Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Liquori

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Quali sono i migliori liquori, secondo voi?

Inizio con questa robetta qui: http://www.scotchmaltwhisky.co.uk/islay-region.htm

2
Cenere79
Cenere79
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Non sono un'intenditrice.
Però una cosa che adoro è l'elisir di china.
E quelli che bevo io li trovo buonissimi: china Massagli e china Clementi
(entrambi toscani, rispettivamente lucchese e lunigianese).

3
BigBossStigazzi
BigBossStigazzi
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
solo l'amaro montenegro come un cazzo di veterinario!Liquori 700819

4
Jester
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
eccomi!!!!
il Laphroaig e il Paddy sono una manna benedetta...ma costano testata contro il mu
Il limoncino e la grappa alle pere mi piacciono...pure di piu'...
Cointreau e Grand Marnier di sera sono una libidine..
Il Montenegro non si discute, si sorseggia in silenzio...
La China Martini d'inverno é d'obbligo a fine pasto...
La sambuca anche d'estate con un cubetto di ghiaccio, mi disseta..

5
LiQuiRizia91
LiQuiRizia91
Viandante Storico
Viandante Storico
Io ovviamente.

6
Jester
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
perché tu che liquore sei? scratch
una grappa alla liquirizia? Liquori 292615

7
Blasel
Blasel
Banned
Banned
Credo che il titolo del thread faccia un po' di confusione generalizzando, come in un bar, il lemma 'liquori'.

Essi si dividono in specifiche categorie perche' liquori dovrebbe esser riservato a quelli 'dolci' di cui la casa BOLS, per oltre un secolo e' stata leader, mentre si differenziano, e non poco, i distillati, gli amari, gli aperitivi ed i vini liquorosi.

A proposito di questi ultimi, che oltre al fantastico Sherry, Porto, Marsale etc., comprendono anche i vermouth, tanto cari e necessari ad alcuni cocktails Negroni, Americano e Martini c'e' da dire che la casa produttrice italiana Martini,Rossi & Sola, deve molto della sua fortuna all'omonimo cocktail, ma che, nella realta', il nome dell'intruglio lo prende non dal vino, ma dal barman che lo creo' e con un vermouth di marca e nazionalita' diversa, il francesse Noilly Prat, tant'r' che negli USA, per decenni, c'e' stata la pubblicita' di questa Azienda che spiegava l'arcano.

Quando si parla di liquori, in generale, non penso mai ai distillati, piuttosto al Grand Marnier, al Cointreau, al Parfai Amour, allo Strega, all'Irish Mist etc etc.

Cosi, quando si parla di whisky, in genere, ci si riferisce a prodotti molto commerciali, semmai senza neppure indicare di che tipo si tratti : canadian, scotch, irish, bourbon, single malt (mi sembra di averli ricordati tutti i vari tipi) ed anche se sia un blended (miscelato) o meno.

L'unico di distillato di vino che possa fregiarsi anche dell'appellativo 'Cognac' dev'esser francese, cio' non toglie che altri, in special modo spagnoli (di Jerez), non siano altrettanto buoni, se non migliori, come ad esempio il Cardenal Mendoza, l'Alvear, il Veterano il Centavos etc etc.

I brandy spagnoli sono classificati in tre categorie a seconda dell'invecchiamento : Jerez de solera 6 mesi, Reserva 1 anno, Gran Reserva oltre 3 anni, rigotosamente in botti di rovere che, in generale, quando dismesse, vengono acquistate (a caro prezzo) dai produttori di vino.

La vecchia e desueta classificazione dei Cognac prevedeva una, due e tre stelle, piu' oltre le sigle V.S. (Very Superior) e V.S.O.P. (Very Superior Old Pale) che la casa produttrice di brandy italiana, uso' come 'vessoppe'..... per un suo prodotto.

A proposito della Buton, la sua caratteristica bottiglia (vecchia romagna et similia), e' copiata, con licenza, dalla distilleria scozzese Haig che l'adotto' (ed e' tutt'ora in produzione) per il suo whisky di classe superiore Dimple.


bye

8
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Per me il miglior liquore del mondo è la grappa armena, invecchiata dai sette anni in poi. Non ha nulla da invidiare ai grandissaimi cognac francesi e ai whisky d'oltre manica...

9
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
A me piace il nocino.
Consiglio di sostituire lo zucchero con il miele di castagno...
Non è una cosa ortodossa ma il risultato merita.

10
Blasel
Blasel
Banned
Banned
@NinfaEco ha scritto:A me piace il nocino.
Consiglio di sostituire lo zucchero con il miele di castagno...
Non è una cosa ortodossa ma il risultato merita.


Moltissimi anni orsono ritrovai l'antica 'ricetta' di casa per la preparazione del 'nocillo' (da noi viene chiamato cosi)e cosi decisi di realizzarla, nel contempo Daniela ne ebbe un'altra, del tutto diversa che anch'essa concretizzo'.
La sua fu un fiasco solenne, gia' sulla carta si poteva sapere ch'era una schifezza, in quanto si diluiva con l'acqua.... cio' veniva preparato.

Ricordo che il primo anno che lo preparai, ne feci 4 litri ca. e questa fu la mia maledizione, perche', da allora, moltissimi colleghi ed amici, piu' che ambiscono, pretendono, esigono la loro dose el mio nocillo.

Quest'anno si fottono perche' non l'ho fatto, non ero a casa il giorno di S.Giovanni e quindi non ho impegnato la ricerca di almeno 600 (si avete letto bene seicento) germogli di noce, per preparare i 'soliti' 18 litri annuali di nocillo (e non so se sapete che 18 litri di alcool hanno anche un costo non trascurabile, cui va aggiunto quello delle bottiglie regalo).

Ah, la preparazione prevede che dopo aver completato i 'lavori di cucina', sia esposto al sole per almeno 40 giorni, durante i quali, al mattino ed alla sera, va agitato (senza aprire i contenitori) e non e' facile fare questo tipo di ginnastica con i 6 contenitori.

Appena c'incontreremo, se c'incontreremo, ve lo faro' degustare.

Ah, dimenticavo lo 'sciampagnino'....

Quando dopo i 40 giorni (ma in genere lo faccio riposare circa 50 giorni) filtro il liquore ed aggiungo lo zucchero per completare la preparazione, alle noci e le spezie rimaste, aggiungo del vino bianco (chardonay o verduzzo o altro) nella medesima quantita' del precedente alcool e ripeto il ciclo. Ne ottengo un forte aperitivo aromatico, anch'esso molto gradito dai miei amici.

11
LiQuiRizia91
LiQuiRizia91
Viandante Storico
Viandante Storico
@Jester ha scritto:perché tu che liquore sei? scratch
una grappa alla liquirizia? Liquori 292615

Grappa? Non credo proprio.
Io quando chiedo il liquore alla liquirizia in verità nn so cosa mi portino.
Poi non sono un'amante degli alcolici e manco li distinguo.

12
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Pazza_di_Acerra ha scritto:Per me il miglior liquore del mondo è la grappa armena, invecchiata dai sette anni in poi. Non ha nulla da invidiare ai grandissaimi cognac francesi e ai whisky d'oltre manica...
signora Pazza, ho cercato info sulla grappa armena ma su google non ho trovato nulla: può darmi info? Di cosa si tratta?

13
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@blasel ha scritto:Credo che il titolo del thread faccia un po' di confusione generalizzando, come in un bar, il lemma 'liquori'.

Essi si dividono in specifiche categorie perche' liquori dovrebbe esser riservato a quelli 'dolci' di cui la casa BOLS, per oltre un secolo e' stata leader, mentre si differenziano, e non poco, i distillati, gli amari, gli aperitivi ed i vini liquorosi.

A proposito di questi ultimi, che oltre al fantastico Sherry, Porto, Marsale etc., comprendono anche i vermouth, tanto cari e necessari ad alcuni cocktails Negroni, Americano e Martini c'e' da dire che la casa produttrice italiana Martini,Rossi & Sola, deve molto della sua fortuna all'omonimo cocktail, ma che, nella realta', il nome dell'intruglio lo prende non dal vino, ma dal barman che lo creo' e con un vermouth di marca e nazionalita' diversa, il francesse Noilly Prat, tant'r' che negli USA, per decenni, c'e' stata la pubblicita' di questa Azienda che spiegava l'arcano.

Quando si parla di liquori, in generale, non penso mai ai distillati, piuttosto al Grand Marnier, al Cointreau, al Parfai Amour, allo Strega, all'Irish Mist etc etc.

Cosi, quando si parla di whisky, in genere, ci si riferisce a prodotti molto commerciali, semmai senza neppure indicare di che tipo si tratti : canadian, scotch, irish, bourbon, single malt (mi sembra di averli ricordati tutti i vari tipi) ed anche se sia un blended (miscelato) o meno.

L'unico di distillato di vino che possa fregiarsi anche dell'appellativo 'Cognac' dev'esser francese, cio' non toglie che altri, in special modo spagnoli (di Jerez), non siano altrettanto buoni, se non migliori, come ad esempio il Cardenal Mendoza, l'Alvear, il Veterano il Centavos etc etc.

I brandy spagnoli sono classificati in tre categorie a seconda dell'invecchiamento : Jerez de solera 6 mesi, Reserva 1 anno, Gran Reserva oltre 3 anni, rigotosamente in botti di rovere che, in generale, quando dismesse, vengono acquistate (a caro prezzo) dai produttori di vino.

La vecchia e desueta classificazione dei Cognac prevedeva una, due e tre stelle, piu' oltre le sigle V.S. (Very Superior) e V.S.O.P. (Very Superior Old Pale) che la casa produttrice di brandy italiana, uso' come 'vessoppe'..... per un suo prodotto.

A proposito della Buton, la sua caratteristica bottiglia (vecchia romagna et similia), e' copiata, con licenza, dalla distilleria scozzese Haig che l'adotto' (ed e' tutt'ora in produzione) per il suo whisky di classe superiore Dimple.


bye
ho sbagliato, probabilmente avrei dovuto scrivere liqqquori.
Mannaggialapupazza!

14
crigri
crigri
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Io vado matta per l'Aurum, un liquore dal gusto agrumato che considero uno dei migliori in assoluto. Ma é poco conosciuto ad di fuori dell'Abruzzo, sua terra d'origine.
E' un prodotto di nicchia e se riuscite a trovarlo, vale veramente la pena di degustarlo.

15
BigBossStigazzi
BigBossStigazzi
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
c'è anche il laurus che è fatto dai monaci di camaldoli (in toscana) bono!

16
Blasel
Blasel
Banned
Banned
@crigri ha scritto:Io vado matta per l'Aurum, un liquore dal gusto agrumato che considero uno dei migliori in assoluto. Ma é poco conosciuto ad di fuori dell'Abruzzo, sua terra d'origine.
E' un prodotto di nicchia e se riuscite a trovarlo, vale veramente la pena di degustarlo.


Lo conosco, lo conosco, ed anche bene. Infatti i conoscitori lo apprezzano e non poco essendo una via di mezzo al Grand Marnier june.

Suppongo tu sappia (almeno) chi e' che ne ha stabilito il nome, vero? Un abbruzzese D.O.C. (era di Pescara) ed era il massimo vate di inizio XX secolo : Gabriele D'Annunzio.

17
purplebunny
purplebunny
Viandante Storico
Viandante Storico
Personalmente amo assai l'alcol, ma non molto/quasi per niente i superalcolici, nei quali credo i liquori rientrino, anche se di classificazioni purtroppo nulla capisco.
Se proprio bisogna superare i 13-14% del vino, allora grappa nelle più disparate essenze.

18
crigri
crigri
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@blasel ha scritto:
@crigri ha scritto:Io vado matta per l'Aurum, un liquore dal gusto agrumato che considero uno dei migliori in assoluto. Ma é poco conosciuto ad di fuori dell'Abruzzo, sua terra d'origine.
E' un prodotto di nicchia e se riuscite a trovarlo, vale veramente la pena di degustarlo.


Lo conosco, lo conosco, ed anche bene. Infatti i conoscitori lo apprezzano e non poco essendo una via di mezzo al Grand Marnier june.

Suppongo tu sappia (almeno) chi e' che ne ha stabilito il nome, vero? Un abbruzzese D.O.C. (era di Pescara) ed era il massimo vate di inizio XX secolo : Gabriele D'Annunzio.
Certo che lo so, e tu sai perché gli ha dato un nome latino? Perché le sue origini risalgono al tempo dei romani, e poi perchè il suo colore é come l'oro.
Bello & buono!

19
BigBossStigazzi
BigBossStigazzi
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
che pozzi di scienza...e poi la scienza enogastronomica è una delle mie preferiteLiquori 700819

20
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Zadig ha scritto:
@Pazza_di_Acerra ha scritto:Per me il miglior liquore del mondo è la grappa armena, invecchiata dai sette anni in poi. Non ha nulla da invidiare ai grandissaimi cognac francesi e ai whisky d'oltre manica...
signora Pazza, ho cercato info sulla grappa armena ma su google non ho trovato nulla: può darmi info? Di cosa si tratta?


Eccomi! Provi qui:

http://www.mondoarmenia.it/Il-Cognac-armeno.htm

21
Zadig
Zadig
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Pazza_di_Acerra ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Pazza_di_Acerra ha scritto:Per me il miglior liquore del mondo è la grappa armena, invecchiata dai sette anni in poi. Non ha nulla da invidiare ai grandissaimi cognac francesi e ai whisky d'oltre manica...
signora Pazza, ho cercato info sulla grappa armena ma su google non ho trovato nulla: può darmi info? Di cosa si tratta?


Eccomi! Provi qui:

http://www.mondoarmenia.it/Il-Cognac-armeno.htm
interessante, signora Pazza, molto interessante: dovesse capitarmi di trovarlo, lo assaggerò di certo.
Però è cognac, non grappa! :D

22
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.