Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Bologna - Milan 2-2: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Onestamente mi sarei vergognato se fossimo usciti da Bologna con i 3 punti.
E' vero che a Firenze ne meritavamo due in più, ma oggi il Milan ha giocato davvero male, forse sorpreso dalla grande corsa e dal pressing alto di un Bologna che fino ad oggi era sembrata una squadretta.
Nessuna scusante: pareggio giusto, con lieve predominio del Milan nel primo tempo e ripresa di stampo rossoblu, anche se Amelia è stato non poi molto impegnato.
Un velo pietoso su Rocchi, arbitro in confusione totale (ma al solito non entro nello specifico, dico solo che ha arbitrato malissimo, scontentando tutti).
Non resta per stasera che dire: "Forza Roma!", e non è bello essere messi così dopo una trasferta a Bologna...

Amelia 5,5: Sul primo gol forse sbaglia uscita, ma che doveva fare? La sua colpa è sul gol di Diamanti. Il tiro è forte ma parabile, invece lo fa passare. Disoccupato per tutto il resto della partita.
Abate 6,5: Partita a fasi alterne. Dietro è a volte tagliato fuori, e lascia tirare Di Vaio che prende il palo ad inizio ripresa. In avanti alterna errori strani a buone iniziative, va al tiro nel primo tempo e mette due cross dal fondo tesi ed invitanti nel finale della partita. Comunque uno dei migliori.
Thiago Silva 6: Fregato due volte sul filo del fuorigioco da Di Vaio, e la prima volta è il vantaggio rossoblu. Anche sul secondo gol lascia lo spazio a Diamanti per il tiro del 2-2. Ma in mezzo è il solito leader, con alcuni salvataggi importanti e qualche inserimento interessante. Lontano dai suoi massimi.
Yepes 6: Il Bologna lo attacca poco, e lui fa il compitino. Preso in velocità da Ramirez si impegna a recuperarlo, lo costringe a svirgolare, e lì si fa male e poco dopo esce.
Antonini 5: Male. Anello debole della difesa, preso in infilata da quelli che lo puntano (pure Kone lo ridicolizza ad un certo punto). In avanti è latitante.
Aquilani 5: Il Bologna pressa intensamente e pressa alto. Lui si trova ancora una volta a fare il medianaccio, senza il tempo per ragionare e smistare come sa. Inevitabile che soffra dall'inizio alla fine. Lo spunto migliore è un colpo di testa in tuffo su corner a metà ripresa. Troppo poco.
Van Bommel 6: Non ci sta nel ritmo dei bolognesi, ma supplisce con esperienza e si fa valere soprattutto nella parte intermedia della partita. Cala nel finale, spossato.
Seedorf 6,5: Il gol dell'1-1 è una perla di rara bellezza. Inoltre mostra che da mezzo sinistro si rende più utile che da trequartista. Qualche palla persa, ma sono di più le azioni avviate ed ispirate correttamente. Esce troppo presto.
Boateng 6: Nel primo tempo è ovunque, e sembra in trance agonistica. E' lui a dare a Seedorf la palla del 1-1, poi imbecca Pato, Abate, tenta il tiro da fuori. Sparisce nella ripresa, come quasi tutta la squadra.
Pato 6: Forse sono troppo generoso, ma il fatto è che Pato non è un centravanti, non lo sarà mai, e fatica a giocare spalle alla porta. Riesce comunque a recuperare qualche pallone e a metterne un paio di interessanti in mezzo.
Ibrahimovic 7: Pronti via e stampa una bomba su punizione sulla traversa. Si sbatte molto nel primo tempo, servendo due volte Boateng in modo intelligente. Nella ripresa anche lui cala un po', ma si guadagna comunque il rigore del 2-1, che trasforma con sicurezza.

Bonera 6: Rileva Yepes a mezz'ora dalla fine e sembra meno sicuro del colombiano. Ma non commette errori importanti.
Emanuleson 6: A venti dalla fine per Seedorf cerca di inventare qualcosa, ma a parte il dinamismo non mette in campo niente di notevole.
Robinho 6: Forse entra troppo tardi. La sua verve sembra più utile dell'attesa sorniona di Pato.

Allegri 5: Perchè la squadra non mi è piaciuta. Molle, sorpresa dall'aggressività del Bologna e con poco carattere. I gol vengono su episodi. Quando si fa male Yepes non è meglio Mexes? Perchè Seedorf fuori così presto, e Aquilani in campo fino all'ultimo a fare brutta figura? Perchè Robinho così tardi, quando si capisce che nemmeno oggi è la partita di Pato?

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Onestamente mi sarei vergognato se fossimo usciti da Bologna con i 3 punti.
E' vero che a Firenze ne meritavamo due in più, ma oggi il Milan ha giocato davvero male, forse sorpreso dalla grande corsa e dal pressing alto di un Bologna che fino ad oggi era sembrata una squadretta.
Nessuna scusante: pareggio giusto, con lieve predominio del Milan nel primo tempo e ripresa di stampo rossoblu, anche se Amelia è stato non poi molto impegnato.
Un velo pietoso su Rocchi, arbitro in confusione totale (ma al solito non entro nello specifico, dico solo che ha arbitrato malissimo, scontentando tutti).
Non resta per stasera che dire: "Forza Roma!", e non è bello essere messi così dopo una trasferta a Bologna...

Amelia 5,5: Sul primo gol forse sbaglia uscita, ma che doveva fare? La sua colpa è sul gol di Diamanti. Il tiro è forte ma parabile, invece lo fa passare. Disoccupato per tutto il resto della partita.
Abate 6,5: Partita a fasi alterne. Dietro è a volte tagliato fuori, e lascia tirare Di Vaio che prende il palo ad inizio ripresa. In avanti alterna errori strani a buone iniziative, va al tiro nel primo tempo e mette due cross dal fondo tesi ed invitanti nel finale della partita. Comunque uno dei migliori.
Thiago Silva 6: Fregato due volte sul filo del fuorigioco da Di Vaio, e la prima volta è il vantaggio rossoblu. Anche sul secondo gol lascia lo spazio a Diamanti per il tiro del 2-2. Ma in mezzo è il solito leader, con alcuni salvataggi importanti e qualche inserimento interessante. Lontano dai suoi massimi.
Yepes 6: Il Bologna lo attacca poco, e lui fa il compitino. Preso in velocità da Ramirez si impegna a recuperarlo, lo costringe a svirgolare, e lì si fa male e poco dopo esce.
Antonini 5: Male. Anello debole della difesa, preso in infilata da quelli che lo puntano (pure Kone lo ridicolizza ad un certo punto). In avanti è latitante.
Aquilani 5: Il Bologna pressa intensamente e pressa alto. Lui si trova ancora una volta a fare il medianaccio, senza il tempo per ragionare e smistare come sa. Inevitabile che soffra dall'inizio alla fine. Lo spunto migliore è un colpo di testa in tuffo su corner a metà ripresa. Troppo poco.
Van Bommel 6: Non ci sta nel ritmo dei bolognesi, ma supplisce con esperienza e si fa valere soprattutto nella parte intermedia della partita. Cala nel finale, spossato.
Seedorf 6,5: Il gol dell'1-1 è una perla di rara bellezza. Inoltre mostra che da mezzo sinistro si rende più utile che da trequartista. Qualche palla persa, ma sono di più le azioni avviate ed ispirate correttamente. Esce troppo presto.
Boateng 6: Nel primo tempo è ovunque, e sembra in trance agonistica. E' lui a dare a Seedorf la palla del 1-1, poi imbecca Pato, Abate, tenta il tiro da fuori. Sparisce nella ripresa, come quasi tutta la squadra.
Pato 6: Forse sono troppo generoso, ma il fatto è che Pato non è un centravanti, non lo sarà mai, e fatica a giocare spalle alla porta. Riesce comunque a recuperare qualche pallone e a metterne un paio di interessanti in mezzo.
Ibrahimovic 7: Pronti via e stampa una bomba su punizione sulla traversa. Si sbatte molto nel primo tempo, servendo due volte Boateng in modo intelligente. Nella ripresa anche lui cala un po', ma si guadagna comunque il rigore del 2-1, che trasforma con sicurezza.

Bonera 6: Rileva Yepes a mezz'ora dalla fine e sembra meno sicuro del colombiano. Ma non commette errori importanti.
Emanuleson 6: A venti dalla fine per Seedorf cerca di inventare qualcosa, ma a parte il dinamismo non mette in campo niente di notevole.
Robinho 6: Forse entra troppo tardi. La sua verve sembra più utile dell'attesa sorniona di Pato.

Allegri 5: Perchè la squadra non mi è piaciuta. Molle, sorpresa dall'aggressività del Bologna e con poco carattere. I gol vengono su episodi. Quando si fa male Yepes non è meglio Mexes? Perchè Seedorf fuori così presto, e Aquilani in campo fino all'ultimo a fare brutta figura? Perchè Robinho così tardi, quando si capisce che nemmeno oggi è la partita di Pato?


Ciao Nonsi.
A mio avviso voti troppo alti per Amelia e Pato.
Sul secondo gol del Bologna la papera è evidente e ci costa 2 punti.
Pato inguardabile, anche se è fuori ruolo, uno come lui deve dare di più, con queste prestazioni rischia di diventare l'eterno incompiuto.
Tra le varie domende che hai posto su Allegri la più azzeccata secondo me è : perché non è entrato Mexes? Mistero!!!
Ultima consederazione, posto che il rigore su fallo di mano di Seedorf era solare, pochi parlano del rigore nel secondo tempo su fallo di mano sul cross di Ibra. Chissà perché?

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
su Pato non posso ribadire quello che sostengo da anni.....media goal alta ma se non segna quasi inutile alla causa....non mi interessa che Robinho sbagli i goal facili, mi interessa che quando c'e' lui il Milan gioca meglio e di solito vince.....condivido le altre annotazioni di Nonsi, da Antonini a Mexes trascurato ad Aquilani (meglio o lui o Seedorf ma stavolta scelta obbligata,mancava Nocerino)....




4
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto: Ciao Nonsi. A mio avviso voti troppo alti per Amelia e Pato. Sul secondo gol del Bologna la papera è evidente e ci costa 2 punti. Pato inguardabile, anche se è fuori ruolo, uno come lui deve dare di più, con queste prestazioni rischia di diventare l'eterno incompiuto. Tra le varie domende che hai posto su Allegri la più azzeccata secondo me è : perché non è entrato Mexes? Mistero!!! Ultima consederazione, posto che il rigore su fallo di mano di Seedorf era solare, pochi parlano del rigore nel secondo tempo su fallo di mano sul cross di Ibra. Chissà perché?
Amelia si tuffa male e in ritardo, ma il tiro è secco. Non è stata una vera papera, a mio avviso. Su Pato...Io lo dico da anni che non è un centravanti, ma lo fanno giocare spalle alla porta negli ultimi 16 metri. Lì non può fare nulla di cui è capace. Ha toccato pochi palloni, ma non li ha giocati male. Non mi è sembrato scazzato come altre volte, ma è solo la mia opinione... Il rigore di Morleo.. forse aveva fischiato il fuorigioco di Ibra prima, oppure (come credo da tempo) gli arbitri nell'intervallo vengono a sapere se hanno fatto errori gravi, e cercano di rimediare. Già il rigore su Ibra lascia molti dubbi... Diciamo che Rocchi ha fatto danni in generale...

5
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:su Pato non posso ribadire quello che sostengo da anni.....media goal alta ma se non segna quasi inutile alla causa....non mi interessa che Robinho sbagli i goal facili, mi interessa che quando c'e' lui il Milan gioca meglio e di solito vince.....condivido le altre annotazioni di Nonsi, da Antonini a Mexes trascurato ad Aquilani (meglio o lui o Seedorf ma stavolta scelta obbligata,mancava Nocerino)....
D'accordo Orvix: se Ibra fa il trequartista, e Pato il centravanti, il papero non renderà mai come sa e come può. Per questo dobbiamo prendere Tevez, che in area si sa far valere.

6
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Tevez si fa valere nell'area? Che vuol dire Nonsi? oggi come oggi il top dell'area di rigore per me è Higuain, piuttosto che Gomez, Cavani.... Pippo, Pippo mio!!! Più tosto che Tevez meglio Ibra come bomber d'area, oppure Matri, ma anche Pazzini.. pure Pippardino! rotolarsi dal ridere Tevez lo vedo come punta di movimento, appunto alla Pato (e Pato è meglio, se non è rotto), se dovete prenderlo con l'intenzione di fargli fare la prima punta non so quanto possa fare la differenza. Ma poi non ha raggiunto l'accordo col PSG?

7
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:Tevez si fa valere nell'area? Che vuol dire Nonsi? oggi come oggi il top dell'area di rigore per me è Higuain, piuttosto che Gomez, Cavani.... Pippo, Pippo mio!!! Più tosto che Tevez meglio Ibra come bomber d'area, oppure Matri, ma anche Pazzini.. pure Pippardino! rotolarsi dal ridere Tevez lo vedo come punta di movimento, appunto alla Pato (e Pato è meglio, se non è rotto), se dovete prenderlo con l'intenzione di fargli fare la prima punta non so quanto possa fare la differenza. Ma poi non ha raggiunto l'accordo col PSG?

Tevez è sicuramente punta di movimento, e visto come gioca Ibra è ideale per giocare con lui, perchè è meno tecnico di Robinho, ma molto più goleador, e forse meno attaccante puro di Pato, ma dieci volte più grintoso.
Dico che in area si sa far valere perchè sa come trovare i centimetri di spazio, e davanti alla porta è letale.
Higuain, Gomez, Pazzini, Matri... ma scherziamo?
Su Pippardino neanche ti rispondo.
Cavani si muove tantissimo, non è paragonabile a quelli che hai citato sopra, ma è inutile parlare di Cavani, che tanto non si muove da Napoli.
Pippo... è il mio amore bianco (il mio amore nero è Seedorf, e quello caffelatte è Boateng). Ma Allegri non lo fa giocare mai, manco lo convoca.
Se proprio dovessimo avere in rosa un centravanti forte di testa e da gomiti alti, allora torno a dire: prendiamo Kozak. Nella Lazio non gioca mai, ma è un nuovo Aldo Serena.
Adesso però ci serve uno che prenda il posto di Cassano, svariando, con tecnica. Tevez ha meno tecnica di Cassano, ma è molto più dinamico e più concreto sotto porta.
Se si è accordato col PSG non lo so. Mi risulta che il City lo spinga a Parigi, e lui si spinga a Milano. Di solito vince il giocatore... vedremo.

8
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@istinto ha scritto:Tevez si fa valere nell'area? Che vuol dire Nonsi? oggi come oggi il top dell'area di rigore per me è Higuain, piuttosto che Gomez, Cavani.... Pippo, Pippo mio!!! Più tosto che Tevez meglio Ibra come bomber d'area, oppure Matri, ma anche Pazzini.. pure Pippardino! rotolarsi dal ridere Tevez lo vedo come punta di movimento, appunto alla Pato (e Pato è meglio, se non è rotto), se dovete prenderlo con l'intenzione di fargli fare la prima punta non so quanto possa fare la differenza. Ma poi non ha raggiunto l'accordo col PSG?

Tevez è sicuramente punta di movimento, e visto come gioca Ibra è ideale per giocare con lui, perchè è meno tecnico di Robinho, ma molto più goleador, e forse meno attaccante puro di Pato, ma dieci volte più grintoso.
Dico che in area si sa far valere perchè sa come trovare i centimetri di spazio, e davanti alla porta è letale.
Higuain, Gomez, Pazzini, Matri... ma scherziamo?
Su Pippardino neanche ti rispondo.
Cavani si muove tantissimo, non è paragonabile a quelli che hai citato sopra, ma è inutile parlare di Cavani, che tanto non si muove da Napoli.
Pippo... è il mio amore bianco (il mio amore nero è Seedorf, e quello caffelatte è Boateng). Ma Allegri non lo fa giocare mai, manco lo convoca.
Se proprio dovessimo avere in rosa un centravanti forte di testa e da gomiti alti, allora torno a dire: prendiamo Kozak. Nella Lazio non gioca mai, ma è un nuovo Aldo Serena.
Adesso però ci serve uno che prenda il posto di Cassano, svariando, con tecnica. Tevez ha meno tecnica di Cassano, ma è molto più dinamico e più concreto sotto porta.
Se si è accordato col PSG non lo so. Mi risulta che il City lo spinga a Parigi, e lui si spinga a Milano. Di solito vince il giocatore... vedremo.

Ci son di mezzo le parentele a quanto ho capito.
Vero è che tra parentela e soldi prevalgono sempre i soldi (vedi Dzeko), ma c'è anche da dire che in questo caso i soldi stanno decisamente dalla parte dei "legami di sangue". La vedo dura Nonsi, anche se personalmente mi auguro di vedere Tevez in Italia. In qualsiasi caso per quanto riguarda il campionato non sposterebbe di una virgola gli attuali equilibri che vedono il Milan comunque favorito unico per la vittoria finale.
E non lo dico per piaggeria o scaramanzia (cosa che per altro non mi è mai appartenuta..) ma per semplice analisi:
Se il Milan dopo 14 giornate fatte di un inizio "claudicante" e di un paio di battute d'arresto è a soli due punti dalla vetta (due squadre: L'Udinese che è ampiamente oltre le aspettative e la Juventus che fin'ora è l'unica squadra imbattuta tra le massime serie in Europa..) non vedo scampo per le altre. Considera che nello scontro diretto con la Juventus sareste a -6 tra punti non guadagnati e "dati" all'avversario. Che al momento della partita era già comunque davanti.
A mio avviso la classifica così com'è può "reggere" fino al recupero della prima di campionato, da lì in poi il campionato diventa roba di vostra esclusiva competenza..

Per quanto riguarda il resto io penso che al Milan non "serva" Tevez o un qualsiasi altro attaccante di livello, quello manca alla Juventus per tenere un passo da scudetto. voi state bene così per il campionato, se parliamo di Europa allora avete disperato bisogno di una mezz'ala a sinistra che lotti e si inserisca. Con tutto il rispetto per Nocerino che sta facendo cose inaspettate fin'ora il giocatore che vi risolverebbe tutti i problemi si chiama Claudio Marchisio. Ma almeno quello lì non lo potete comprare. Bologna - Milan 2-2: pagelle rossonere 2504199820

9
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto: Se il Milan dopo 14 giornate fatte di un inizio "claudicante" e di un paio di battute d'arresto è a soli due punti dalla vetta (due squadre: L'Udinese che è ampiamente oltre le aspettative e la Juventus che fin'ora è l'unica squadra imbattuta tra le massime serie in Europa..) non vedo scampo per le altre. Considera che nello scontro diretto con la Juventus sareste a -6 tra punti non guadagnati e "dati" all'avversario. Che al momento della partita era già comunque davanti. A mio avviso la classifica così com'è può "reggere" fino al recupero della prima di campionato, da lì in poi il campionato diventa roba di vostra esclusiva competenza.. Per quanto riguarda il resto io penso che al Milan non "serva" Tevez o un qualsiasi altro attaccante di livello, quello manca alla Juventus per tenere un passo da scudetto. voi state bene così per il campionato, se parliamo di Europa allora avete disperato bisogno di una mezz'ala a sinistra che lotti e si inserisca. Con tutto il rispetto per Nocerino che sta facendo cose inaspettate fin'ora il giocatore che vi risolverebbe tutti i problemi si chiama Claudio Marchisio. Ma almeno quello lì non lo potete comprare. Bologna - Milan 2-2: pagelle rossonere 2504199820
Carnil, stavolta non sono d'accordo con te. L'arrivo di Tevez sposterebbe di molto gli equilibri, perchè ci darebbe il sostituto di Cassano. Con tre attaccanti, di cui uno fenomenale che fa il trequartista, uno con grande capacità realizzativa ma spompato da Barbarina, e uno con grande generositù e tecnica che però si mangia tutti i gol del mondo, non andiamo da nessuna parte. E' vero che il Milan ha avuto un inizio "claudicante" come dici tu, e poi ha recuperato, ma guarda il calendario: Lazio, Napoli, Udinese e Juve nelle prime 5... Poi tutto in discesa, e manca ancora il derby... Voi avete pareggiato a Napoli, battuto Milan e Lazio e Inter, e vi manca solo l'Udinese. Ma a parte questo la Juve ha un carattere vincente (ho visto anche Roma-Juve), Buffon ai suoi livelli, Lichtsteiner splendido, il resto della difesa più che sufficiente, un mago in mezzo al campo, due grandi centrocampisti di quantità e non solo (Vidal e Marchisio) e forse è carente solo in attacco se manca Vucinic (Matri non mi sembra un "numero 1"). Ma con gennaio vi libererete degli ingaggi pesanti (Toni, Iaquinta, Grosso, Krasic) e inutili, magari rilancerete Quagliarella (troppo poco spazio per uno come lui finora) e prenderete qualcuno di buono e voglioso. Lo scudetto è vostro, e non lo dico per scaramanzia. Da gennaio per il Milan mi aspetto solo Tevez. E che parta solo uno tra Pippo e El Shaarawy, se non in Champions siamo da capo: con solo tre attaccanti abili e arruolati. A centrocampo stiamo bene così per quest'anno. Il problema sarà l'anno prossimo... Ma la mezzala sinistra "alla Allegri" la fa benissimo Nocerino, e se no c'è sempre Clarence e all'occorrenza Boateng. Questi siamo. Quelli che pareggiano immeritatamente a Bologna... E prima non riescono a battere Bate e Plzen. Vuoi mettere con la Juve senza coppe? Magari qualcosa può cambiare se usciamo agli ottavi...

10
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@carnil_carani ha scritto: Se il Milan dopo 14 giornate fatte di un inizio "claudicante" e di un paio di battute d'arresto è a soli due punti dalla vetta (due squadre: L'Udinese che è ampiamente oltre le aspettative e la Juventus che fin'ora è l'unica squadra imbattuta tra le massime serie in Europa..) non vedo scampo per le altre. Considera che nello scontro diretto con la Juventus sareste a -6 tra punti non guadagnati e "dati" all'avversario. Che al momento della partita era già comunque davanti. A mio avviso la classifica così com'è può "reggere" fino al recupero della prima di campionato, da lì in poi il campionato diventa roba di vostra esclusiva competenza.. Per quanto riguarda il resto io penso che al Milan non "serva" Tevez o un qualsiasi altro attaccante di livello, quello manca alla Juventus per tenere un passo da scudetto. voi state bene così per il campionato, se parliamo di Europa allora avete disperato bisogno di una mezz'ala a sinistra che lotti e si inserisca. Con tutto il rispetto per Nocerino che sta facendo cose inaspettate fin'ora il giocatore che vi risolverebbe tutti i problemi si chiama Claudio Marchisio. Ma almeno quello lì non lo potete comprare. Bologna - Milan 2-2: pagelle rossonere 2504199820
Carnil, stavolta non sono d'accordo con te. L'arrivo di Tevez sposterebbe di molto gli equilibri, perchè ci darebbe il sostituto di Cassano. Con tre attaccanti, di cui uno fenomenale che fa il trequartista, uno con grande capacità realizzativa ma spompato da Barbarina, e uno con grande generositù e tecnica che però si mangia tutti i gol del mondo, non andiamo da nessuna parte. E' vero che il Milan ha avuto un inizio "claudicante" come dici tu, e poi ha recuperato, ma guarda il calendario: Lazio, Napoli, Udinese e Juve nelle prime 5... Poi tutto in discesa, e manca ancora il derby... Voi avete pareggiato a Napoli, battuto Milan e Lazio e Inter, e vi manca solo l'Udinese. Ma a parte questo la Juve ha un carattere vincente (ho visto anche Roma-Juve), Buffon ai suoi livelli, Lichtsteiner splendido, il resto della difesa più che sufficiente, un mago in mezzo al campo, due grandi centrocampisti di quantità e non solo (Vidal e Marchisio) e forse è carente solo in attacco se manca Vucinic (Matri non mi sembra un "numero 1"). Ma con gennaio vi libererete degli ingaggi pesanti (Toni, Iaquinta, Grosso, Krasic) e inutili, magari rilancerete Quagliarella (troppo poco spazio per uno come lui finora) e prenderete qualcuno di buono e voglioso. Lo scudetto è vostro, e non lo dico per scaramanzia. Da gennaio per il Milan mi aspetto solo Tevez. E che parta solo uno tra Pippo e El Shaarawy, se non in Champions siamo da capo: con solo tre attaccanti abili e arruolati. A centrocampo stiamo bene così per quest'anno. Il problema sarà l'anno prossimo... Ma la mezzala sinistra "alla Allegri" la fa benissimo Nocerino, e se no c'è sempre Clarence e all'occorrenza Boateng. Questi siamo. Quelli che pareggiano immeritatamente a Bologna... E prima non riescono a battere Bate e Plzen. Vuoi mettere con la Juve senza coppe? Magari qualcosa può cambiare se usciamo agli ottavi...

Questione di punti di visti Nonsi, personalmente quando guardo questi nomi:

Milan: Ibra, Robinho, Pato, El Sharawi, Inzaghi
Napoli: Cavani, Lavezzi, Hamisk, Pandev, Mascara
Juventus: Matri, Vucinic, Quagliarella, Del Piero
Inter: Milito, Pazzini, Forlan, Castaignos

non ho assolutamente dubbi su chi sia "meglio". Su una cosa posso "tornare indietro" per poi approfittarne per aprire il "vespaio" che mi scassa i maroni da oramai 4 mesi..
Tevez sarà importante per il Milan come lo è stato Ronaldo nel 2007. il brasiliano non poteva giocare in Europa e fu utilizzato da Ancelotti come "supporto" alla cavalcata in Champions segnando gol decisivi per il raggiungimento del quarto posto in campionato.
Campionato-Champions..
Il leitmotiv di questa stagione, il tormentone della hit parade calcistica di questo inverno!!!
Che ci sta, per carità, non sto qua a dire il contrario, ma a volte mi pare che si usi in modo eccessivo per giustificare una situazione che a molti non va per niente giù..
Mazzarri è arrivato a dire che il pareggio con la Juventus al S. Paolo è arrivato SOLO perchè il Napoli veniva da 4 partite in 15 giorni mentre la Juventus ne aveva giocate solo 3..
Voi stessi mi pare che domenica avete pareggiato con una squadra che vi è inferiore e veniva da 120 minuti giocati al massimo il giovedì mentre voi venivate da 90' senza particolari sforzi psicologico-fisici al martedì.
Come non citare l'altra capolista che zitta zitta, senza i clamori dei media, gioca le stesse partite di Napoli, Milan e Inter o la stessa Lazio che ha i vostri stessi punti?
Un conto è giocare a Barcellona dove le gambe vanno anche da sole, un altro è cercare le motivazioni per trovare quella concentrazione (che aiuta anche ad evitare problemi fisici..) quando hai davanti i campioni di moldavia o del Kazakistan..
La mancanza di partite europee aiuta, ma soprattutto a medio termine.
Quest'anno la Juventus ha potuto fare quei 3-4 inserimenti di qualità (Pirlo, Vucinic, Lichsteiner e Vidal) senza pensare ai ricambi e questo ha permesso alla squadra di cavalcare l'onda dell'entusiasmo dato anche dal nuovo stadio. Perchè lo Juventus Stadium conta moltissimo, ci sono andato un paio di volte e ti assicuro che la differenza la senti, anche se lo paragoni a S.Siro che di suo è spettacolare per il calcio.
A me manca la Champions come manca a Buffon, a Chiellini, a Del Piero, a Pirlo e a Vucinic!!!!
E mi manca proprio perchè vorrei vedere questa bella Juve affrontare le big europee, mettere il lavoro di Antonio Conte a confronto con quello di chi (non dimentichiamocelo..) nel resto d'Europa gioca le stesse partite di Milan, Inter, Napoli, Udinese e Lazio e ogni partita di campionato mette in campo i titolari!!! Messi fin'ora ha saltato una partita di campionato perchè era in viaggio per raggiungere la sua nazionale!!





11
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Carnil, guarda che quando parlo di "Juve senza coppe" non voglio sminuirla!
Ho detto più volte che sta giocando alla grande e, contro ogni mio pronostico, devo ammirare lo spirito che Conte ha trasmesso alla squadra e anche la capacità eclettica dell'allenatore.
Però credo che sia indiscutibile che più partite si giocano e più probabilità si hanno di avere giocatori acciaccati o infortunati o anche solo affaticati. Almeno questo concedimelo!

12
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:Carnil, guarda che quando parlo di "Juve senza coppe" non voglio sminuirla!
Ho detto più volte che sta giocando alla grande e, contro ogni mio pronostico, devo ammirare lo spirito che Conte ha trasmesso alla squadra e anche la capacità eclettica dell'allenatore.
Però credo che sia indiscutibile che più partite si giocano e più probabilità si hanno di avere giocatori acciaccati o infortunati o anche solo affaticati. Almeno questo concedimelo!

Ti ho "sfruttato" per dire la mia dopo averne sentite di ogni da 4 mesi a questa parte.
Se hai letto il mio post avrai notato che ho più volte scritto la stessa cosa che hai ribadito tu qua sopra..

E' che non mi piacciono le esagerazioni e le ipocrisie alla Mazzarri.

Oggi Conte ha detto una cosa che condivido sull'argomento, noi ROSICHIAMO quando vediamo altri scendere in campo in Europa..
Vorrei tanto averli quei problemi lì...

13
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.