Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Comunicato Fiorentina.

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto:
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto: ricordo di aver visto portieri con le mani un po' troppo molli o con "passaggi involontari" agli avversari, piuttosto che decisioni arbitrali fuori da ogni logica, o ancora arbitri che fischiano tutto a una squadra e non fanno lo stesso con le avversarie
Un po' poco per parlare di corruzione, non credi?

mi sfugge il punto in cui ho parlato di corruzione... a dire il vero anche in calciopoli/moggiopoli/farsopoli non mi pare si sia mai parlato di corruzione... scusa ma perchè dici che parlo di corruzione? non capisco
Magari non sarà un termine esatto, ma rende l'idea lo stesso.
Un arbitro comprato o un portiere con le mani "molli" (presumo per soldi) come li chiami?
Corrotti è un termine corretto.
Forse è meglio concussi, se paragoniamo a calciopoli. Niente bustarelle evidenti ma manovre, ricatti obblighi.
Comq ci siamo capiti, no?
Riscrivo:
un po' poco per parlare del termine che intendi tu, non credi?

ganz, premesso che ci vogliono le prove ed io non posso averne per cause di forza maggiore, vedi certe partite e dici "mah... ma come cazzo si fa a farsi fare un gol così???" e dimentichi presto. Poi escono notizie e dici "cazzo, allora ci ho visto bene!" prendi l'esempio di Lecce-Brescia, ma ce ne sono altre 10mila. Solo che appunto, visto che non ci sono ne intercettazioni ne altre finte prove non si può dire nulla. Il discorso è semplice, vedi una partita con delle cose clamorose e pensi "o questo è scarso davvero oppure lo ha fatto apposta".. a volte sarà scarso, altrevolte no.
Prendi le ultime 6 partite del Cagliari, in cui fa 2 punti e prende 14 gol quando nelle altre 32 ha fatto 36 punti e preso 36 gol.. ti sembra normale? senza prove non si può dimostrare nulla, però io che avevo Agazzi in porta e Pisano e Canini in difesa al fantacalcio ho visto un calo nel loro rendimento pazzesco, dal 6,5/7 a partita mi han preso 4,5/5 ogni volta. E' una prova? no. Xò mi puzza, e se un domani intercettano Cellino che si vende le partite tutti a dire "e ma si vedeva" (a questo punto mi aspetto lo stesso discorso per Moggi... prima del 2006 di cosa lo si poteva accusare? poi dopo il 2006 tutti a dire o pensare "e vabbè, tanto si sapeva..."

27
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
Il tuo discorso è logico, forse terrei più in considerazione i normali cicli fisiologici, fatti di momenti di forma smagliante e altri di opacità.
E' una cosa normale, gli atleti sono persone, quindi il fisico subisce questi sbalzi, aggiungici magari problemi personali che levano concentrazione, pressioni veramente forti che il calcio italiano dona al calciatore insieme alla maglia e i soldi e via dicendo.
Niente si può escludere, per carità, ma risulta più salutare pensare che l'ambiente non sia sempre così marcio, tu stesso lo scrivevi.
Non si può lavorare sui singoli, ma sulle strutture sì. Dovremmo iniziare a pensare a delle soluzioni che garantiscano un minimo di trasparenza.
Per es. gli arbitri; si sorteggiano e fine del discorso.
"E ma non puoi mandare un pivello a dirigere un derby"
E perchè no? Ha fatto il corso, ha il patentino, se arriva in serie A prima o poi un derby lo dovrà pur dirigere ecchezzo.
Con il sorteggio non ci potrebbero essere pressioni a nessuno. E chi pressioni, visto che non sai chi dirigerà la tua squadra fino a poco prima?
Questa è una, con un costruttivo dialogo si possono trovare le soluzioni a tutti i problemi. Niente uovo di colombo, ma una raddrizzatina generale la si potrebbe ottenere.

28
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@ganzerli ha scritto:Il tuo discorso è logico, forse terrei più in considerazione i normali cicli fisiologici, fatti di momenti di forma smagliante e altri di opacità.
E' una cosa normale, gli atleti sono persone, quindi il fisico subisce questi sbalzi, aggiungici magari problemi personali che levano concentrazione, pressioni veramente forti che il calcio italiano dona al calciatore insieme alla maglia e i soldi e via dicendo.
Niente si può escludere, per carità, ma risulta più salutare pensare che l'ambiente non sia sempre così marcio, tu stesso lo scrivevi.
Non si può lavorare sui singoli, ma sulle strutture sì. Dovremmo iniziare a pensare a delle soluzioni che garantiscano un minimo di trasparenza.
Per es. gli arbitri; si sorteggiano e fine del discorso.
"E ma non puoi mandare un pivello a dirigere un derby"
E perchè no? Ha fatto il corso, ha il patentino, se arriva in serie A prima o poi un derby lo dovrà pur dirigere ecchezzo.
Con il sorteggio non ci potrebbero essere pressioni a nessuno. E chi pressioni, visto che non sai chi dirigerà la tua squadra fino a poco prima?
Questa è una, con un costruttivo dialogo si possono trovare le soluzioni a tutti i problemi. Niente uovo di colombo, ma una raddrizzatina generale la si potrebbe ottenere.

a voler essere buoni e buonisti si, però (per fare un esempio a caso) il Cagliari sono anni che fa partitoni fino alla trentesima per poi "lasciarsi andare".

Sul sorteggio integrale d'accordissimo, consierando che l'ultim volta ha vinto lo scudetto l'Hellas... anche prche senza se non la chiamiamo "manipolazione dei risultati" la chiameremo "sudditanza psicologica" (ti dice niente?)... e poi ripeto, desciverla a parole è difficile ma la prossima volta che vedo una di quelle partite a mio avviso palesemente indirizzate te la posto e mi darai la tua opinione (anzi faccio meglio, te la do subito... Paraguay - Venezuela per me è biscottata tutta la vita!)

29
Automaalox
Automaalox
Viandante Storico
Viandante Storico
@opob ha scritto:
Federazione, stai dichiarando guerra alla Juve: la società te la fa passare liscia, noi ultras no.

Così, per curiosità: cosa farete voi ultras per non farla passare liscia alla Federazione?

30
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@automaalox ha scritto:
@opob ha scritto:
Federazione, stai dichiarando guerra alla Juve: la società te la fa passare liscia, noi ultras no.

Così, per curiosità: cosa farete voi ultras per non farla passare liscia alla Federazione?

Lo sappiamo noi; di certo non andiamo a sbandierarlo in giro.

31
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@opob ha scritto:
@automaalox ha scritto:
@opob ha scritto:
Federazione, stai dichiarando guerra alla Juve: la società te la fa passare liscia, noi ultras no.

Così, per curiosità: cosa farete voi ultras per non farla passare liscia alla Federazione?

Lo sappiamo noi; di certo non andiamo a sbandierarlo in giro.
Ma che bravi!! Ecco i nuovi RobinHood al servizio dei ricchi.
E cosa farete, andrete sotto la sede con gli striscioni?
Qualche idea:
Abete quel posto non ti compete
Tutti collusi fate gli abusi
Moggi prescritto questo è un diritto (attenzione a mettere la "i"; sia mai che inconsciamente scriviate "questo è un dritto")
Giraudo ha patteggiato ma abbiam dimenticato
Auricchio e Palazzi provolone e sticazzi

poi mi fermo se no mi bannano...

Dai opob, ma ti sembra giusto mobilitarsi solo per queste cose?
Non capisci che otterrete l'esatto contrario?
Non penserete mica davvero di far paura alla federazione...
E anche se così fosse, preferireste ottenere qualcosa con la paura piuttosto che con il diritto?

Mah... il calcio sta diventando, o forse già lo era, la nuova arena di anticaroma memoria. Rabbia, violenza, voglia di sangue.

32
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:
@ganzerli ha scritto:Il tuo discorso è logico, forse terrei più in considerazione i normali cicli fisiologici, fatti di momenti di forma smagliante e altri di opacità.
E' una cosa normale, gli atleti sono persone, quindi il fisico subisce questi sbalzi, aggiungici magari problemi personali che levano concentrazione, pressioni veramente forti che il calcio italiano dona al calciatore insieme alla maglia e i soldi e via dicendo.
Niente si può escludere, per carità, ma risulta più salutare pensare che l'ambiente non sia sempre così marcio, tu stesso lo scrivevi.
Non si può lavorare sui singoli, ma sulle strutture sì. Dovremmo iniziare a pensare a delle soluzioni che garantiscano un minimo di trasparenza.
Per es. gli arbitri; si sorteggiano e fine del discorso.
"E ma non puoi mandare un pivello a dirigere un derby"
E perchè no? Ha fatto il corso, ha il patentino, se arriva in serie A prima o poi un derby lo dovrà pur dirigere ecchezzo.
Con il sorteggio non ci potrebbero essere pressioni a nessuno. E chi pressioni, visto che non sai chi dirigerà la tua squadra fino a poco prima?
Questa è una, con un costruttivo dialogo si possono trovare le soluzioni a tutti i problemi. Niente uovo di colombo, ma una raddrizzatina generale la si potrebbe ottenere.

a voler essere buoni e buonisti si, però (per fare un esempio a caso) il Cagliari sono anni che fa partitoni fino alla trentesima per poi "lasciarsi andare".

Sul sorteggio integrale d'accordissimo, consierando che l'ultim volta ha vinto lo scudetto l'Hellas... anche prche senza se non la chiamiamo "manipolazione dei risultati" la chiameremo "sudditanza psicologica" (ti dice niente?)... e poi ripeto, desciverla a parole è difficile ma la prossima volta che vedo una di quelle partite a mio avviso palesemente indirizzate te la posto e mi darai la tua opinione (anzi faccio meglio, te la do subito... Paraguay - Venezuela per me è biscottata tutta la vita!)
Anche le squadre di Guidolin hanno sempre partenze e finali in calo.
Il Cagliari vive la fine campionato in un clima torrido, un calo di forma è prevedibile. Però ripeto, trovo logici i tuoi "sospetti", e potrebbe anche essere.
Paraguay Venezuela non l'ho vista.
Benissimo che siamo d'accordo sul sorteggio integrale.
Su una ci siamo, dai!!
Lancio la seconda: Fair play finanziario, che comprende un controllo "statale" mensile sui conti delle società, nonchè un tetto agli ingaggi e le paghe a volte scandalose e neppure meritate, nonchè una messa a pari europea dei balzelli che pagano le società; si sa per esempio che in Spagna pagano meno tasse e posssono permettersi dunque offerte più alte.
Una moratoria? Chiamiamola "morigeratoria". Cominciamo con il calcio e magari un domani arriviamo anche ai ns politici, in assoluto i più pagati in Europa (e credo nel mondo)

33
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Se dovessimo stilarle io e te non credo che ci sarebbero molti problemi nel legiferare tali regole: ma sono altri he devono farlo e poi, cosa più ardua, devono essere rispettate. io per dire imporrei un minimo di giocatori cresciuti nel vivaio, come sta facendo l'Atletico che si è autoimposto almeno 16 giocatori del vivaio per la prossima stagione. O mi fa morire l'Athletic, che gioca solo con calciatori baschi.. limitando gli spostamenti si riuscirebbe a limitare anche gli ingaggi, ma sarebbe un bel passo indietro poi per l'interscambio culturale e quindi la crescita collettiva

34
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:Se dovessimo stilarle io e te non credo che ci sarebbero molti problemi nel legiferare tali regole: ma sono altri he devono farlo e poi, cosa più ardua, devono essere rispettate. io per dire imporrei un minimo di giocatori cresciuti nel vivaio, come sta facendo l'Atletico che si è autoimposto almeno 16 giocatori del vivaio per la prossima stagione. O mi fa morire l'Athletic, che gioca solo con calciatori baschi.. limitando gli spostamenti si riuscirebbe a limitare anche gli ingaggi, ma sarebbe un bel passo indietro poi per l'interscambio culturale e quindi la crescita collettiva
Eh eh, ci vuole il fisico per vivere nei paesi baschi... devi imparare a bere quella schifezza di vino con cocacola...
Per i trasferimenti internazionali aprirei ogni possibilità; nessuna limitazione. Se a monte ci fossero pari condizioni europee, il giocatore farebbe una scelta di squadra e non solo di soldi. Che poi dico, anche a guadagnare poco il tuo milioncino all'anno lo porti a casa; non ti basta? Milioncino che non è paragonabile al fatto di sentirsi qualcuno di importante in una squadra.
Di Tommasi ce ne sono gran pochi...

35
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto:Se dovessimo stilarle io e te non credo che ci sarebbero molti problemi nel legiferare tali regole: ma sono altri he devono farlo e poi, cosa più ardua, devono essere rispettate. io per dire imporrei un minimo di giocatori cresciuti nel vivaio, come sta facendo l'Atletico che si è autoimposto almeno 16 giocatori del vivaio per la prossima stagione. O mi fa morire l'Athletic, che gioca solo con calciatori baschi.. limitando gli spostamenti si riuscirebbe a limitare anche gli ingaggi, ma sarebbe un bel passo indietro poi per l'interscambio culturale e quindi la crescita collettiva
Eh eh, ci vuole il fisico per vivere nei paesi baschi... devi imparare a bere quella schifezza di vino con cocacola...
Per i trasferimenti internazionali aprirei ogni possibilità; nessuna limitazione. Se a monte ci fossero pari condizioni europee, il giocatore farebbe una scelta di squadra e non solo di soldi. Che poi dico, anche a guadagnare poco il tuo milioncino all'anno lo porti a casa; non ti basta? Milioncino che non è paragonabile al fatto di sentirsi qualcuno di importante in una squadra.
Di Tommasi ce ne sono gran pochi...

Anche 'sta storia di Tommasi è un pelino pelosa, mica ha giocato tutta la carriera a 1500 € al mese, solo l'ultimo anno!! Anzi, se proprio voleva la santificazione si doveva rititrare per far giocare un giovane invece che occupare lui quel posto. Bell'egoista Tommasi!

Sul resto dimostri tutta la tua ignoranza e il tuo pressapochismo Ganzerli, al "milioncino" in serie A, nella Liga, nella Premier League etc. etc. non ci arrivano tutti, anzi..

Come al solito ti invito a non parlare di cose che non conosci o perlomeno ad informarti prima!

36
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
il calimocho, il cocktail da botellon.. faccio un tuffo nel passato!!! rotolarsi dal ridere

Credo che la storia diventi un pelino più complicata però, un limite agli ingaggi indicherebbe poi controlli sui benefit, sui pagamenti in nero etc etc, inoltre questo abbassamento di ingaggi e tutto dovrebbe poi ripercuotersi in un abbassamento di prezzi per biglietti dello stadio e gadget! ultima cosa, contratti annuali, di modo che non esista vendere il giocatore, ricattare, alzare prezzi e bla bla bla

37
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@carnil_carani ha scritto:
Anche 'sta storia di Tommasi è un pelino pelosa, mica ha giocato tutta la carriera a 1500 € al mese, solo l'ultimo anno!! Anzi, se proprio voleva la santificazione si doveva rititrare per far giocare un giovane invece che occupare lui quel posto. Bell'egoista Tommasi!

Sul resto dimostri tutta la tua ignoranza e il tuo pressapochismo Ganzerli, al "milioncino" in serie A, nella Liga, nella Premier League etc. etc. non ci arrivano tutti, anzi..

Come al solito ti invito a non parlare di cose che non conosci o perlomeno ad informarti prima!

dai carnil non ti azziccare ad ogni cosa. Qui non si sta parlando manco di cose serie ma di vaneggiamenti e idee, non cerchiamo sempre lo scontro perchè l'aria si fa pesante anche per gli altri che vivono l'ambiente (e mi riferisco a me, mi infastidisce vedere queste cose quasi quanto vedere uno che vuol farmi credere di essere un altro)

38
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@carnil_carani ha scritto:
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto:Se dovessimo stilarle io e te non credo che ci sarebbero molti problemi nel legiferare tali regole: ma sono altri he devono farlo e poi, cosa più ardua, devono essere rispettate. io per dire imporrei un minimo di giocatori cresciuti nel vivaio, come sta facendo l'Atletico che si è autoimposto almeno 16 giocatori del vivaio per la prossima stagione. O mi fa morire l'Athletic, che gioca solo con calciatori baschi.. limitando gli spostamenti si riuscirebbe a limitare anche gli ingaggi, ma sarebbe un bel passo indietro poi per l'interscambio culturale e quindi la crescita collettiva
Eh eh, ci vuole il fisico per vivere nei paesi baschi... devi imparare a bere quella schifezza di vino con cocacola...
Per i trasferimenti internazionali aprirei ogni possibilità; nessuna limitazione. Se a monte ci fossero pari condizioni europee, il giocatore farebbe una scelta di squadra e non solo di soldi. Che poi dico, anche a guadagnare poco il tuo milioncino all'anno lo porti a casa; non ti basta? Milioncino che non è paragonabile al fatto di sentirsi qualcuno di importante in una squadra.
Di Tommasi ce ne sono gran pochi...

Anche 'sta storia di Tommasi è un pelino pelosa, mica ha giocato tutta la carriera a 1500 € al mese, solo l'ultimo anno!! Anzi, se proprio voleva la santificazione si doveva rititrare per far giocare un giovane invece che occupare lui quel posto. Bell'egoista Tommasi!

Sul resto dimostri tutta la tua ignoranza e il tuo pressapochismo Ganzerli, al "milioncino" in serie A, nella Liga, nella Premier League etc. etc. non ci arrivano tutti, anzi..

Come al solito ti invito a non parlare di cose che non conosci o perlomeno ad informarti prima!
Ho capito la so la storia di Tommasi; non arrivi al milioncino di paga, ma devi aggiungere gli sponsor, le pubblicità radio/tv, gli inviti, i gossip... caro mio sono mica tutti Tommasi!!

39
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:il calimocho, il cocktail da botellon.. faccio un tuffo nel passato!!! rotolarsi dal ridere

Credo che la storia diventi un pelino più complicata però, un limite agli ingaggi indicherebbe poi controlli sui benefit, sui pagamenti in nero etc etc, inoltre questo abbassamento di ingaggi e tutto dovrebbe poi ripercuotersi in un abbassamento di prezzi per biglietti dello stadio e gadget! ultima cosa, contratti annuali, di modo che non esista vendere il giocatore, ricattare, alzare prezzi e bla bla bla
Calimocho, orribile con Tavernello basco e finta cocacola discount... ne giravano a ettolitri ai concerti di fronte allo stadio. Io non sono riuscito a bere il primo... però me so rifatto co a sanmighel...
amenità a parte, i prezzi sono già ribassati, tanto vale.
Contratti annuali: ottimo! direi di più: cocopro rotolarsi dal ridere

40
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
hahaha

41
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.