Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Antonio, questa volta faccio il tifo per te.

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ieri sera, di ritorno da Roma, Antonio Cassano si è sentito male appena sceso dall'aereo.
E' ricoverato al Policlinico di Milano, alcune voci poco affidabili (Telelombardia) parlano di sospetta ischemia.

La mia speranza è che non sia niente di grave e che il barese torni a giocare il prima possibile.


Forza Antonio!!!!

2
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
No, dimmi che non è vero.... Vado a cercare notizie in rete...

3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Ma porc.. ha la mia età. Speriamo non sia nulla di grave e che si rimetta presto, in bocca al lupo Antò!

4
g300957
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
ANTONIO, NON FARE SCHERZI...ANCHE E SOPRATTUTTO DA AVVERSARIO, TI ASPETTIAMO...FORZA FANTANTONIO

5
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico

Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica. La causa è stata identificata nella presenza di un forame ovale pervio cardiaco interatriale. Le condizioni cliniche sono buone.
Il calciatore verrà sottoposto nei prossimi giorni a un piccolo intervento di cardiologia interventistica (chiusura del forame ovale), i tempi di recupero per il ritorno all'attività agonistica saranno meglio definiti dopo l'intervento, ma verosimilmente saranno di qualche mese.




AC Milan, in base ai rapporti medici del Policlinico di Milano, comunica che Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica. Gli esami strumentali e neuroradiologici hanno richiesto 72 ore per il loro svolgimento ed hanno evidenziato la sofferenza di un'area cerebrale circoscritta che non ha determinato deficit neurologici persistenti. La causa è stata identificata nella presenza di un forame ovale pervio cardiaco interatriale, evidenziabile solo con sofisticati esami specialistici. La tempestività della terapia instaurata ha permesso un rapido recupero e miglioramento delle condizioni cliniche che sono buone.
Il calciatore verrà sottoposto nei prossimi giorni a un piccolo intervento di cardiologia interventistica (chiusura del forame ovale), i tempi di recupero per il ritorno all'attività agonistica saranno meglio definiti dopo l'intervento, ma verosimilmente saranno di qualche mese.

AC Milan ringrazia sentitamente le strutture del Policlinico di Milano per quanto stanno facendo con grande tempestività e professionalità.

http://www.acmilan.com/it/news/show/136941


Come si sospettava si tratta di PFO, ovvero la presenza di un "buco" che collega la parte destra del cuore alla parte sinistra. Leggevo un paio di giorni fa che è presente nel 30% circa della popolazione mondiale (in quanto questo foro da neonati ce lo abbiamo tutti, ma viene turato da una membrana entro il primo anno di vita) e che è la causa del 40% dei casi di ischemia. Diciamo che se non fosse un calciatore sarebbe già al posto di lavoro, essendo invece uno sportivo dovrà seguire delle attenzioni particolari, riottenere l'abilitazione agonistica e probabilmente essere operato. Ad ogni modo il Pibe de Bari non corre alcun rischio, presto tornerà a farci sorridere per i suoi gesti dentro e fuori dal campo.
Ci hai fatto spaventare sabato Antò... mocc la bcchin d mammt! rotolarsi dal ridere

6
g300957
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
DAL CORRIERE DELLA SERA:

Cassano, serve un intervento al cuore Galliani: «Rientro fra 4-6 mesi»

L'ad del Milan: «Ti teniamo il posto». Il calciatore ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica

7
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Ciao G,

ti dico la verità, a me sta dando un po' di fastidio tutto il clamore dei giornali, bisognerebbe denunciarli tutti per allarme procurato. Da i titoli che danno sembra in pericolo di vita, un'operazione al cuore fa pensare o casi di chirurgia complessa, 4-6 mesi di stop si ricollegano agl infortuni più brutti. In realtà l'intervento è tra i più semplici che ci siano (detto da un mio amico chirurgo), non è un intervento a cuore aperto, non devono nemmeno fare l'anestesia locale ed in un'oretta hai finito tutto. La lunga attesa non è data nemmeno da limiti fisici ma dal fatto dopo l'operazione ti danno una terapia anticoagulante che deve durare circa sei mesi... poi ti devono rifare la visita per vedere se il foro si è chiuso ad hoc. L'abilitazione sportiva senza l'ok medico ovviamente non gliela danno, quindi deve aspettare per giocare.. ma potrà fare tutte le alter cose in assoluta normalità.

Io personalmente sono contento che a parte lo spavento poi non ci sia nulla da temere, a quanto pare però i nostri amici girnalisti preferiscono mantenere un filone tragico e drammatico con titoli come "intervento al cuore" e "sei mesi fuori" che calcisticamente parlando si associano a disastri. Per Iaquinta allora dovremmo essere tutti a lutto, visto che sono tre anni che è rotto Sorriso Scemo

8
g300957
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:Ciao G,

ti dico la verità, a me sta dando un po' di fastidio tutto il clamore dei giornali, bisognerebbe denunciarli tutti per allarme procurato. Da i titoli che danno sembra in pericolo di vita, un'operazione al cuore fa pensare o casi di chirurgia complessa, 4-6 mesi di stop si ricollegano agl infortuni più brutti. In realtà l'intervento è tra i più semplici che ci siano (detto da un mio amico chirurgo), non è un intervento a cuore aperto, non devono nemmeno fare l'anestesia locale ed in un'oretta hai finito tutto. La lunga attesa non è data nemmeno da limiti fisici ma dal fatto dopo l'operazione ti danno una terapia anticoagulante che deve durare circa sei mesi... poi ti devono rifare la visita per vedere se il foro si è chiuso ad hoc. L'abilitazione sportiva senza l'ok medico ovviamente non gliela danno, quindi deve aspettare per giocare.. ma potrà fare tutte le alter cose in assoluta normalità.

Io personalmente sono contento che a parte lo spavento poi non ci sia nulla da temere, a quanto pare però i nostri amici girnalisti preferiscono mantenere un filone tragico e drammatico con titoli come "intervento al cuore" e "sei mesi fuori" che calcisticamente parlando si associano a disastri. Per Iaquinta allora dovremmo essere tutti a lutto, visto che sono tre anni che è rotto Sorriso Scemo

Ciao istì, credo che questo intervento lo abbia fatto anche Hernandez,infatti,se ricordo bene, il Palermo lo acquistò e poi, durante le visite mediche, ci si rese conto del problema cardiaco; fu operato subito e saltò gran parte (se non tutta) di stagione... Ed ora è qui a correre e saltare.
quello che mi chiedo, invece è "come mai nessuno si è mai accorto di cosa avesse Cassano?"

9
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
in tutta sincerità non so darti una risposta esauriente: da quel (poco) che ho letto il PFO è stato riscontrato ad 1 persona su 3 ma sempre post mortem in seguito ad autopsia, dai controlli su persone in vita invece si riscontrava ad una persona su 10-20 perchè, visto il punto delicato, non si riesce a verificare con delle lastre generiche ma ci vogliono esami specifici.

10
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Prima la salute, poi la rivalità.
Coraggio Cassano, ti rivogliamo presto in campo.

11
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.