Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

1 punto, distanza minima ma incolmabile

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ciao amici milanisti del forum, è un momento difficile per il "nostro" Milan, parlare di crisi, non è un eufenismo. Crisi di gioco, di risultati, di motivazioni, giocatori in crisi di nervi. Cosa sia successo alla squadra che fino alla pausa di Natale, macinava gioco e avversari dove finita?
E' vero che questa stagione è nata all'insegna degli infortuni, alcuni veramente particolari, Gattuso e Cassano su tutti. Ogni partita dobbiamo fare la conta dei superstiti, per fare la formazione. La settimana che deciderà le sorti della stagione si è aperta con una sconfitta in coppa italia con la Juventus, per giunta in casa, cosa che rende improbabile un recupero nella gara di ritorno. I risultati negativi, portano malumori, polemiche, nervosismo.
Ma a chi dare le colpe, in questi casi paga per tutti l'allenatore, leggendo su internet, i tifosi sono quasi tutti contro Allegri, i motivi sono svariati;
la società, forse, colpevole di un mercato estivo poco incisivo, con mancati acquisti capaci di migliorare la squadra della scorsa stagione. E quello invernale focalizzato su Tevez, è il mancato arrivo a fatto ripiegare su Maxi Lopez. Sottovalutando il resto dei reparti, soprattutto a centrocampo, dove una serie di infortuni a catene a messo in ginocchio l'intero reparto.
Giocatori che quest'anno in campo non danno l'impressione di foga agonistica, limitandosi a fare il compitino e nulla di più, mi riferisco a alcuni giocatori che si sono resi protagonisti più sui giornali di gossip che in quelli sportivi, chiedere ai vari Boateng, Pato.
Parlavo di crisi di gioco, dopo la pausa invernale, la manovra è risultata più lenta e prevedibile, si creano poche occasioni da gol, che vengono regolarmente fallite, dare tutte le colpe a Robinho non me la sento, perchè comunque è uno di quelli che ha sempre dato il fritto in campo.
Ora guardiamo al futuro, fare pronostici è difficile, spero in un rinvio della gara di Udine, e mercoledì l'andata con l'Arsenal. Per me ora come ora è fondamentale cercare di mantenere il 2° posto, che ci darebbe l'ingresso diretto nella prossima champions. Non possiamo permetterci di sottovalutare chi ci sta dietro, le distanze sono minime. Mentre chi ci sta davanti, be quelli stanno facendo un'altro campionato, fatto di 0 sconfitte, di velocità tripla rispetto alle altre di motivazioni superiori, e poi di altri fattori extra campo, ma quello è un'altra storia.
Questo è ovviamente il mio punto di vista, la speranza è che la situazione possa migliorare, un saluto e sempre forza Milan.

2
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Mesbah, Merkel, Muntari e Strasser... im mercato a centrocampo il Milan lo ha fatto! Solo che dei quattro allo stato attuale dal mio punto di vista nessuno sembra poter nemmeno lottare per una maglia da titolare. Lo avevo scritto in un altro post, bastava un solo acquisto, un centrocampista destro che supplisse all'assenza di Aquilani, per il resto Nocerino, Seedorf ed Emanuelson andavan benissimo per la parte sinistra del campo, Flamini, Van Bommel e Ambrosini per il posto da centrale (senza considerare il lungodegente Gattuso)... e a destra? Con Boateng trequartista rimane praticamente il solo Aquilani, quindi era lì che bisognava puntare. Ho sentito che era quello che offriva il mercato, ma perchè allora prendere gente che non serve? Sono curioso di vedere quante partite sommeranno i quattro "neo-acquisti"...

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:Mesbah, Merkel, Muntari e Strasser... im mercato a centrocampo il Milan lo ha fatto! Solo che dei quattro allo stato attuale dal mio punto di vista nessuno sembra poter nemmeno lottare per una maglia da titolare. Lo avevo scritto in un altro post, bastava un solo acquisto, un centrocampista destro che supplisse all'assenza di Aquilani, per il resto Nocerino, Seedorf ed Emanuelson andavan benissimo per la parte sinistra del campo, Flamini, Van Bommel e Ambrosini per il posto da centrale (senza considerare il lungodegente Gattuso)... e a destra? Con Boateng trequartista rimane praticamente il solo Aquilani, quindi era lì che bisognava puntare. Ho sentito che era quello che offriva il mercato, ma perchè allora prendere gente che non serve? Sono curioso di vedere quante partite sommeranno i quattro "neo-acquisti"...

Istinto, pensa solo che se quei due geni di Galliani ed Allegri si fossero tenuti Pirlo esaudendo le sue richieste....la Juve sicuramente con 5-6 punti in meno, il Milan con maggiore qualita' a centrocampo e guadagno economico perche' i soldi che non hanno voluto mantenere ad Andrea del suo ingaggio se li sono giocati per i vari Taiwo, Mesbah, Muntari e ritorni vari......
Che coppia di idioti.....

4
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
se fosse rimasta la Sensi Pirlo sarebbe venuto alla Roma che avrebbe venduto De Rossi
io tremavo...

5
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
In alcuni casi è proprio vero, chi più spende meno spende!

6
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
intanto ha vinto a Udine... e non era facile
(disfattisti)

7
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@gasperinig ha scritto:Ciao amici milanisti del forum, è un momento difficile per il "nostro" Milan, parlare di crisi, non è un eufenismo. Crisi di gioco, di risultati, di motivazioni, giocatori in crisi di nervi. Cosa sia successo alla squadra che fino alla pausa di Natale, macinava gioco e avversari dove finita?
E' vero che questa stagione è nata all'insegna degli infortuni, alcuni veramente particolari, Gattuso e Cassano su tutti. Ogni partita dobbiamo fare la conta dei superstiti, per fare la formazione. La settimana che deciderà le sorti della stagione si è aperta con una sconfitta in coppa italia con la Juventus, per giunta in casa, cosa che rende improbabile un recupero nella gara di ritorno. I risultati negativi, portano malumori, polemiche, nervosismo.
Ma a chi dare le colpe, in questi casi paga per tutti l'allenatore, leggendo su internet, i tifosi sono quasi tutti contro Allegri, i motivi sono svariati;
la società, forse, colpevole di un mercato estivo poco incisivo, con mancati acquisti capaci di migliorare la squadra della scorsa stagione. E quello invernale focalizzato su Tevez, è il mancato arrivo a fatto ripiegare su Maxi Lopez. Sottovalutando il resto dei reparti, soprattutto a centrocampo, dove una serie di infortuni a catene a messo in ginocchio l'intero reparto.
Giocatori che quest'anno in campo non danno l'impressione di foga agonistica, limitandosi a fare il compitino e nulla di più, mi riferisco a alcuni giocatori che si sono resi protagonisti più sui giornali di gossip che in quelli sportivi, chiedere ai vari Boateng, Pato.
Parlavo di crisi di gioco, dopo la pausa invernale, la manovra è risultata più lenta e prevedibile, si creano poche occasioni da gol, che vengono regolarmente fallite, dare tutte le colpe a Robinho non me la sento, perchè comunque è uno di quelli che ha sempre dato il fritto in campo.
Ora guardiamo al futuro, fare pronostici è difficile, spero in un rinvio della gara di Udine, e mercoledì l'andata con l'Arsenal. Per me ora come ora è fondamentale cercare di mantenere il 2° posto, che ci darebbe l'ingresso diretto nella prossima champions. Non possiamo permetterci di sottovalutare chi ci sta dietro, le distanze sono minime. Mentre chi ci sta davanti, be quelli stanno facendo un'altro campionato, fatto di 0 sconfitte, di velocità tripla rispetto alle altre di motivazioni superiori, e poi di altri fattori extra campo, ma quello è un'altra storia.
Questo è ovviamente il mio punto di vista, la speranza è che la situazione possa migliorare, un saluto e sempre forza Milan.

Minchia, che profeta che sei...

Il campionato lo avete vinto a Udine e ha ragionissima Antonio Conte, lo scudetto potete perderlo solo voi. E per farlo dovete mettervici d'impegno!!!

La dimostrazione è arrivata oggi, a Parma, dove un Juventus splendida fino all'area di rigore ha timbrato l'ennesimo pareggio (il decimo...) di questo strano campionato.

Rigori o non rigori se non segni non vinci.

8
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Carnil si nasconde, la Juve se continua a giocare cosi' ha buone possibilita' di vincere lo scudetto....quando produci gioco e occasioni magari ti puo' girare storta qualche partita ma alla fine la maggior parte le vinci..altro che storie.....
Piuttosto e' impressionante il fatto che la Juve praticamente da Agosto non abbia mai avuto un calo di rendimento, una crisetta, un calo di tensione..ma giochi tutte le partite alla morte vincendone parecchie e meritando di vincere molte di quelle pareggiate....nessuna dietrologia e nessun cattivo pensiero ma onestamente non mi sembra normale......

9
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:Carnil si nasconde, la Juve se continua a giocare cosi' ha buone possibilita' di vincere lo scudetto....quando produci gioco e occasioni magari ti puo' girare storta qualche partita ma alla fine la maggior parte le vinci..altro che storie.....
Piuttosto e' impressionante il fatto che la Juve praticamente da Agosto non abbia mai avuto un calo di rendimento, una crisetta, un calo di tensione..ma giochi tutte le partite alla morte vincendone parecchie e meritando di vincere molte di quelle pareggiate....nessuna dietrologia e nessun cattivo pensiero ma onestamente non mi sembra normale......

Evidentemente non hai visto le ultime 4 partite, milan escluso...

Lichsteiner è in evidente apnea, contro di voi ha giocato Caceres al suo posto, ricordi?
Marchisio è messo anche peggio, non riesce più a pressare alto, Vidal lo sta seguendo a ruota. la Juve attuale è meglio con Giaccherini al posto di Marchisio, perlomeno siamo meno prevedibili. Solo che con Pepe fuori l'ex cesenate serve come "jolly", e com Marrone infortunato Pirlo non lo puoi sostituire, anche lui inizia a mostrare qualche "crepa".

Non mi nascondo, mi rendo conto che una squadra senza 14 giocatori che va a vincere in casa della terza in classifica è superiore, tutto qui!!

10
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.