Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Circa 7000 gatti vengono mangiati ogni anno in Italia: l'associazione animalista Aidaa lancia l'allarme

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Fenhir
Fenhir
Viandante Residente
Viandante Residente
A volte sembra una leggenda metropolitana, altre volte se ne parla dando la colpa agli stranieri o si favoleggia di pranzi a base di gatto in ristoranti orientali che si trovano anche qui in Italia. Nella realtà di tutti i giorni invece gli italiani uccidono per scopo alimentare 6-7.000 gatti che vengono cucinati prevalentemente in umido con la polenta o arrosto. E' quanto denunciato dall'associazione animalista Aidaa, che spiega che si tratta di una vera e propria abitudine culinaria che, "seppure vietata per legge, e punita addirittura con la reclusione (uccidere un gatto è reato penale che rientra nell'articolo 544 del codice penale che riguarda il maltrattamento e l'uccisione degli animali di affezione) è ancora radicata in alcune zone specifiche dell'Italia del centro-nord e in particolare in Veneto con epicentro nelle zone di Vicenza e Verona, ma anche nelle province che stanno ad est della Lombardia (Bergamo, Brescia e Mantova) e anche in alcune zone del Piemonte e dell'Emilia Romagna", rende noto l'associazione.

Secondo i dati analizzati da Aidaa in base alle segnalazioni giunte nel 2011 al servizio 'emergenzamici@libero.it' sarebbero circa 6-7.000 i gatti allevati, cacciati o semplicemente uccisi a scopo alimentare, il 10% di tutti i gatti scomparsi ed abbandonati nel corso dell'anno. E' un dato che non si discosta molto da quello degli anni precedenti. Non mancano anche le segnalazioni esotiche come quelle provenienti dalla zona del litorale romano dove è stata segnalata a più riprese la scomparsa dei gatti dalle colonie, così come avviene (anche se in misura ridotta rispetto agli anni scorsi) che si segnalino cacciatori in cerca di gatti da impallinare nelle zone classiche della cucina dei 'magna-gatti'. "Ci sono infine - specifica Aidaa - segnalazioni che hanno dell'incredibile ma che sono state poi appurate, come quella della signora in provincia di Milano che in diversi anni ha allevato a scopo di alimentazione oltre 600 gatti dandoli da mangiare ai suoi amici in succulenti pranzetti che diceva essere a base di coniglio".

Fonte: yahoo



2
xmanx
xmanx
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Fonte; yahoo
E da quando yahoo è una fonte?
Su quali dati oggettivi vengono divulgate simili notizie?
Resto in attesa....sperando di non diventare nonno nel frattempo.

Le leggende metropolitane sono esistite da sempre.
Ma, per fortuna, viviamo nell'epoca della scienza...e non più delle chiacchiere.

3
Blasel
Blasel
Banned
Banned
Criticare fa sempre scena ed è facile. Considerando che Fenhir ha, si, citato Yahoo che a parer di xmanx non è una fonte affidabile e potremmo esser anche d'accordo, ha, tuttavia citato a.i.d.a.a. ch'è assai attendibile, pertanto una sbirciatina ad http://aidaa-animaliambiente.blogspot.com/ la darei, prima di emettere sentenze inapellabili.

Poi, del resto, come dice qualcuno, io mangio solo 'linguine allo scoglio' a spese dei contribuenti e da 'noi' (al sud) i gatti non sono considerati come possibile cibo.

4
Lucio Musto
Lucio Musto
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
a me puzza solo la dizione "allevati" a scopo alimentare....
E quando costa uno spezzatino di gatto allevato?
sicuri che non si tratti di coniglio, spacciato per gatto?... rotolarsi dal ridere

Che poi ci sia l'eccentrico (o secondo altri il depravato) che spari per sfizio ad un gatto per provare di che sappia o fare uno scherzo (o uno sfregio) a qualcuno lo trovo senz'altro possibile.

5
anna85
anna85
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
ho letto solo la frase esterna
come sempre non riesco ad andare oltre
sia nelle immagini
che nello scritto
sto' male dentro
amo gli animali in modo smisurato, per alcuni non va bene
io ne vado fiera!!
mi piacerebbe cucinare quei soggetti che mangiano i gatti
non e' una frase scherzosa
ma la cruda verita'
i gatti non si mangiano!!!!!!!




@Fenhir ha scritto:A volte sembra una leggenda metropolitana, altre volte se ne parla dando la colpa agli stranieri o si favoleggia di pranzi a base di gatto in ristoranti orientali che si trovano anche qui in Italia. Nella realtà di tutti i giorni invece gli italiani uccidono per scopo alimentare 6-7.000 gatti che vengono cucinati prevalentemente in umido con la polenta o arrosto. E' quanto denunciato dall'associazione animalista Aidaa, che spiega che si tratta di una vera e propria abitudine culinaria che, "seppure vietata per legge, e punita addirittura con la reclusione (uccidere un gatto è reato penale che rientra nell'articolo 544 del codice penale che riguarda il maltrattamento e l'uccisione degli animali di affezione) è ancora radicata in alcune zone specifiche dell'Italia del centro-nord e in particolare in Veneto con epicentro nelle zone di Vicenza e Verona, ma anche nelle province che stanno ad est della Lombardia (Bergamo, Brescia e Mantova) e anche in alcune zone del Piemonte e dell'Emilia Romagna", rende noto l'associazione.

Secondo i dati analizzati da Aidaa in base alle segnalazioni giunte nel 2011 al servizio 'emergenzamici@libero.it' sarebbero circa 6-7.000 i gatti allevati, cacciati o semplicemente uccisi a scopo alimentare, il 10% di tutti i gatti scomparsi ed abbandonati nel corso dell'anno. E' un dato che non si discosta molto da quello degli anni precedenti. Non mancano anche le segnalazioni esotiche come quelle provenienti dalla zona del litorale romano dove è stata segnalata a più riprese la scomparsa dei gatti dalle colonie, così come avviene (anche se in misura ridotta rispetto agli anni scorsi) che si segnalino cacciatori in cerca di gatti da impallinare nelle zone classiche della cucina dei 'magna-gatti'. "Ci sono infine - specifica Aidaa - segnalazioni che hanno dell'incredibile ma che sono state poi appurate, come quella della signora in provincia di Milano che in diversi anni ha allevato a scopo di alimentazione oltre 600 gatti dandoli da mangiare ai suoi amici in succulenti pranzetti che diceva essere a base di coniglio".

Fonte: yahoo



6
Lucio Musto
Lucio Musto
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ma perché, quelli che mangino i gatti non sono animali? rotolarsi dal ridere rotolarsi dal ridere
e so pure animali cattivi!!! Circa 7000 gatti vengono mangiati ogni anno in Italia: l'associazione animalista Aidaa  lancia l'allarme 214252 Circa 7000 gatti vengono mangiati ogni anno in Italia: l'associazione animalista Aidaa  lancia l'allarme 214252

7
diananadia
diananadia
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Comunque c'è poco da scherzare su questa storia che si mangiano i gatti.
I casi di sparizione sono in costante aumento, io stessa ne ho "persi" due e tra i miei vicini almeno altri cinque non si sono più ritrovati.
Li abbiamo cercati ovunque, suonato campanelli, messi manifesti, sparso la voce in tuttoil circondario senza esito alcuno. Ed erano tutti gatti sterillizzati ed affezionati alle loro case.
Restano gli avvisi negli mabulatori dei veterinari, con le segnalazioni di furgoni che sono stati visti aggirarsi nelle zone dove i mici son spariti; restano i servizi delle "Iene" in tv, in cui cercando laboratori clandestini, li hanno sì trovati e con tanti bei gatti scuoiati appesi agli stendini.
Del resto in città qui da noi non c'è più manco un cigno nei canaletti, nè le anatre e perfino i pesci rossi giganteschi dei laghetti nei giardini pubblici si sono smaterializzati.
Fate un po' voi...
A chi si fosse mangiato i miei gatti, il mio docissimo Garibaldi e la sua figliola Dina, auguro ...beh non lo dico che è meglio va'...

8
Lucio Musto
Lucio Musto
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ma è possibile qualunque cosa!.. del resto solo per noi i gatti non sono commestibili, e non mangiamo i pesci rossi ed i cigni... attualmente,
perché se ben ricordi la storia di Chichibio e la gru, all'epoca quell'uccello
era prelibato... Quasi tutto si può mangiare, avendo la cultura giusta.

Io ho espresso la mia perplessità sull'allevamento, perché ingrassare un gatto (carnivoro) è dieci volte più costoso che ingrassare un coniglio che è erbivoro!
A meno che si tratti di pietanze raffinatissime e costosissime... o per altri scopi...
tipo rituali satanici, stregonerie e simili... allora la spesa si giustificherebbe.

9
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
premessa:
da anni da 1 a 4 gatti mangiano nel mio giardino quello che io fornisco loro questo per dire che amo i gatti.
ciò detto:
a fronte degli n.mila gatti mangiati ci sono n.mila conigli contenti e per quanto i gatti mi siano più simpatici dei conigli io mica posso dargli torto ai conigli intendo.

ps
gli uni hanno ossa a sezione circolare gli altri ovale.
eh? chi sono gli uni e chi gli altri?
Circa 7000 gatti vengono mangiati ogni anno in Italia: l'associazione animalista Aidaa  lancia l'allarme Donald11

10
Lucio Musto
Lucio Musto
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@lupo ha scritto:...

ps
gli uni hanno ossa a sezione circolare gli altri ovale.
eh? chi sono gli uni e chi gli altri?
Circa 7000 gatti vengono mangiati ogni anno in Italia: l'associazione animalista Aidaa  lancia l'allarme Donald11

dai che non lo so!!! imbarazzo imbarazzo imbarazzo imbarazzo imbarazzo imbarazzo imbarazzo

e manco ci arrivo col ragionamento!... perchè una sezione ovale delle ossa lunghe?... a che potrebbe servire?...
forse i conigli ce l'hanno ovale, alle cosce, perché lo sforzo muscolare è massimo in una direzione (quella del balzo in avanti) e quasi nulla trasversale... ma alle zampe anteriori?...

di ci ho preso, lupo?... tu è così che te ne accorgi, quando sgranocchi la preda, se hai acchiappato un coniglio o un gatto?

11
diananadia
diananadia
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@ Lupo Non saprei: ho smesso di magiare conigli molti anni fa, allorchè mentre stavo per infornare quello acquistato a pezzi, con le sue belle patate di contorno, ho visto il coniglietto del mio vicino che scorazzava in giardino. Mi si son bloccate le mandibole....

Con l'età tendo ad esser sempre più restia a mangiar qualsiasi tipo di carne.

Comunque occhio alla tua pelliccia Lupo, questi non buttano via niente: capace che ti ritroviamo a far da bordura su qualche cappuccio!


@ Lucio: nemmeno io credo alla faccenda degli allevamenti felini: vanno a prendersi direttamente quelli randagi o quelli allevati e coccolati nelle case Circa 7000 gatti vengono mangiati ogni anno in Italia: l'associazione animalista Aidaa  lancia l'allarme 580785

12
lupo
13
Lucio Musto
Lucio Musto
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ah no!... non erano le ossa lunghe ad essere ovali, ma la cassa toracica!... e questo si spiega facilmente! il gatto, da predatore, arrampicatore, saltatore h bisogno di un sistema cuore-polmone assai potente anche per sforzi prolungati.

Il coniglio ha un rapido scatto e poi si ferma... o lo ferma il predatore,

14
lupo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@diananadia ha scritto:@ Lupo Non saprei: ho smesso di magiare conigli molti anni fa, ........
Con l'età tendo ad esser sempre più restia a mangiar qualsiasi tipo di carne.

ottima scelta ma deve essere coerente.
io mangio carne, non molta ma la mangio, ed allora ne faccio solo una questione di sapore.

@diananadia ha scritto:
Comunque occhio alla tua pelliccia Lupo, questi non buttano via niente: capace che ti ritroviamo a far da bordura su qualche cappuccio!

Poco male, tanto alla fine carne per vermi siamo
oh, stasera sono allegro, e allora?!


ps per farmi perdonare posso votarti gli occhi di la?

15
Candido
Candido
Viandante Storico
Viandante Storico
[quote="anna85"]i gatti non si mangiano!!!!!!!

*******************************


Certo, possiedo pure una bellissima gattina...E i maiali si mangiano? Sono animali assai più intelligenti dei gatti, e anche dei cani...mea culpa, me piace la porketta... nascondersi

16
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.