Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Comunicato Fiorentina.

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2  Successivo

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Chiassà cosa pensano di questo comunicato i tifosi viola di questo forum......


Della Valle all'attacco
"Chi decise nel 2006?"
Milano, 13 luglio 2011
Duro comunicato della Fiorentina: "È necessario spiegare a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio". Chiesto un tavolo con tutti i presidenti per chiudere la vicenda
Calciopoli, la Fiorentina non ci sta. In un lungo comunicato apparso sul sito ufficiale, la società viola dei fratelli Diego e Andrea Della Valle chiede chiarezza sugli ultimi sviluppi dello scandalo che sconvolse il calcio italiano nell'estate 2006: "È necessario che venga spiegato a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio, titolare dell'indagine", si legge nella nota.

La Fiorentina chiede con determinazione perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni

DURE ACCUSE — "L'Acf Fiorentina - prosegue il comunicato - chiede con determinazione che il colonnello Auricchio, principale responsabile delle lacune e delle distorsioni emerse, spieghi immediatamente perché allora vennero prese certe decisioni e chi era al corrente delle decisioni prese. E in particolare perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni. È fondamentale anche sapere se i Pm Beatrice e Narducci fossero tenuti all'oscuro delle intercettazioni arbitrariamente considerate irrilevanti. E se i responsabili di allora del funzionamento della Federcalcio, il commissario straordinario Guido Rossi e gli organi di giustizia sportiva da lui nominati, fossero informati di una trasmissione solo parziale degli atti messi a loro disposizione".

SFORZO DI TUTTI — Poi la conclusione: "L'Acf Fiorentina propone che, una volta ottenute queste spiegazioni, i presidenti di tutte le società interessate, direttamente o indirettamente, si siedano intorno a un tavolo, si confrontino a viso aperto e chiudano definitivamente questa questione con chiarezza e onestà reciproca e prima dell'inizio della prossima stagione sportiva. Il calcio italiano non può permettersi di ripartire senza aver preso alcuna decisione e senza aver rasserenato l'ambiente".

2
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@cinquestelle ha scritto:Chiassà cosa pensano di questo comunicato i tifosi viola di questo forum......


Della Valle all'attacco
"Chi decise nel 2006?"
Milano, 13 luglio 2011
Duro comunicato della Fiorentina: "È necessario spiegare a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio". Chiesto un tavolo con tutti i presidenti per chiudere la vicenda
Calciopoli, la Fiorentina non ci sta. In un lungo comunicato apparso sul sito ufficiale, la società viola dei fratelli Diego e Andrea Della Valle chiede chiarezza sugli ultimi sviluppi dello scandalo che sconvolse il calcio italiano nell'estate 2006: "È necessario che venga spiegato a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio, titolare dell'indagine", si legge nella nota.

La Fiorentina chiede con determinazione perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni

DURE ACCUSE — "L'Acf Fiorentina - prosegue il comunicato - chiede con determinazione che il colonnello Auricchio, principale responsabile delle lacune e delle distorsioni emerse, spieghi immediatamente perché allora vennero prese certe decisioni e chi era al corrente delle decisioni prese. E in particolare perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni. È fondamentale anche sapere se i Pm Beatrice e Narducci fossero tenuti all'oscuro delle intercettazioni arbitrariamente considerate irrilevanti. E se i responsabili di allora del funzionamento della Federcalcio, il commissario straordinario Guido Rossi e gli organi di giustizia sportiva da lui nominati, fossero informati di una trasmissione solo parziale degli atti messi a loro disposizione".

SFORZO DI TUTTI — Poi la conclusione: "L'Acf Fiorentina propone che, una volta ottenute queste spiegazioni, i presidenti di tutte le società interessate, direttamente o indirettamente, si siedano intorno a un tavolo, si confrontino a viso aperto e chiudano definitivamente questa questione con chiarezza e onestà reciproca e prima dell'inizio della prossima stagione sportiva. Il calcio italiano non può permettersi di ripartire senza aver preso alcuna decisione e senza aver rasserenato l'ambiente".



Mi sa che oggi il conte Mascetti cambia squadra... Sorriso Scemo

3
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Pazza_di_Acerra ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Chiassà cosa pensano di questo comunicato i tifosi viola di questo forum......


Della Valle all'attacco
"Chi decise nel 2006?"
Milano, 13 luglio 2011
Duro comunicato della Fiorentina: "È necessario spiegare a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio". Chiesto un tavolo con tutti i presidenti per chiudere la vicenda
Calciopoli, la Fiorentina non ci sta. In un lungo comunicato apparso sul sito ufficiale, la società viola dei fratelli Diego e Andrea Della Valle chiede chiarezza sugli ultimi sviluppi dello scandalo che sconvolse il calcio italiano nell'estate 2006: "È necessario che venga spiegato a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio, titolare dell'indagine", si legge nella nota.

La Fiorentina chiede con determinazione perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni

DURE ACCUSE — "L'Acf Fiorentina - prosegue il comunicato - chiede con determinazione che il colonnello Auricchio, principale responsabile delle lacune e delle distorsioni emerse, spieghi immediatamente perché allora vennero prese certe decisioni e chi era al corrente delle decisioni prese. E in particolare perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni. È fondamentale anche sapere se i Pm Beatrice e Narducci fossero tenuti all'oscuro delle intercettazioni arbitrariamente considerate irrilevanti. E se i responsabili di allora del funzionamento della Federcalcio, il commissario straordinario Guido Rossi e gli organi di giustizia sportiva da lui nominati, fossero informati di una trasmissione solo parziale degli atti messi a loro disposizione".

SFORZO DI TUTTI — Poi la conclusione: "L'Acf Fiorentina propone che, una volta ottenute queste spiegazioni, i presidenti di tutte le società interessate, direttamente o indirettamente, si siedano intorno a un tavolo, si confrontino a viso aperto e chiudano definitivamente questa questione con chiarezza e onestà reciproca e prima dell'inizio della prossima stagione sportiva. Il calcio italiano non può permettersi di ripartire senza aver preso alcuna decisione e senza aver rasserenato l'ambiente".



Mi sa che oggi il conte Mascetti cambia squadra... Sorriso Scemo

Ciao "Pazza", nel caso cambiasse io direi che apparirebbe nelle vesti di un laziale, la butto lì: "Il Marchese del Grillo"?

4
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Meglio il "visconte dimezzato"... Comunicato Fiorentina. 827538

5
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Pazza_di_Acerra ha scritto:Meglio il "visconte dimezzato"... Comunicato Fiorentina. 827538

In effetti una bella cannonata l'ha presa........
Dice che appariranno due nuovi interlocutori????

6
Pazza_di_Acerra
Pazza_di_Acerra
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Mi auguro sinceramente che compaia col suo vero nick, evitando ulteriori figure penose. In tal caso sono sicura che sarebbe bene accolto.

7
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Pazza_di_Acerra ha scritto:
@cinquestelle ha scritto:Chiassà cosa pensano di questo comunicato i tifosi viola di questo forum......


Della Valle all'attacco
"Chi decise nel 2006?"
Milano, 13 luglio 2011
Duro comunicato della Fiorentina: "È necessario spiegare a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio". Chiesto un tavolo con tutti i presidenti per chiudere la vicenda
Calciopoli, la Fiorentina non ci sta. In un lungo comunicato apparso sul sito ufficiale, la società viola dei fratelli Diego e Andrea Della Valle chiede chiarezza sugli ultimi sviluppi dello scandalo che sconvolse il calcio italiano nell'estate 2006: "È necessario che venga spiegato a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio, titolare dell'indagine", si legge nella nota.

La Fiorentina chiede con determinazione perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni

DURE ACCUSE — "L'Acf Fiorentina - prosegue il comunicato - chiede con determinazione che il colonnello Auricchio, principale responsabile delle lacune e delle distorsioni emerse, spieghi immediatamente perché allora vennero prese certe decisioni e chi era al corrente delle decisioni prese. E in particolare perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni. È fondamentale anche sapere se i Pm Beatrice e Narducci fossero tenuti all'oscuro delle intercettazioni arbitrariamente considerate irrilevanti. E se i responsabili di allora del funzionamento della Federcalcio, il commissario straordinario Guido Rossi e gli organi di giustizia sportiva da lui nominati, fossero informati di una trasmissione solo parziale degli atti messi a loro disposizione".

SFORZO DI TUTTI — Poi la conclusione: "L'Acf Fiorentina propone che, una volta ottenute queste spiegazioni, i presidenti di tutte le società interessate, direttamente o indirettamente, si siedano intorno a un tavolo, si confrontino a viso aperto e chiudano definitivamente questa questione con chiarezza e onestà reciproca e prima dell'inizio della prossima stagione sportiva. Il calcio italiano non può permettersi di ripartire senza aver preso alcuna decisione e senza aver rasserenato l'ambiente".



Mi sa che oggi il conte Mascetti cambia squadra... Sorriso Scemo

Più facile che lo si trovi raggomitolato in posizione fetale in un sottoscala di un reparto psochiatrico di un qualsiasi ospedale orobico... rotolarsi dal ridere

8
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@cinquestelle ha scritto:"È necessario che venga spiegato a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio, titolare dell'indagine", si legge nella nota.
DURE ACCUSE — "L'Acf Fiorentina - prosegue il comunicato - chiede con determinazione che il colonnello Auricchio, principale responsabile delle lacune e delle distorsioni emerse, spieghi immediatamente perché allora vennero prese certe decisioni e chi era al corrente delle decisioni prese. E in particolare perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni. È fondamentale anche sapere se i Pm Beatrice e Narducci fossero tenuti all'oscuro delle intercettazioni arbitrariamente considerate irrilevanti. E se i responsabili di allora del funzionamento della Federcalcio, il commissario straordinario Guido Rossi e gli organi di giustizia sportiva da lui nominati, fossero informati di una trasmissione solo parziale degli atti messi a loro disposizione".

SFORZO DI TUTTI — Poi la conclusione: "L'Acf Fiorentina propone che, una volta ottenute queste spiegazioni, i presidenti di tutte le società interessate, direttamente o indirettamente, si siedano intorno a un tavolo, si confrontino a viso aperto e chiudano definitivamente questa questione con chiarezza e onestà reciproca e prima dell'inizio della prossima stagione sportiva. Il calcio italiano non può permettersi di ripartire senza aver preso alcuna decisione e senza aver rasserenato l'ambiente".

Auricchio lo ha spiegato chiaramente al processo di Napoli, ma forse Della Valle non era attento. Innanzitutto, per capire se le partite fossero falsate o meno, non guardò i referti arbitrali ma i tabellini delle partite pubblicati il lunedì dalla Gazzetta dello Sport: sicuramente un metodo di indagine da ladro di polli, non da un investigatore scrupoloso che deve far chiarezza su eventuali reati. Basterebbe questo per mettere Auricchio sotto processo. Inoltre, alla domanda del perchè vennero prese in considerazione alcune squadre ed altre no la risposta di Auricchio fu che altre squadre non gli interessavano.
In un paese serio si farebbe una seria revisione del processo sportivo, in Italia no. In Italia si rischia che agli ACCATTONI non si revochi lo scudetto e che la società non vada processata, senza incorrere in una sacrosanta retrocessione.

Della Valle, lasci perdere i tavoli. La Juve deve iniziare a difendersi sul serio. E se all'inter non verrà tolto lo scudetto di merda e la squadra non sarà retrocessa, fossi in Agnelli non iscriverei la Juve al campionato e chiederei un risarcimento danni milionario alla FIGC. Ma siccome i nostri dirigenti sono fessi lasceranno tutto così.

9
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
Personalmente penso che chi ha chiesto chiarezza gettando merda sugli altri, da questo comunicato debba imparare a stare al mondo.
Era così difficile?
Si chiede chiarezza e un tavolo risolutivo senza sparlare di nessuno; questa è la differenza fra chi ha stile e chi fa parte del gregge urlante vendetta.

10
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Scusa Ganzerli, ma hai la lettura selettiva? ho preso il primo comunicato Juve che mi è passato tra le mani, chiedono cose diverse per caso? o non chiedono entrambi pari trattamento? lo stile diverso sta nei tifosi, da una parte c'è chi odia l'inter e la finta etichetta di onesti, dall'altra chi gode nel vedere chi odia l'inter rosicare e quindi parteggia per i nerazzurri, a costo di andare contro il proprio presidente.

"È necessario che venga spiegato a tutti perché migliaia di telefonate, utili nel loro insieme a precisare il quadro della situazione, siano state accantonate dagli inquirenti, in particolare dal colonnello Auricchio, titolare dell'indagine. [...] L'Acf Fiorentina chiede con determinazione che il colonnello Auricchio, principale responsabile delle lacune e delle distorsioni emerse, spieghi immediatamente perché allora vennero prese certe decisioni e chi era al corrente delle decisioni prese. E in particolare perché venne selezionato il materiale probatorio a disposizione, ignorandone una parte consistente e rinunciando ad altri approfondimenti possibili e opportuni. È fondamentale anche sapere se i Pm Beatrice e Narducci fossero tenuti all'oscuro delle intercettazioni arbitrariamente considerate irrilevanti. E se i responsabili di allora del funzionamento della Federcalcio, il commissario straordinario Guido Rossi e gli organi di giustizia sportiva da lui nominati, fossero informati di una trasmissione solo parziale degli atti messi a loro disposizione".


"Il decorrere del tempo non ha minimamente affievolito l'attenzione della società per le vicende dell'esposto presentato alla Figc il 10 maggio di un anno fa. Al rispetto per l'autonomia degli organi di giustizia sportiva fa da contrappeso il senso di responsabilità nei confronti di milioni di tifosi che da troppo tempo attendono una semplice risposta. La parità di trattamento deve sempre essere prerogativa della giustizia, in ogni sede, ordine e grado di giudizio".

11
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@ganzerli ha scritto:Personalmente penso che chi ha chiesto chiarezza gettando merda sugli altri, da questo comunicato debba imparare a stare al mondo.
Era così difficile?
Si chiede chiarezza e un tavolo risolutivo senza sparlare di nessuno; questa è la differenza fra chi ha stile e chi fa parte del gregge urlante vendetta.

L'ennesima uscita a vuoto di un poveraccio quale sei e dimostri di essere: mi trovi una dichiarazione di Elkann o Agnelli che getta merda sugli altri? Postane una, altrimenti dimostri di essere solo uno a cui piace gettare merda sugli altri. Ciò che hai appena biasimato, in altre parole.

12
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:Scusa Ganzerli, ma hai la lettura selettiva? ho preso il primo comunicato Juve che mi è passato tra le mani, chiedono cose diverse per caso? o non chiedono entrambi pari trattamento? lo stile diverso sta nei tifosi
Differenti sono i toni di chi parla da inquisito e chi no.
Il primo deve mantenere la massima prudenza per non incorrere nel "sarà usato contro di te".
Il mio riferimento, comq, riguardava proprio i tifosi, in specifico riguardo la polemica sul topic "Adesso che ci ripenso....".

Nessuna lettura selettiva, è ovvio che i comunicati ufficiali delle società debbano mantenere prudenza e linguaggio "neutro".
Tutto questo però è supportato da cosa?
Dalla voglia di equità o dall'odio?

Ma si sa che sono io "quello che odia".... (!!!!!), i gobbi sono tutti Robin Hoods Capitan America e Batman messi assieme.
Povere vittime sacrificali del cattivo Joker che corrompeva i medici per somministrare farmaci illeciti (prescrizione), regalava le sim al Moggi inducendolo a, ed ultimo ma non ultimo creava una rete di mercato dove chi era dentro giocava e chi era fuori subiva pressioni inaccettabili.

Siccome è colpa di Joker, tutto questo non ha importanza, visto che sono saltate fuori telefonate anche di altri (70 contro 15.000) da cui si evince che. Dimenticando una cosa: vi sono ancora molte migliaia ancora di telefonate non considerate, e forse è meglio non alzare troppo il coperchio.

"Basta UNA telefonata, imbecille di un ganzerli!!"

Ah sì? Bene, allora AZZERIAMO il calcio italiano, si riparte TUTTI dai dilettanti. Niente più champions, niente di niente.
Siccome la Juve ha già pagato e non andrà nei dilettanti, sarà una soddisfazione vedere domenica: Juve A contro Juve B e quella successiva Juve C contro Juve A (fuori casa questa volta, perchè siamo equi).
Così di sicuro vincerà il campionato la squadra migliore.

@opob: vale la risposta a istinto (che bello vedere che per te Palazzi ed Elkann ieri erano nemici ed oggi amici; convenienza? ma no opobino, non oserei mai pensare questo!)

13
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
I tifosi sono tali per questo, io non gli darei nemmeno tanto ascolto o meglio... è ovvio che vogliano sempre la forca per gli avversari, chiedendo magari l'ergastolo quando invece hanno rubato 3 mele. Però il punto mi pare che sia: voi brutti e cattivi, noi immacolati e la risposta è: noi saremo brutti e cattivi, ma voi non siete immacolati. Credo che gli juventii si accontentino di questo. lascia perdere i biancostrisciati e pensa ai milanisti, che di telefonate incriminate ne hanno avuta una e per di più di un signor nessuno: loro hanno ancora più diritto di incazzarsi e lo fanno, ma visto che l'anno dopo sono andati comunque in champions addirittura vincendola si incazzano, ma con moderazione. infine tifosi laziali e fiorentini, solidali i fratelli interisti, se ne sbattono e ciò che è stato è stato, sono affari che non ci riguardano tanto a loro non hanno dato qualcosa di nostro, noi comunque tanto eravamo arrivati dietro l'inter.
Io è da un po' di tempo che la vedo così, magari sbagliando, magari no... ma onestamente sono stufo, son convinto che tutto il campionato italiano sia falsato, a partire dal Lecce che nel 2006 fu l'unica squadra insieme al Parma per cui si dimostrò combine e quest'anno è di nuovo in mezzo con Corvia come capro espiatorio (ma Lecce Brescia è stata una partita ridicola a detta di tutti quelli allo stadio, e quando una cosa me la dicono dopo mezz'ora dal fischio finale non una ma dieci persone... beh, quando poi vien fuori un'inchiesta ci credo). E bada bene, ho detto campionato italiano ma potrei dire benissimo spagnolo, inglese o tedesco o anche champions league, troppo spesso vedi delle decisioni assurde o comportamenti strani da parte dei giocatori che fanno storcere il naso, ma in assenza di prove lasci perdere e godi lo spettacolo. Ecco, se però un domani incriminassero il Barcellona per qualsiasi motivo mi aspetterei che al Real facessero la stessa cosa (e viceversa, sai ben inteso), perchè quello che fa una non ci credo che non lo fa l'altra, solo che una magari può farlo meglio o in misura minore.

14
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:I tifosi sono tali per questo, io non gli darei nemmeno tanto ascolto o meglio... è ovvio che vogliano sempre la forca per gli avversari, chiedendo magari l'ergastolo quando invece hanno rubato 3 mele. Però il punto mi pare che sia: voi brutti e cattivi, noi immacolati e la risposta è: noi saremo brutti e cattivi, ma voi non siete immacolati. Credo che gli juventii si accontentino di questo. lascia perdere i biancostrisciati e pensa ai milanisti, che di telefonate incriminate ne hanno avuta una e per di più di un signor nessuno: loro hanno ancora più diritto di incazzarsi e lo fanno, ma visto che l'anno dopo sono andati comunque in champions addirittura vincendola si incazzano, ma con moderazione. infine tifosi laziali e fiorentini, solidali i fratelli interisti, se ne sbattono e ciò che è stato è stato, sono affari che non ci riguardano tanto a loro non hanno dato qualcosa di nostro, noi comunque tanto eravamo arrivati dietro l'inter.
Io è da un po' di tempo che la vedo così, magari sbagliando, magari no... ma onestamente sono stufo, son convinto che tutto il campionato italiano sia falsato, a partire dal Lecce che nel 2006 fu l'unica squadra insieme al Parma per cui si dimostrò combine e quest'anno è di nuovo in mezzo con Corvia come capro espiatorio (ma Lecce Brescia è stata una partita ridicola a detta di tutti quelli allo stadio, e quando una cosa me la dicono dopo mezz'ora dal fischio finale non una ma dieci persone... beh, quando poi vien fuori un'inchiesta ci credo). E bada bene, ho detto campionato italiano ma potrei dire benissimo spagnolo, inglese o tedesco o anche champions league, troppo spesso vedi delle decisioni assurde o comportamenti strani da parte dei giocatori che fanno storcere il naso, ma in assenza di prove lasci perdere e godi lo spettacolo. Ecco, se però un domani incriminassero il Barcellona per qualsiasi motivo mi aspetterei che al Real facessero la stessa cosa (e viceversa, sai ben inteso), perchè quello che fa una non ci credo che non lo fa l'altra, solo che una magari può farlo meglio o in misura minore.

Ciao Istinto.
Quando parli di partite combinate in champions a quali ti riferisci?
Forse alla fase a gironi?
Perché dagli ottavi in poi la vedo dura falsare delle partite, o sbaglio?

15
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:I tifosi sono tali per questo, io non gli darei nemmeno tanto ascolto o meglio... è ovvio che vogliano sempre la forca per gli avversari, chiedendo magari l'ergastolo quando invece hanno rubato 3 mele. Però il punto mi pare che sia: voi brutti e cattivi, noi immacolati e la risposta è: noi saremo brutti e cattivi, ma voi non siete immacolati. Credo che gli juventii si accontentino di questo. lascia perdere i biancostrisciati e pensa ai milanisti, che di telefonate incriminate ne hanno avuta una e per di più di un signor nessuno: loro hanno ancora più diritto di incazzarsi e lo fanno, ma visto che l'anno dopo sono andati comunque in champions addirittura vincendola si incazzano, ma con moderazione. infine tifosi laziali e fiorentini, solidali i fratelli interisti, se ne sbattono e ciò che è stato è stato, sono affari che non ci riguardano tanto a loro non hanno dato qualcosa di nostro, noi comunque tanto eravamo arrivati dietro l'inter.
Io è da un po' di tempo che la vedo così, magari sbagliando, magari no... ma onestamente sono stufo, son convinto che tutto il campionato italiano sia falsato, a partire dal Lecce che nel 2006 fu l'unica squadra insieme al Parma per cui si dimostrò combine e quest'anno è di nuovo in mezzo con Corvia come capro espiatorio (ma Lecce Brescia è stata una partita ridicola a detta di tutti quelli allo stadio, e quando una cosa me la dicono dopo mezz'ora dal fischio finale non una ma dieci persone... beh, quando poi vien fuori un'inchiesta ci credo). E bada bene, ho detto campionato italiano ma potrei dire benissimo spagnolo, inglese o tedesco o anche champions league, troppo spesso vedi delle decisioni assurde o comportamenti strani da parte dei giocatori che fanno storcere il naso, ma in assenza di prove lasci perdere e godi lo spettacolo. Ecco, se però un domani incriminassero il Barcellona per qualsiasi motivo mi aspetterei che al Real facessero la stessa cosa (e viceversa, sai ben inteso), perchè quello che fa una non ci credo che non lo fa l'altra, solo che una magari può farlo meglio o in misura minore.
Del tutto condivisibile ciò che hai scritto. Personalissima mia opinione, per la quale mi preparo a ricevere bilici di insulti, è che si è voluto colpire chi ha instaurato codesto clima. La Gea non è nè di Moratti nè di Berlusconi; le sim neppure. Mi pare chiaro che le società trovandosi loro malgrado a fare i conti con tutto questo, abbiano cercato, in misura minore di tutelarsi usando gli stessi mezzi; a mali estremi... allora divento anch'io avvocato e invoco la legittima difesa e non se ne esce più.
Come uscirne?
L'Inter restituisca lo scudettino, non alla Juve, ma ad una lapide in federazione a imperituro ricordo del passato marcio del calcio.it.
La Juve la pianti con tutte ste lagne e guardi al presente, che fa cag da tre anni e i tifosi per forza poi diventano acidi.
Si faccia come dice DDV un tavolo risolutorio con impegni ufficiali da parte di tutti ad usare correttezza e trasparenza.
Si ponga un tetto massimo alle scommesse, si oscurino i siti irregolari e ogni giocata sia vagliata dagli organi competenti.
Si torni al sorteggio arbitrale, elettronico, al mattino presto prima delle partite o al massimo il giorno prima, visto che gli arbitri hanno tutti il patentino di competenza.
Di questo si dovrebbe parlare e non di mezze verità.
In fondo è quello che vuole DDV e dove parlarne meglio che qui
L'eco Della Valle :-) ?

16
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@cinquestelle ha scritto:
Ciao Istinto.
Quando parli di partite combinate in champions a quali ti riferisci?
Forse alla fase a gironi?
Perché dagli ottavi in poi la vedo dura falsare delle partite, o sbaglio?

Il mio grande difetto è che non ho una memoria di ferro, ricordo di aver visto portieri con le mani un po' troppo molli o con "passaggi involontari" agli avversari, piuttosto che decisioni arbitrali fuori da ogni logica, o ancora arbitri che fischiano tutto a una squadra e non fanno lo stesso con le avversarie (lascia perdere gli scontri tra titani, i Barcellona-Inter o Barcellona-Real, mi riferisco a quando una squadra forte contro una debole e gli errori a favore della più forte). A me di mio piace puntare il dito sulle partite che mi riguardano più da vicino, e sebbene a termini di regolamento ci stava tutta l'espulsione di Van Persie (mi pare) mi è sembrata una bella boiata. Quelle per il Real non le conto ma spesso, specie nella liga, ne ho viste di cotte e di crude, così come al Barcellona in campionato le fischiano tutte mentre contro difficilmente gliene fischiano perchè tanto la palla ce l'hanno sempre loro: trovi un arbitro più permissivo ed il gioco debordante del Barcellona lo gambizzi, se permetti entrate inglesi o lasci correre scivolate che prendono palla e piede "los bajitos" del Barcellona non hanno più speranza. Ovvio certo che queste sono esagerazioni, preferisco che venga tutelato chi gioca a calcio piuttosto che chi gioca a calci, però se giocano squadre meno blasonate in questo modo l'occhio di riguardo non è lo stesso, vuoi mettere la risonanza di un fallaccio su Messi o C.Ronaldo rispetto ad uno su Uche?

17
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto:I tifosi sono tali per questo, io non gli darei nemmeno tanto ascolto o meglio... è ovvio che vogliano sempre la forca per gli avversari, chiedendo magari l'ergastolo quando invece hanno rubato 3 mele. Però il punto mi pare che sia: voi brutti e cattivi, noi immacolati e la risposta è: noi saremo brutti e cattivi, ma voi non siete immacolati. Credo che gli juventii si accontentino di questo. lascia perdere i biancostrisciati e pensa ai milanisti, che di telefonate incriminate ne hanno avuta una e per di più di un signor nessuno: loro hanno ancora più diritto di incazzarsi e lo fanno, ma visto che l'anno dopo sono andati comunque in champions addirittura vincendola si incazzano, ma con moderazione. infine tifosi laziali e fiorentini, solidali i fratelli interisti, se ne sbattono e ciò che è stato è stato, sono affari che non ci riguardano tanto a loro non hanno dato qualcosa di nostro, noi comunque tanto eravamo arrivati dietro l'inter.
Io è da un po' di tempo che la vedo così, magari sbagliando, magari no... ma onestamente sono stufo, son convinto che tutto il campionato italiano sia falsato, a partire dal Lecce che nel 2006 fu l'unica squadra insieme al Parma per cui si dimostrò combine e quest'anno è di nuovo in mezzo con Corvia come capro espiatorio (ma Lecce Brescia è stata una partita ridicola a detta di tutti quelli allo stadio, e quando una cosa me la dicono dopo mezz'ora dal fischio finale non una ma dieci persone... beh, quando poi vien fuori un'inchiesta ci credo). E bada bene, ho detto campionato italiano ma potrei dire benissimo spagnolo, inglese o tedesco o anche champions league, troppo spesso vedi delle decisioni assurde o comportamenti strani da parte dei giocatori che fanno storcere il naso, ma in assenza di prove lasci perdere e godi lo spettacolo. Ecco, se però un domani incriminassero il Barcellona per qualsiasi motivo mi aspetterei che al Real facessero la stessa cosa (e viceversa, sai ben inteso), perchè quello che fa una non ci credo che non lo fa l'altra, solo che una magari può farlo meglio o in misura minore.
Del tutto condivisibile ciò che hai scritto. Personalissima mia opinione, per la quale mi preparo a ricevere bilici di insulti, è che si è voluto colpire chi ha instaurato codesto clima. La Gea non è nè di Moratti nè di Berlusconi; le sim neppure. Mi pare chiaro che le società trovandosi loro malgrado a fare i conti con tutto questo, abbiano cercato, in misura minore di tutelarsi usando gli stessi mezzi; a mali estremi... allora divento anch'io avvocato e invoco la legittima difesa e non se ne esce più.
Come uscirne?
L'Inter restituisca lo scudettino, non alla Juve, ma ad una lapide in federazione a imperituro ricordo del passato marcio del calcio.it.
La Juve la pianti con tutte ste lagne e guardi al presente, che fa cag da tre anni e i tifosi per forza poi diventano acidi.
Si faccia come dice DDV un tavolo risolutorio con impegni ufficiali da parte di tutti ad usare correttezza e trasparenza.
Si ponga un tetto massimo alle scommesse, si oscurino i siti irregolari e ogni giocata sia vagliata dagli organi competenti.
Si torni al sorteggio arbitrale, elettronico, al mattino presto prima delle partite o al massimo il giorno prima, visto che gli arbitri hanno tutti il patentino di competenza.
Di questo si dovrebbe parlare e non di mezze verità.
In fondo è quello che vuole DDV e dove parlarne meglio che qui
L'eco Della Valle :-) ?

No Ganzerli, all'inizio del tuo post c'è l'errore che fanno TUTTI nell'analizzare il comportamento dei dirigenti delle proprie squadre ai tempi di "farsopoli".
Perchè ti posso assicurare che la GEA, le sim svizzere (che peraltro aveva acquistato anche Branca!!!), i giornalisti "amici" hanno tutti la stessa valenza che tu dai ai "magheggi" di Inter e Milan e delle altre coinvolte..
1987, entra nel calcio un imprenditore che mette decine di miliardi nel suo club (il Milan..). Come ben sappiamo quell'imprenditore non si fa nessuno scrupolo ad utilizzare persino mezzi illeciti per acquistare i migliori calciatori (caso Lentini, lo conosci??). Nel 1993 un imprenditore con fortissimi legami in ambito bancario acquista la Roma, due anni dopo tocca all'Inter comprata da Moratti..
La differenza tra questi e la FIAT?
La Juventus è una delle tante controllate della FIAT, deve produrre utile come le altre aziende del gruppo Agnelli, quelle squadre lì invece sono i "giocattoli" dei proprietari, non sono legate a nessun vincolo che non sia la disponibilità del proprietario a metterci soldi.. Quelle squadre lì vengonoi letteralmente SALVATE ogni stagione da derighe ai regolamenti sui bilanci, persino il governo interviene per salvarle dall'evasione fiscale.. Quella degli Agnelli no, continua ad andare avanti portando soldi ai suoi padroni, caso UNICO nel calcio MONDIALE. E qui arrivano Moggi e Giraudo che riescono a far rimanere a galla un'AZIENDA SANA e fanno di più, sanno di poter correre il rischio di venir ascoltati quando parlano di mercato e strategie da un concorrente (cosa poi ampiamente scoperta e verificata) e si tutelano con le schede straniere, se conosci una conversazione fatta coin quelle schede che prova che fossero usate in modo "sporco" sei pregato di tirarla fuori. Poi pensano ai media. L'ostilità di RAI e Mediaset è conclamata, quindi a Torino si dotano di regia personalizzata (all'epoca le immagini delle partite casalinghe della Juventus erano curate dalla Juventus stessa...) per evitare quello che succedeva prima, le immagini erano scelte sempre per far vedere gli errori arbitrali a favore della Juventus.. Ricordi il famoso "er go' de Turone? era in fuorigioco il difensore della Roma, ma le uniche immagini che girano sono quelle in cui non si può capire!!. Quindi come per gli altri le azioni di Moggi e Giraudo erano finalizzate a DIFENDERE la loro azienda!! E sbagliavano ad andare oltre il lecito, cposì come hannop sbagliato gli altri!!! Se tu stupri la figlia del tuo vicino che ti mette il diserbante nel giardino e ti riga la macchina sempre un reato commetti, a prescindere dalle tue motivazioni!

Quello che si chiede è parità di trattamento e di giudizio, il resto sono solo elocubrazioni di menti malate...
Come la tua Ganzerli, proprio come la tua!

18
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto: ricordo di aver visto portieri con le mani un po' troppo molli o con "passaggi involontari" agli avversari, piuttosto che decisioni arbitrali fuori da ogni logica, o ancora arbitri che fischiano tutto a una squadra e non fanno lo stesso con le avversarie
Un po' poco per parlare di corruzione, non credi?

19
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@carnil_carani ha scritto:Quello che si chiede è parità di trattamento e di giudizio
Yes, abbiamo capito!! Non è che bisogna ripeterlo ogni quandanche...
Converrai però che se basta UNA SOLA telefonata (lo dice il superinformatissimo) per essere colpevoli, senza guardare al complesso delle cose, allora yeah... tutti retrocessi dilettanti.
Niente champions, esodo dei campioni, calcio italiano fermo per un decennio.
E' questo che vuoi?
Vuoi davvero vedere Juventus - Fanfulla? (io gioco 2 fisso)
Parsifal, dove sei? Aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
@carnil_carani ha scritto: il resto sono solo elocubrazioni di menti malate...
Come la tua Ganzerli, proprio come la tua!
Ecco, va bene, ma a parte questo?
Un commento per esempio sui sorteggi arbitrali? Sul comunicato di DDV?
Niente? Ho capito: giustizia=vendetta.
E nun se ne esce cchiù mannaggia...

20
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@ganzerli ha scritto:Converrai però che se basta UNA SOLA telefonata (lo dice il superinformatissimo) per essere colpevoli, senza guardare al complesso delle cose, allora yeah... tutti retrocessi dilettanti.
Niente champions, esodo dei campioni, calcio italiano fermo per un decennio.
E' questo che vuoi?
Vuoi davvero vedere Juventus - Fanfulla? (io gioco 2 fisso)
Parsifal, dove sei? Aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Si, se la legge è uguale per tutti sì. Sennò è stata una barzelletta del tipo "punirne una per educarne cento" e in tal caso abbiamo ampiamente ragione ad incazzarci.

21
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto: ricordo di aver visto portieri con le mani un po' troppo molli o con "passaggi involontari" agli avversari, piuttosto che decisioni arbitrali fuori da ogni logica, o ancora arbitri che fischiano tutto a una squadra e non fanno lo stesso con le avversarie
Un po' poco per parlare di corruzione, non credi?

mi sfugge il punto in cui ho parlato di corruzione... a dire il vero anche in calciopoli/moggiopoli/farsopoli non mi pare si sia mai parlato di corruzione... scusa ma perchè dici che parlo di corruzione? non capisco

22
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@istinto ha scritto:
@ganzerli ha scritto:
@istinto ha scritto: ricordo di aver visto portieri con le mani un po' troppo molli o con "passaggi involontari" agli avversari, piuttosto che decisioni arbitrali fuori da ogni logica, o ancora arbitri che fischiano tutto a una squadra e non fanno lo stesso con le avversarie
Un po' poco per parlare di corruzione, non credi?

mi sfugge il punto in cui ho parlato di corruzione... a dire il vero anche in calciopoli/moggiopoli/farsopoli non mi pare si sia mai parlato di corruzione... scusa ma perchè dici che parlo di corruzione? non capisco
Magari non sarà un termine esatto, ma rende l'idea lo stesso.
Un arbitro comprato o un portiere con le mani "molli" (presumo per soldi) come li chiami?
Corrotti è un termine corretto.
Forse è meglio concussi, se paragoniamo a calciopoli. Niente bustarelle evidenti ma manovre, ricatti obblighi.
Comq ci siamo capiti, no?
Riscrivo:
un po' poco per parlare del termine che intendi tu, non credi?

23
ganzerli
ganzerli
Viandante Residente
Viandante Residente
@opob ha scritto:
@ganzerli ha scritto:Converrai però che se basta UNA SOLA telefonata (lo dice il superinformatissimo) per essere colpevoli, senza guardare al complesso delle cose, allora yeah... tutti retrocessi dilettanti.
Niente champions, esodo dei campioni, calcio italiano fermo per un decennio.
E' questo che vuoi?
Vuoi davvero vedere Juventus - Fanfulla? (io gioco 2 fisso)
Parsifal, dove sei? Aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Si, se la legge è uguale per tutti sì. Sennò è stata una barzelletta del tipo "punirne una per educarne cento" e in tal caso abbiamo ampiamente ragione ad incazzarci.
La legge non è uno schema esclusivamente fisso, va interpretata secondo i casi, se non c'è chiarezza assoluta (es. un omicidio).
Altrimenti uno che per difendersi ammazza con un coltello un altro che lo voleva uccidere, è colpevole di porto abusivo di armi e omicidio.
E invece...
è legittima difesa

24
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Contattato telefonicamente negli U.S.A, dove sta per prendere parte ai lavori del Global Sports Summit, il Presidente Andrea Agnelli ha così commentato: «La Fiorentina e i suoi principali azionisti hanno correttamente sottolineato la disparità di trattamento subita da alcune società calcistiche nel 2006. Una disparità che rischia di perpetuarsi se le indiscrezioni di questi giorni dovessero essere confermate da Consiglio Federale di lunedì 18.

Il dialogo tra gli attori principali del mondo del calcio è certamente auspicabile, ma le condizioni di parità tra questi soggetti devono ancora essere garantite, anzi ristabilite, dopo 5 anni di doppiopesismo.

Ribadisco che ogni azione legale sarà esperita a tutela della Juventus, se l'ordinamento sportivo dimostrerà di non essere in grado di garantire ai suoi membri pari dignità ed eguale trattamento. Questo non è il tempo della burocrazia, questo è il momento della sostanza. Il dialogo potrà stabilirsi solamente quando queste condizioni saranno garantite.

Qui non è in gioco l'onorabilità delle persone, che in taluni casi non sono in condizione di argomentare, qui è in gioco la credibilità del sistema»


da www.juventus.com

Agnelli vada avanti con le azioni legali; noi ci stiamo organizzando per andare in federazione..... e siamo incazzati un bel po'!!

25
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Il titolo del 2006 non è revocabile in quanto non c'è mai stato un atto deliberativo che lo assegnasse all'Inter e pertanto il Consiglio Federale non può sostituirsi a un organo di giustizia sportiva. Quindi, oltre a fregiarsi di uno scudetto di merda e cartone che non hanno mai vinto, quello scudetto di cui Moratti si fregia per la pulizia pari a quella dei suoi denti è, nei fatti, uno scudetto mai assegnato.... a meno che gli scudetti si assegnano tramite comunicati stampa.

Federazione, stai dichiarando guerra alla Juve: la società te la fa passare liscia, noi ultras no.

26
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.