Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Roma-Milan 2-3: pagelle rossonere

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Finalmente!!!!
Finalmente una vittoria importante, su un campo importante, contro una squadra importante!
Finora infatti non si poteva certo dire che le vittorie in casa con Cesena, Palermo e Parma e in trasferta a Lecce (quest'ultima, poi...) fossero state grandi imprese, mentre contro le squadre forti finora erano venuti fuori due pareggi interni sofferti con Lazio e Udinese e due sconfitte nette a Napoli e a casa Juve.
E stasera invece no, si è vinto a Roma.
La Roma gioca bene, meriterebbe più punti di quelli che ha, e se lasceranno a Luis Enrique un po' di tempo e gli metteranno a disposizione una rosa un po' più qualitativa potrebbe diventare per diversi anni una squadra davvero forte.
Poteva finire in ogni modo stasera, e in effetti se il Milan non ha rubato niente, è anche vero che un pari non avrebbe fatto scandalo, e altri Milan meno concentrati avrebbero tranquillamente perso.
Stekelenburg non ha praticamente dovuto parare niente, a differenza di Abbiati.
Però sono convinto che il Milan non abbia rubato niente, e grazie alla classifica corta adesso è lì, a un soffio dalla Juve, aspettando l'Udinese e la Lazio domani.
Ah... una cosa importante: godo doppiamente per la vittoria della Juve a Milano. Non mi interessa se così la Juve resta in testa: baratto tutta la vita uno scudetto alla Juve per l'Inter in Serie B!!!

Abbiati 7,5: Il voto è una dimostrazione di quanto ho detto sopra: molti interventi non semplici,su Pizarro, su Bojan, su punizione di Pjanic, su Burdisso di testa, miracolo da un metro su Osvaldo, ancora su Osvaldo, prende anche il tiro di Lamela ma sulla respinta subisce il 2-3 di Bojan. Il primo gol è dall'area piccola e non è colpa sua. Oltre a ciò diverse uscite alte sicure, e una da brividi nel finale con escursione per tutta l'area, ma gli va bene.
Abate 6: Non è serata per fare l'ala. La Roma impegna allo stremo il centrocampo e gli esterni del Milan, e Ignazio fa il suo in contenimento senza sbavature, ma assolutamente impossibile per lui dare sostanza in avanti.
Nesta 7,5: Giganteggia in difesa stoppando, chiudendo e respingendo tutti ma proprio tutti. Grandissimo quando dopo una bella respinta di Abbiati su Osvaldo si precipita ad evitare la ribattuta. E non basta: va a segnare il gol del 2-1 con grande stacco appena dopo il pari Roma, gol importantissimo. Perfetto fino ai minuti finali, quando Lamela gli va via e propizia il 2-3 giallorosso.
Thiago Silva 6: Per una volta è pallida spalla del gigante al suo fianco. Meno sicuro di altre volte, anche se non certo facile da superare. Chiude bene su Borini in avvio, ma su un corner Osvaldo gli sfugge di brutto e solo un miracolo di Abbiati impedisce il 2-2.
Zambrotta 5,5: Finchè c'è Borini se la cava bene, ma quando entra Bojan vede i sorci verdi. Il gol di Burdisso è tutto suo, incapace di contrastarlo. Altre tre volte Bojan gli sfugge di brutto, e la terza volta è il 2-3. Ci mette molta esperienza in fase difensiva e come Abate non può spingere mai, ma il bilancio è insufficiente.
Aquilani 7: Core de Roma, ma fa una grande partita contro la sua squadra del cuore. Imbecca Boateng in avvio, mette sulla testa di Ibra il cross del 1-0, invita ancora Ibra però anticipato di poco, tira da fuori, rimette un'altra palla sulla testa di Ibra per il 3-1. Sbaglia solo la finalizzazione di una bella azione sempre per Ibra. In mezzo al campo ci mette la sua tecnica e il suo palleggio e anche una grinta che non ricordavo. Bel giocatore: ma possibile che Liverpool prima e Juve dopo se ne siano liberate così a cuor leggero?
Van Bommel 6,5: Preziosa chiusura difensiva in avvio su cross radente di Borini, poi una grande sofferenza a limitare Pjanic che ha 13 anni di meno e un passo tutto diverso. Lo fa con qualche fallo di troppo, ma lo fa. E si fa sentire con la sua calma quando c'è da uscire dal pressing.
Nocerino 5: Netto passo indietro: contro squadre con centrocampisti molto dinamici e che vanno via in palleggio (Barca, Napoli, Juve) finora l'ho visto sempre in grande difficoltà. Mentre se è il Milan a fare gioco allora diventa preziosissimo. Stasera non lo si vede mai e balla di brutto. Imperdonabile poi l'incredibile gol sbagliato a un metro dalla porta con portiere sdraiato che sarebbe stato il 4-1 definitivo. Invece la Roma fa 2-3 e costringe il Milan a soffrire fino alla fine. Ammonito, salterà il Catania.
Boateng 6: Voto per quel che ha fatto in campo. Avvia bene l'azione del 1-0, libera ancora bene Aquilani che sbaglia un comodo cross per Ibra, e mette muscoli a metà campo, pur senza brillare. Poi si fa male e dopo un po' esce. Essere espulsi dopo la sostituzione però è da perfetti cretini, così non ci sarà col Catania, e forse anche per un'altra partita. Già ci mancherà Nocerino, e a centrocampo siamo pochi.
Ibrahimovic 6,5: Doppietta con due precisi colpi di testa su altrettanti cross di Aquilani. Soprattutto nel primo tempo però fa poco o niente, mentre si rianima nella ripresa soprattutto quando entra il suo amico Cassano. Ma lui non può giocare bene solo quando ha vicino quelli che vuole lui! Stasera era importante, e Ibra avrebbe dovuto metterci più grinta.
Robinho 6: Non comincia benissimo, anzi fa una stupidata enorme quando su contropiede potrebbe puntare l'ultimo uomo, e invece prova un tiro da 50 metri... Però poi gioca bene, con ottima corsa e intelligenza, anche se praticamente sempre lontano dalla porta. Suo il corner del 2-1 di Nesta. Lascia il posto a Cassano a 20 dalla fine.

Emanuelson 6: Rileva Boateng infortunato e si mette sulla trequarti, con un impatto non negativo. Dà una gran palla a Cassano, poi si impegna, ma essendo leggerino soffre il forcing della Roma.
Cassano 6,5: Venti minuti di gran livello. Prima un numero da circo in area con tiraccio fuori, invece di un appoggio a un compagno libero, poi libera Aquilani che dà a Ibra il pallone del 3-1, un altra palla per Ibra che prova al volo ma spara alto, e infine un invito-bijoux per Nocerino che chiuderebbe la partita, se Nocerino non sbagliasse l'incredibile. Meriterebbe un voto più alto, ma venti minuti son pochi. Comunque sembra in una condizione fisica e mentale mai vista prima.
Ambrosini sv: Pochissimi minuti al posto di Nocerino quando ci vuole calma ed esperienza.

Allegri 7,5: Mi scoccia sempre, ma vincere a Roma contro questa squadra non è cosa da poco. Costretto a rinunciare a Boateng, fa i cambi giusti. Giusto anche mettere Cassano verso la fine, quando la Roma vuole rimontare e si scopre, e Fantantonio può essere devastante in spazi larghi. Adesso niente cali di tensione, e occhio al Catania, che non sarà una passeggiata (chiedere a Lazio, Inter e Napoli...)

2
g300957
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
EHI NONSI, TI STAI FACENDO PRENDERE LA MANO...
AVETE GIOCATO CONTRO NESSUNO!!! PER FAVORE, NON DIRMI CHE LA ROMA E' UNA SQUADRA...

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@g300957 ha scritto:EHI NONSI, TI STAI FACENDO PRENDERE LA MANO...
AVETE GIOCATO CONTRO NESSUNO!!! PER FAVORE, NON DIRMI CHE LA ROMA E' UNA SQUADRA...


la Roma e' un'ottima squadra di grande prospettiva, con un bel mix di giovani e anziani, Bojan,La Mela, Pjanic, Osvaldo, Borini sono ottimi giocatori di grandi prospettive, il gioco scorre tecnico e veloce, concordo con Nonsi, se hanno pazienza il progetto e' buonissimo.
Per quanto riguarda il Milan forse Nonsi sei stato troppo generoso con Van Bommel, per me da 5,5 spesso falloso e fuori posizione, e troppo stretto con Nocerino che comunque mi piace perche' si propone sempre anche in fase offensiva, anche se ieri si e' mangiato un goal colossale..5.5 anche per lui.
Aquilani benissimo, ma vedrai che se prendiamo Montolivo non sara' da meno, come Aquilani puo'fare indifferentemente mezzala destra e sinistra, piu' di Aquilani puo' fare il centrale, ed anche lui ha dinamismo e qualita'.
Ho visto palermo Lecce e concordo con te, Migliaccio e' veramente forte, per il ns gioco andrebbe a pennello, ma non credo che Zamparini ce lo lasci....speriamo che almeno gattuso con l'anno nuovo possa riprendere.

4
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Complimenti per la partita! L'Inter ovviamente non andrà in B, come tutte le grandi squadre è impossibile che scenda in B da un anno all'altro senza interventi esterni, se proprio va male finisce fuori dalle coppe (e sarebbe cmq un disastro). Alla faccia di chi diceva che perdere Eto'o non era un dramma che dando via il camerunense l'Inter ha guadagnato 100 milioni ( scratch e per il principio che ogni soldo risparmiato è un soldo guadagnato aggiungo io che non comprando Messi al suo posto ne ha guadagnati altri 300 Roma-Milan 2-3: pagelle rossonere 274731 ) e che con Forlan e Zarate (a proposito, ma gli stipendi di sti due non vanno a impattare quello di Eto'o? e quindi sti 100 milioni? scratch ) erano ugualmente coperti, che la colpa era di quel povero cristo di Gasperini (la cui unica colpa è stata quella di andare in una squadra che non ha preso nemmeno un giocatore adatto ai suoi schemi e gli ha venduto l'unico che giudicava incedibile) e che ora si ritrovano a sperare in un vecchio di settant'anni insultato e deriso fino a un paio d'anni fa. Se tutto torna.. beh, siamo all'inizio.
La Roma a me piace un casino, Bojan e Pjanic sono i miei due giovani preferiti (assieme a Thiago Alcantara) d'Europa e sto Lamela è altrettanto forte. Se credono in un progetto a medio termine, anche a costo di non far nulla quest'anno (ma in Europa League per me ci arrivano e anzi, secondo me nel girone di ritorno saranno i più forti non appena quadrano la difesa e trovano una valida alternativa a Cassetti) saranno presto tra le concorrenti per lo scudetto.

5
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Bella vittoria, importante e su un campo difficile. Peccato per le troppe occasione sprecate, il risultato poteva essere più ampio. Ora che stiamo recuperando tutti, la musica è cambiata. Comunque rimango sempre del mio parere che la Juventus vincerà questo campionato; però il secondo posto ci siamo. Ora la prossima con il catania sarà una partita difficile, perchè li abbiamo sempre sofferti in casa. Sui voti, io promuoverì tutti, l'unico che boccio è Boateng, alla seconda espulsione. Bisogna che si dia una calmata, forse l'esplosione di notorietà gli ha dato alla testa. Lui può dare molto, ma se ritrova quell'umiltà che probabilmente ha perso. Contento per il gol di Nesta, contro la Roma nel suo ex stadio, si vedeva la felicità dipinta sul suo volto. Bravo Cassano a entrare subito in partita con la giunta convizione. Un saluto al Mister Allegri che ieri è diventato padre del piccolo Giorgio.

6
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@ G300957: sì, dico e ripeto che la Roma è una squadra pericolosa ed impegnativa, ben messa in campo e in prospettiva (magari già dal ritorno di quest'anno come dice Istinto) può fare grandi cose. Giocare contro "nessuno" è ben altro!

@ Orvix: Sì, forse sono stato generoso con Van Bommel, in effetti. Su Nocerino invece non credo di essere stato severo: dai, che ha fatto ieri di buono? Poi, per favore, basta con Montolivo! Se abbiamo Aquilani è perchè la Fiorentina non ci ha dato Montolivo e quindi abbiamo ripiegato in extremis su Alberto, e col senno di poi dico: meno male! Molto più aggressivo e ugualmente tecnico rispetto a Montolivo, a parer mio... A noi serve come il pane un incontrista duro, perchè Gattuso si capirà a febbraio se potrà riprendere ad allenarsi e se dovrà operarsi (in pratica, ben che vada lo rivediamo ad aprile), e Flamini idem per il crociato. Già col Catania dovrà giocare obbligatoriamente Ambrosini.

@ Gasperinig: su Boateng hai ragione a livello di srupidità, ma io ho giudicato quel che ha fatto in campo, l'ho premesso apposta. La sua espulsione non ha inciso sulla partita perchè era già uscito.

7
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.