Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Inter 0-1: pagelle rossonere

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Bah... un brutto derby, in fin dei conti.
Squadre bloccate, poco spettacolo, poche occasioni.
Uno di quei derby (se ne sono visti tanti) che vengono vinti dalla prima squadra che concretizza un'occasione.
Ovviamente sono deluso dal Milan, che è stato troppo sterile in attacco, pur mantenendo una certa supremazia nel possesso palla. Invece mi aspettavo un'Inter molto più brutta, ma Ranieri di calcio ne sa e ha messo in campo una squadra tatticamente inappuntabile, solida in difesa e pronta alle ripartenze. Allegri deve imparare ancora molto...
Continuo a dire che anche Zaccheroni vinse lo scudetto al primo anno, senza tanti campioni, e non per questo ottenne quattro anni di contratto...
Adesso la Juve festeggia, l'Inter torna in corsa scudetto, e il Milan deve fare un gran bagno di umiltà... Altro che sentirsi già campioni e puntare alla Champions!

Abbiati 6,5: Milito lo trafigge con un diagonale precisissimo. Nel primo tempo salva su Alvarez in modo quasi miracoloso, poi deve parare facile su Nagatomo e basta.
Abate 6,5: Non arriva per centimetri a deviare il lancio che manda in gol Milito. Ma per tutta la partita è uno dei migliori, senza mai far mancare grinta, recuperi e spinta.
Nesta 6: Se Pazzini e Milito si vedono poco è anche merito suo, che senza tanti fronzoli si trova sempre al posto giusto.
Thiago Silva 6,5: Vale il discorso fatto per Nesta, con l'aggiunta di un paio di disimpegni di gran classe e anche una sortita offensiva che meritava miglior esito.
Zambrotta 5: Ma perchè??? Perchè lui e non Antonini? Soffre Maicon, non fa nulla di intelligente, non si vede mai in avanti, e perde la palla che dà all'Inter la possibilità di andare in gol, essendo il Milan sbilanciato.
Boateng 6: Non è più il suo ruolo, eppure si dà da fare, ma confinato in fascia rende la metà.
Van Bommel 6: Uno dei più efficaci, non perde mai la calma anche se pressato. L'occasione più pericolosa del Milan è un suo tiro da fuori che si stampa sulla traversa.
Nocerino 5,5: Per correre, corre. Ma non trova dialoghi coi compagni in avanti, e alla resa dei conti non incide mai. Io comunque non l'avrei tolto.
Emanuelson 6: Comincia maluccio, troppo molle e schiacciato dalla responsabilità di fare il trequartista in un derby. Cresce alla distanza e fa alcune cose buone, compreso il tiro che sulla ribattuta dalla traversa impegna Julio Cesar. Quando entra Robinho va a fare il terzino, e lo fa molto meglio di Zambrotta.
Pato 4: Se Rocco chiamava Altafini "coniglio bagnato", come chiamerebbe questo ragazzotto? Pur se comntinuo a dire che da punta pura gioca fuori ruolo, stasera non mostra nemmeno un briciolo di grinta o di voglia di convincere tutti che lui è meglio di Tevez. Solo nel finale di primo tempo ha un paio di spunti, poi sono solo un'infinità di palloni persi, di passaggi sbagliati, di suggerimenti dei compagni che non riesce nemmeno a stoppare in area. Una volta aveva ben altra reattività. E ha solo 22 anni...
Ibrahimovic 5: Se Pato non esiste, lui dovrebbe capire che in area deve starci di più. Invece, a parte un tentativo di tacco alto, non è mai pericoloso, e anche a lui manca la furia agonistica che in un derby ci deve essere.

Robinho 5: Entra al posto di Zambrotta e va a fare il trequartista. Tanti fronzoli, ma niente di concreto. Una buona occasione a pochi metri dalla porta la sbaglia, tanto per cambiare.
Seedorf sv: 10 minuti al posto di Nocerino. Il gioco così rallenta. Un bel tiro da fuori e alcune palle perse. Certamente non decisivo.
El Shaarawy: 5 minuti al posto di Pato. Per poco riesce anche ad avere una palla buona.

Allegri 4: Formazione di partenza cervellotica: hai Ambrosini e Seedorf in panchina, e fai giocare Boateng mezzala ed Emanuelson sulla trequarti? Allora sei scemo. Fai giocare Zambrotta titolare? Allora sei scemo, visto come ha giocato Emanuelson nel SUO ruolo... E non voglio sapere perchè Antonini non era nemmeno in panca. Metti Seedorf nel finale e chi togli? Il più dinamico, cioè Nocerino... Allora sei scemo. Tieni Pato in campo fin quasi alla fine e poi metti El Shaarawy, visto che Inzaghi non l'hai convocato nemmeno questa volta? Allora sei scemo...

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Bah... un brutto derby, in fin dei conti.
Squadre bloccate, poco spettacolo, poche occasioni.
Uno di quei derby (se ne sono visti tanti) che vengono vinti dalla prima squadra che concretizza un'occasione.
Ovviamente sono deluso dal Milan, che è stato troppo sterile in attacco, pur mantenendo una certa supremazia nel possesso palla. Invece mi aspettavo un'Inter molto più brutta, ma Ranieri di calcio ne sa e ha messo in campo una squadra tatticamente inappuntabile, solida in difesa e pronta alle ripartenze. Allegri deve imparare ancora molto...
Continuo a dire che anche Zaccheroni vinse lo scudetto al primo anno, senza tanti campioni, e non per questo ottenne quattro anni di contratto...
Adesso la Juve festeggia, l'Inter torna in corsa scudetto, e il Milan deve fare un gran bagno di umiltà... Altro che sentirsi già campioni e puntare alla Champions!

Dopo aver visto il derby, che avrebbe dovuto terminare 0 - 0 per il gioco espresso dalle squadre, se potessi parlare con la società Milan chiederei:

- Siete ancora convinti di aver fatto la scelta giusta lasciando andare Pirlo?
- Pensate che Ibra sia contento di giocare al fianco di Pato?
- Non pensate sia opportuno acquistare un centrocampista e soprattutto un difensore ?
- Pensate sia giusto riservare a Inzaghi un simile trattamento? Anche ieri in tribuna quando nell'ultimo quarto d'ora avrebbe potuto essere molto utile con la sua esperienza.

Anche se ha rinnovato io Allegri lo vedo male, ma male male male.....

Abbiati 6,5: Milito lo trafigge con un diagonale precisissimo. Nel primo tempo salva su Alvarez in modo quasi miracoloso, poi deve parare facile su Nagatomo e basta.
Abate 6,5: Non arriva per centimetri a deviare il lancio che manda in gol Milito. Ma per tutta la partita è uno dei migliori, senza mai far mancare grinta, recuperi e spinta.
Nesta 6: Se Pazzini e Milito si vedono poco è anche merito suo, che senza tanti fronzoli si trova sempre al posto giusto.
Thiago Silva 6,5: Vale il discorso fatto per Nesta, con l'aggiunta di un paio di disimpegni di gran classe e anche una sortita offensiva che meritava miglior esito.
Zambrotta 5: Ma perchè??? Perchè lui e non Antonini? Soffre Maicon, non fa nulla di intelligente, non si vede mai in avanti, e perde la palla che dà all'Inter la possibilità di andare in gol, essendo il Milan sbilanciato.
Boateng 6: Non è più il suo ruolo, eppure si dà da fare, ma confinato in fascia rende la metà.
Van Bommel 6: Uno dei più efficaci, non perde mai la calma anche se pressato. L'occasione più pericolosa del Milan è un suo tiro da fuori che si stampa sulla traversa.
Nocerino 5,5: Per correre, corre. Ma non trova dialoghi coi compagni in avanti, e alla resa dei conti non incide mai. Io comunque non l'avrei tolto.
Emanuelson 6: Comincia maluccio, troppo molle e schiacciato dalla responsabilità di fare il trequartista in un derby. Cresce alla distanza e fa alcune cose buone, compreso il tiro che sulla ribattuta dalla traversa impegna Julio Cesar. Quando entra Robinho va a fare il terzino, e lo fa molto meglio di Zambrotta.
Pato 4: Se Rocco chiamava Altafini "coniglio bagnato", come chiamerebbe questo ragazzotto? Pur se comntinuo a dire che da punta pura gioca fuori ruolo, stasera non mostra nemmeno un briciolo di grinta o di voglia di convincere tutti che lui è meglio di Tevez. Solo nel finale di primo tempo ha un paio di spunti, poi sono solo un'infinità di palloni persi, di passaggi sbagliati, di suggerimenti dei compagni che non riesce nemmeno a stoppare in area. Una volta aveva ben altra reattività. E ha solo 22 anni...
Ibrahimovic 5: Se Pato non esiste, lui dovrebbe capire che in area deve starci di più. Invece, a parte un tentativo di tacco alto, non è mai pericoloso, e anche a lui manca la furia agonistica che in un derby ci deve essere.

Robinho 5: Entra al posto di Zambrotta e va a fare il trequartista. Tanti fronzoli, ma niente di concreto. Una buona occasione a pochi metri dalla porta la sbaglia, tanto per cambiare.
Seedorf sv: 10 minuti al posto di Nocerino. Il gioco così rallenta. Un bel tiro da fuori e alcune palle perse. Certamente non decisivo.
El Shaarawy: 5 minuti al posto di Pato. Per poco riesce anche ad avere una palla buona.

Allegri 4: Formazione di partenza cervellotica: hai Ambrosini e Seedorf in panchina, e fai giocare Boateng mezzala ed Emanuelson sulla trequarti? Allora sei scemo. Fai giocare Zambrotta titolare? Allora sei scemo, visto come ha giocato Emanuelson nel SUO ruolo... E non voglio sapere perchè Antonini non era nemmeno in panca. Metti Seedorf nel finale e chi togli? Il più dinamico, cioè Nocerino... Allora sei scemo. Tieni Pato in campo fin quasi alla fine e poi metti El Shaarawy, visto che Inzaghi non l'hai convocato nemmeno questa volta? Allora sei scemo...

3
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Bah... un brutto derby, in fin dei conti.
Squadre bloccate, poco spettacolo, poche occasioni.
Uno di quei derby (se ne sono visti tanti) che vengono vinti dalla prima squadra che concretizza un'occasione.
Ovviamente sono deluso dal Milan, che è stato troppo sterile in attacco, pur mantenendo una certa supremazia nel possesso palla. Invece mi aspettavo un'Inter molto più brutta, ma Ranieri di calcio ne sa e ha messo in campo una squadra tatticamente inappuntabile, solida in difesa e pronta alle ripartenze. Allegri deve imparare ancora molto...
Continuo a dire che anche Zaccheroni vinse lo scudetto al primo anno, senza tanti campioni, e non per questo ottenne quattro anni di contratto...
Adesso la Juve festeggia, l'Inter torna in corsa scudetto, e il Milan deve fare un gran bagno di umiltà... Altro che sentirsi già campioni e puntare alla Champions!

Abbiati 6,5: Milito lo trafigge con un diagonale precisissimo. Nel primo tempo salva su Alvarez in modo quasi miracoloso, poi deve parare facile su Nagatomo e basta.
Abate 6,5: Non arriva per centimetri a deviare il lancio che manda in gol Milito. Ma per tutta la partita è uno dei migliori, senza mai far mancare grinta, recuperi e spinta.
Nesta 6: Se Pazzini e Milito si vedono poco è anche merito suo, che senza tanti fronzoli si trova sempre al posto giusto.
Thiago Silva 6,5: Vale il discorso fatto per Nesta, con l'aggiunta di un paio di disimpegni di gran classe e anche una sortita offensiva che meritava miglior esito.
Zambrotta 5: Ma perchè??? Perchè lui e non Antonini? Soffre Maicon, non fa nulla di intelligente, non si vede mai in avanti, e perde la palla che dà all'Inter la possibilità di andare in gol, essendo il Milan sbilanciato.
Boateng 6: Non è più il suo ruolo, eppure si dà da fare, ma confinato in fascia rende la metà.
Van Bommel 6: Uno dei più efficaci, non perde mai la calma anche se pressato. L'occasione più pericolosa del Milan è un suo tiro da fuori che si stampa sulla traversa.
Nocerino 5,5: Per correre, corre. Ma non trova dialoghi coi compagni in avanti, e alla resa dei conti non incide mai. Io comunque non l'avrei tolto.
Emanuelson 6: Comincia maluccio, troppo molle e schiacciato dalla responsabilità di fare il trequartista in un derby. Cresce alla distanza e fa alcune cose buone, compreso il tiro che sulla ribattuta dalla traversa impegna Julio Cesar. Quando entra Robinho va a fare il terzino, e lo fa molto meglio di Zambrotta.
Pato 4: Se Rocco chiamava Altafini "coniglio bagnato", come chiamerebbe questo ragazzotto? Pur se comntinuo a dire che da punta pura gioca fuori ruolo, stasera non mostra nemmeno un briciolo di grinta o di voglia di convincere tutti che lui è meglio di Tevez. Solo nel finale di primo tempo ha un paio di spunti, poi sono solo un'infinità di palloni persi, di passaggi sbagliati, di suggerimenti dei compagni che non riesce nemmeno a stoppare in area. Una volta aveva ben altra reattività. E ha solo 22 anni...
Ibrahimovic 5: Se Pato non esiste, lui dovrebbe capire che in area deve starci di più. Invece, a parte un tentativo di tacco alto, non è mai pericoloso, e anche a lui manca la furia agonistica che in un derby ci deve essere.

Robinho 5: Entra al posto di Zambrotta e va a fare il trequartista. Tanti fronzoli, ma niente di concreto. Una buona occasione a pochi metri dalla porta la sbaglia, tanto per cambiare.
Seedorf sv: 10 minuti al posto di Nocerino. Il gioco così rallenta. Un bel tiro da fuori e alcune palle perse. Certamente non decisivo.
El Shaarawy: 5 minuti al posto di Pato. Per poco riesce anche ad avere una palla buona.

Allegri 4: Formazione di partenza cervellotica: hai Ambrosini e Seedorf in panchina, e fai giocare Boateng mezzala ed Emanuelson sulla trequarti? Allora sei scemo. Fai giocare Zambrotta titolare? Allora sei scemo, visto come ha giocato Emanuelson nel SUO ruolo... E non voglio sapere perchè Antonini non era nemmeno in panca. Metti Seedorf nel finale e chi togli? Il più dinamico, cioè Nocerino... Allora sei scemo. Tieni Pato in campo fin quasi alla fine e poi metti El Shaarawy, visto che Inzaghi non l'hai convocato nemmeno questa volta? Allora sei scemo...


Dopo aver visto il derby, che avrebbe dovuto terminare 0 - 0 per il gioco espresso dalle squadre, se potessi parlare con la società Milan chiederei:

- Siete ancora convinti di aver fatto la scelta giusta lasciando andare Pirlo?
- Pensate che Ibra sia contento di giocare al fianco di Pato?
- Non pensate sia opportuno acquistare un centrocampista e soprattutto un difensore ?
- Pensate sia giusto riservare a Inzaghi un simile trattamento? Anche ieri in tribuna quando nell'ultimo quarto d'ora avrebbe potuto essere molto utile con la sua esperienza.

Anche se ha rinnovato io Allegri lo vedo male, ma male male male.....

4
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@cinquestelle ha scritto:
@nonsidirebbe ha scritto:Bah... un brutto derby, in fin dei conti.
Squadre bloccate, poco spettacolo, poche occasioni.
Uno di quei derby (se ne sono visti tanti) che vengono vinti dalla prima squadra che concretizza un'occasione.
Ovviamente sono deluso dal Milan, che è stato troppo sterile in attacco, pur mantenendo una certa supremazia nel possesso palla. Invece mi aspettavo un'Inter molto più brutta, ma Ranieri di calcio ne sa e ha messo in campo una squadra tatticamente inappuntabile, solida in difesa e pronta alle ripartenze. Allegri deve imparare ancora molto...
Continuo a dire che anche Zaccheroni vinse lo scudetto al primo anno, senza tanti campioni, e non per questo ottenne quattro anni di contratto...
Adesso la Juve festeggia, l'Inter torna in corsa scudetto, e il Milan deve fare un gran bagno di umiltà... Altro che sentirsi già campioni e puntare alla Champions!

Abbiati 6,5: Milito lo trafigge con un diagonale precisissimo. Nel primo tempo salva su Alvarez in modo quasi miracoloso, poi deve parare facile su Nagatomo e basta.
Abate 6,5: Non arriva per centimetri a deviare il lancio che manda in gol Milito. Ma per tutta la partita è uno dei migliori, senza mai far mancare grinta, recuperi e spinta.
Nesta 6: Se Pazzini e Milito si vedono poco è anche merito suo, che senza tanti fronzoli si trova sempre al posto giusto.
Thiago Silva 6,5: Vale il discorso fatto per Nesta, con l'aggiunta di un paio di disimpegni di gran classe e anche una sortita offensiva che meritava miglior esito.
Zambrotta 5: Ma perchè??? Perchè lui e non Antonini? Soffre Maicon, non fa nulla di intelligente, non si vede mai in avanti, e perde la palla che dà all'Inter la possibilità di andare in gol, essendo il Milan sbilanciato.
Boateng 6: Non è più il suo ruolo, eppure si dà da fare, ma confinato in fascia rende la metà.
Van Bommel 6: Uno dei più efficaci, non perde mai la calma anche se pressato. L'occasione più pericolosa del Milan è un suo tiro da fuori che si stampa sulla traversa.
Nocerino 5,5: Per correre, corre. Ma non trova dialoghi coi compagni in avanti, e alla resa dei conti non incide mai. Io comunque non l'avrei tolto.
Emanuelson 6: Comincia maluccio, troppo molle e schiacciato dalla responsabilità di fare il trequartista in un derby. Cresce alla distanza e fa alcune cose buone, compreso il tiro che sulla ribattuta dalla traversa impegna Julio Cesar. Quando entra Robinho va a fare il terzino, e lo fa molto meglio di Zambrotta.
Pato 4: Se Rocco chiamava Altafini "coniglio bagnato", come chiamerebbe questo ragazzotto? Pur se comntinuo a dire che da punta pura gioca fuori ruolo, stasera non mostra nemmeno un briciolo di grinta o di voglia di convincere tutti che lui è meglio di Tevez. Solo nel finale di primo tempo ha un paio di spunti, poi sono solo un'infinità di palloni persi, di passaggi sbagliati, di suggerimenti dei compagni che non riesce nemmeno a stoppare in area. Una volta aveva ben altra reattività. E ha solo 22 anni...
Ibrahimovic 5: Se Pato non esiste, lui dovrebbe capire che in area deve starci di più. Invece, a parte un tentativo di tacco alto, non è mai pericoloso, e anche a lui manca la furia agonistica che in un derby ci deve essere.

Robinho 5: Entra al posto di Zambrotta e va a fare il trequartista. Tanti fronzoli, ma niente di concreto. Una buona occasione a pochi metri dalla porta la sbaglia, tanto per cambiare.
Seedorf sv: 10 minuti al posto di Nocerino. Il gioco così rallenta. Un bel tiro da fuori e alcune palle perse. Certamente non decisivo.
El Shaarawy: 5 minuti al posto di Pato. Per poco riesce anche ad avere una palla buona.

Allegri 4: Formazione di partenza cervellotica: hai Ambrosini e Seedorf in panchina, e fai giocare Boateng mezzala ed Emanuelson sulla trequarti? Allora sei scemo. Fai giocare Zambrotta titolare? Allora sei scemo, visto come ha giocato Emanuelson nel SUO ruolo... E non voglio sapere perchè Antonini non era nemmeno in panca. Metti Seedorf nel finale e chi togli? Il più dinamico, cioè Nocerino... Allora sei scemo. Tieni Pato in campo fin quasi alla fine e poi metti El Shaarawy, visto che Inzaghi non l'hai convocato nemmeno questa volta? Allora sei scemo...


Dopo aver visto il derby, che avrebbe dovuto terminare 0 - 0 per il gioco espresso dalle squadre, se potessi parlare con la società Milan chiederei:

- Siete ancora convinti di aver fatto la scelta giusta lasciando andare Pirlo?
- Pensate che Ibra sia contento di giocare al fianco di Pato?
- Non pensate sia opportuno acquistare un centrocampista e soprattutto un difensore ?
- Pensate sia giusto riservare a Inzaghi un simile trattamento? Anche ieri in tribuna quando nell'ultimo quarto d'ora avrebbe potuto essere molto utile con la sua esperienza.

Anche se ha rinnovato io Allegri lo vedo male, ma male male male.....



concordo su tutto quello che dite, con un paio di precisazioni.
La scelta di Pirlo mi poteva al limite star bene, Allegri preferisce davanti al centrocampo gente piu' incontrista, diventa un errore fatale se cedi Pirlo ad un tuo diretto concorrente, stuipidaggine immensa, o all estero, o vai incotro alle richioeste del giocatore.
Troppo severo Nonsi con Pato, ieri il primo tempo mi e' sembrato il piu' vivo , spesso fermato con le cattive, mobile ed anche grintoso. Pero' e' vero, Ibra preferisce Binho o Cassano come partner d attacco.
Inoltre su Boateng, Nonsi ha ragione, ma senza scomodare Ambrosini che non ha piu' il passo della mezzala, e Seedorf che lo si e' visto, non era in condizione, bastava semplicemente mettere Emanuelson mezzo sinistro e Boateng trequartista......

5
Don Chisciotte 83
Don Chisciotte 83
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
Abbiati 6,5: D'accordo con te.
Abate 5,5: Purtroppo il suo errore ci è costato la sconfitta, quindi nonostante il resto della partita abbia giocato alla grande, per me è da insufficienza.
Nesta 6,5: Annulla l'attacco dell'Inter
Thiago Silva 7: Come per Nesta, ma in più ha una classe enorme e ieri ne ha dato l'ennesima conferma
Zambrotta 5: invisibile
Boateng 5,5: E' mancato tanto ieri.
Van Bommel 7: Migliore in campo per il Milan e se avesse segnato in quell'occasione...
Nocerino 5,5: Nulla di rilevante, purtroppo.
Emanuelson 6: Qualche buon lancio e non male come terzino, forse un po' leggeretto per fare il trequartista contro i giganti dell'Inter.
Pato 5: Primo tempo discreto, secondo tempo non pervenuto.
Ibrahimovic 5: Tutta la sua partita è riassumibile con una fuga sul fondo con tentativo di assist smanacciato, un colpo di tacco alto e qualche tentativo di controllo sui lanci in profondità.

Robinho 5: Inutile, fa un sacco di confusione, sotto porta non segna nemmeno per sbaglio, evanescente.
Seedorf 5: Tentata inutilmente dribbling e rallenta il gioco.
El Shaarawy 6,5: in 5 minuti si dimostra più pericolo di Ibra e Pato, magari visto il Pato del secondo tempo, gli si poteva far giocare qualche minuto in più.

Allegri 4: no comment.

6
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Don Chisciotte 83 ha scritto:Abbiati 6,5: D'accordo con te.
Abate 5,5: Purtroppo il suo errore ci è costato la sconfitta, quindi nonostante il resto della partita abbia giocato alla grande, per me è da insufficienza.
Nesta 6,5: Annulla l'attacco dell'Inter
Thiago Silva 7: Come per Nesta, ma in più ha una classe enorme e ieri ne ha dato l'ennesima conferma
Zambrotta 5: invisibile
Boateng 5,5: E' mancato tanto ieri.
Van Bommel 7: Migliore in campo per il Milan e se avesse segnato in quell'occasione...
Nocerino 5,5: Nulla di rilevante, purtroppo.
Emanuelson 6: Qualche buon lancio e non male come terzino, forse un po' leggeretto per fare il trequartista contro i giganti dell'Inter.
Pato 5: Primo tempo discreto, secondo tempo non pervenuto.
Ibrahimovic 5: Tutta la sua partita è riassumibile con una fuga sul fondo con tentativo di assist smanacciato, un colpo di tacco alto e qualche tentativo di controllo sui lanci in profondità.

Robinho 5: Inutile, fa un sacco di confusione, sotto porta non segna nemmeno per sbaglio, evanescente.
Seedorf 5: Tentata inutilmente dribbling e rallenta il gioco.
El Shaarawy 6,5: in 5 minuti si dimostra più pericolo di Ibra e Pato, magari visto il Pato del secondo tempo, gli si poteva far giocare qualche minuto in più.

Allegri 4: no comment.

Non siamo così distanti, in fondo, come voti.
Però Abate... tutti a dare contro a lui, ma l'errore grave è stato di Zambrotta, che ha perso palla su Zanettio con il Milan in avanzata. Abate ha cercato di intercettare il lancio, ma non era stretto su Milito, come era ovvio in un momento di possesso...
Poi Non ho dato voti a Seedorf e El Shaarawy perchè 10 minuti sono ingiudicabili.
Comunque mi piace che concordi con me su Allegri...

7
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Quando si perde è dura dare giudizi positivi, quando questa sconfitta è contro l'Inter, tutti vanno sotto accusa. Ognuno di noi può dare la colpa a quello o all'altro giocatore, oppure dare tutte le colpe all'allenatore. E cosi via, a mio avviso, ho visto un Milan molle e poco concentrato, nonostante la prospettiva di andare al comando, le motivazioni maggiori le hanno avute i nerazzuri, che ci hanno bloccato ogni fonte di gioco. Peccato, ora speriamo di riprendere la corsa contro il Novara. Anche se comincio a preoccuparmi per tutti questi infortuni, troppi, veramente la situazione si sta facendo complicata.

8
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.