Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Il Napoli 2011/2012

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Blasel
Blasel
Banned
Banned
Ieri e' stata presentata la nuova maglia del Napoli, ed in pratica la 'nuova' squadra 'quasi' al completo, escludendo i sudamericani impegnati in coppa America e gli ultimi acquisti, ed anche gli imminenti, a quanto sembra, e come al solito sulla nave da crociera.

La manfrina Inler, si e' capito, era tutta una scusa per tenere sulla corda i tifosi del Napoli, e non solo loro, per far fare illazioni ai giornalisti e vendere, cosi', il loro prodotto.

A me sembra, come a Mario Sconcerti, che il Napoli si sia mosso bene sul mercato e quella che lo scorso campionato e' stata una mezza sorpresa, a mio avviso, potra' ripetersi quest'anno. Ha tutte le carte in regola per poter puntare ai vertici del campionato (nei primi 3 posti) e di ben figurare in Coppa.

Vedremo.

2
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@blasel ha scritto:Ieri e' stata presentata la nuova maglia del Napoli, ed in pratica la 'nuova' squadra 'quasi' al completo, escludendo i sudamericani impegnati in coppa America e gli ultimi acquisti, ed anche gli imminenti, a quanto sembra, e come al solito sulla nave da crociera.

La manfrina Inler, si e' capito, era tutta una scusa per tenere sulla corda i tifosi del Napoli, e non solo loro, per far fare illazioni ai giornalisti e vendere, cosi', il loro prodotto.

A me sembra, come a Mario Sconcerti, che il Napoli si sia mosso bene sul mercato e quella che lo scorso campionato e' stata una mezza sorpresa, a mio avviso, potra' ripetersi quest'anno. Ha tutte le carte in regola per poter puntare ai vertici del campionato (nei primi 3 posti) e di ben figurare in Coppa.

Vedremo.

Sì, anch'io penso che il Napoli abbia fatto una ottima campagna acquisti.
Donadel, Dzemaili e Inler al posto di Pazienza (e probabilmente Gargano) rappresentano un miglioramento.
Britos per Aronica... beh, almeno a livello d'età pure, anche se l'uruguayano ex-Bologna non mi pare un fenomeno, e Aronica ha una grande esperienza e può giocare anche largo a sinistra.
In attacco tutto ok se non parte Lavezzi (o Hamsik) se no c'è bisogno di qualcuno di forte forte (Pastore? Santana non basta).
Oggi si dice che Lucarelli resta, ma non può essere lui il vice-Cavani. Se prendete Trezeguet fate davvero il colpaccio.
Bravo De Laurentiis che sta dando continuità ad un Napoli che resterà a lungo tra le squadre forti del campionato.

3
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@blasel ha scritto:Ieri e' stata presentata la nuova maglia del Napoli, ed in pratica la 'nuova' squadra 'quasi' al completo, escludendo i sudamericani impegnati in coppa America e gli ultimi acquisti, ed anche gli imminenti, a quanto sembra, e come al solito sulla nave da crociera.

La manfrina Inler, si e' capito, era tutta una scusa per tenere sulla corda i tifosi del Napoli, e non solo loro, per far fare illazioni ai giornalisti e vendere, cosi', il loro prodotto.

A me sembra, come a Mario Sconcerti, che il Napoli si sia mosso bene sul mercato e quella che lo scorso campionato e' stata una mezza sorpresa, a mio avviso, potra' ripetersi quest'anno. Ha tutte le carte in regola per poter puntare ai vertici del campionato (nei primi 3 posti) e di ben figurare in Coppa.

Vedremo.

Sì, anch'io penso che il Napoli abbia fatto una ottima campagna acquisti.
Donadel, Dzemaili e Inler al posto di Pazienza (e probabilmente Gargano) rappresentano un miglioramento.
Britos per Aronica... beh, almeno a livello d'età pure, anche se l'uruguayano ex-Bologna non mi pare un fenomeno, e Aronica ha una grande esperienza e può giocare anche largo a sinistra.
In attacco tutto ok se non parte Lavezzi (o Hamsik) se no c'è bisogno di qualcuno di forte forte (Pastore? Santana non basta).
Oggi si dice che Lucarelli resta, ma non può essere lui il vice-Cavani. Se prendete Trezeguet fate davvero il colpaccio.
Bravo De Laurentiis che sta dando continuità ad un Napoli che resterà a lungo tra le squadre forti del campionato.

Sottoscrivo, anche se dover concordare con Sconcerti mi fa' un po' ribrezzo... concordo con Nonsi che un Trezeguet in vista della Champions come vice-Cavani sarebbe una manna dal cielo (e anzi, ad un certo livello chissà che non gli rubi il posto), certo che il Napoli è ad oggi la squadra che più ha speso in Italia, aspettando magari i grandi colpi delle altre.
Certo che 10 milioni per Britos, 9 per Dzemaili, 17,5 per Inler... almeno nei prezzi dei giocatori il Napoli la stan trattando già da grande squadra!!!

4
Blasel
Blasel
Banned
Banned
@istinto ha scritto: certo che il Napoli è ad oggi la squadra che più ha speso in Italia, aspettando magari i grandi colpi delle altre.
Certo che 10 milioni per Britos, 9 per Dzemaili, 17,5 per Inler... almeno nei prezzi dei giocatori il Napoli la stan trattando già da grande squadra!!!

Concordo con quanto dici, nel contempo ti ricordo che il Napoli, al S.Paolo, anche se la partita e' trasmessa in TV fa almeno 40.000 spettatori---, il che gli consente di preventivare almeno 20 milioni di euro per le sole partite di serie A giocate in casa (19), aggiungi i diritti TV, le partite di Coppa (Italia e Champion) e le quote spettanti dalle trasferte e, supponendo che a differenza di Ferlaino DeLaurentis non voglia 'arricchirsi' con la squadra...

Non essendo un addetto ai lavori non so se il prezzo pagato per Inler, per Dzemaili e Britos sia adeguato al loro attuale valore di mercato o se siano stati pagati oltre il loro valore, ma posso assicurarti che quanto pagato per Hamsik, per Lavezzi e per Cavani, e' stato un investimento iper proficuo in quanto, se oggi fossero in vendita, il surplus sui prezzi pagati, a prescindere dalla cifra totale, sarebbe un discreto tesoretto.

5
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Inler è un gran bel giocatore, quindi ci sta un bell'esborso, sugli altri due ho un po' di riserve ma solo il tempo giudicherà. E' proprio quello che hai indicato tu il punto però, Hamsik è stato pagato 5 milioni e Lavezzi 6, Cavani è stato preso l'anno scorso ed è stato un bell'esborso, ampliamente ripagato (21 milioni)... e adesso si continua con grandi spese! La mia non voleva essere una critica ma una constatazione, mentre Pozzo svende i suoi gioielli e continua ad acquistare giocatori a prezzi bassi sperando che si rivalutino, De Laurentis cerca grandi giocatori pagandoli anche belle cifre (obiettivamente Inler a quel prezzo non me lo aspettavo proprio nemmeno ad una delle tre ricche d'Italia, figuriamoci al Napoli, senza nulla togliere alla squadra del ciuccio)!

6
Blasel
Blasel
Banned
Banned
@ Istinto. ho gia' parlato dei miei ricordi e del presidente della SPAL che faceva, con i giocatori autarchici, quello che oggi fa, molto bene Pozzo e che tentano di fare Zamperini e Preziosi.

Me lo insegni : il calcio, volente o nolente, e' una realta' economica, piu' che sportiva.. ed oggi come oggi, e' impensabile che il Padova, il Chievo, il Cagliari (del fu Gigi Riva), possa aspirare allo scudetto e magari disputare un'onorevole Champion L.

Chi sono le squadre italiane e straniere che possono aspirare a scudetto e Champion? Di quali citta' si parla? A Milano, come spettacolo sportivo, non si vive di solo calcio, lo stesso dicasi per Roma (per restare in Italia). A Napoli, qualsiasi spettacolo sportivo, che non sia il Napoli Calcio, non ha un seguito 'decente'.

La 'grande' Napoli, intesa come Napoli e provincia (Ma i fedelissimi provengono anche da Benevento, Avellino, Salerno e Caserta), puo' contare su di una popolazione di circa 3.500.000 persone.... e riempire il S.Paolo non e' mai stato un problema, se lo spettacolo offerto e' degno ed interessante.

I Pozzo, questo lo sanno benissimo e quindi loro optano per il binomio prezzo/convenienza e cioe', aspirano ad un dignitoso campionato che consente alla squadra di classificarsi almeno per l'Europa Legue (la vecchia coppa UEFA), inserendo giovani di belle speranze, per poi, consolidati, rivenderli e poter proseguire questo programma. A prescindere da Inler, quanto e' stato pagato Sanchez? A quanto si vendera'?

Il Napoli, ormai, non puo' piu' fare quello che fa l'Udinese, od altre, se aspira a competere (e lo sta facendo) ad armi pari con Milan, Inter, iuve (non mi batte la gei), Roma etc. in Italia, ed a ben figurare in Champion, quindi, continua a prendere i 'giovani', come Hamsik e Lavezzi, ma deve puntare anche ad inserire giocatori affermati e di qualita', per poter avere una rosa di 22 titolari per mettersi al riparo da eventuali default. Rcco che l'operazione Trezeguet e' piu' che indispensabile.
Basta vedere cos'e' accaduto lo scorso campionato allorquando sono stati squalificati (giustamente) Lavezzi prima e Cavani dopo.

7
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Lo so Blasel, e concordo pure, immaginati un po'. Solo che non me lo aspettavo e mi ha spiazzato, tutto qui. Questi acquisti anzi dimostrano che Hamsik il Milan se lo sogna, perchè se poi lo vende non ci fa più una gran figura bava

8
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.