo scudetto vinto non e' nella notte dei tempi ma data due anni fa'......sono stanco anchio di giocatori mercenari che pensano solo ai quattrini con ingaggi surreali sopratutto se pensiamo a questi periodi.......
riassumendo quello che sta dicendo da anni Galliani, non si puo' tenere botta agli sceicchi, alle squadre inglesi e spagnole che hanno un'altra fiscalita'.....quindi giusto ed inevitabile un ridimensionamento a livello di nomi puntando magari su giuocatori giovani e di media qualita' che non pensino solo ai soldi ma abbiano anche un cuore....l'esempio della Juve e' lampante , anzi secondo me sono loro che adesso stanno andando sulla strada sbagliata spendendo e spandendo forse anche per il superfluo.
Il discorso di Nonsi e di 5 stelle sulla presa in giro lo capisco ma non lo condivido..siamo tutti abbastanza scafati per capire come sono i giochi di mercato, dove le bugie abbondano, i trucchi ed i sotterfugi sono all' ordine del giorno, gli affari si negano fino alla fine...questo succede in tutte le societa', in tutto il mondo, da 50 anni....dire che sono atteggiamenti prerogativi della dirigenza del Milan e' francamente ingenuo e ridicolo.

Orvix, non ti condivido per nulla:
Primo: Dobbiamo ringraziare Berlusconi a vita perchè abbiamo vinto molto in 25 anni? Anche se adesso ha distrutto la squadra? Non sono d'accordo. E' come se uno dovesse essere grato alla moglie che lo lascia per un altro, perchè per 25 anni ha trombato benissimo con lei. E' proprio il contrario, invece. E' il tradimento e la presa in giro che fanno più male.
Guarda, MAI nella storia del Milan degli ultimi 40 anni è accaduto quel che è successo ora:
Nel 73 Buticchi vendette Rosato e Prati (a Genoa e Roma) ma si ritenevano ormai a fine carriera, e vennero presi giovani (come Turone per esempio) e il Milan arrivò comunque in finale di Coppa Coppe (perdendola). Poi pensò di vendere Rivera al Torino per Claudio Sala, ma la sollevazione popolare lo fece desistere.
Nel 76 vennero scambiati Benetti e Chiarugi (con Juve e Napoli) per Capello e Braglia. Col senno di poi sono stati errori, ma il fine era quello di potenziare la squadra, che 3 anni dopo vinse lo scudetto della stella.
Nel 82 venne ceduto Collovati all'Inter in cambio di Canuti, Serena e Pasinato, ma il Milan era finito in B e Collovati (a differenza di Baresi) volle restare in A e quell'estate divenne Campione del Mondo.
Comunque nessuna "bandiera" e nessun "top player" è stato mai ceduto.
Poi nel 86 arriva Berlusconi, e comincia l'epoca del "compro tutto e tutti".
La legge era: "dal Milan va via solo chi lo chiede" e ovviamente ben pochi chiedevano di andar via, visto che si era al top.
Poi, finiti gli anni '90, qualcosa cambia, ci si ridimensiona e ci sta.
Ma niente di tragico:
Desailly e Weah vanno a finire la carriera al Chelsea.
Shevchenko va via per farsi inculare da Abramovich, ma ha già dato tutto.
Kakà dopo 2 anni da giocatore di merda se ne va al Real come desiderava. Questi ultimi sono 2 grandi affari.
Passa il tempo dei grandissimi acqusti (Ronaldo e Ronaldinho sono più folklore che altro), ci si concentra su giovani sconosciuti ma fortissimi (Pato e Thiago Silva) e su ottimi "parametri zero". Va bene così.
Ma da due anni è un disastro: prima Pirlo (al quale non si è voluto rinnovare per 3 anni allo stesso stipendio che prende adesso Mexes, e a un milione e mezzo meno di Robinho!!!!!!).
E adesso? Addirittura la cessione di Thiago Silva e Ibrahimovic (nessuno dei due ha chiesto di andarsene).
Lo ripeto: MAI in 40 anni di Milan abbiamo avuto una dirigenza così di merda.
2) Lo scudetto del 2011 ha la stessa valenza di quello di Zaccheroni 1999 (e chi è nel forum da tempo sa che l'ho detto mille volte). Uno scudetto frutto di circostanze anomale, con un allenatore incredbilmente scarso (in 40 anni di Milan forse solo Giagnoni o Giacomini erano altrettanto scarsi, ma erano più simpatici).
3) Non si può tenere botta agli sceicchi? Ok, è difficile, ma per esempio la Juve non mi sembra che abbia venduto Pirlo al Bayern o al Manchester che offrivano 12 milioni per un 33enne costato zero... Quindi tenere botta si può. Basta avere i soldi. Berlusconi li ha finiti? Non credo proprio. Berlusconi non ne ha più a sufficienza? E allora che venda tutto il Milan o una parte a soci con il grano. L'obiezione per cui "in Italia non si vuole che le squadre vadano in mano a capitali arabi o russi ecc ecc" mi sembra una colossale stronzata. Chi "non vuole"? I poteri forti? Il complotto massonico-giudeo? Ma per favore!!!! Berlusconi ha deciso di tornare in politica, e crede che non spendere e spamdere per il Milan in questo momento di spending review giovi ai suoi sondaggi. Ma a me non me ne fotte un cazzo, perchè il Milan non è politica. Il Milan è cuore, e lacrime e il sogno del bambino. Fanculo Berlusconi di merda!
4) Non ho mai detto che queste cose siano fatte solo dalla dirigenza del Milan. Ma non me ne fotte un cazzo se lo fanno tutti. Il Milan è il Milan. Gli altri non mi interessano.

Per concludere: Orvix, non ce l'ho con te, rispondo con le mie opinioni sempre rispettandoti. Ce l'ho a morte con Berlusconi e soffro davvero come se la mia donna mi avesse tradito. Thiago al PSG... Ibra che tratta per prendere più soldi, ma sarebbe rimasto... Non posso sopportare tutto questo, nella stessa estate in cui hanno salutato Gattuso, Nesta, Pippo, Zambrotta, Clarence.... E' troppo.



Nonsi, ragioniamo......ma veramente siamo cosi' attaccati a questi mercenari di merda a cui sta a cuore solo il soldo e se ne fotte altamente delle ns ragioni di cuore....hai visto la prima mossa di Thiago dopo che non era andato subito al Psg.....???? procuratore e adeguamento del contratto...ma vaffanculo Thiago......per non parlare di Ibra , mercenario senza cuore che ti fa magrai vincere lo scudettino ma nullo in Europa nelle partite che contano....e allora via...via questi stranieri strapagati del cazzo....mi tengo gli Abate, gli Antonini, ben vengano gli Acerbi e gli Astori, via i Mesbah ed i Taiwo non per razzismo ma perche' l'ossatura della squadra DEVE essere italiana, ben venga Di Sciglio, si lavori sui giovani e si costruisca ,come ha fatto la Juve, un buon collettivo per essere competitivi in Italia.....senza Ibra e Thiago, comunque , con un buona campagna acquisti vendite possiamo giocarcela per lo scudetto e comunque per essere competitivi in Champions non solo di dovevi tenere Ibra e Thiago ma dovevi acquistare almeno altri 3-4- giocatori di spessore....io non voglio vedere la mia squadra che vince indebitandosi fino al collo, basta , sono stanco di questo calcio dove per vincere devi solo spendere spendere spendere ed essere in balia di quesi giocatori che fanno la differenza con i loro procuratori di merca che ti succhiano solo il sangue. Abbimao vinto tutto quello che c'era da vincere, siamo la sqaudra piu' titolata del mondo, sono disposto ad aspettare 3-5-10 anni ma non voglio che il mio Milan si adegui al City dello sceicco, al Chelsea del petromafiosorusso, al Barca ed al Real dai mille debiti e fallisca alla fine miseramente sotto il peso di spese folli e improponibili.....io non voglio nemmeno Tevez, mi sarei tenuto Maxi Lopez ed al limite riprenderei Borriello...voglio gente che guadagni il giusto , voglio che si crescano giovani come Maldini, Evani, Costacurta, voglio un allenatore con idee, voglio che si segua la strada ad esempio di un Borussia Dortmund.
e fanculo a Ibra,Thiago , Raiola e tutte quelle merde come ad esempio Boateng che bussano a soldi dopo aver giocato un annata 1 volta si e 2 volte no, piuttosto meglio Rigoni!!!!
basta a farsi prendere per il culo da questi succhiasoildi del cazzo.

23
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
Quoto Orvix
Il limite per quanto mi riguarda e' stato superato!
Fanculo ai Tanzi ai Cirio ai Berlusconi e ai Moratti che hanno drogato il calcio

I soldi vanno spesi per una buona cantera, buoni allenatori preparatori ed osservatori

24
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
io in questo caso capisco la rabbia di Nonsi.

e la capisco grazie alle "voci di corridoio" uscite sulla presunta reazione di Ibrahimovic alla cessione. perchè stavolta mi sa che lo svedesone ci tenesse a rimanere nella squadra per la quale ha giocato per due stagioni. che fosse perchè si sentisse "a casa" con la maglia rossonera o per la semplice voglia di rivalsa dopo una stagione in cui è rimasto all'asciutto del suo consueto titolo nazionale. so che mia ha dato per la prima volta l'impressione di andarsene controvoglia. non ho sensazioni su quello che volesse fare Thiago, non lo accuserei di essere un mercenario di merda e una sanguisuga per il ritocco del contratto dopo il classico balletto "ti vendo, non ti vendo" a cui ci ha abituati la dirigenza e la proprietà rossonera in questa nuova veste "ballerina". fossi in lui ci sarei rimasto un pelino interdetto. perchè ai voglia a dire "hanno trionfato le ragioni del cuore" dopo il niet berlusconiano quando hai davanti a te i casi Kakà e Pato-Tevez. e un proprietario che ha oramai deciso che la sua squadra di calcio è solo uno strumento di consenso politico.
quoto anche euvitt che si è dimanticato la sua Roma che per un decennio buono è stata tenuta a galla dalle banche come garanzia sui disastri finanziari della famiglia Sensi. o la mia Juve che attualmente vive delle risorse che Marchionne sta letteralmente rubando ai cittadini italiani per fare i suoi giochetti del cazzo tesi ad instaurare un regime di ispirazione schiavista nelle fabbriche di cui ha la responsabilità. la speranza è che lo stadio, il centro commerciale, il museo e qualsiasi altra trovata commerciale aiutino la società a fare ciò che faceva il Satana del calcio italiano, cioè finanziarsi da sola.
ad Orvix mi vien da dire che se Rigoni facesse quello che fa Boateng in una società con le potenzialità economiche di quella in cui gioca Boateng farebbe le stesse cose che fa Boateng. come qualsiasi altro PROFESSIONISTA. cioè quello che c'è scritto sulla carta d'intendità di Boateng alla voce "occupazione".

25
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@carnil_carani ha scritto:io in questo caso capisco la rabbia di Nonsi.

e la capisco grazie alle "voci di corridoio" uscite sulla presunta reazione di Ibrahimovic alla cessione. perchè stavolta mi sa che lo svedesone ci tenesse a rimanere nella squadra per la quale ha giocato per due stagioni. che fosse perchè si sentisse "a casa" con la maglia rossonera o per la semplice voglia di rivalsa dopo una stagione in cui è rimasto all'asciutto del suo consueto titolo nazionale. so che mia ha dato per la prima volta l'impressione di andarsene controvoglia. non ho sensazioni su quello che volesse fare Thiago, non lo accuserei di essere un mercenario di merda e una sanguisuga per il ritocco del contratto dopo il classico balletto "ti vendo, non ti vendo" a cui ci ha abituati la dirigenza e la proprietà rossonera in questa nuova veste "ballerina". fossi in lui ci sarei rimasto un pelino interdetto. perchè ai voglia a dire "hanno trionfato le ragioni del cuore" dopo il niet berlusconiano quando hai davanti a te i casi Kakà e Pato-Tevez. e un proprietario che ha oramai deciso che la sua squadra di calcio è solo uno strumento di consenso politico.
quoto anche euvitt che si è dimanticato la sua Roma che per un decennio buono è stata tenuta a galla dalle banche come garanzia sui disastri finanziari della famiglia Sensi. o la mia Juve che attualmente vive delle risorse che Marchionne sta letteralmente rubando ai cittadini italiani per fare i suoi giochetti del cazzo tesi ad instaurare un regime di ispirazione schiavista nelle fabbriche di cui ha la responsabilità. la speranza è che lo stadio, il centro commerciale, il museo e qualsiasi altra trovata commerciale aiutino la società a fare ciò che faceva il Satana del calcio italiano, cioè finanziarsi da sola.
ad Orvix mi vien da dire che se Rigoni facesse quello che fa Boateng in una società con le potenzialità economiche di quella in cui gioca Boateng farebbe le stesse cose che fa Boateng. come qualsiasi altro PROFESSIONISTA. cioè quello che c'è scritto sulla carta d'intendità di Boateng alla voce "occupazione".




Carnil, a questi cosidetti PROFESSIONISTI e' ora di fare discorsi chiari.......tu, esempio Boateng, hai giocato almeno l 80% delle partite che dovevi giocare..no? ed allora altro che aumento, diminuzione automatica dell'ingaggio....idem per Pato.....tu Ibra quante volte ti sei fatto squalificare? ok diminuzione dell'ingaggio...e che cazzo...questi devono solo avere o minimo restare con il contratto attuale??? e no, si cambia registro, o indipendentemente da come giochi prendi quella cifra oppure se giochi bene te lo adeguiamo, se fai un'annata scarsa o giochi poco te lo diminuiamo....ripeto questo calcio cosi' come struttirato mi ha rotto i coglioni, che vadano dagli sceicchi, che si comprino 10 isole, meglio un MILAN ridimensionato che queste folli spese che non ci possiamo piu' permettere.

26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.