Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Milan - Barcellona 2-3: pagelle rossonere

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
E vabbè... il Barcellona in un anno si incontra solo 2 volte, o se va bene 3 o 4 (vuol dire essere arrivati ai quarti o in finale di Champions).
E tutto sommato avergli fatto 4 gol subendone solo 5 in 2 partite può essere anche confortante!
A parte gli scherzi, ben diversa la partita di stasera rispetto all'andata, dove il pareggio fu fortuito e fortunato. Qui è stata una bellissima partita, a viso aperto, con meritato successo del Barca (a conti fatti Abbiati ha parato molto più di Valdes, e la supremazia in avanti dei catalani è stata netta), ma con un Milan che ha tenuto testa ed esce a testa alta.
Chissà, dovessero incontrarsi ancora in finale (nel doppio confronto non ci sarebbe storia) potrebbe anche finire diversamente.
In conclusione: sempre bello veder giocare il Barcellona, ma stasera è stato bello vedere anche il Milan.
Sapevo che saremmo arrivati secondi nel girone già da agosto, quindi questa sconfitta non è niente di tragico. Certo che un pareggio almeno avrebbe fatto benissimo al morale. Ma tant'è.

Abbiati 7: A riprova di quel che dico sopra, è stato spesso impegnato e si deve anche a lui se il passivo non è stato più pesante. Su Fabregas, due volte su Villa e ancora nel finale su Sanchez. Sono quattro interventi non banali. Sui tre gol non può nulla (due da pochi metri e uno su rigore).
Abate 6,5: Un terzino con propensioni offensive non può non soffrire se gioca contro il Barcellona. Ma Ignazio si limita nelle proiezioni e si fa valere in difesa, pur ballando qualche volta (inevitabile). Bruciato un paio di volte da Villa, e complice nel terzo gol del Barca, ma anche alcune diagonali decisive (specialmente una sullo stesso Villa), trova anche il modo di servire bene Ibra nel primo tempo. Supplisce (troppo) spesso ai buchi che lascia Nesta.
Nesta 4,5: Brutta partita, Sandro. E' sempre preso in mezzo dai triangoli dei catalani, tra cui quello che porta al rigore del 2-1. Nel secondo tempo è pure peggio, finchè esce per un guaio muscolare. Inguardabile quando cerca l'impostazione o il lancio.
Thiago Silva 6: Orfano del compagno di destra, cerca di fare qualcosa per arginare le folate del Barcellona. Poche le sbavature (in ritardo su Fabregas nel primo tempo e su Sanchez nel secondo) ma molti gli anticipi e i salvataggi. Anche ordinato nell'impostazione. Soffre anche lui, ma conferma di poter giocare ai massimi livelli (e non è una novità).
Zambrotta 4: Al contrario di Thiago Silva, lui in questo stato a questi livelli è semplicemente improponibile. Lo bevono tutti quelli che lo puntano sull'uno contro uno. Thiago Alcantara propizia così l'1-0 Barca, se lo ribeve poco dopo ma Abbiati salva su Fabregas, nel secondo tempo è ancora in ritardo su Xavi che fa il 3-2, e in generale non ferma mai l'avversario se non col fallo. Unica palla buona quella che dà nel finale a Nocerino.
Aquilani 5,5: Visti i suoi compagni di reparto gli tocca di fare il medianaccio, cosa che non è nelle sue caratteristiche, e infatti non ci riesce mai. Le pochissime volte che può giocare il pallone trova Seedorf per l'assist del 1-1, e poco dopo libera Boateng. Causa il rigore del 2-1.
Van Bommel 5,5: Nessun errore macroscopico (l'autogol del 1-0 è stato più sfortunato che maldestro), ma una generale sensazione di inadeguatezza sia quando contrasta sia quando cerca di impostare. Il recente riposo non lo ha rigenerato. Si vede stasera tutta la differenza di età e di passo rispetto ai suoi avversari.
Seedorf 5,5: Bello l'assist per Ibra per l'1-1, tira bene quasi tutti i corner e le punizioni, ma gioca troppi palloni in modo folle, perdendone non pochi. Ero indeciso se dargli la sufficienza, ma a conti fatti il suo apporto soprattutto in contenimento è stato deficitario. La verticale dove c'erano lui e Zambrotta è stata decisamente il punto debole del Milan quando il Barca aveva il pallone.
Boateng 6,5: Il gol del 2-2 è da urlo di Munch. Strepitoso l'auto-assist di tacco e la botta sul primo palo. Gioca con la sua potenza e la sua grinta, sbagliando un po' di volte, ma nel complesso facendo più cose buone che cattive. Altri due tiri, uno parato da Valdes e uno sbagliato.
Ibrahimovic 6,5: Parte con grande volontà ed impegno. Libera Robinho a 1 metro dalla porta, poi segna bene su assist di Seedorf. Gioca da centravanti davvero, per una volta, cercando di far salire la squadra, riuscendoci spesso. Nel secondo tempo innesca anche l'unica occasione del Milan a parte il gol di Boateng, anche se col passare dei minuti si vede sempre meno.
Robinho 5: Il gol che sbaglia a un metro dalla porta mi ricorda il peggior Calloni. Non è concepibile, semplicemente. Evidentemente condizionato, cerca di farsi valere con tecnica e corsa, ma combina poco e resta negli spogliatoi all'intervallo.

Pato 6: Oddio, sarebbe da senza voto in realtà... Non si vede mai. Non gli arriva un pallone giocabile che sia uno. Certo, lui non se li va a cercare, ma non posso dare l'insufficienza a uno che non ha mai toccato palla...
Bonera 5,5: A metà secondo tempo prende il posto di Nesta. Il Barcellona a quel punto ha già rallentato un po', quindi non lo mette troppo alla prova. Riesce comunque a mostrarsi poco tranquillo e imprecsio nel rilancio.
Nocerino 5,5: Venti minuti di calcioni e poco più (una proiezione su cui viene anticipato di poco). Certamente non è l'uomo che ti cambia partite come queste.

Allegri 5,5: In fin dei conti si esce sconfitti con onore, a parer mio. Ma ha un problema: il Milan non ha grandi terzini sinistri, ma il migliore è Antonini. Invece lui insiste con Zambrotta nelle partite "cruciali", e il risultato è disastroso. Inoltre: con Ambrosini recuperato il Milan ha giocato bene (certo, con Catania e Fiorentina...), e allora perchè rimettere Van Bommel che oggi come oggi non vale il Capitano? Con Seedorf sull'altra mezzala costringe Aquilani a fare il mediano, e allora meglio mettere Nocerino dall'inizio, no? Condivido la scelta di Robinho dall'inizio e il cambio con Pato all'intervallo.

2
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:E vabbè... il Barcellona in un anno si incontra solo 2 volte, o se va bene 3 o 4 (vuol dire essere arrivati ai quarti o in finale di Champions).
E tutto sommato avergli fatto 4 gol subendone solo 5 in 2 partite può essere anche confortante!
A parte gli scherzi, ben diversa la partita di stasera rispetto all'andata, dove il pareggio fu fortuito e fortunato. Qui è stata una bellissima partita, a viso aperto, con meritato successo del Barca (a conti fatti Abbiati ha parato molto più di Valdes, e la supremazia in avanti dei catalani è stata netta), ma con un Milan che ha tenuto testa ed esce a testa alta.
Chissà, dovessero incontrarsi ancora in finale (nel doppio confronto non ci sarebbe storia) potrebbe anche finire diversamente.
In conclusione: sempre bello veder giocare il Barcellona, ma stasera è stato bello vedere anche il Milan.
Sapevo che saremmo arrivati secondi nel girone già da agosto, quindi questa sconfitta non è niente di tragico. Certo che un pareggio almeno avrebbe fatto benissimo al morale. Ma tant'è.

Abbiati 7: A riprova di quel che dico sopra, è stato spesso impegnato e si deve anche a lui se il passivo non è stato più pesante. Su Fabregas, due volte su Villa e ancora nel finale su Sanchez. Sono quattro interventi non banali. Sui tre gol non può nulla (due da pochi metri e uno su rigore).
Abate 6,5: Un terzino con propensioni offensive non può non soffrire se gioca contro il Barcellona. Ma Ignazio si limita nelle proiezioni e si fa valere in difesa, pur ballando qualche volta (inevitabile). Bruciato un paio di volte da Villa, e complice nel terzo gol del Barca, ma anche alcune diagonali decisive (specialmente una sullo stesso Villa), trova anche il modo di servire bene Ibra nel primo tempo. Supplisce (troppo) spesso ai buchi che lascia Nesta.
Nesta 4,5: Brutta partita, Sandro. E' sempre preso in mezzo dai triangoli dei catalani, tra cui quello che porta al rigore del 2-1. Nel secondo tempo è pure peggio, finchè esce per un guaio muscolare. Inguardabile quando cerca l'impostazione o il lancio.
Thiago Silva 6: Orfano del compagno di destra, cerca di fare qualcosa per arginare le folate del Barcellona. Poche le sbavature (in ritardo su Fabregas nel primo tempo e su Sanchez nel secondo) ma molti gli anticipi e i salvataggi. Anche ordinato nell'impostazione. Soffre anche lui, ma conferma di poter giocare ai massimi livelli (e non è una novità).
Zambrotta 4: Al contrario di Thiago Silva, lui in questo stato a questi livelli è semplicemente improponibile. Lo bevono tutti quelli che lo puntano sull'uno contro uno. Thiago Alcantara propizia così l'1-0 Barca, se lo ribeve poco dopo ma Abbiati salva su Fabregas, nel secondo tempo è ancora in ritardo su Xavi che fa il 3-2, e in generale non ferma mai l'avversario se non col fallo. Unica palla buona quella che dà nel finale a Nocerino.
Aquilani 5,5: Visti i suoi compagni di reparto gli tocca di fare il medianaccio, cosa che non è nelle sue caratteristiche, e infatti non ci riesce mai. Le pochissime volte che può giocare il pallone trova Seedorf per l'assist del 1-1, e poco dopo libera Boateng. Causa il rigore del 2-1.
Van Bommel 5,5: Nessun errore macroscopico (l'autogol del 1-0 è stato più sfortunato che maldestro), ma una generale sensazione di inadeguatezza sia quando contrasta sia quando cerca di impostare. Il recente riposo non lo ha rigenerato. Si vede stasera tutta la differenza di età e di passo rispetto ai suoi avversari.
Seedorf 5,5: Bello l'assist per Ibra per l'1-1, tira bene quasi tutti i corner e le punizioni, ma gioca troppi palloni in modo folle, perdendone non pochi. Ero indeciso se dargli la sufficienza, ma a conti fatti il suo apporto soprattutto in contenimento è stato deficitario. La verticale dove c'erano lui e Zambrotta è stata decisamente il punto debole del Milan quando il Barca aveva il pallone.
Boateng 6,5: Il gol del 2-2 è da urlo di Munch. Strepitoso l'auto-assist di tacco e la botta sul primo palo. Gioca con la sua potenza e la sua grinta, sbagliando un po' di volte, ma nel complesso facendo più cose buone che cattive. Altri due tiri, uno parato da Valdes e uno sbagliato.
Ibrahimovic 6,5: Parte con grande volontà ed impegno. Libera Robinho a 1 metro dalla porta, poi segna bene su assist di Seedorf. Gioca da centravanti davvero, per una volta, cercando di far salire la squadra, riuscendoci spesso. Nel secondo tempo innesca anche l'unica occasione del Milan a parte il gol di Boateng, anche se col passare dei minuti si vede sempre meno.
Robinho 5: Il gol che sbaglia a un metro dalla porta mi ricorda il peggior Calloni. Non è concepibile, semplicemente. Evidentemente condizionato, cerca di farsi valere con tecnica e corsa, ma combina poco e resta negli spogliatoi all'intervallo.

Pato 6: Oddio, sarebbe da senza voto in realtà... Non si vede mai. Non gli arriva un pallone giocabile che sia uno. Certo, lui non se li va a cercare, ma non posso dare l'insufficienza a uno che non ha mai toccato palla...
Bonera 5,5: A metà secondo tempo prende il posto di Nesta. Il Barcellona a quel punto ha già rallentato un po', quindi non lo mette troppo alla prova. Riesce comunque a mostrarsi poco tranquillo e imprecsio nel rilancio.
Nocerino 5,5: Venti minuti di calcioni e poco più (una proiezione su cui viene anticipato di poco). Certamente non è l'uomo che ti cambia partite come queste.

Allegri 5,5: In fin dei conti si esce sconfitti con onore, a parer mio. Ma ha un problema: il Milan non ha grandi terzini sinistri, ma il migliore è Antonini. Invece lui insiste con Zambrotta nelle partite "cruciali", e il risultato è disastroso. Inoltre: con Ambrosini recuperato il Milan ha giocato bene (certo, con Catania e Fiorentina...), e allora perchè rimettere Van Bommel che oggi come oggi non vale il Capitano? Con Seedorf sull'altra mezzala costringe Aquilani a fare il mediano, e allora meglio mettere Nocerino dall'inizio, no? Condivido la scelta di Robinho dall'inizio e il cambio con Pato all'intervallo.




condivido le insufficienze a Nesta e Zambrotta ma onestamente il centrocampo del Milan mi e' piaciuto, hanno lottato e corso tutti, rifornendo con continuita' le punte, pressando in certi momenti anche bene...sinceramente non darei insufficienze....ci sta il 5 a Robinho , pero' se Pato non segna e' molto meno utile alla squadra di Binho...praticamente uno non fa quasi niente ma spesso e volentieri fa goal e la butta dentro...l'altro fa bene tutto ma si mangia i goal...che sfiga!

3
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto: ci sta il 5 a Robinho , pero' se Pato non segna e' molto meno utile alla squadra di Binho...praticamente uno non fa quasi niente ma spesso e volentieri fa goal e la butta dentro...l'altro fa bene tutto ma si mangia i goal...che sfiga!
Che sfiga??? Sbagliare un tocco a porta vuota a un metro di distanza??? Quello fa di mestiere il calciatore! Ogni santo giorno sta ore col pallone fra i piedi! Un gol così potremmo sbagliarlo io e te, ma non un professionista e pure pagato bene! Non è sfiga, è il limite di un giocatore che è ottimo, basta che stia lontanissimo dalla porta!

4
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Confermo Aquilani inguardabile per la mancanza di "palle", non solo da mediano ma anche quando si tratta di costruire, Clarence invece avrà sbagliato ma cmq ci ha messo la faccia.. di sicuro non merita il limbo dantesco degli ignavi come fa Aquilani: i campioni fanno furore o sgarrano le partite e deludono, questo Aquilani non sarà mai decisivo

5
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@orvix ha scritto: ci sta il 5 a Robinho , pero' se Pato non segna e' molto meno utile alla squadra di Binho...praticamente uno non fa quasi niente ma spesso e volentieri fa goal e la butta dentro...l'altro fa bene tutto ma si mangia i goal...che sfiga!
Che sfiga??? Sbagliare un tocco a porta vuota a un metro di distanza??? Quello fa di mestiere il calciatore! Ogni santo giorno sta ore col pallone fra i piedi! Un gol così potremmo sbagliarlo io e te, ma non un professionista e pure pagato bene! Non è sfiga, è il limite di un giocatore che è ottimo, basta che stia lontanissimo dalla porta!


no, ma io intendevo che sfiga perche' abbiamo due giocatori, uno sa fare veramente bene solo i goal, l'altro sa fare tutto meno che i goal...si dovrebbero incrociare! rotolarsi dal ridere

6
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Non mi vogliate male, ma visto questo Milan spero becchiate il Real. E gli dovete sfondare il culo. E io sarò in curva a urlare forza milan più di qualsiasi invasato rossonero.

7
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
utilizzo Nonsi e istinto come "tramite" per ringraziare il Milan e il Barcellona per lo splendido spettacolo calcistico a cui ho assistito ieri sera. Cosa cazzo si è inventato Boateng? fantastico!

8
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto:utilizzo Nonsi e istinto come "tramite" per ringraziare il Milan e il Barcellona per lo splendido spettacolo calcistico a cui ho assistito ieri sera. Cosa cazzo si è inventato Boateng? fantastico!

Penso di avere urlato "KEVIN PRINCE BOATEEEENG" almeno per 2 minuti di fila... Un gol stratosferico!

9
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:Non mi vogliate male, ma visto questo Milan spero becchiate il Real. E gli dovete sfondare il culo. E io sarò in curva a urlare forza milan più di qualsiasi invasato rossonero.

Sarebbe bello, ma preferisco vivere... Non so, Apoel o Benfica non andrebbero bene lo stesso? rotolarsi dal ridere

10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:
no, ma io intendevo che sfiga perche' abbiamo due giocatori, uno sa fare veramente bene solo i goal, l'altro sa fare tutto meno che i goal...si dovrebbero incrociare! rotolarsi dal ridere

In effetti dopo averti risposto ho avuto il sospetto che volessi dire questo...
Sono d'accordo con te!

11
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.