Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
CAMPIONI D'ITALIA !!!!
18 SCUDETTI, E TUTTI SUL CAMPO!!!


E’ arrivato il punto che ci serviva, e c’è poco altro da dire di questa partita, che era forse più importante per la Roma che per i rossoneri (anche se, finchè non si è vinto, non si è vinto, quindi è stato importante farlo senza aspettare sabato prossimo).
Il primo tempo vede il Milan giocare con calma e senza forzare, e la Roma molto più pericolosa.
Nella ripresa bastano 20 minuti di Milan più determinato per far capire ai giallorossi che tutto sommato un punto è meglio di niente.
Si finisce con uno 0-0 che ci fa stappare le bottiglie, e che per la Roma non vuol dire avere perso la Champions, perché già domani Udinese-Lazio potrebbe dare a loro delle buone notizie.
In una serata così (sono appena tornato da una Piazza del Duomo bellissima, tutta rossonera) è difficile recuperare obiettività e fare le pagelle, ma “me tocca…” J

Abbiati 7: Nel primo tempo la Roma è pericolosa piuttosto spesso. Lui para alla grandissima su Vucinic da due metri, e ancora un’altra bella parata nel secondo tempo. Sempre sicuro. E’ il portiere dei Campioni d’Italia. Dopo Buffon, in Italia vengono lui e De Sanctis.
Abate 6,5: Alterne fortune in difesa, dove brilla in alcuni salvataggi, recuperi e diagonali perfette, ma al contempo viene sorpreso o superato dagli avversari (vedi Vucinic) in altre occasioni. In avanti si vede pochino, ma con una bella penetrazione crea una bella occasione per Boateng.
Nesta 6,5: Regge bene contro avversari non facili, chiudendo sempre con tempismo e mestiere. In impostazione pesca con un gran lancio di trenta metri Ibra, anticipato di un soffio da Doni.
Thiago Silva 6,5: Pulito, sicuro e imperioso come sempre. E’ frustrante averlo contro per gli attaccanti avversari. In una sola occasione è in ritardo sull’attaccante, ma non succede niente.
Zambrotta 5,5: Nel primo tempo è quello che soffre di più. Infilato da Cassetti e Totti in diverse occasioni, dà una generale sensazione di insicurezza. Nel secondo tempo la Roma sta più sulle sue, e lui è meno impegnato.
Gattuso 5: Spiace dargli un brutto voto nella sera della festa, ma non azzecca davvero nulla, perdendo palloni, sbagliando gli appoggi e mettendo in difficoltà i compagni. Non era in condizione di giocare, ma essendo squalificato per martedì Allegri gli ha dato la chance.
Van Bommel 6: Prezioso come sempre, si scontra spesso con Totti riuscendo a limitarlo, anche se con fatica. Prende un giallo ma nel complesso se la cava.
Seedorf 7: Già nel primo tempo sembra il direttore d’orchestra. Nella ripresa sale in cattedra e detta i tempi del gioco del Milan con grandissima sicurezza. Credo che abbia sbagliato un passaggio in tutta la partita, e si è reso preziosissimo in diversi recuperi e contrasti. Un grandissimo della storia del Milan, come pochi se ne sono visti.
Boateng 6: Solita verve, solita corsa inesauribile, qualche puntata offensiva nel primo tempo, ma anche un po’ di confusione. Poi nella ripresa ha un pallone d’oro, lo tocca anche bene ma esce di un pelo.
Robinho 6: Bellissimo il suo tiro a giro che si stampa sul palo. Resta però il solo lampo in una partita di sacrificio, di corsa, ma di pochissima qualità. A metà secondo tempo lascia il posto a Pato.
Ibrahimovic 6: Lo credevo più “cattivo” dopo la lunga squalifica, invece si adegua al ritmo della squadra. Una buona occasione, anticipato di un soffio da Doni, ma pochissimi lampi.

Ambrosini 6: Meglio di Gattuso. Dà sostanza al centrocampo ma anche molta più qualità nelle proiezioni offensive.
Pato 6: Poco servito e poco nel vivo dell’azione. Entra quando la partita si sta adeguando allo 0-0, in fin dei conti comodo per entrambe le squadre.

Allegri 6: La partita viene portata in porto con qualche sofferenza di troppo nel primo tempo. Gattuso non è in condizione, e se ne accorge giustamente all’intervallo. Io avrei dato un po’ di minuti anche a Pirlo, perché i casi sono due: o è già un ex-rossonero (e allora non portarlo neanche in panca) oppure no, e allora bisogna dargli la sensazione di essere importante in questa squadra, per non perderlo, e non bisogna perderlo.

2
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:CAMPIONI D'ITALIA !!!!
18 SCUDETTI, E TUTTI SUL CAMPO!!!


E’ arrivato il punto che ci serviva, e c’è poco altro da dire di questa partita, che era forse più importante per la Roma che per i rossoneri (anche se, finchè non si è vinto, non si è vinto, quindi è stato importante farlo senza aspettare sabato prossimo).
Il primo tempo vede il Milan giocare con calma e senza forzare, e la Roma molto più pericolosa.
Nella ripresa bastano 20 minuti di Milan più determinato per far capire ai giallorossi che tutto sommato un punto è meglio di niente.
Si finisce con uno 0-0 che ci fa stappare le bottiglie, e che per la Roma non vuol dire avere perso la Champions, perché già domani Udinese-Lazio potrebbe dare a loro delle buone notizie.
In una serata così (sono appena tornato da una Piazza del Duomo bellissima, tutta rossonera) è difficile recuperare obiettività e fare le pagelle, ma “me tocca…” J

Abbiati 7: Nel primo tempo la Roma è pericolosa piuttosto spesso. Lui para alla grandissima su Vucinic da due metri, e ancora un’altra bella parata nel secondo tempo. Sempre sicuro. E’ il portiere dei Campioni d’Italia. Dopo Buffon, in Italia vengono lui e De Sanctis.
Abate 6,5: Alterne fortune in difesa, dove brilla in alcuni salvataggi, recuperi e diagonali perfette, ma al contempo viene sorpreso o superato dagli avversari (vedi Vucinic) in altre occasioni. In avanti si vede pochino, ma con una bella penetrazione crea una bella occasione per Boateng.
Nesta 6,5: Regge bene contro avversari non facili, chiudendo sempre con tempismo e mestiere. In impostazione pesca con un gran lancio di trenta metri Ibra, anticipato di un soffio da Doni.
Thiago Silva 6,5: Pulito, sicuro e imperioso come sempre. E’ frustrante averlo contro per gli attaccanti avversari. In una sola occasione è in ritardo sull’attaccante, ma non succede niente.
Zambrotta 5,5: Nel primo tempo è quello che soffre di più. Infilato da Cassetti e Totti in diverse occasioni, dà una generale sensazione di insicurezza. Nel secondo tempo la Roma sta più sulle sue, e lui è meno impegnato.
Gattuso 5: Spiace dargli un brutto voto nella sera della festa, ma non azzecca davvero nulla, perdendo palloni, sbagliando gli appoggi e mettendo in difficoltà i compagni. Non era in condizione di giocare, ma essendo squalificato per martedì Allegri gli ha dato la chance.
Van Bommel 6: Prezioso come sempre, si scontra spesso con Totti riuscendo a limitarlo, anche se con fatica. Prende un giallo ma nel complesso se la cava.
Seedorf 7: Già nel primo tempo sembra il direttore d’orchestra. Nella ripresa sale in cattedra e detta i tempi del gioco del Milan con grandissima sicurezza. Credo che abbia sbagliato un passaggio in tutta la partita, e si è reso preziosissimo in diversi recuperi e contrasti. Un grandissimo della storia del Milan, come pochi se ne sono visti.
Boateng 6: Solita verve, solita corsa inesauribile, qualche puntata offensiva nel primo tempo, ma anche un po’ di confusione. Poi nella ripresa ha un pallone d’oro, lo tocca anche bene ma esce di un pelo.
Robinho 6: Bellissimo il suo tiro a giro che si stampa sul palo. Resta però il solo lampo in una partita di sacrificio, di corsa, ma di pochissima qualità. A metà secondo tempo lascia il posto a Pato.
Ibrahimovic 6: Lo credevo più “cattivo” dopo la lunga squalifica, invece si adegua al ritmo della squadra. Una buona occasione, anticipato di un soffio da Doni, ma pochissimi lampi.

Ambrosini 6: Meglio di Gattuso. Dà sostanza al centrocampo ma anche molta più qualità nelle proiezioni offensive.
Pato 6: Poco servito e poco nel vivo dell’azione. Entra quando la partita si sta adeguando allo 0-0, in fin dei conti comodo per entrambe le squadre.

Allegri 6: La partita viene portata in porto con qualche sofferenza di troppo nel primo tempo. Gattuso non è in condizione, e se ne accorge giustamente all’intervallo. Io avrei dato un po’ di minuti anche a Pirlo, perché i casi sono due: o è già un ex-rossonero (e allora non portarlo neanche in panca) oppure no, e allora bisogna dargli la sensazione di essere importante in questa squadra, per non perderlo, e non bisogna perderlo.




caro Nonsi, nel mio piccolo ho festeggiato in piazza anche io, ad Ancona siamo tanti rossoneri ed eravamo anche di piu' prima che l'Ancona entrasse nel calcio che conta(adesso ne e' uscita definitivamente) e molti non hanno resistito al richiamo della citta' natia....
coro piu' gettonato?
Eto...Eto...Eto Eto Eto ..l'hanno visto con le rose..con le rose nel metro'....
carino, ma improbabile, Eto' si puo' comprare tutti i metro' ed i fiorai di MIlano.....!!!!
Comunque, scherzi a parte, bello rivincere il tricolore anche se non scopro l'acqua calda dicendo che vincere una Champions e' infinitamente piu' importante ed emozionante...ma sai, il campionato per chi e' rossonero dentro, ti occupa tutte le domeniche, ti fa litigare con la compagna perche' io non snobbo neanche Milan lecce e me le guardo tutte , quindi in un cetro senso lo senti anche di piu' e forse lo stavamo snobbando troppo, me compreso, mea culpa....!
Bello anche sentire i vertici della societa' dire ad inizio stagione, puntiamo al campionato, fermiamo l'Inter....
Detto e fatto, quando il Milan vuole il Milan fa!!!
Ciao agli amici rossoneri da stesera campioni d'Italia.

3
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:CAMPIONI D'ITALIA !!!!
18 SCUDETTI, E TUTTI SUL CAMPO!!!


E’ arrivato il punto che ci serviva, e c’è poco altro da dire di questa partita, che era forse più importante per la Roma che per i rossoneri (anche se, finchè non si è vinto, non si è vinto, quindi è stato importante farlo senza aspettare sabato prossimo).
Il primo tempo vede il Milan giocare con calma e senza forzare, e la Roma molto più pericolosa.
Nella ripresa bastano 20 minuti di Milan più determinato per far capire ai giallorossi che tutto sommato un punto è meglio di niente.
Si finisce con uno 0-0 che ci fa stappare le bottiglie, e che per la Roma non vuol dire avere perso la Champions, perché già domani Udinese-Lazio potrebbe dare a loro delle buone notizie.
In una serata così (sono appena tornato da una Piazza del Duomo bellissima, tutta rossonera) è difficile recuperare obiettività e fare le pagelle, ma “me tocca…” J

Abbiati 7: Nel primo tempo la Roma è pericolosa piuttosto spesso. Lui para alla grandissima su Vucinic da due metri, e ancora un’altra bella parata nel secondo tempo. Sempre sicuro. E’ il portiere dei Campioni d’Italia. Dopo Buffon, in Italia vengono lui e De Sanctis.
Abate 6,5: Alterne fortune in difesa, dove brilla in alcuni salvataggi, recuperi e diagonali perfette, ma al contempo viene sorpreso o superato dagli avversari (vedi Vucinic) in altre occasioni. In avanti si vede pochino, ma con una bella penetrazione crea una bella occasione per Boateng.
Nesta 6,5: Regge bene contro avversari non facili, chiudendo sempre con tempismo e mestiere. In impostazione pesca con un gran lancio di trenta metri Ibra, anticipato di un soffio da Doni.
Thiago Silva 6,5: Pulito, sicuro e imperioso come sempre. E’ frustrante averlo contro per gli attaccanti avversari. In una sola occasione è in ritardo sull’attaccante, ma non succede niente.
Zambrotta 5,5: Nel primo tempo è quello che soffre di più. Infilato da Cassetti e Totti in diverse occasioni, dà una generale sensazione di insicurezza. Nel secondo tempo la Roma sta più sulle sue, e lui è meno impegnato.
Gattuso 5: Spiace dargli un brutto voto nella sera della festa, ma non azzecca davvero nulla, perdendo palloni, sbagliando gli appoggi e mettendo in difficoltà i compagni. Non era in condizione di giocare, ma essendo squalificato per martedì Allegri gli ha dato la chance.
Van Bommel 6: Prezioso come sempre, si scontra spesso con Totti riuscendo a limitarlo, anche se con fatica. Prende un giallo ma nel complesso se la cava.
Seedorf 7: Già nel primo tempo sembra il direttore d’orchestra. Nella ripresa sale in cattedra e detta i tempi del gioco del Milan con grandissima sicurezza. Credo che abbia sbagliato un passaggio in tutta la partita, e si è reso preziosissimo in diversi recuperi e contrasti. Un grandissimo della storia del Milan, come pochi se ne sono visti.
Boateng 6: Solita verve, solita corsa inesauribile, qualche puntata offensiva nel primo tempo, ma anche un po’ di confusione. Poi nella ripresa ha un pallone d’oro, lo tocca anche bene ma esce di un pelo.
Robinho 6: Bellissimo il suo tiro a giro che si stampa sul palo. Resta però il solo lampo in una partita di sacrificio, di corsa, ma di pochissima qualità. A metà secondo tempo lascia il posto a Pato.
Ibrahimovic 6: Lo credevo più “cattivo” dopo la lunga squalifica, invece si adegua al ritmo della squadra. Una buona occasione, anticipato di un soffio da Doni, ma pochissimi lampi.

Ambrosini 6: Meglio di Gattuso. Dà sostanza al centrocampo ma anche molta più qualità nelle proiezioni offensive.
Pato 6: Poco servito e poco nel vivo dell’azione. Entra quando la partita si sta adeguando allo 0-0, in fin dei conti comodo per entrambe le squadre.

Allegri 6: La partita viene portata in porto con qualche sofferenza di troppo nel primo tempo. Gattuso non è in condizione, e se ne accorge giustamente all’intervallo. Io avrei dato un po’ di minuti anche a Pirlo, perché i casi sono due: o è già un ex-rossonero (e allora non portarlo neanche in panca) oppure no, e allora bisogna dargli la sensazione di essere importante in questa squadra, per non perderlo, e non bisogna perderlo.

Ciao Nonsi, ciao Orvix, un saluto a tutti gli altri milanisti.
SIAMO NOI, SIAMO NOI I CAMPIONI DELL'ITALIA SIAMO NOI.....
Da troppo tempo non lo dicevamo.
Come dice Orvix la Champions è tutta un'altra cosa, ma per quest'anno va benissimo così.
Il Presidente ha promesso nuovi rinforzi, per il momento gli dico GRAZIE PRESIDENTE!!!!
Nonostante ci abbia preso un pò in giro in qualche occasione ribadisco GRAZIE PRESIDENTE!!!!
Alla faccia di qualcuno confermo GRAZIE PRESIDENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

4
gasperinig
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Buongiorno a tutti i campioni d'Italia.
Finalmente è arrivato il giorno della festa, siamo stati i più forti di tutti, in testa dal 10 novembre e saluti a tutti. Grandissimi tutti, giocatori, allenatore (un grandissimo, lo sapevo), società. Per adesso non altro da aggiungere, anzi a Nesta darei un 7 per l'intervento in anticipo su Vucinic ne l primo tempo che è valso come un gol fatto, grande Sandro, che ha festeggiato nella sua Roma e sul campo della Roma, per il resto sono d'accordo con le pagelle. Un salutone e sempre

FORZA MILAN

5
GNOFO
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
@nonsidirebbe ha scritto:CAMPIONI D'ITALIA !!!!
18 SCUDETTI, E TUTTI SUL CAMPO!!!


E’ arrivato il punto che ci serviva, e c’è poco altro da dire di questa partita, che era forse più importante per la Roma che per i rossoneri (anche se, finchè non si è vinto, non si è vinto, quindi è stato importante farlo senza aspettare sabato prossimo).
Il primo tempo vede il Milan giocare con calma e senza forzare, e la Roma molto più pericolosa.
Nella ripresa bastano 20 minuti di Milan più determinato per far capire ai giallorossi che tutto sommato un punto è meglio di niente.
Si finisce con uno 0-0 che ci fa stappare le bottiglie, e che per la Roma non vuol dire avere perso la Champions, perché già domani Udinese-Lazio potrebbe dare a loro delle buone notizie.
In una serata così (sono appena tornato da una Piazza del Duomo bellissima, tutta rossonera) è difficile recuperare obiettività e fare le pagelle, ma “me tocca…” J

Abbiati 7: Nel primo tempo la Roma è pericolosa piuttosto spesso. Lui para alla grandissima su Vucinic da due metri, e ancora un’altra bella parata nel secondo tempo.








Sempre sicuro. E’ il portiere dei Campioni d’Italia. Dopo Buffon, in Italia vengono lui e De Sanctis.
Abate 6,5: Alterne fortune in difesa, dove brilla in alcuni salvataggi, recuperi e diagonali perfette, ma al contempo viene sorpreso o superato dagli avversari (vedi Vucinic) in altre occasioni. In avanti si vede pochino, ma con una bella penetrazione crea una bella occasione per Boateng.
Nesta 6,5: Regge bene contro avversari non facili, chiudendo sempre con tempismo e mestiere. In impostazione pesca con un gran lancio di trenta metri Ibra, anticipato di un soffio da Doni.
Thiago Silva 6,5: Pulito, sicuro e imperioso come sempre. E’ frustrante averlo contro per gli attaccanti avversari. In una sola occasione è in ritardo sull’attaccante, ma non succede niente.
Zambrotta 5,5: Nel primo tempo è quello che soffre di più. Infilato da Cassetti e Totti in diverse occasioni, dà una generale sensazione di insicurezza. Nel secondo tempo la Roma sta più sulle sue, e lui è meno impegnato.
Gattuso 5: Spiace dargli un brutto voto nella sera della festa, ma non azzecca davvero nulla, perdendo palloni, sbagliando gli appoggi e mettendo in difficoltà i compagni. Non era in condizione di giocare, ma essendo squalificato per martedì Allegri gli ha dato la chance.
Van Bommel 6: Prezioso come sempre, si scontra spesso con Totti riuscendo a limitarlo, anche se con fatica. Prende un giallo ma nel complesso se la cava.
Seedorf 7: Già nel primo tempo sembra il direttore d’orchestra. Nella ripresa sale in cattedra e detta i tempi del gioco del Milan con grandissima sicurezza. Credo che abbia sbagliato un passaggio in tutta la partita, e si è reso preziosissimo in diversi recuperi e contrasti. Un grandissimo della storia del Milan, come pochi se ne sono visti.
Boateng 6: Solita verve, solita corsa inesauribile, qualche puntata offensiva nel primo tempo, ma anche un po’ di confusione. Poi nella ripresa ha un pallone d’oro, lo tocca anche bene ma esce di un pelo.
Robinho 6: Bellissimo il suo tiro a giro che si stampa sul palo. Resta però il solo lampo in una partita di sacrificio, di corsa, ma di pochissima qualità. A metà secondo tempo lascia il posto a Pato.
Ibrahimovic 6: Lo credevo più “cattivo” dopo la lunga squalifica, invece si adegua al ritmo della squadra. Una buona occasione, anticipato di un soffio da Doni, ma pochissimi lampi.

Ambrosini 6: Meglio di Gattuso. Dà sostanza al centrocampo ma anche molta più qualità nelle proiezioni offensive.
Pato 6: Poco servito e poco nel vivo dell’azione. Entra quando la partita si sta adeguando allo 0-0, in fin dei conti comodo per entrambe le squadre.

Allegri 6: La partita viene portata in porto con qualche sofferenza di troppo nel primo tempo. Gattuso non è in condizione, e se ne accorge giustamente all’intervallo. Io avrei dato un po’ di minuti anche a Pirlo, perché i casi sono due: o è già un ex-rossonero (e allora non portarlo neanche in panca) oppure no, e allora bisogna dargli la sensazione di essere importante in questa squadra, per non perderlo, e non bisogna perderlo.





COMPLIMENTI AMICI MILANISTI SIAMO 18 A 18 (1) ADESSO VEDIAMO CON LA COPPA ITALIA CHE SUCCEDE!!!

6
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
I mei più sinceri complimenti ai Campioni d'Italia!

Potrei dire di più, MOLTO di più, ma mi limito a questo.



7
g300957
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
COMPLIMENTI AI MILANISTI PER LO SCUDETTO...
SPERO CHE VERRETE A PALERMO SPOMPATI E FELICI!!!

8
xmanx
xmanx
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
evil bat

grazie...grazie dei complimenti. Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere 73990920

Concordo con le pagelle della partita.

Complessivamente.....bè, se guardiamo i punti della classifica...la differenza la fanno gli scontri diretti. Se noi avessimo perso i due derby, per esempio, l'inter sarebbe in testa. E avrebbe vinto lei.
Lo stesso vale nei confronti del Napoli.

Con questo voglio dire che non c'è stato uno "strapotere" rossonero. Il campionato è stato piuttosto mediocre, mediocre è il nostro calcio (dimostrato dal fatto che siamo da tempo fuori dall'europa) anche se, nella sua mediocrità, è molto combattuto.

Ho visto un grande Milan tra ottobre e dicembre....dopo una partenza un po' stentata. Poi, dopo la pausa Natalizia, il Milan ha vivacchiato....ha natenuto i pochi punti di vantaggio e ha tirato a campare. Salvo, appunto, gli acuti con i quali ha battuto Napoli e Inter...e che gli hanno dato il titolo.

Per essere competitivi in Champions occorre ben altro.
Tuttavia...coi tempi che corrono...io sono per il "pareggio di bilancio".

9
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@orvix ha scritto:
caro Nonsi, nel mio piccolo ho festeggiato in piazza anche io, ad Ancona siamo tanti rossoneri ed eravamo anche di piu' prima che l'Ancona entrasse nel calcio che conta(adesso ne e' uscita definitivamente) e molti non hanno resistito al richiamo della citta' natia....
coro piu' gettonato?
Eto...Eto...Eto Eto Eto ..l'hanno visto con le rose..con le rose nel metro'....
carino, ma improbabile, Eto' si puo' comprare tutti i metro' ed i fiorai di MIlano.....!!!!
Comunque, scherzi a parte, bello rivincere il tricolore anche se non scopro l'acqua calda dicendo che vincere una Champions e' infinitamente piu' importante ed emozionante...ma sai, il campionato per chi e' rossonero dentro, ti occupa tutte le domeniche, ti fa litigare con la compagna perche' io non snobbo neanche Milan lecce e me le guardo tutte , quindi in un cetro senso lo senti anche di piu' e forse lo stavamo snobbando troppo, me compreso, mea culpa....!
Bello anche sentire i vertici della societa' dire ad inizio stagione, puntiamo al campionato, fermiamo l'Inter....
Detto e fatto, quando il Milan vuole il Milan fa!!!
Ciao agli amici rossoneri da stesera campioni d'Italia.

Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere 274731 Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere 274731 party party
MILANO SIAMO NOI!!!!!!
E mi spiace che tu sia lontano, perchè sabato a S.Siro so già che stanno organizzando una festa da brividi.... Spero di trasmetterti le emozioni!!!

10
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@cinquestelle ha scritto:
Ciao Nonsi, ciao Orvix, un saluto a tutti gli altri milanisti.
SIAMO NOI, SIAMO NOI I CAMPIONI DELL'ITALIA SIAMO NOI.....
Da troppo tempo non lo dicevamo.
Come dice Orvix la Champions è tutta un'altra cosa, ma per quest'anno va benissimo così.
Il Presidente ha promesso nuovi rinforzi, per il momento gli dico GRAZIE PRESIDENTE!!!!
Nonostante ci abbia preso un pò in giro in qualche occasione ribadisco GRAZIE PRESIDENTE!!!!
Alla faccia di qualcuno confermo GRAZIE PRESIDENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La Champions è la Champions, ma intanto abbiamo risistemato l'albo d'oro dei campionati, visto che i 4+1 dell'Inter li avevano fatti passare in vantaggio nei nostri confronti...
Adesso devono stare muti, perchè noi ne abbiamo 18 tutti vinti sul campo, e loro 17 (perchè confido che revocheranno quello scandaloso del 2006).

11
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@gasperinig ha scritto:Buongiorno a tutti i campioni d'Italia.
Finalmente è arrivato il giorno della festa, siamo stati i più forti di tutti, in testa dal 10 novembre e saluti a tutti. Grandissimi tutti, giocatori, allenatore (un grandissimo, lo sapevo), società. Per adesso non altro da aggiungere, anzi a Nesta darei un 7 per l'intervento in anticipo su Vucinic ne l primo tempo che è valso come un gol fatto, grande Sandro, che ha festeggiato nella sua Roma e sul campo della Roma, per il resto sono d'accordo con le pagelle. Un salutone e sempre

FORZA MILAN

Sempre Forza Milan!!!!!!
E faccio un grande mea culpa riguardo ad Allegri... Gliene ho dette tante in quest'anno, ma devo ammettere che ha avuto bisogno solo di un po' di tempo per rivoluzionare un modo di giocare che ci siamo portati dietro da Ancelotti in poi, ma con interpreti ormai invecchiati.
E' stato un nuovo Milan quello che ha vinto questo campionato, e per questo, onore ad Allegri.

12
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@GNOFO ha scritto:


COMPLIMENTI AMICI MILANISTI SIAMO 18 A 18 (1) ADESSO VEDIAMO CON LA COPPA ITALIA CHE SUCCEDE!!!

Grande gnof! party
Per la Coppa Italia... certo, piuttosto che perderla in finale con voi spero di non passare martedì a Palermo!!! Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere 73990920

13
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto:I mei più sinceri complimenti ai Campioni d'Italia!

Potrei dire di più, MOLTO di più, ma mi limito a questo.




Grande Carnil!!! party anche a te.
Non c'è bisogno di dire di più... ieri notte Milano era solo rossonera... Perchè Milano siamo NOI!!!

14
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@g300957 ha scritto:COMPLIMENTI AI MILANISTI PER LO SCUDETTO...
SPERO CHE VERRETE A PALERMO SPOMPATI E FELICI!!!

Grazie!!
Ma noi a Palermo le becchiamo sempre... e come dicevo a gnof, spero piuttosto di uscire contro il Palermo piuttosto che perdere la finale con l'Inter...
E poi sai che bello se in finale il Palermo batte l'Inter??? A me i rosanero sono sempre stati simpatici, fin da quando ero piccolo, così come la città, che è bellissima.
Quindi, vediamo martedì... ma non piangerò certo se usciremo!

15
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@xmanx ha scritto: evil bat

grazie...grazie dei complimenti. Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere 73990920

Concordo con le pagelle della partita.

Complessivamente.....bè, se guardiamo i punti della classifica...la differenza la fanno gli scontri diretti. Se noi avessimo perso i due derby, per esempio, l'inter sarebbe in testa. E avrebbe vinto lei.
Lo stesso vale nei confronti del Napoli.

Con questo voglio dire che non c'è stato uno "strapotere" rossonero. Il campionato è stato piuttosto mediocre, mediocre è il nostro calcio (dimostrato dal fatto che siamo da tempo fuori dall'europa) anche se, nella sua mediocrità, è molto combattuto.

Ho visto un grande Milan tra ottobre e dicembre....dopo una partenza un po' stentata. Poi, dopo la pausa Natalizia, il Milan ha vivacchiato....ha natenuto i pochi punti di vantaggio e ha tirato a campare. Salvo, appunto, gli acuti con i quali ha battuto Napoli e Inter...e che gli hanno dato il titolo.

Per essere competitivi in Champions occorre ben altro.
Tuttavia...coi tempi che corrono...io sono per il "pareggio di bilancio".

Quoto quanto tu dici.
Con una piccola riserva: nel doppio confronto col Tottenham potevamo passare, non siamo stati così inferiori. Poi probabilmente il Real (e dopo sicuramente il Barcellona) ci avrebbero suonato, ma già così siamo una squadra da quarti di finale di Champions.
L'anno prossimo Allegri avrà un anno di esperienza in più, non dovrà impiegare mesi per sistemare modulo e rosa, e potremmo fare molto meglio anche in Europa. Certo, qualche buco in rosa va riempito.
Adesso festeggiamo, poi stiamo a vedere il mercato!!!

16
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@carnil_carani ha scritto:I mei più sinceri complimenti ai Campioni d'Italia!

Potrei dire di più, MOLTO di più, ma mi limito a questo.




Grande Carnil!!! party anche a te.
Non c'è bisogno di dire di più... ieri notte Milano era solo rossonera... Perchè Milano siamo NOI!!!

No infatti, qua non ce n'è bisogno...
C'ho una voglia di vedere una certa squadra con la maglia a strisce e qualche scudettino in più di voi che vi spacca il culo che nemmeno immagini....
Purtroppo dovrò aspettare.
Godetevela!

Edit:
Finalmente lo posso dire, battendo la Paganese per 3-1 il Gubbio conquista, dopo 63 anni, la sua seconda promozione in Serie B. Purtroppo sono lontano da Gubbio adesso, torno dopodomani, mi dispiace aver perso quella festa anche se questo periodo per Gubbio è una continua festa, a prescindere dal calcio...
Oggi festeggio anche io, tra poco esco e vado a farmi una strombazzata con la mia sciarpa rossoblù in giro per l'hinterland milanese...


17
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
complimenti al milan... poco da dire,scudetto meritato

è stata la squadra migliore del campionato

18
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto: C'ho una voglia di vedere una certa squadra con la maglia a strisce e qualche scudettino in più di voi che vi spacca il culo che nemmeno immagini....
Purtroppo dovrò aspettare.
Godetevela!

Edit:
Finalmente lo posso dire, battendo la Paganese per 3-1 il Gubbio conquista, dopo 63 anni, la sua seconda promozione in Serie B. Purtroppo sono lontano da Gubbio adesso, torno dopodomani, mi dispiace aver perso quella festa anche se questo periodo per Gubbio è una continua festa, a prescindere dal calcio...
Oggi festeggio anche io, tra poco esco e vado a farmi una strombazzata con la mia sciarpa rossoblù in giro per l'hinterland milanese...



Complimenti al Gubbio! Ma tu che conosci bene quella realtà, non farà la fine del Gallipoli? La società è attrezzata e "liquida" abbastanza per la B?

Quanto alla Juve: in tutta sincerità spero che quest'anno resti fuori dalle coppe (credo che l'Udinese meriti il quarto posto), e che si ricostruisca per bene (ma SENZA Pirlo) per essere un'avversaria acerrima come lo è stata per tanti anni, quando vincere a Torino (Gullit nell'88, doppio Weah nel '99, doppio Seedorf nel 2004) voleva dire aver vinto lo scudetto.

19
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@euvitt ha scritto:complimenti al milan... poco da dire,scudetto meritato

è stata la squadra migliore del campionato

Grazie per la sportività!
Tu sei romanista, vero? Beh, la Roma se non erro è l'unica squadra a cui non siamo riusciti a segnare nemmeno un gol... Però troppi casini in società e nello spogliatoio.
Cercate mercoledì di farci un regalo!!!

20
opob
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Complimentoni al Milan, scudetto strameritato.

Per me la differenza non sono i due derby vinti, ma il fatto che il Milan ha subito 23 gol e la squadra abusiva di Milano 40: da sempre (o quasi) chi ha la miglior difesa vince il tricolore.

Finalmente nel calcio italiano si respira un'aria pulita.....

21
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@carnil_carani ha scritto: C'ho una voglia di vedere una certa squadra con la maglia a strisce e qualche scudettino in più di voi che vi spacca il culo che nemmeno immagini....
Purtroppo dovrò aspettare.
Godetevela!

Edit:
Finalmente lo posso dire, battendo la Paganese per 3-1 il Gubbio conquista, dopo 63 anni, la sua seconda promozione in Serie B. Purtroppo sono lontano da Gubbio adesso, torno dopodomani, mi dispiace aver perso quella festa anche se questo periodo per Gubbio è una continua festa, a prescindere dal calcio...
Oggi festeggio anche io, tra poco esco e vado a farmi una strombazzata con la mia sciarpa rossoblù in giro per l'hinterland milanese...



Complimenti al Gubbio! Ma tu che conosci bene quella realtà, non farà la fine del Gallipoli? La società è attrezzata e "liquida" abbastanza per la B?

Quanto alla Juve: in tutta sincerità spero che quest'anno resti fuori dalle coppe (credo che l'Udinese meriti il quarto posto), e che si ricostruisca per bene (ma SENZA Pirlo) per essere un'avversaria acerrima come lo è stata per tanti anni, quando vincere a Torino (Gullit nell'88, doppio Weah nel '99, doppio Seedorf nel 2004) voleva dire aver vinto lo scudetto.

Il problema grosso del Gubbio è la stadio, considera che ieri per raggiungere i 5000 posti han dovuto aggiungere delle tribune volanti, sono però già partiti i bandi per mettersi in regola con gli standard di Serie B e per un'ampliamento... L'alternativa sarebbe giocare a Perugia (i grifoni dopo i problemi societari giocano in Serie D e il Curi è sempre vuoto...) che non dista moltissimo.
La società in sè non dovrebbe avere problemi, quelli che sono i due sponsor (due cementifici eugubini, uno dei quali è leader a livello nazionale che si "spartiscono" il nome sulla maglia ad anni alterni.) hanno praticamente in mano la stessa, potrebbero costruire e mantenere una squadra per una B tranquilla, dipende da cosa rappresenta questa serie B per loro. Quest'anno la squadra è stata penalizzata di un punto per un disguido riguardante un paio di dirigenti, ma dal punto di vista societario non dovrebbero esserci problemi. Il "bacino d'utenza" non preoccupa molto, Gubbio ha 33000 abitanti distriuiti su una superficie enorme (è il settimo comune italiano come territorio...), lo stadio sarà sempre pieno e come organizzazione per accogliere i tifosi avversari non c'è problema, è una cittidina a forte connotazione turistica che ha i "mezzi" per reggere, anzi, sarebbe una vera e propria manna per moltissimi. Sai chi ha segnato il gol che due settimane fa ha dato la quasi certezza della promozione?
Ayub Daud, in prestito dalla Juventus.
Sai qual'è la cosa carina? Che a Gubbio ci sono tantissimi tifosi del Torino che sono combattuti tra il ritorno in Serie A e un altro anno di B insieme al Gubbio...

22
euvitt
euvitt
Viandante Storico
Viandante Storico
@nonsidirebbe ha scritto:
@euvitt ha scritto:complimenti al milan... poco da dire,scudetto meritato

è stata la squadra migliore del campionato

Grazie per la sportività!
Tu sei romanista, vero? Beh, la Roma se non erro è l'unica squadra a cui non siamo riusciti a segnare nemmeno un gol... Però troppi casini in società e nello spogliatoio.
Cercate mercoledì di farci un regalo!!!

ma magari! Roma-Milan 0-0: pagelle rossonere 73990920

tuttavia esagerando abbiamo il 5% di possibilità di passare il turno...non siamo messi bene ...la squadra è la più vecchia del campionato ... sono tutti rotti e stanchi e i giovani (tipo Menez) fanno i fighetti

la Sensi c'ha ridotti malissimo
speriamo bene per il futuro ma siamo seduti sulle macerie

(nonostante ciò degli ultimi 5 scudetti dell'Inter due sarebbero stati nostri con arbitraggi normali)

23
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nonsidirebbe ha scritto:
@euvitt ha scritto:complimenti al milan... poco da dire,scudetto meritato

è stata la squadra migliore del campionato

Grazie per la sportività!
Tu sei romanista, vero? Beh, la Roma se non erro è l'unica squadra a cui non siamo riusciti a segnare nemmeno un gol... Però troppi casini in società e nello spogliatoio.
Cercate mercoledì di farci un regalo!!!

Con tutto il rispetto per la Roma, io preferirei l'emozione di un altro derby.
Se riusciamo ad arrivare in finale, cosa tutt'altro che facile, un bel Milan Inter allo stadio Olimpico.....vuoi mettere..... che serata col cuore in gola.....

24
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@opob ha scritto:Complimentoni al Milan, scudetto strameritato.

Per me la differenza non sono i due derby vinti, ma il fatto che il Milan ha subito 23 gol e la squadra abusiva di Milano 40: da sempre (o quasi) chi ha la miglior difesa vince il tricolore.


Vero Opob.
In quasi tutti i campionati chi ha vinto lo scudetto è stata la squadra che ha preso meno gol.
Il Milan di Capello fu un esempio (una pippa come Seba Rossi rimase senza gol al passivo per 929 minuti...).
E quanti 1-0 ho visto, anche contro il Pisa, a S.Siro...

25
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@carnil_carani ha scritto:
Il problema grosso del Gubbio è la stadio, considera che ieri per raggiungere i 5000 posti han dovuto aggiungere delle tribune volanti, sono però già partiti i bandi per mettersi in regola con gli standard di Serie B e per un'ampliamento... L'alternativa sarebbe giocare a Perugia (i grifoni dopo i problemi societari giocano in Serie D e il Curi è sempre vuoto...) che non dista moltissimo.
La società in sè non dovrebbe avere problemi, quelli che sono i due sponsor (due cementifici eugubini, uno dei quali è leader a livello nazionale che si "spartiscono" il nome sulla maglia ad anni alterni.) hanno praticamente in mano la stessa, potrebbero costruire e mantenere una squadra per una B tranquilla, dipende da cosa rappresenta questa serie B per loro. Quest'anno la squadra è stata penalizzata di un punto per un disguido riguardante un paio di dirigenti, ma dal punto di vista societario non dovrebbero esserci problemi. Il "bacino d'utenza" non preoccupa molto, Gubbio ha 33000 abitanti distriuiti su una superficie enorme (è il settimo comune italiano come territorio...), lo stadio sarà sempre pieno e come organizzazione per accogliere i tifosi avversari non c'è problema, è una cittidina a forte connotazione turistica che ha i "mezzi" per reggere, anzi, sarebbe una vera e propria manna per moltissimi. Sai chi ha segnato il gol che due settimane fa ha dato la quasi certezza della promozione?
Ayub Daud, in prestito dalla Juventus.
Sai qual'è la cosa carina? Che a Gubbio ci sono tantissimi tifosi del Torino che sono combattuti tra il ritorno in Serie A e un altro anno di B insieme al Gubbio...

Bene, meglio così, perchè troppe volte è successo a squadre "piccole" ma ben messe in campo di ottenere risultati impensati e poi soccombere contro le spese maggiori di una categoria come la B, finendo poi per fallire (il Gallipoli è stato l'ultimo, ma ricordo anche Savoia o Fermana o AlzanoVirescit).
Poi ci sono le grandi sorprese come l'AlbinoLeffe, che fanno simpatia istintiva.

Daud lo ricordo come una bella promessa della primavera Juve, e scorrendo la formazione del Gubbio ho visto anche Boisfer e Raggio Garibaldi, ex-primavera Genoa con già esperienza di B.
Insomma, una nuova realtà che rappresenterà tutta l'Umbria (per la cronaca, il Perugia l'anno prossimo farà la seconda divisione, ha vinto il suo girone in D).

Quanto ai tifosi del Toro... mah, mi sa che avranno poco da scegliere alla fine, e gli toccherà vedere Gubbio-Torino!

26
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.