Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Arsenal - Milan 3-0: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Mamma mia, che paura!
Io lo sentivo, che il 4-0 dell'andata avrebbe provocato un atteggiamento troppo rilassato al ritorno, e che le squadre inglesi ci credono e ci provano sempre.
Dopo 6 minuti gli spettri di La Coruna e Istanbul mi sono apparsi, e dopo 45 erano grandi come la mia parete.
Fortunatamente il secondo tempo ha visto il Milan non nel panico, ma capace di giocare come se fosse in vantaggio 1-0 (come in effetti era) senza disdegnare azioni offensive. Ma il primo tempo è da castigo per tutti.
Servirà da lezione ai rossoneri per affrontare TUTTE le partite (a partire dal Lecce domenica) come se fossero decisive, da qui alla fine? Vedremo... ma questa squadra è capace di tutto, nel bene e nel male, e ce l'ha fatto vedere più volte.
Comunque siamo ai quarti, e speriamo in un sorteggio benevolo. Ma per favore, smettiamola subito di fare proclami tipo "lo scudetto non basta, vogliamo la Champions", perchè se no non si vince niente, nemmeno il campionato, che è tutt'altro che facile.

Abbiati 7: Ebbene sì: si perde 3-0 e Christian è uno dei migliori in campo. Sui tre gol non può fare molto (forse sul secondo è un po' in ritardo, ma è talmente inaspettata l'azione, che lo assolvo). Nel primo tempo para 3 volte su Van Persie, e nessuna è una parata banale. Ma è soprattutto prodigioso nel secondo tempo quando para su Van Persie da un metro. L'olandese pecca di sufficienza, ma Abbiati è felino. Dopo quell'episodio, l'Arsenal non va più vicino al 4-0, grazie al cielo.
Abate 7: Ottima partita. Attentissimo in difesa, non perde un contrasto e chiude sempre con tempismo. I pericoli (e i gol) dell'Arsenal vengono tutti dall'altra parte.
Mexes 7: Così mi piace. Sempre concentratissimo, attento, tempista, per niente falloso. Sicuro con la palla tra i piedi, interrompe diverse azioni inglesi. Vale il discorso di Abate: dalla sua parte non arrivano mai pericoli.
Thiago Silva 5,5: Costretto a soffrire sul lato debole del Milan, tappando le falle di Mesbah, brilla meno del solito, anche se non dà molti spazi agli avversari. Però il 2-0 è figlio suo, con una respinta orrenda sui piedi di Rosicky.
Mesbah 4,5: Sagna e Walcott lo fanno a fette. Thiago Silva deve lavorare anche per lui, che è regolarmente saltato. Oltre a ciò provoca il rigore del 3-0. Rarissime partecipazioni all'azione offensiva, senza niente da segnalare.
Nocerino 4,5: Con Mesbah provoca il rigore. Ma per il resto resta spesso in mezzo al torello, recuperando pochi palloni e giocandoli maluccio. Quando Aquilani gli mette una palla da soffiare in gol, con la porta libera riesce a centrare il portiere dall'altra parte. Brutta partita.
Van Bommel 5,5: Si fa stupidamente ammonire in avvio, e dopo pochi minuti si perde del tutto Koscielny che su corner segna l'1-0. Potrebbe crollare, ma si riprende, a tratti. Nella ripresa va molto meglio, amministrando il pallone per bene e recuperandone molti. Da una sua palla persa però nasce l'azione che solo Abbiati evita che porti allo 0-4.
Emanuelson 5: Con Mesbah rappresenta il lato debole del Milan. Nullo in contrasto, non riesce a fare qualcosa di buono. Perde una palla oscena sullo 0-1, ma l'Arsenal non la sfrutta. Meglio quando torna sulla trequarti, dove evidentemente si sta abituando a giocare. Buona palla per El Shaarawy alla fine del primo tempo.
Robinho 5: Grande volontà, ma nessun risultato. Perde un'infinità di palloni e di contrasti, e non riesce mai ad imbeccare i compagni verso la porta. Solo nel finale pesca una volta Ibra come si deve.
Ibrahimovic 5,5: Accentra il gioco su di sè come al solito, ma non riesce quasi mai a creare superiorità. Anzi, si intestardisce a rallentare l'azione e cercare i compagni, sbagliando. Due buoni tiri da fuori e una buona occasione nel finale, smarcato da Robinho. Spessissimo in fuorigioco. Però non si può dire che non lotti, e sui calci piazzati è il difensore più efficace.
El Shaarawy 5,5: Non sembra emozionato dal debutto europeo, ci prova e sembra più concreto di Robinho. Però alla fine del primo tempo Emanuelson lo smarca e lui sparacchia malissimo la palla del 1-3 che avrebbe terminato la storia. Un bello spunto personale con tiro da fuori appena prima della sostituzione.

Aquilani 6,5: Ottimo rientro. Dà concretezza e gambe al centrocampo, recuperando palloni e giocandoli con bravura. Libera Nocerino a mezzo metro dalla porta, ma quello sbaglia. Un recupero importante il suo.
Bonera sv: Pochissimi minuti finali in fascia sinistra. Per fortuna l'Arsenal è cotto.

Allegri 5: Se si perde 0-3 non si può promuovere la squadra. Se si mette in discussione la qualificazione dopo 45 minuti, avendo vinto 4-0 all'andata, vuol dire che la preparazione mentale è stata sbagliata. A sua discolpa il fatto che la formazione di partenza non aveva alternative, e che il cambio Aquilani-El Shaarawy è a conti fatti azzeccatissimo (io lì per lì avrei tolto Emanuelson).

2
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
quello che mi stupisce Nonsi e' che il Milan viene da un ottimo momento di forma, quindi, mi dispiace dirlo ma giocatori hanno mostrato stavolta poca professionalita', approccio inadeguato e non voglio neanche sapere cosa hanno fatto domenica sera o lunedi' sera..c'era gente come Robinho ed Emanuelson che non si reggeva in piedi, altri svagati come Thiago, altri scarsi ed inesperti a livello internazionale come Mesbah e Nocerino , altri come il faraone, lo stesso Emanuelson solamente inesperti.
Ci stava scappando la frittata e sinceramente darei un voto in pieno in piu' a Van Bommel che con Mexes ed Abbiati a letteralmente tenuto su la baracca.....
Unica nota lieta, e non da poco, un secondo tempo giocato con personalita' e addirittura sicurezza come se il primo tempo non fosse succesos niente....!!!!!
Che squadra di pazzi...... comunque neanche se vinci 4 a zero in casa ti puoi godere una partita in santa pace....

3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
non conosco la situazione infortuni milan, le mie domande perció sono:

- perchè mesbah? questo il mese scorso si allenava all'antistadio del via del mare e gioca titolare contro un Arsenal che sai già partirà spron battuto? dov'erano Antonini, Zambrotta, Taiwo.. Emanuelson!

- perchè il tridente? perchè tre centrocampisti?

- Allegri perchè non ha fatto prima le sostituzioni?

- Perchè le linee erano cosí separate?

- Perchè il centrocampo era cosí scompattato?

- Perchè ogni portatore dell'Arsenal riusciva a fare 50 metri palla al piede?

Sui tuoi voti d'accordo su tutto tranne che su Allegri e Mexes. Il mister è stato stupido, arrogante, presuntuoso e lento nella lettura della partita, Mexes ha avuto la fortuna di avere quasi sempre dalle sue parti l'inguardabile Gervinho, quando di la passavano gli altri non mi è sembrato cosí impeccabile.

Complimenti per il passaggio e speriamo in un bel sorteggio!

4
Blasel
Blasel
Banned
Banned
Vista la partita, attendevo con ansia il post di Nonsidirebbe. Mi diverte molto (in senso bonario, spero che tu non ti offenda perchè, in realtà intenderei farti un complimento con quanto ho scritto).
Le pagelle : okey, ma per Allegri mi attendevo un giudizio più severo ed un voto inferiore di mezzo punto (almeno), pechè la mentalità della squadra del primo tempo era.... ed il Milan lo so benissimo che è stato sia fortunato che, avendo Abbiati in splendida forma, abbia impedito il totale recupero dello svantaggio, già nel primo tempo.

Come hai già scritto/detto, il Milan del secondo tempo aveva una mentalità diversa e, negli ultimi 15 minuti, l'Arsenal (come giusto) non c'era (quasi) più, per fortuna di Allegri.

5
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:non conosco la situazione infortuni milan, le mie domande perció sono:

- perchè mesbah? questo il mese scorso si allenava all'antistadio del via del mare e gioca titolare contro un Arsenal che sai già partirà spron battuto? dov'erano Antonini, Zambrotta, Taiwo.. Emanuelson!

- perchè il tridente? perchè tre centrocampisti?

- Allegri perchè non ha fatto prima le sostituzioni?

- Perchè le linee erano cosí separate?

- Perchè il centrocampo era cosí scompattato?

- Perchè ogni portatore dell'Arsenal riusciva a fare 50 metri palla al piede?

Sui tuoi voti d'accordo su tutto tranne che su Allegri e Mexes. Il mister è stato stupido, arrogante, presuntuoso e lento nella lettura della partita, Mexes ha avuto la fortuna di avere quasi sempre dalle sue parti l'inguardabile Gervinho, quando di la passavano gli altri non mi è sembrato cosí impeccabile.

Complimenti per il passaggio e speriamo in un bel sorteggio!


ciao Isti, qualcosa ti posso rispondere io.....
Mesbah per forza, Taiwo e' stato ceduto, Antonini infortunato, Zambrotta ex giocatore, Emanuelson per forza a centrocampo dove eravamo contatissimi, tre punte scelte obbligata a meno che non fai giocare un primavera o Aquilani(che ha un'autonomia di pochi minuti) dall'inizio...ecco magari con gli amici dicevamo che partendo da un 4-0 era piu' sensato partire con Aquilani che dava tutto nel primo tempo per poi cambiarlo....
Allegri comunque secondo me deve farsi sentire di brutto con chi ha giocato , quasi tutti hanno preso la partita sottogamba e non l'hanno preparata a dovere.
Altra grossa attenuante del mister e' che il Milan quest anno e' falcidiato dagli infortuni a catena, ogni partita mancano sempre 7-8 potenziali titolari, giocatori importantissimi come Gattuso-Flamini_Cassano mancano da inizio stagione, gli acquisti di Gennaio come Merkel e Maxi Lopez sono gia' out....insomma una cosa mai vista.......

6
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
concordo in pieno con Orvix.

Per quanto riguarda i voti, sono d'accordo su tutto ma darei un punto in più a Van Bommel che è stato monumentale, soprattutto nel secondo tempo e forse a Mesbah 4,5 gli va pure largo. Ma quanto è scarso? :/

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:quello che mi stupisce Nonsi e' che il Milan viene da un ottimo momento di forma, quindi, mi dispiace dirlo ma giocatori hanno mostrato stavolta poca professionalita', approccio inadeguato e non voglio neanche sapere cosa hanno fatto domenica sera o lunedi' sera..c'era gente come Robinho ed Emanuelson che non si reggeva in piedi, altri svagati come Thiago, altri scarsi ed inesperti a livello internazionale come Mesbah e Nocerino , altri come il faraone, lo stesso Emanuelson solamente inesperti.
Ci stava scappando la frittata e sinceramente darei un voto in pieno in piu' a Van Bommel che con Mexes ed Abbiati a letteralmente tenuto su la baracca.....
Unica nota lieta, e non da poco, un secondo tempo giocato con personalita' e addirittura sicurezza come se il primo tempo non fosse succesos niente....!!!!!
Che squadra di pazzi...... comunque neanche se vinci 4 a zero in casa ti puoi godere una partita in santa pace....

Dai, almeno non ci fanno annoiare! Sorriso Scemo
Su Van Bommel molti dicono che abbia giocato bene, ma non dimentichiamo che il primo gol è figlio suo (sta a guardare Koscielny, che doveva marcare, che spunta sul primo palo alle spalle di Abate).
Emanuelson non era al 100% della condizione, essendo uscito a Palermo per una storta alla caviglia.
Magari adesso le vinceremo tutte da qui alla fine, salvo perdere col Novara a Milano all'ultima e perdere cos' l scudetto.... Non si può mai dire con questi pazzi (dici bene).

8
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:non conosco la situazione infortuni milan, le mie domande perció sono:

- perchè mesbah? questo il mese scorso si allenava all'antistadio del via del mare e gioca titolare contro un Arsenal che sai già partirà spron battuto? dov'erano Antonini, Zambrotta, Taiwo.. Emanuelson!

- perchè il tridente? perchè tre centrocampisti?

- Allegri perchè non ha fatto prima le sostituzioni?

- Perchè le linee erano cosí separate?

- Perchè il centrocampo era cosí scompattato?

- Perchè ogni portatore dell'Arsenal riusciva a fare 50 metri palla al piede?

Sui tuoi voti d'accordo su tutto tranne che su Allegri e Mexes. Il mister è stato stupido, arrogante, presuntuoso e lento nella lettura della partita, Mexes ha avuto la fortuna di avere quasi sempre dalle sue parti l'inguardabile Gervinho, quando di la passavano gli altri non mi è sembrato cosí impeccabile.

Complimenti per il passaggio e speriamo in un bel sorteggio!

Cerco di rispondere alle tue domande Isti, per quanto ne so.ù
1) Mesbah perchè Antonini era infortunato, Zambrotta non gioca da due mesi e se toglievi Emanuelson dal centrocampo nin sapevi chi mettere al suo posto (Aquilani è fermo da dicembre e non poteva avere le gambe per la partita intera).
2) Perchè non c'erano alternative (vedi sopra). Robinho trequartista era l'unica opzione, dato che Muntari non è in lista Champions.
3) Perchè a parte Aquilani (che aveva mezz'ora nelle gambe) chi metteva? Uno dei due portieri in panchina? Yepes? No, perchè i centrali stavano bene. Bonera? Idem. Meglio Mesbah a sinistra che Bonera, che lì non sa proprio giocare. Zambrotta? Forse, ma anche lui quando è stato in campo ha fatto male. Ganz? Non direi proprio....
4 e 5 e 6) Perchè l'approcio è stato sbagliato, e dopo 6 minuti sono venuti a tutti i fantasmi di La Coruna. Emanuelson non è da interdizione, Van Bommel era subito ammonito, Nocerino in serata no e El Shaarawy non sa ancora quando tornare, visto che Ibra poi arretra e si incazza se non ha il compagno che si inserisce...


Sui voti, stavolta assolvo Allegri per mancanza di alternative. E Mexes (che ti sta antipatico, e si capisce, e sta antipatico anche a me) ha giocato bene, indipendentemente da Gervinho o chi si trovasse davanti. Non ha sbagliato un anticipo e non ha fatto un fallo.

Ciao!!!

9
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@blasel ha scritto:Vista la partita, attendevo con ansia il post di Nonsidirebbe. Mi diverte molto (in senso bonario, spero che tu non ti offenda perchè, in realtà intenderei farti un complimento con quanto ho scritto).
Le pagelle : okey, ma per Allegri mi attendevo un giudizio più severo ed un voto inferiore di mezzo punto (almeno), pechè la mentalità della squadra del primo tempo era.... ed il Milan lo so benissimo che è stato sia fortunato che, avendo Abbiati in splendida forma, abbia impedito il totale recupero dello svantaggio, già nel primo tempo.

Come hai già scritto/detto, il Milan del secondo tempo aveva una mentalità diversa e, negli ultimi 15 minuti, l'Arsenal (come giusto) non c'era (quasi) più, per fortuna di Allegri.

Ciao blasel, sempre un piacere ritrovarti.
E perchè mai dovrei offendermi?

Arsenal-Milan nel primo tempo mi ha ricordato Lecce-Milan (stesso parziale). Allora dissi che Allegri era da esonero, e che Boateng lo aveva salvato. Ma l'Arsenal non è il Lecce, e Allegri non poteva mettere in campo una squadra diversa. Il semplice fatto che nel secondo tempo, sotto 0-3, la squadra si sia presentata in campo senza paura, come se stesse vincendo 1-0, è un merito dei ragazzi ma anche suo, a mio avviso.
Poi, Sant'Abbiati, senz'altro. Ma il portiere fa parte della squadra e ne fa la forza (Buffon, Julio Cesar e De Sanctis docent...)

10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Don Chisciotte 83 ha scritto:concordo in pieno con Orvix.

Per quanto riguarda i voti, sono d'accordo su tutto ma darei un punto in più a Van Bommel che è stato monumentale, soprattutto nel secondo tempo e forse a Mesbah 4,5 gli va pure largo. Ma quanto è scarso? :/

Ciao Don.
Su Van Bommel dicevo già sopra. Tutti (telecronisti compresi) a dire che ha fatto una grande partita, ma in 6 minuti ha preso un giallo inutile e ha causato indirettamente lo 0-1. E nel secondo tempo l'azione su cui Abbiati fa il doppio paratone nasce da una sua palla persa. Per me essere "monumentale" è tutt'altro. Ma sono le mie oponioni.
Mesbah non è scarso in assoluto. E' molto meglio di Taiwo, ma se si trova sul suo lato Emanuelson che dovrebbe fare filtro e non lo fa, e viene sempre preso in mezzo da due (uno dei quali è Walcott) è dura per chiunque. Con ciò dico che ha giocato malissimo (4,5 per me vuol dire partita bruttissima) ma ha fatto vedere in altre occasioni che può essere utile (ma viene dopo Antonini naturalmente).

11
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@nonsidirebbe ha scritto:Mamma mia, che paura!
Io lo sentivo, che il 4-0 dell'andata avrebbe provocato un atteggiamento troppo rilassato al ritorno, e che le squadre inglesi ci credono e ci provano sempre.
Dopo 6 minuti gli spettri di La Coruna e Istanbul mi sono apparsi, e dopo 45 erano grandi come la mia parete.
Fortunatamente il secondo tempo ha visto il Milan non nel panico, ma capace di giocare come se fosse in vantaggio 1-0 (come in effetti era) senza disdegnare azioni offensive. Ma il primo tempo è da castigo per tutti.
Servirà da lezione ai rossoneri per affrontare TUTTE le partite (a partire dal Lecce domenica) come se fossero decisive, da qui alla fine? Vedremo... ma questa squadra è capace di tutto, nel bene e nel male, e ce l'ha fatto vedere più volte.
Comunque siamo ai quarti, e speriamo in un sorteggio benevolo. Ma per favore, smettiamola subito di fare proclami tipo "lo scudetto non basta, vogliamo la Champions", perchè se no non si vince niente, nemmeno il campionato, che è tutt'altro che facile.

Abbiati 7: Ebbene sì: si perde 3-0 e Christian è uno dei migliori in campo. Sui tre gol non può fare molto (forse sul secondo è un po' in ritardo, ma è talmente inaspettata l'azione, che lo assolvo). Nel primo tempo para 3 volte su Van Persie, e nessuna è una parata banale. Ma è soprattutto prodigioso nel secondo tempo quando para su Van Persie da un metro. L'olandese pecca di sufficienza, ma Abbiati è felino. Dopo quell'episodio, l'Arsenal non va più vicino al 4-0, grazie al cielo.
Abate 7: Ottima partita. Attentissimo in difesa, non perde un contrasto e chiude sempre con tempismo. I pericoli (e i gol) dell'Arsenal vengono tutti dall'altra parte.
Mexes 7: Così mi piace. Sempre concentratissimo, attento, tempista, per niente falloso. Sicuro con la palla tra i piedi, interrompe diverse azioni inglesi. Vale il discorso di Abate: dalla sua parte non arrivano mai pericoli.
Thiago Silva 5,5: Costretto a soffrire sul lato debole del Milan, tappando le falle di Mesbah, brilla meno del solito, anche se non dà molti spazi agli avversari. Però il 2-0 è figlio suo, con una respinta orrenda sui piedi di Rosicky.
Mesbah 4,5: Sagna e Walcott lo fanno a fette. Thiago Silva deve lavorare anche per lui, che è regolarmente saltato. Oltre a ciò provoca il rigore del 3-0. Rarissime partecipazioni all'azione offensiva, senza niente da segnalare.
Nocerino 4,5: Con Mesbah provoca il rigore. Ma per il resto resta spesso in mezzo al torello, recuperando pochi palloni e giocandoli maluccio. Quando Aquilani gli mette una palla da soffiare in gol, con la porta libera riesce a centrare il portiere dall'altra parte. Brutta partita.
Van Bommel 5,5: Si fa stupidamente ammonire in avvio, e dopo pochi minuti si perde del tutto Koscielny che su corner segna l'1-0. Potrebbe crollare, ma si riprende, a tratti. Nella ripresa va molto meglio, amministrando il pallone per bene e recuperandone molti. Da una sua palla persa però nasce l'azione che solo Abbiati evita che porti allo 0-4.
Emanuelson 5: Con Mesbah rappresenta il lato debole del Milan. Nullo in contrasto, non riesce a fare qualcosa di buono. Perde una palla oscena sullo 0-1, ma l'Arsenal non la sfrutta. Meglio quando torna sulla trequarti, dove evidentemente si sta abituando a giocare. Buona palla per El Shaarawy alla fine del primo tempo.
Robinho 5: Grande volontà, ma nessun risultato. Perde un'infinità di palloni e di contrasti, e non riesce mai ad imbeccare i compagni verso la porta. Solo nel finale pesca una volta Ibra come si deve.
Ibrahimovic 5,5: Accentra il gioco su di sè come al solito, ma non riesce quasi mai a creare superiorità. Anzi, si intestardisce a rallentare l'azione e cercare i compagni, sbagliando. Due buoni tiri da fuori e una buona occasione nel finale, smarcato da Robinho. Spessissimo in fuorigioco. Però non si può dire che non lotti, e sui calci piazzati è il difensore più efficace.
El Shaarawy 5,5: Non sembra emozionato dal debutto europeo, ci prova e sembra più concreto di Robinho. Però alla fine del primo tempo Emanuelson lo smarca e lui sparacchia malissimo la palla del 1-3 che avrebbe terminato la storia. Un bello spunto personale con tiro da fuori appena prima della sostituzione.

Aquilani 6,5: Ottimo rientro. Dà concretezza e gambe al centrocampo, recuperando palloni e giocandoli con bravura. Libera Nocerino a mezzo metro dalla porta, ma quello sbaglia. Un recupero importante il suo.
Bonera sv: Pochissimi minuti finali in fascia sinistra. Per fortuna l'Arsenal è cotto.

Allegri 5: Se si perde 0-3 non si può promuovere la squadra. Se si mette in discussione la qualificazione dopo 45 minuti, avendo vinto 4-0 all'andata, vuol dire che la preparazione mentale è stata sbagliata. A sua discolpa il fatto che la formazione di partenza non aveva alternative, e che il cambio Aquilani-El Shaarawy è a conti fatti azzeccatissimo (io lì per lì avrei tolto Emanuelson).

La partita dell'altra sera, mi ha ricordato le memorabili rimonte subite, nella storia del Milan. Le famose partite di La Coruna, la finale di Istanbul, la semifinale di Eindhoven, la finale di ritorno di coppa italia con la lazio nel '98. Fa parte del dna del Milan, purtroppo noi tifosi ce ne dobbiamo fare una ragione. Partita preparata male, forse, discorso fuori luogo come Ibra da pallone d'oro, obiettivo Champions in due anni. Ok fa parte del gioco. Nel primo tempo Milan mai in partita, errori grossolani, vabbe 3-0 per loro. Nella ripresa in campo un'altra squadra, che avrebbe potuto segnare uno o più gol, che ha concesso poco all'Arsenal. Ricordiamo che a questa squadra mancano sempre 12/13 giocatori, è quindi devono per forza giocare sempre i stessi, anche fuori ruolo. Robinho mezza punta o Emanuelson intermedio di centrocampo, El Shaaravy ancora acerbo per certe platee. Alla fine sconfitta in dolore che poteva anche essere messa in preventivo. Ma ora pensiamo al campionato, la gara con il Lecce è difficile, perchè potrebbe essere presa sotto gamba, speriamo di no. La classifica è corta, la Juve è li, la lazio è ha - 6, il Napoli si sta facendo sotto a suon di gol, l'Udinese è sempre una mina vagante. Sono contento di aver rivisto in campo Aquilani, un rientro importante, ora aspettiamo gli altri. Non includo nella lista Boateng e Pato, in quanto presi nei loro affari fuori campo, ovvero le loro love story, che li prendono più delle vicende della squadra. Infine voglio dire che secondo me Van Bommel l'altra sera è stato nettamente il migliore in campo, anche se ammonito dopo pochi minuti, il solito arbitro fiscale, che ha retto da solo il centrocampo, peccato che ha fine stagione ritornerà in Olanda. Si è sentito anche la mancanza di un uomo di classe e di esperienza mi riferisco a Clarence Seedorf. Uomo in grado di prendere in mano la squadra è dettare i ritmi del possesso palla. In questa fase della stagione sarà fondamentale il suo recupero.

12
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
[quote="gasperinig
La partita dell'altra sera, mi ha ricordato le memorabili rimonte subite, nella storia del Milan. Le famose partite di La Coruna, la finale di Istanbul, la semifinale di Eindhoven, la finale di ritorno di coppa italia con la lazio nel '98. Fa parte del dna del Milan, purtroppo noi tifosi ce ne dobbiamo fare una ragione. Partita preparata male, forse, discorso fuori luogo come Ibra da pallone d'oro, obiettivo Champions in due anni. Ok fa parte del gioco. Nel primo tempo Milan mai in partita, errori grossolani, vabbe 3-0 per loro. Nella ripresa in campo un'altra squadra, che avrebbe potuto segnare uno o più gol, che ha concesso poco all'Arsenal. Ricordiamo che a questa squadra mancano sempre 12/13 giocatori, è quindi devono per forza giocare sempre i stessi, anche fuori ruolo. Robinho mezza punta o Emanuelson intermedio di centrocampo, El Shaaravy ancora acerbo per certe platee. Alla fine sconfitta in dolore che poteva anche essere messa in preventivo. Ma ora pensiamo al campionato, la gara con il Lecce è difficile, perchè potrebbe essere presa sotto gamba, speriamo di no. La classifica è corta, la Juve è li, la lazio è ha - 6, il Napoli si sta facendo sotto a suon di gol, l'Udinese è sempre una mina vagante. Sono contento di aver rivisto in campo Aquilani, un rientro importante, ora aspettiamo gli altri. Non includo nella lista Boateng e Pato, in quanto presi nei loro affari fuori campo, ovvero le loro love story, che li prendono più delle vicende della squadra. Infine voglio dire che secondo me Van Bommel l'altra sera è stato nettamente il migliore in campo, anche se ammonito dopo pochi minuti, il solito arbitro fiscale, che ha retto da solo il centrocampo, peccato che ha fine stagione ritornerà in Olanda. Si è sentito anche la mancanza di un uomo di classe e di esperienza mi riferisco a Clarence Seedorf. Uomo in grado di prendere in mano la squadra è dettare i ritmi del possesso palla. In questa fase della stagione sarà fondamentale il suo recupero. [/quote]

Secondo me sei ingeneroso verso Prince, che quando gioca sputa sangue e se è fuori non è certo per la Satta.
Su Pato il discorso è diverso: se non torna coi piedi per terra si perde un potenziale fenomeno, ed è un peccato.
Inoltre, con tutto il bene che voglio e sempre vorrò a Seedorf, coi ritmi ai quali stava giocando e da come corrono ora i suoi compagni senza di lui, mi sa che non lo vedremo più titolare per un bel po'...

13
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.