Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Lecce 2-0: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Partita soporifera... Già sono abituato a pisolare la domenica pomeriggio, dato che il Milan gioca quasi sempre in anticipo o posticipo, e la volta che mi tocca impegnare il pomeriggio di domenica per i rossoneri, quasi mi appisolo lì in tribuna...
Complice il gol dopo soli 6 minuti, che ha spento ogni voglia di sbattersi da parte del Milan, anche perchè il Lecce ha fatto pochissimo per risvegliarlo.
Un attimo di verve in più ancora nel secondo tempo, poi 2-0 e sogni d'oro.
In fondo è giusto, visto che forse finalmente da Parma in poi rientra un po' di gente e quelli che hanno giocato sempre potranno tirare un po' il fiato, e potendolo fare già con una settimana di anticipo, portando a casa i 3 punti, perchè no?
Però spettacolo davvero mediocre... Yaaaaawnnnn....

Abbiati 6: In 90 minuti una sola parata su Bojinov, non facilissima ma neanche difficile. Poi fa fatica a stare sveglio.
Abate 6,5: Decisamente è ritornato in forma. Non sarà stata una partita indimenticabile la sua, ma a ben vedere non ha sbagliato un pallone che sia uno. Spinge il giusto, difende il giusto. Una proiezione con tiro in porta, ma non pericoloso.
Bonera 5,5: Dalle sue parti si fa vedere spesso Muriel, il più bravo dei leccesi. Per lo p iù lo contiene, ma a volte gli sfugge. Su lancio di Oddo nel primo tempo se lo perde del tutto, e poteva scapparci il gol. Continua a non darmi più sicurezza come gli anni scorsi.
Thiago Silva 6,5: Incrocia Bojinov soprattutto, e certo non lo preoccupa. Non fa nulla di impressionante, ma si limita a gestire le situazioni da par suo.
Antonini 7: Si capisce che mi piace come gioca Luca? Attento dietro, recupera molti palloni dando una mano al centrocampo e si propone in avanti con continuità. Stantuffo, un attimo dopo è dietro a chiudere. Bravo.
Nocerino 6: Segna (nono gol!!!) ancora aiutato da deviazione il gol che sblocca e addormenta la partita. Poi non fa nulla di notevole, anzi con qualche imprecisione di troppo. E' uno che deve riposare un po'.
Van Bommel 7: Questa volta sì che gli do un bel voto. Passano mille palloni da lui, e li smista sempre con sapienza. Preziosissimo in copertura. Una sola leggerezza (un tacco inutile a centrocampo) ma largamente assolto, anzi promosso.
Muntari 5,5: Gioca al piccolissimo trotto. Fa anche qualche svarione tipico del suo passato interista. In calo rispetto alle prime due grandi partite. Spero che non creda già di essersi conquistato il posto, perchè per farlo deve dare molto di più. Un buon lancio per Ibra, un paio di tiri da fuori e basta.
Emanuelson 5,5: Partita contraddittoria: quasi sempre sconfitto sul piano fisico negli uno contro uno, non fa vedere velocità di gambe e di pensiero. Due buone occasioni da gol: sulla prima tira centrale, sulla seconda è bravissimo Benassi. Però bello l'assist di testa per il 2-0 di Ibra.
Ibrahimovic 6,5: Dopo 6 moinuti raccoglie in area e al volo dà la palla del 1-0 a Nocerino. Poi praticamente sparisce dal campo. Riappare nel secondo tempo, e dopo qualche spunto va a segnare uno strepitoso gol del 2-0. Per oggi basta così.
Robinho 5,5: Innesca entrambe le azioni dei gol, con i palloni per Ibra e per Emanuelson. Un gran tiro alto di poco, ma appena prima si era mangiato l'ennesimo gol, smarcato dalla difesa del Lecce, provando un pallonetto che gli viene orrendamente. Poi corre e ricorre, ma più che altro pasticcia.

Aquilani 6: Mezz'ora di buona qualità, con un paio di lanci a smarcare Ibra, e una presenza tranquilla a centrocampo.
El Shaarawy 5,5: Venti minuti durante i quali spara bene in porta un tiro parato da Benassi e spreca malamente due contropiede non dando la palla al liberissimo Ibra. Zlatan per poco non se lo mangia...

Allegri 6: Pochissimo da segnalare. Compitino eseguito, tre punti in cassa e grazie Genoa. Cambi sensati.

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ibrahimovic 6,5: Dopo 6 moinuti raccoglie in area e al volo dà la palla del 1-0 a Nocerino. Poi praticamente sparisce dal campo. Riappare nel secondo tempo, e dopo qualche spunto va a segnare uno strepitoso gol del 2-0. Per oggi basta così.


Caro Nonsi nel primo tempo una piccola dormitina te la sei fatta, ti sei perso un pallonetto liftato dalla linea di fondo che ha sfiorato il palo opposto, se entrava veniva giù lo stadio.

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ciao ragazzi, per quanto riguarda Bonera mi allineo con la Gazza, 6.5
Credevo che andasse molto piu' in difficolta' con Muriel, invece Daniele ha giocato una buona partita per att.ne e tempismo.
Ribadisco un concetto su Ibra, che in tanti rossoneri abbiamo, maturato da tanti anni di militanza dello Zingaro nelle squadre rivali, Juve ed Inter.
Grandissimo giocatore e nello stesso tempo una persona che per me non vale niente.
Sarebbe bello avere dei fuoriclasse con anche valori morali, ed il Milan ne ha avuti tanti, ma ovviamente siccome si gioca al calcio e non ci sono premi per il galateo, meglio un campione merda d'uomo che una bravissima persona scarsa tecnicamente!

4
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:Ibrahimovic 6,5: Dopo 6 moinuti raccoglie in area e al volo dà la palla del 1-0 a Nocerino. Poi praticamente sparisce dal campo. Riappare nel secondo tempo, e dopo qualche spunto va a segnare uno strepitoso gol del 2-0. Per oggi basta così.


Caro Nonsi nel primo tempo una piccola dormitina te la sei fatta, ti sei perso un pallonetto liftato dalla linea di fondo che ha sfiorato il palo opposto, se entrava veniva giù lo stadio.

Eheheheh... No, non me la sono persa. E' che mi è sembrata una giocata inutile.
Fatti i debiti livellamenti, mi ricorda un mio amico con cui giocavo a calcio. Era il più forte di tutti (non si fosse rotto un ginocchio in un incidente in motorino a 17 anni era in B al Monza), ma proprio per quello voleva giocare da 10 anche se era una punta devastante, la palla l'aveva sempre lui, le punizioni le tirava lui... Quante partite ci ha fatto vincere... Ma a volte arrivava sul fondo e lui (mancino) anzichè crossare d'interno in mezzo all'area provava l'esterno d'effetto, e una volta ha anche fatto gol così...
Ecco.. quante partite ci ha fatto vincere Ibra, ma il calcio è un gioco di squadra, e se vuoi fare sempre tutto tu non va bene. Quel tiro è uscito di tre metri dall'altro palo (l'ho visto bene). Non è certo stata una giocata da applausi, a mio avviso...

5
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:ciao ragazzi, per quanto riguarda Bonera mi allineo con la Gazza, 6.5
Credevo che andasse molto piu' in difficolta' con Muriel, invece Daniele ha giocato una buona partita per att.ne e tempismo.
Ribadisco un concetto su Ibra, che in tanti rossoneri abbiamo, maturato da tanti anni di militanza dello Zingaro nelle squadre rivali, Juve ed Inter.
Grandissimo giocatore e nello stesso tempo una persona che per me non vale niente.
Sarebbe bello avere dei fuoriclasse con anche valori morali, ed il Milan ne ha avuti tanti, ma ovviamente siccome si gioca al calcio e non ci sono premi per il galateo, meglio un campione merda d'uomo che una bravissima persona scarsa tecnicamente!

Concordo su Ibra, lo sappiamo bene che persona è. Ma se im campo non tira schiaffi e pugni, lo voglio sempre lì.
Certo, Van Basten o Weah erano dei campioni anche come uomini, per non parlare (altro ruolo) di Boban, il migliore come persona che ricordi.

Su Bonera non concordo: di errori di piazzamento ne ha fatti, e su uno di quelli se Muriel tirava di collo e non di piattone era 1-1 fatto...

6
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Ibrahimovic 6,5: Dopo 6 moinuti raccoglie in area e al volo dà la palla del 1-0 a Nocerino. Poi praticamente sparisce dal campo. Riappare nel secondo tempo, e dopo qualche spunto va a segnare uno strepitoso gol del 2-0. Per oggi basta così.


Caro Nonsi nel primo tempo una piccola dormitina te la sei fatta, ti sei perso un pallonetto liftato dalla linea di fondo che ha sfiorato il palo opposto, se entrava veniva giù lo stadio.

Eheheheh... No, non me la sono persa. E' che mi è sembrata una giocata inutile.
Fatti i debiti livellamenti, mi ricorda un mio amico con cui giocavo a calcio. Era il più forte di tutti (non si fosse rotto un ginocchio in un incidente in motorino a 17 anni era in B al Monza), ma proprio per quello voleva giocare da 10 anche se era una punta devastante, la palla l'aveva sempre lui, le punizioni le tirava lui... Quante partite ci ha fatto vincere... Ma a volte arrivava sul fondo e lui (mancino) anzichè crossare d'interno in mezzo all'area provava l'esterno d'effetto, e una volta ha anche fatto gol così...
Ecco.. quante partite ci ha fatto vincere Ibra, ma il calcio è un gioco di squadra, e se vuoi fare sempre tutto tu non va bene. Quel tiro è uscito di tre metri dall'altro palo (l'ho visto bene). Non è certo stata una giocata da applausi, a mio avviso...

Sul fatto che sia uscita di 3 metri non sto a discutere visto che tu eri a S.Siro e io sul mio divano di casa. Ti assicuro che in televisione sembrava molto vicino al palo.
Il calcio è vero che è un gioco di squadra, però una delle cose più belle da vedere e che esaltano il pubblico sono le giocate "impossibili" dei campioni.
Se tutti considerassero sempre il calcio un gioco di squadra non avremmo visto i gol da centrocampo di Maradona e Recoba per esempio, o il coast to coast di Gerge Weah o il gol di Maradona ai mondiali messicani contro l'Inghilterra, non mi dirai mica che queste giocate erano funzionali ad un gioco di squadra.
La giocata pazza ci sta, non critico Ibra per questo.

7
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
ho visto solo il primo tempo, poi ho cambiato per esasperazione.

Io vorrei sapere che ne pensate di Muriel: atleticamente è devastante, ma poi si perde nei fondamentali (quella palla su lancio di Giacomazzi poteva chiamarsi gran gol solo per la terribile progressione, ma poi ha sbagliato la cosa più facile come il peggiore dei medianacci).. sono cose che si possono correggere? O sarà destinato ad essere sotto porta un nuovo Robinho? rotolarsi dal ridere

L'unico precedente che ho a livello di memoria è quello tra Messi e Dos Santos, dove quello forte sembrava Dos Santos proprio perchè sotto porta la metteva dentro mentro l'argentino commetteva errori clamorosi dopo giocate pazzesche... quindi direi che il precedente è a favore del colombiano.

In quanto a Ibra... l'altro post parla per lui, ovvio che chi lo ha in squadra valuti soprattutto l'aspetto calcistico però è bello leggere messaggi come quelli di orvix, se hai in squadra giocatori o allenatori pagliacci è inutile difenderli a spada tratta solo perchè indossano i tuoi colori (vedi Busquets o Piquè nel Barcellona). Il porcoghese è fuori concorso, non capisco come ci si possa guardare allo specchio quando dopo aver difeso le sue esternazioni a spada tratta poi si accusi gli altri (no, non sto pensando agli interisti, ma a quei giornali madridisti che all'ennesimo scandalo arbitrale titolano che tutto va bene, mentre il porco dice che era troppo lontano per giudicare... curioso come le cose a proprio discapito le veda bene, mentre per quelle a proprio usi di frequente questa scusa)

8
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:
@nonsidirebbe ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Ibrahimovic 6,5: Dopo 6 moinuti raccoglie in area e al volo dà la palla del 1-0 a Nocerino. Poi praticamente sparisce dal campo. Riappare nel secondo tempo, e dopo qualche spunto va a segnare uno strepitoso gol del 2-0. Per oggi basta così.


Caro Nonsi nel primo tempo una piccola dormitina te la sei fatta, ti sei perso un pallonetto liftato dalla linea di fondo che ha sfiorato il palo opposto, se entrava veniva giù lo stadio.

Eheheheh... No, non me la sono persa. E' che mi è sembrata una giocata inutile.
Fatti i debiti livellamenti, mi ricorda un mio amico con cui giocavo a calcio. Era il più forte di tutti (non si fosse rotto un ginocchio in un incidente in motorino a 17 anni era in B al Monza), ma proprio per quello voleva giocare da 10 anche se era una punta devastante, la palla l'aveva sempre lui, le punizioni le tirava lui... Quante partite ci ha fatto vincere... Ma a volte arrivava sul fondo e lui (mancino) anzichè crossare d'interno in mezzo all'area provava l'esterno d'effetto, e una volta ha anche fatto gol così...
Ecco.. quante partite ci ha fatto vincere Ibra, ma il calcio è un gioco di squadra, e se vuoi fare sempre tutto tu non va bene. Quel tiro è uscito di tre metri dall'altro palo (l'ho visto bene). Non è certo stata una giocata da applausi, a mio avviso...

Sul fatto che sia uscita di 3 metri non sto a discutere visto che tu eri a S.Siro e io sul mio divano di casa. Ti assicuro che in televisione sembrava molto vicino al palo.
Il calcio è vero che è un gioco di squadra, però una delle cose più belle da vedere e che esaltano il pubblico sono le giocate "impossibili" dei campioni.
Se tutti considerassero sempre il calcio un gioco di squadra non avremmo visto i gol da centrocampo di Maradona e Recoba per esempio, o il coast to coast di Gerge Weah o il gol di Maradona ai mondiali messicani contro l'Inghilterra, non mi dirai mica che queste giocate erano funzionali ad un gioco di squadra.
La giocata pazza ci sta, non critico Ibra per questo.

Per carità! Lungi da me criticare Ibra! Però non mi esalto per un tiro ad effetto da fondo campo, ma quando fa i 19 gol e gli assist che ci stanno facendo vincere!

Sul suo comportamento (e con ciò rispondo anche a Istinto) sono d'accordo che se fosse stato Balotelli o Totti sarebbero venuti giù saette e lampi...
E' un tamarro, un bulletto, è vero. Ma a me interessa quel che fa in campo.

9
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.