Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Messi: "Guardiola deve restare. Per il Barça conta più lui di me"

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Dopo i gol, 7 in 5 giorni, le parole. Altrettanto pesanti. Si dice che Leo Messi parli poco e di malavoglia, però evidentemente la cosa dipende da ciò che ha da dire, dal messaggio che vuole passare. Perché oggi il suo appello a Guardiola è stato accorato. Messi presentava il gioco Fifa Ea Sports (ingaggio personale devoluto in beneficenza per la costruzione di un centro sportivo di un quartiere di Barcellona) e ha risposto su tanti temi.

ELOGIO DEL PEP — Il principale, Pep Guardiola: “Non ho dubbi, Guardiola è più importante di me per il Barça. Da quando è arrivato per il club è cambiato tutto. È grazie a lui se si è ottenuto ciò che si è ottenuto. Per me Pep è fondamentale in questo progetto”. E poi, ancora, sulla situazione di stallo intorno al rinnovo di Guardiola: “Noi giocatori siamo nella stessa situazione di voi giornalisti, in attesa che decida se ritiene opportuno restare oppure no. Ciò che desideriamo è che continui, per il bene di tutti, della società, della gente, e soprattutto, nostro. Se dovesse andar via ovviamente il club resterà in piedi, continuerà la sua strada. Ma senza di lui tutto sarà molto diverso. Sarà molto difficile trovare un altro allenatore che faccia ciò che Pep fa qui. Che possa vincere ciò che ha vinto e soprattutto come lo ha vinto. Se il Barça gioca così è perché lui vuole che giochi così, per come prepara gli allenamenti e per come vuole che facciano le cose”.

MERITI DEL MADRID — Messi ha parlato della Liga, ha detto che l’obiettivo è complicato ma che continueranno a provarci: “E se il Madrid è più avanti è perché noi abbiamo perso punti. Per nessun’altra ragione. Negli ultimi tempi la vita degli arbitri è stata complicata dal fatto che si parli così tanto di loro, nei giornali e in tv. Parlare tanto degli arbitri alla fine pregiudica le partite”. Niente polemiche, solo gol ed elogi. Soprattutto a Guardiola.

http://www.gazzetta.it/Calcio_Estero/Liga/12-03-2012/messi-guardiola-deve-restare-il-barca-conta-piu-lui-me-81606783841.shtml


Se è più importante lui o Guardiola per il Barcellona questo proprio non riesco a dirlo, di certo lui Xavi e Iniesta devono tantissimo a Pep... tutti li riconoscono come i migliori del mondo nel proprio ruolo, ma prima dell'arrivo di Guardiola erano considerati bravi e poco più, i riferimenti mondiali erano però altri. E poi senza Guardiola secondo me Messi non segnerebbe più con i ritmi attuali.. sbaglierò? E poi come taglia la polemica arbitrale... Piquè non potrebbe prendere esempio?

2
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
secondo me se lo dovessero sostituire con Luis Enrique non sarebbe un dramma

3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Non mi piace il lavoro fatto con Bojan, doveva essere quello che meglio conosceva il modo di giocare di Luis e invece è praticamente l'unico che ci ha rimesso il posto. Di positivo ha invece il fatt odi conoscere già i vari Thiago, Tello, Busquets, Pedro, Cuenca, Sergi Roberto... mentre con Iniesta o Xavi o Fabregas non credo che esista qualcuno che possa avere dei problemi. Ma ha firmato con voi fino al 2013, quindi Guardiola deve rimanere almeno un altro anno ad allenare!

4
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:Non mi piace il lavoro fatto con Bojan, doveva essere quello che meglio conosceva il modo di giocare di Luis e invece è praticamente l'unico che ci ha rimesso il posto. Di positivo ha invece il fatt odi conoscere già i vari Thiago, Tello, Busquets, Pedro, Cuenca, Sergi Roberto... mentre con Iniesta o Xavi o Fabregas non credo che esista qualcuno che possa avere dei problemi. Ma ha firmato con voi fino al 2013, quindi Guardiola deve rimanere almeno un altro anno ad allenare!
però scusa istinto...
dopo Suarez quanti spagnoli hanno avuto successo in Italia? io per esempio stravedevo per Mendieta e credevo che la lazio ci avesse addirittura guadagnato nel cambio con il cambio con Nedved invece fu un fallimento
Bojan è potenzialmente fortissimo ma spiace dirlo è un ragazzino timido che, se le cose vanno bene fa il fenomeno altrimenti sparisce
comunque se Pep dovesse andar via e il Barca volesse Luis Enrique credo che ci sarebbe modo e maniera di mettersi d'accodo

5
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
li però avevi comprato un calciatore, qui invece è stata importata una filosofia, di cui Bojan era parte attiva. Di calciatori che hanno fatto bene in Spagna e in Italia ce ne sono, magari non necessariamente spagnoli ma ci sono. Riguardo l'allenatore credo sia molto una questione di motivazioni, di avere motivazioni e di trasmettere motivazioni. Luis Enrique perchè a Roma non piace?

6
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:li però avevi comprato un calciatore, qui invece è stata importata una filosofia, di cui Bojan era parte attiva. Di calciatori che hanno fatto bene in Spagna e in Italia ce ne sono, magari non necessariamente spagnoli ma ci sono. Riguardo l'allenatore credo sia molto una questione di motivazioni, di avere motivazioni e di trasmettere motivazioni. Luis Enrique perchè a Roma non piace?
credo che l'unico che su Luis abbia visto giusto sia Sacchi... e credo che abbiano parlato a quattr'occhi
in sintesi Luis non ha tutti gli uomini necessari a fare il suo gioco
qualcuno vorrebbe seguirlo, si sforza come può ma proprio non ne ha i mezzi... un nome per tutti Perrotta, bravissimo giocatore ma non chiedergli di fare possesso palla e una fitta rete di passaggi veloci con la palla bassa che poraccio non è per lui
altri non vogliono proprio seguirlo
altri non sono idonei alla serie A

poi gli allenatori italiani sono i migliori del mondo a giocarti contro ed a scoprire i tuoi punti deboli
alla Roma se gli dai campo ti massacra...allora infittisci il centro e le fasce mandi un uomo in marcatura fissa su De Rossi e vai in contropiede
ci sarebbero le contromisure ovvio...ma con chi le fai? con José Ángel e Rosi? ma per carità!!!
io gli darei volentieri un altro anno con 4-5 cambiamenti...di certo i due terzini, un difensore centrale e un centrocampista serio, poi vediamo

7
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Sicuramente a Roma c'è bisogno di un paio di terzini buoni, anche se Cicinho non capisco com'è che è diventato scarso all'improvviso (in fondo ha 31 anni) e Jose Angel è un nuovo acquisto, come centrali invece Juan Heinze Burdisso e Kjaer non mi sembrano poi così male. A centrocampo De Rossi - Gago - Pjanic - Lamela hanno doti eccezionali, si parla un gran bene di questo Marquinho e Greco - Perrotta - Simplicio e Taddei forse sono anche troppi. Forse siete un po' corti in attacco, con Osvaldo Krkic Borini e il capitano, ma con l'inserimento di uno dei centrocampisti di qualità in avanti si riuscirebbe a completare il quadro. Per avere visione d'insieme:

-----------------------------

........Stekelemburg
Rosi Kjaer Burdisso J.Angel
...Pjanic De Rossi Gago
....Borini Totti Lamela

----------------------------

.................Curci
Cicinho Juan Heinze Cassetti
Marquinho Perrotta Simplicio
....Krkic Osvaldo Taddei



Mi sembrano due squadre che possono lottare per la Champions/UEFA! Cambiati i due terzini la squadra mi sembra più che competitiva, forse un top player in attacco! Quali innesti prenderesti? e al posto di chi? io poi accorcerei un po' la rosa, è inutile tenere a stipendio così tanti giocatori (2 per ruolo), bisognerebbe tornare a quelle vecchie rose da 18 giocatori, con calciatori polifunzionali e poi eventualmente si pesca dalla primavera!

8
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
il problema di gente come Cicinho J Angel e Rosi è che sono appena sufficienti nel gioco di attacco ma in compenso sono scarsi (e parecchio) nel difendere...per dire noi abbiamo avuto un certo Cafù che come difensore era da 6-- ma in attacco era letale , questi sono veri e propri buchi nello schieramento
Kjaer è un pallino di Sabadini...questo tipo anche a detta degli esperti potenzialmente è un fenomeno....di fatto fino ad ora ha causato qualcosa come tre rigori evitabilissimi ed orrori vari... mettici che il migliore di tutti, Burdisso, è out, mettici che Juan si infortuna spesso....ecco che come manca De Rossi la difesa è da serie B

a centrocampo stiamo bene con De Rossi Gago Pjanic....ma se ne manca uno Greco Simplicio e Perrotta non vanno bene per quel gioco
in attacco siamo stati salvati da Borini che senza Osvado infortunato potevano essere dolori
in effetti la coppia di ventenni Borini Lamela è una delle cose belle di questa squadra in costruzione

...per la riduzione della rosa credo si provvederà in estate

9
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
e non dimenticare Pjanic, un mio pallino a quando ero io a Roma! Sorriso Scemo

10
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.