Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Chi può rispondere?

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Garik
Garik
Viandante Residente
Viandante Residente
In un sito ho trovato poste una serie di intelligenti domande relative a Farsopoli, che un qualunque giornalista appena appena serio dovrebbe porsi, invece di aspettare che a farle sia un tifoso:
• Perché da sempre si fanno processi alla Juventus su cose che invece riguardano tutto il calcio?
• Perché si affidano le indagini di un processo così importante a delle persone che, pur facendo parte dell’Arma dei Carabinieri, sono state coinvolte in passato in scandali piuttosto imbarazzanti su spionaggio e manipolazione di intercettazioni?
• Perché, violando il segreto istruttorio, da quella caserma dove si svolgono le indagini vengono mandate ai giornali alcune, chirurgicamente scelte, intercettazioni solo riguardanti la Juventus?
• Perché vengono nascoste quasi tutte le intercettazioni, in particolare tutte quelle dell’Inter?
• Perché chi deve indagare su questo scandalo non ritiene importante forse l’unica deposizione attinente con le indagini in corso (Coppola)?
• Perché l’attività investigativa su queste famose schede straniere viene effettuata dai Carabinieri senza l’ausilio dei moderni sistemi tecnologici ed affidata invece al lavoro manuale di due marescialli dell’Arma?
• Perché l’attività di intercettazione passa attraverso una struttura interna alla Telecom (CNAG), il cui responsabile, Tavaroli, dichiara di essere stato incaricato anni prima di svolgere attività spionistiche per conto dell’Inter, ai danni anche della Juventus?
• Perché non si riesce a fare chiarezza su chi, e per quali motivi, si è rivolto alla dott.ssa Boccassini fra Nucini, Moratti e Facchetti?
• Perché non si riesce ad avere il fascicolo mod 45 riguardante quell’incontro? Cosa c’è scritto che non si può sapere?
• Perché a gestire quel momento difficile del calcio italiano, nel 2006, viene chiamato una persona così legata all’Inter?
• Perché questa persona, Guido Rossi, azzera tutte le risorse umane della FIGC per sostituirle con persone di sua fiducia, e come primo atto nomina suo vice un'altra persona legata all’Inter (Nicoletti)?
• Perché viene nominato Procuratore Federale Sportivo Francesco Saverio Borrelli, una persona così lontana dal calcio, che come collaboratori sceglie altre due persone legate in qualche maniera alla Telecom e a Moratti (D’Andrea e Stefanini)?
• Perché, violando ogni tipo di consuetudine e prassi, e senza alcuna richiesta formale della FIGC, Borrelli, non ancora entrato ufficialmente in carica, riesce a farsi consegnare dal Capo della Procura di Napoli le trascrizioni delle intercettazioni telefoniche?
• Perché la Procura di Napoli consegna solo una parte di quelle intercettazioni? E chi ha fatto la selezione? E secondo quale criterio?
• Perché lo stesso Borrelli, dopo avere dichiarato il 14 settembre del 2006 davanti alla Commissione di Giustizia del Senato che tante stranezze erano avvenute in FIGC e che sarebbe stato opportuno ascoltare tutte le intercettazioni telefoniche prima di trasmettere gli atti alla Procura Sportiva, non ritiene quindi di avviare autonomamente una indagine suppletiva e richiedere a Napoli le altre intercettazioni, anche alla luce delle ripetute dichiarazioni di personaggi processati e condannati che parlavano di altre società coinvolte?
• Perché alla fine del processo sportivo, il Comandante del Nucleo Operativo di via In Selci e il suo collega, titolare dell’attività di indagine, vengono trasferiti a incarichi di minore importanza?
• Perché nel giugno del 2007 la Procura Sportiva arriva tardi nell’indagare sui dossier illeciti ordinati dall’Inter a carico di tesserati e archivia per prescrizione?
• Perché solo nel dicembre del 2007 la Procura Sportiva, dopo avere fatto richiesta ufficiale a Napoli di tutto il materiale investigativo, si accontenta di ricevere da Napoli solo 3 faldoni cartacei redatti dai carabinieri e non invece i file audio originali, su fatti peraltro già caduti in prescrizione?
• Perché un Pubblico Ministero ricusa per tre volte un Giudice?
• Perché quel Pubblico Ministero lascia il processo nella sua fase finale per andare a svolgere un incarico politico? E perché con lui va anche il titolare dell’attività investigativa?
• Perché il Capo di una Procura esercita pressioni per far rinunciare a un Giudice di svolgere il suo lavoro?
• Perché si svolge un processo indiziario senza che emerga una sola prova, e dando credito alle sole dichiarazioni di un ex arbitro a fronte delle centinaia di dichiarazioni contrarie di persone più affidabili?
• Perché la maggior parte dei capi di imputazione si fondano su intercettazioni di schede telefoniche non intercettate?
• Perché la Procura Sportiva non ritiene sanzionabili i rapporti fra una società di calcio e un arbitro in attività, per giunta con promesse di lavoro?
• Perché Palazzi solo nel marzo 2010, a prescrizione sopraggiunta, decide di avviare una nuova indagine relativamente a quanto pubblicato dalla stampa su nuovi elementi emersi a Napoli, quando di quegli stessi nuovi elementi si parla dal 2006?
• Perché solo il 16 aprile 2010 la Procura Sportiva si accorge di non avere mai avuto i dischetti con i file audio delle intercettazioni?
• Perché solo il 15 settembre 2010 la FIGC, in qualità di Parte Civile a Napoli, entra finalmente in possesso dei 228 cd con i file audio delle intercettazioni?
• Perché deve essere considerata una cosa normale che nello stesso ascensore si trovino Moratti, Narducci ed Auricchio?
• Perché ancora una volta un indagine svolta su violazioni, anche di illecito sportivo, riguardanti l’Inter finisce in prescrizione?
• Perché tutte le Indagini Sportive riguardanti la stessa società vengono archiviate senza le conseguenze previste dal Codice di Giustizia Sportiva o finiscono immancabilmente in prescrizione?
• Perché un Presidente Federale impiega 15 mesi a sancire una non competenza quando avrebbe potuto dirlo subito?
• Perché un Presidente Federale invoca l’obbligo di adeguarsi alle leggi in un caso e costituisce leggi nuove ad hoc in un altro?
• Perché, alla fine di qualunque indagine sportiva che lo riguardi, un Presidente di una Onesta società risponde sempre “E’ andata come ci aspettavamo che andasse”?


Perché non si fa piazza pulita di queste persone che sono la rovina dell’Italia e si fa finalmente Giustizia?

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ciao Garik.
Premesso che sono dell'idea che calciopoli sia stata gestita in maniera a dir poco dubbia e che resta almeno la soddisfazione che a questo punto se un interista mi dice "abbiamo vinto senza rubare" gli rido in faccia, vorrei farti questa domanda:
Perché la Juventus accettò in maniera supina questo massacro?

3
Garik
Garik
Viandante Residente
Viandante Residente
Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

4
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ciao 5stelle

perché Moggi e Giraudo avevano un contratto particolare, che prevedeva dei bonus sotto forma di azioni della Juventus Spa al raggiungimento di determinati risultati economico-finanziari e sportivi.... e siccome i due quei risultati li raggiungevano rischiavano di sfilare il giocattolo Juventus da sotto le mani di John Elkann, il quale era impegnato nella battaglia legale tra parenti legata all'eredità dell'Avvocato e del Dottore, e non poteva subire l'affronto di presentarsi a questa battaglia senza la Juventus....

5
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:Ciao Garik.
Premesso che sono dell'idea che calciopoli sia stata gestita in maniera a dir poco dubbia e che resta almeno la soddisfazione che a questo punto se un interista mi dice "abbiamo vinto senza rubare" gli rido in faccia, vorrei farti questa domanda:
Perché la Juventus accettò in maniera supina questo massacro?

Ti ha risposto compiutamente Opob, di mio aggiungo che nemmeno Milan, Fiorentina, Lazio e Reggina si son potute difendere come avrebbero avuto il diritto di fare, il processo sportivo fu messo su e celebrato in tutta fretta, a detta loro per poter svolgere regolarmente la stagione successiva.
Stagione che di regolare ha avuto poco o nulla a giudicare dalle cose emerse in seguito che tutti SAPEVANO anche all'epoca.

6
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Ciao Garik.
Premesso che sono dell'idea che calciopoli sia stata gestita in maniera a dir poco dubbia e che resta almeno la soddisfazione che a questo punto se un interista mi dice "abbiamo vinto senza rubare" gli rido in faccia, vorrei farti questa domanda:
Perché la Juventus accettò in maniera supina questo massacro?

Ti ha risposto compiutamente Opob, di mio aggiungo che nemmeno Milan, Fiorentina, Lazio e Reggina si son potute difendere come avrebbero avuto il diritto di fare, il processo sportivo fu messo su e celebrato in tutta fretta, a detta loro per poter svolgere regolarmente la stagione successiva.
Stagione che di regolare ha avuto poco o nulla a giudicare dalle cose emerse in seguito che tutti SAPEVANO anche all'epoca.


Non solo quella stagione fu falsata ma almeno anche le successive 2 .

7
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@opob ha scritto:Ciao 5stelle

perché Moggi e Giraudo avevano un contratto particolare, che prevedeva dei bonus sotto forma di azioni della Juventus Spa al raggiungimento di determinati risultati economico-finanziari e sportivi.... e siccome i due quei risultati li raggiungevano rischiavano di sfilare il giocattolo Juventus da sotto le mani di John Elkann, il quale era impegnato nella battaglia legale tra parenti legata all'eredità dell'Avvocato e del Dottore, e non poteva subire l'affronto di presentarsi a questa battaglia senza la Juventus....

Certo che cercare il rilancio della Juventus con Elkann, dopo quello che hai scritto, la vedo molto dura....

8
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Garik ha scritto:In un sito ho trovato poste una serie di intelligenti domande relative a Farsopoli, che un qualunque giornalista appena appena serio dovrebbe porsi, invece di aspettare che a farle sia un tifoso:
• Perché da sempre si fanno processi alla Juventus su cose che invece riguardano tutto il calcio?
• Perché si affidano le indagini di un processo così importante a delle persone che, pur facendo parte dell’Arma dei Carabinieri, sono state coinvolte in passato in scandali piuttosto imbarazzanti su spionaggio e manipolazione di intercettazioni?
• Perché, violando il segreto istruttorio, da quella caserma dove si svolgono le indagini vengono mandate ai giornali alcune, chirurgicamente scelte, intercettazioni solo riguardanti la Juventus?
• Perché vengono nascoste quasi tutte le intercettazioni, in particolare tutte quelle dell’Inter?
• Perché chi deve indagare su questo scandalo non ritiene importante forse l’unica deposizione attinente con le indagini in corso (Coppola)?
• Perché l’attività investigativa su queste famose schede straniere viene effettuata dai Carabinieri senza l’ausilio dei moderni sistemi tecnologici ed affidata invece al lavoro manuale di due marescialli dell’Arma?
• Perché l’attività di intercettazione passa attraverso una struttura interna alla Telecom (CNAG), il cui responsabile, Tavaroli, dichiara di essere stato incaricato anni prima di svolgere attività spionistiche per conto dell’Inter, ai danni anche della Juventus?
• Perché non si riesce a fare chiarezza su chi, e per quali motivi, si è rivolto alla dott.ssa Boccassini fra Nucini, Moratti e Facchetti?
• Perché non si riesce ad avere il fascicolo mod 45 riguardante quell’incontro? Cosa c’è scritto che non si può sapere?
• Perché a gestire quel momento difficile del calcio italiano, nel 2006, viene chiamato una persona così legata all’Inter?
• Perché questa persona, Guido Rossi, azzera tutte le risorse umane della FIGC per sostituirle con persone di sua fiducia, e come primo atto nomina suo vice un'altra persona legata all’Inter (Nicoletti)?
• Perché viene nominato Procuratore Federale Sportivo Francesco Saverio Borrelli, una persona così lontana dal calcio, che come collaboratori sceglie altre due persone legate in qualche maniera alla Telecom e a Moratti (D’Andrea e Stefanini)?
• Perché, violando ogni tipo di consuetudine e prassi, e senza alcuna richiesta formale della FIGC, Borrelli, non ancora entrato ufficialmente in carica, riesce a farsi consegnare dal Capo della Procura di Napoli le trascrizioni delle intercettazioni telefoniche?
• Perché la Procura di Napoli consegna solo una parte di quelle intercettazioni? E chi ha fatto la selezione? E secondo quale criterio?
• Perché lo stesso Borrelli, dopo avere dichiarato il 14 settembre del 2006 davanti alla Commissione di Giustizia del Senato che tante stranezze erano avvenute in FIGC e che sarebbe stato opportuno ascoltare tutte le intercettazioni telefoniche prima di trasmettere gli atti alla Procura Sportiva, non ritiene quindi di avviare autonomamente una indagine suppletiva e richiedere a Napoli le altre intercettazioni, anche alla luce delle ripetute dichiarazioni di personaggi processati e condannati che parlavano di altre società coinvolte?
• Perché alla fine del processo sportivo, il Comandante del Nucleo Operativo di via In Selci e il suo collega, titolare dell’attività di indagine, vengono trasferiti a incarichi di minore importanza?
• Perché nel giugno del 2007 la Procura Sportiva arriva tardi nell’indagare sui dossier illeciti ordinati dall’Inter a carico di tesserati e archivia per prescrizione?
• Perché solo nel dicembre del 2007 la Procura Sportiva, dopo avere fatto richiesta ufficiale a Napoli di tutto il materiale investigativo, si accontenta di ricevere da Napoli solo 3 faldoni cartacei redatti dai carabinieri e non invece i file audio originali, su fatti peraltro già caduti in prescrizione?
• Perché un Pubblico Ministero ricusa per tre volte un Giudice?
• Perché quel Pubblico Ministero lascia il processo nella sua fase finale per andare a svolgere un incarico politico? E perché con lui va anche il titolare dell’attività investigativa?
• Perché il Capo di una Procura esercita pressioni per far rinunciare a un Giudice di svolgere il suo lavoro?
• Perché si svolge un processo indiziario senza che emerga una sola prova, e dando credito alle sole dichiarazioni di un ex arbitro a fronte delle centinaia di dichiarazioni contrarie di persone più affidabili?
• Perché la maggior parte dei capi di imputazione si fondano su intercettazioni di schede telefoniche non intercettate?
• Perché la Procura Sportiva non ritiene sanzionabili i rapporti fra una società di calcio e un arbitro in attività, per giunta con promesse di lavoro?
• Perché Palazzi solo nel marzo 2010, a prescrizione sopraggiunta, decide di avviare una nuova indagine relativamente a quanto pubblicato dalla stampa su nuovi elementi emersi a Napoli, quando di quegli stessi nuovi elementi si parla dal 2006?
• Perché solo il 16 aprile 2010 la Procura Sportiva si accorge di non avere mai avuto i dischetti con i file audio delle intercettazioni?
• Perché solo il 15 settembre 2010 la FIGC, in qualità di Parte Civile a Napoli, entra finalmente in possesso dei 228 cd con i file audio delle intercettazioni?
• Perché deve essere considerata una cosa normale che nello stesso ascensore si trovino Moratti, Narducci ed Auricchio?
• Perché ancora una volta un indagine svolta su violazioni, anche di illecito sportivo, riguardanti l’Inter finisce in prescrizione?
• Perché tutte le Indagini Sportive riguardanti la stessa società vengono archiviate senza le conseguenze previste dal Codice di Giustizia Sportiva o finiscono immancabilmente in prescrizione?
• Perché un Presidente Federale impiega 15 mesi a sancire una non competenza quando avrebbe potuto dirlo subito?
• Perché un Presidente Federale invoca l’obbligo di adeguarsi alle leggi in un caso e costituisce leggi nuove ad hoc in un altro?
• Perché, alla fine di qualunque indagine sportiva che lo riguardi, un Presidente di una Onesta società risponde sempre “E’ andata come ci aspettavamo che andasse”?


Perché non si fa piazza pulita di queste persone che sono la rovina dell’Italia e si fa finalmente Giustizia?

La risposta è una e semplice, si tratta di un semplice gioco di potere che ha coinvolto le due più potenti ed influenti famiglie "imprenditoriali" italiane e di striscio anche una terza e una quarta..
Farsopoli è servita a mettere a posto le cose in Exor secondo i desiderata degli Elkan e a far rientrare in termini di successi i Moratti rispetto ai capiutali investiti nell'Inter, in un secondo tempo sono intervenuti i Berlusconi per far tornare il Milan in Champions (non ci sono prove, ma anche il solo pensare che Silvio Berlusconi si sia tenuto fuori dalla faccenda è da stupidi..) e i Della Valle per evitare una retrocessione (idem come sopra, vorrei ricordare che la Fiorentina è stata condannata per aver "agito" in modo da SALVARE la squadra dalla Serie B, e per questo è stata punita con una penalizzazione IN SEREIE A!!!).

Proprio ieri mr. Galliani ha finalmente rotto il silenzio su questa storia chiedendo come mai sull'Inter all'epoca non si è proceduto anche se si avevano LE STESSE PROVE che si avevano per le altre. Un pò in ritardo..

Intanto da Pinzolo il Verme dai denti marci ha dato il "via libera" alla famiglia Facchetti per qualsiasi azione a tutela della memoria di Giacinto. Una domanda alla famiglia Facchetti: la vostra dignita dove è andata a finire? Perchè non difendete Giacinto da quel Verme che lo sta sfruttando anche da morto?

9
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Garik ha scritto:Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

E aggiungo: non prestare più i giocatori alla nazionale: vai poi a giocare con Santon, Ranocchia e Pazzini in nazionale.... gli altri ruoli li vai a cercare altrove .....

10
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@opob ha scritto:
@Garik ha scritto:Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

E aggiungo: non prestare più i giocatori alla nazionale: vai poi a giocare con Santon, Ranocchia e Pazzini in nazionale.... gli altri ruoli li vai a cercare altrove .....

Questo non lo si può fare, a meno di una vera e propria "guerra" con la federazione, cosa che mi sento di escludere visto che Andrea Agnelli non è altro che un dipendente degli stessi Elkan...

Quest'anno la vedo più dura dei due precedenti per quanto riguarda il campionato, son sicuro che dall'alto la volontà espressa dal presidente Agnelli di "andare avanti in qualsiasi sede" non verrà perdonata...

11
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@carnil_carani ha scritto:
@opob ha scritto:
@Garik ha scritto:Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

E aggiungo: non prestare più i giocatori alla nazionale: vai poi a giocare con Santon, Ranocchia e Pazzini in nazionale.... gli altri ruoli li vai a cercare altrove .....

Questo non lo si può fare, a meno di una vera e propria "guerra" con la federazione, cosa che mi sento di escludere visto che Andrea Agnelli non è altro che un dipendente degli stessi Elkan...

Quest'anno la vedo più dura dei due precedenti per quanto riguarda il campionato, son sicuro che dall'alto la volontà espressa dal presidente Agnelli di "andare avanti in qualsiasi sede" non verrà perdonata...

Se uno vuole lo si fa, eccome se lo si fa. E' che la nostra società si calò le mutande nel 2006 non facendo ricorso al Tar e continua a farlo tuttora.

Basta vedere come agiscono le società a tutela della propria immagine e onorabilità: l'inter fa scattare subito le diffide a chi, in rete, osa parlare di facchetti come persona non del tutto limpida, la Juve subisce affronti come quello che ti riporto qua sotto nel più completo immobilismo e silenzio.

"Il disprezzo per il BBilan è un sentimento irraggiungibile da qualsiasi altra squadra di calcio al mondo ma bisogna dire che i gobbi sono veramente dei poveracci. Hanno 'vinto' due Coppe dei Campioni una festeggiando dopo un rigore a centrocampo e brindando davanti ai morti e l'altra ai calci di rigore. In Italia hanno rubato scudetti a Inter (tante volte), Fiorentina, Roma, Lazio e Parma. Non sono stati clamorosamente e pesantemente penalizzati nel 1979 dopo un clamoroso illecito col Bologna. Negli anni 90 hanno vinto solo e soltanto grazie al doping e a Moggi. Ci sarebbero argomenti per scrivere un poema, mi limito a dire che se fossi gobbo (e grazie a Dio non lo sono), mi vergognerei solamente a uscire di casa...altro che chiedere lo scudetto 2006...la fiat è sempre stato un grande male per l'Italia e la Juve incarna benissimo la proprietà!!!! Agnelli buffone portate rispetto tu e la tua famiglia di parassiti al nostro paese..."
L'autore è Andrea Bosio, vicedirettore di Inter TV, il quale lo ha pubblicato nel proprio profilo facebook prima e poi ha ben pensato di cancellarlo, perché quando uno è coraggioso tifa per l'Inter.......

12
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@opob ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:
@opob ha scritto:
@Garik ha scritto:Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

E aggiungo: non prestare più i giocatori alla nazionale: vai poi a giocare con Santon, Ranocchia e Pazzini in nazionale.... gli altri ruoli li vai a cercare altrove .....

Questo non lo si può fare, a meno di una vera e propria "guerra" con la federazione, cosa che mi sento di escludere visto che Andrea Agnelli non è altro che un dipendente degli stessi Elkan...

Quest'anno la vedo più dura dei due precedenti per quanto riguarda il campionato, son sicuro che dall'alto la volontà espressa dal presidente Agnelli di "andare avanti in qualsiasi sede" non verrà perdonata...

Se uno vuole lo si fa, eccome se lo si fa. E' che la nostra società si calò le mutande nel 2006 non facendo ricorso al Tar e continua a farlo tuttora.

Basta vedere come agiscono le società a tutela della propria immagine e onorabilità: l'inter fa scattare subito le diffide a chi, in rete, osa parlare di facchetti come persona non del tutto limpida, la Juve subisce affronti come quello che ti riporto qua sotto nel più completo immobilismo e silenzio.

"Il disprezzo per il BBilan è un sentimento irraggiungibile da qualsiasi altra squadra di calcio al mondo ma bisogna dire che i gobbi sono veramente dei poveracci. Hanno 'vinto' due Coppe dei Campioni una festeggiando dopo un rigore a centrocampo e brindando davanti ai morti e l'altra ai calci di rigore. In Italia hanno rubato scudetti a Inter (tante volte), Fiorentina, Roma, Lazio e Parma. Non sono stati clamorosamente e pesantemente penalizzati nel 1979 dopo un clamoroso illecito col Bologna. Negli anni 90 hanno vinto solo e soltanto grazie al doping e a Moggi. Ci sarebbero argomenti per scrivere un poema, mi limito a dire che se fossi gobbo (e grazie a Dio non lo sono), mi vergognerei solamente a uscire di casa...altro che chiedere lo scudetto 2006...la fiat è sempre stato un grande male per l'Italia e la Juve incarna benissimo la proprietà!!!! Agnelli buffone portate rispetto tu e la tua famiglia di parassiti al nostro paese..."
L'autore è Andrea Bosio, vicedirettore di Inter TV, il quale lo ha pubblicato nel proprio profilo facebook prima e poi ha ben pensato di cancellarlo, perché quando uno è coraggioso tifa per l'Inter.......

Ho avuto modo, qualche anno fa, di vedere e purtroppo sentire questo signore su una trasmissione sportiva di 7 gold.
Non vale la pena prendersela per le cazzate che dice.
Caro Opob "non ragioniam di lor, ma guarda e passa".

13
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@cinquestelle ha scritto:
@opob ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:
@opob ha scritto:
@Garik ha scritto:Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

E aggiungo: non prestare più i giocatori alla nazionale: vai poi a giocare con Santon, Ranocchia e Pazzini in nazionale.... gli altri ruoli li vai a cercare altrove .....

Questo non lo si può fare, a meno di una vera e propria "guerra" con la federazione, cosa che mi sento di escludere visto che Andrea Agnelli non è altro che un dipendente degli stessi Elkan...

Quest'anno la vedo più dura dei due precedenti per quanto riguarda il campionato, son sicuro che dall'alto la volontà espressa dal presidente Agnelli di "andare avanti in qualsiasi sede" non verrà perdonata...

Se uno vuole lo si fa, eccome se lo si fa. E' che la nostra società si calò le mutande nel 2006 non facendo ricorso al Tar e continua a farlo tuttora.

Basta vedere come agiscono le società a tutela della propria immagine e onorabilità: l'inter fa scattare subito le diffide a chi, in rete, osa parlare di facchetti come persona non del tutto limpida, la Juve subisce affronti come quello che ti riporto qua sotto nel più completo immobilismo e silenzio.

"Il disprezzo per il BBilan è un sentimento irraggiungibile da qualsiasi altra squadra di calcio al mondo ma bisogna dire che i gobbi sono veramente dei poveracci. Hanno 'vinto' due Coppe dei Campioni una festeggiando dopo un rigore a centrocampo e brindando davanti ai morti e l'altra ai calci di rigore. In Italia hanno rubato scudetti a Inter (tante volte), Fiorentina, Roma, Lazio e Parma. Non sono stati clamorosamente e pesantemente penalizzati nel 1979 dopo un clamoroso illecito col Bologna. Negli anni 90 hanno vinto solo e soltanto grazie al doping e a Moggi. Ci sarebbero argomenti per scrivere un poema, mi limito a dire che se fossi gobbo (e grazie a Dio non lo sono), mi vergognerei solamente a uscire di casa...altro che chiedere lo scudetto 2006...la fiat è sempre stato un grande male per l'Italia e la Juve incarna benissimo la proprietà!!!! Agnelli buffone portate rispetto tu e la tua famiglia di parassiti al nostro paese..."
L'autore è Andrea Bosio, vicedirettore di Inter TV, il quale lo ha pubblicato nel proprio profilo facebook prima e poi ha ben pensato di cancellarlo, perché quando uno è coraggioso tifa per l'Inter.......

Ho avuto modo, qualche anno fa, di vedere e purtroppo sentire questo signore su una trasmissione sportiva di 7 gold.
Non vale la pena prendersela per le cazzate che dice.
Caro Opob "non ragioniam di lor, ma guarda e passa".


Lo so, lo conosco, caro 5 stelle, ma non deve passare il concetto che questo soggetto possa fare e dire ciò che vuole nella più completa impunità.

14
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@opob ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:
@opob ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:
@opob ha scritto:
@Garik ha scritto:Perché? Perché i capoccioni facevano parte del complotto che mirava a fare fuori la triade... Questa è almeno l'idea che mi sono fatto io, altrimenti non si spiega l'atteggiamento veramente tafazziano nel gestire la vicenda daparte degli altri papaveri della società.
Ti dirò di più: anche adesso basterebbe poco per farsi rispettare di più. Minacciare, ad esempio, di ritirare la squadra dal campionato italiano e farla giocare in uno estero avrebbe benefici effetti su tutta la vicenda e la FGCI imparerrebbe di colpo a prendere decisioni che dispiacciano anche a quel delinquente di dentimarci..

E aggiungo: non prestare più i giocatori alla nazionale: vai poi a giocare con Santon, Ranocchia e Pazzini in nazionale.... gli altri ruoli li vai a cercare altrove .....

Questo non lo si può fare, a meno di una vera e propria "guerra" con la federazione, cosa che mi sento di escludere visto che Andrea Agnelli non è altro che un dipendente degli stessi Elkan...

Quest'anno la vedo più dura dei due precedenti per quanto riguarda il campionato, son sicuro che dall'alto la volontà espressa dal presidente Agnelli di "andare avanti in qualsiasi sede" non verrà perdonata...

Se uno vuole lo si fa, eccome se lo si fa. E' che la nostra società si calò le mutande nel 2006 non facendo ricorso al Tar e continua a farlo tuttora.

Basta vedere come agiscono le società a tutela della propria immagine e onorabilità: l'inter fa scattare subito le diffide a chi, in rete, osa parlare di facchetti come persona non del tutto limpida, la Juve subisce affronti come quello che ti riporto qua sotto nel più completo immobilismo e silenzio.

"Il disprezzo per il BBilan è un sentimento irraggiungibile da qualsiasi altra squadra di calcio al mondo ma bisogna dire che i gobbi sono veramente dei poveracci. Hanno 'vinto' due Coppe dei Campioni una festeggiando dopo un rigore a centrocampo e brindando davanti ai morti e l'altra ai calci di rigore. In Italia hanno rubato scudetti a Inter (tante volte), Fiorentina, Roma, Lazio e Parma. Non sono stati clamorosamente e pesantemente penalizzati nel 1979 dopo un clamoroso illecito col Bologna. Negli anni 90 hanno vinto solo e soltanto grazie al doping e a Moggi. Ci sarebbero argomenti per scrivere un poema, mi limito a dire che se fossi gobbo (e grazie a Dio non lo sono), mi vergognerei solamente a uscire di casa...altro che chiedere lo scudetto 2006...la fiat è sempre stato un grande male per l'Italia e la Juve incarna benissimo la proprietà!!!! Agnelli buffone portate rispetto tu e la tua famiglia di parassiti al nostro paese..."
L'autore è Andrea Bosio, vicedirettore di Inter TV, il quale lo ha pubblicato nel proprio profilo facebook prima e poi ha ben pensato di cancellarlo, perché quando uno è coraggioso tifa per l'Inter.......

Ho avuto modo, qualche anno fa, di vedere e purtroppo sentire questo signore su una trasmissione sportiva di 7 gold.
Non vale la pena prendersela per le cazzate che dice.
Caro Opob "non ragioniam di lor, ma guarda e passa".


Lo so, lo conosco, caro 5 stelle, ma non deve passare il concetto che questo soggetto possa fare e dire ciò che vuole nella più completa impunità.

Concordo, comunque è quello che sta succedendo oltre che a lui anche alla società che rappresenta, impuniti nonostante siano dentro fino al collo.
E poi si vantano tanto di non essere mai stati in B.... per forza per loro la prescrizione è la regola e si salvano sempre.

15
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Grazie ad Opob per la segnalazione, ho appena copiato lo "scritto" di Bosio dal tuo post e l'ho rimesso sulla sua stessa pagina chiedendo le sue scuse, sono arcisicuro che cancellerà il mio post e la mia iscrizione alla sua pagina, se lo farà si dimostrerà di essere quel buffone che conosciamo...

16
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto: Caro Opob "non ragioniam di lor, ma guarda e passa".


5 stelle, un sincero complimento per essere uno dei pochissimi in Italia che riportano la frase dantesca nel modo corretto!!! Bravo!!!
Sul merito della questione, ovviamente sono d'accordo con Opob, Carnil, Garik ecc ecc...

17
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@cinquestelle ha scritto: Caro Opob "non ragioniam di lor, ma guarda e passa".


5 stelle, un sincero complimento per essere uno dei pochissimi in Italia che riportano la frase dantesca nel modo corretto!!! Bravo!!!
Sul merito della questione, ovviamente sono d'accordo con Opob, Carnil, Garik ecc ecc...

Grazie Nonsi.

18
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.