Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

L'eterna lotta tra il bene e il male

Condividi 

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
...e mi sta iniziando il disturbo di stomaco tipico di questa partita, quel prurito proprio alla bocca dello stomaco, quella mano invisibile che sembra stringerti e strizzare, formicolio costante e martellante che sale su fino alla gola fino a toglierti il respiro, come nei peggiori incubi in cui vorresti gridare ma poi non riesci ad emettere alcun suono... insomma, avete capito qual'è la sensazione! a voi per quale partita capita una cosa del genere? c'è una squadra che ogni volta che affrontate vi suscita questi effetti?

Poi penso che mercoledì ci sarà la stessa partita ma con in palio un trofeo, poi il mercoledì dopo ci sarà la più difficile della serie (in casa loro per l'accesso alla finale di Champions) e il martedì dopo ancora lo scontro finale, la battaglia dei titani, l'Undertaker contro Mankind di King of the Ring 1998. E io per tre settimane dovrò stare con quest'ansia addosso?

Grande Dio del Calcio proteggici tu, inviaci un Profeta che ci guidi verso tutti e tre i traguardi, anche se saranno i 18 giorni più sconvolgenti di tutta la stagione!

La sconfitta in qualche match è da mettere in conto perchè è impossibile fare 4 partite consecutive col Real Madrid ed uscirne sempre indenne, io metterei la firma per 2 pareggi in casa loro e vincere le alter due (la possibilità di perderne una è altissima... ma non riesco proprio a contemplarla, da bruciore di stomaco diventerebbe di culo). Il sogno? manita di vittorie, sarebbe l'umiliazione più pesante! obiettivamente invece questa finisce in pareggio, la coppa la vincono loro e in Champions 2 pareggi con i gol fatti in trasferta a fare la differenza!

2
cinquestelle
cinquestelle
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:...e mi sta iniziando il disturbo di stomaco tipico di questa partita, quel prurito proprio alla bocca dello stomaco, quella mano invisibile che sembra stringerti e strizzare, formicolio costante e martellante che sale su fino alla gola fino a toglierti il respiro, come nei peggiori incubi in cui vorresti gridare ma poi non riesci ad emettere alcun suono... insomma, avete capito qual'è la sensazione! a voi per quale partita capita una cosa del genere? c'è una squadra che ogni volta che affrontate vi suscita questi effetti?

Poi penso che mercoledì ci sarà la stessa partita ma con in palio un trofeo, poi il mercoledì dopo ci sarà la più difficile della serie (in casa loro per l'accesso alla finale di Champions) e il martedì dopo ancora lo scontro finale, la battaglia dei titani, l'Undertaker contro Mankind di King of the Ring 1998. E io per tre settimane dovrò stare con quest'ansia addosso?

Grande Dio del Calcio proteggici tu, inviaci un Profeta che ci guidi verso tutti e tre i traguardi, anche se saranno i 18 giorni più sconvolgenti di tutta la stagione!

La sconfitta in qualche match è da mettere in conto perchè è impossibile fare 4 partite consecutive col Real Madrid ed uscirne sempre indenne, io metterei la firma per 2 pareggi in casa loro e vincere le alter due (la possibilità di perderne una è altissima... ma non riesco proprio a contemplarla, da bruciore di stomaco diventerebbe di culo). Il sogno? manita di vittorie, sarebbe l'umiliazione più pesante! obiettivamente invece questa finisce in pareggio, la coppa la vincono loro e in Champions 2 pareggi con i gol fatti in trasferta a fare la differenza!

Indubbiamente la partita che sento di più e che mi fa provare le sensazioni che provi tu per Barca - Real è Milan - Inter. Non c'è paragone con le altre, nemmeno con la Juventus sono teso come quando assisto a un derby.
Per Barca Real mi auguro una vittoria su tutti i fronti di Guardiola, un bagno di umiltà al portoghese starebbe proprio bene.

3
orvix
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
anche se Mourinho mi e' antipatico credo che sia onesto dire che come Pellegrini lo scorso anno ha vinto il campionato, ma piu' di Pellegrini e' arrivato praticamente a giocare la finale di Champions....

voi direte, ma sei matto, ed il Barca?????

ragazzi, il Barca cominiciamo a non considerarlo di questo pianeta e parliamo di squadre che giocano sulla terra...di queste il Real Madrid si sta dimostrando tra le migliori se non la migliore con il M.U.

4
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
Sarò tedioso e anche un po' paraculo, ma il Barca a cui ti riferisci tu è quello con gli 11 titolari. Quel Barcellona anche se pur sempre una squadra di umani rasenta comunque la perfezione, se non hanno disturbi di sorta e sono concentrati mi fanno stare molto più tranquillo... anche se poi le partite devi giocarle e vincerle. Qui invece mancano 3 pezzi importantissimi della squadra, dei quali 2 in difesa.
Eric Abidal: Quando c'era Abidal in campo la differenza era netta, un giocatore ordinato e pulito in difesa che si propone in avanti con regolarità e che sulle palle aeree è uno dei migliori. Maxwell e Adriano sono comunque dei bravi giocatori e non lo stanno facendo rimpiangere più di tanto, anche se in fase di copertura e sulle palle alte concedono un po' troppo.
Charles Puyol: il Capitano è la differenza più pesante in assoluto, la cerniera difensiva Puyol-Piquè è qualcosa di allucinante e Busquets non è decisamente la stessa cosa; contro lo Shacktar hanno sofferto da bestie il pressing degli avversari, senza contare che quando Dani Alves si propone in fase offensiva (praticamente sempre) toccava a Piquè andare a coprirlo, sulla zona di campo che non era la sua e lasciando il buon Sergi solo al centro dell'area contro gli avversari: col Real se mi piazzi Di Maria a sinistra con Ronaldo seconda punta a proporsi nel taglio saranno uccelli per diabetici, per me la chiave tecnica della partita è quella.
Sergi Busquets: giocando centrale al posto di Puyol anche lui deve lasciare il suo ruolo di centrocampista centrale, sostituito in quest'ultimo mese più che degnamente da Mascherano, che però concede comunque 20 centimetri allo spagnolo ed una sintonia con i due bajitos di centrocampo di certo non agli stessi standard (le migliori partite Mascherano le ha giocate accanto a Keita con Iniesta avanzato sulla linea degli attaccanti).

5
nonsidirebbe
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:...e mi sta iniziando il disturbo di stomaco tipico di questa partita, quel prurito proprio alla bocca dello stomaco, quella mano invisibile che sembra stringerti e strizzare, formicolio costante e martellante che sale su fino alla gola fino a toglierti il respiro, come nei peggiori incubi in cui vorresti gridare ma poi non riesci ad emettere alcun suono... insomma, avete capito qual'è la sensazione! a voi per quale partita capita una cosa del genere? c'è una squadra che ogni volta che affrontate vi suscita questi effetti?


Non c'è dubbio: il derby.
E (ma ormai sono ricordi lontani 4 anni) le partite decisive (semifinali e finale) in Champions.
Quindi, facendo la somma, le semifinali Champions con l'Inter (1-1 e 0-0) sono quelle che mi hanno portato più vicino ad un attacco di cuore!!!

Ti capisco, isti...

6
BigBossStigazzi
BigBossStigazzi
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
addirittura acomodare il bene ed il male...
chi non esiste me ne guardi e liberi dal rompere i coglioni ma non capisco, non amando il calcio, da dove nasce tutto questo pathos per una partita...di calcio
passione...ma da star male?
E' un pour parlè per cui non ve ne abbiate a male!

7
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
in effetti come direbbe grande capo Estiquaatsi... rotolarsi dal ridere consiglio trasferta a Barcellona in questo periodo per comprendere l'atmosfera e permeabilità a sufficienza per farsi coinvolgere ;)

8
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:addirittura acomodare il bene ed il male...
chi non esiste me ne guardi e liberi dal rompere i coglioni ma non capisco, non amando il calcio, da dove nasce tutto questo pathos per una partita...di calcio
passione...ma da star male?
E' un pour parlè per cui non ve ne abbiate a male!

Presumo tu abbia delle passioni, in generale, non si tratta solo di calcio o sport.
Un artista in campo musicale o un libro del tuo scrittore preferito (una delle poche cose che odio della mia lingua è il dover indicare il genere sempre e comunque...), qualcosa insomma che prenda ogni fibra del tuo corpo, ogni tuo respiro, ogni tuo pensiero quando ce l'hai davanti.
Ecco, per il calcio è quasi lo stesso, e quel "quasi" si chiama "avversario". Nel calcio le cose si complicano, c'è il senso d'appartenenza, molto spesso il campanilismo e in qualche caso anche il modo di "leggere" il significato di "sport", anche filosoficamente... Vuoi un esempio pratico?

Io, sono juventino e stasera avrei dovuto esser "neutro" nei confronti delle partite che si son giocate.. E invece, nel mio piccolo, ho goduto come un maiale in calore per la sconfitta dell'Inter avvenuto grazie a due gol segnati da due ex giocatori juventini...
i campioni d'Italia, D'Europa, del Mondo, della Via Lattea, dell'Universo sconfitti da due scarti della sesta in classifica... L'eterna lotta tra il bene e il male 214252 questa faccina spiega esattamente come stavo dopo che ho appreso il risultato e chi ha segnato!

9
BigBossStigazzi
BigBossStigazzi
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ecco passioni quello lo capisco, capisco quando si goda per la vittoria della propria squadra, capisco quando si sta male per la sconfitta della propria squadra, ma perchè godere della sconfitta degli altri quando manco giocano contro la "nostra" squadra?

A me piace il rugby e nel rugby (a parte il terzo tempo) la cosa che mi piace di più è il rispetto e la considerazione dell'avversario, confronto duro sul campo, rispetto sugli spalti, rispetto di ogni decisione dell'arbitro e alla fine congratularsi con i migliori, anche se i migliori non siamo stati noi...perchè nel calcio io non vedo rispetto dell'avversario?

10
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@istinto ha scritto:...e mi sta iniziando il disturbo di stomaco tipico di questa partita, quel prurito proprio alla bocca dello stomaco, quella mano invisibile che sembra stringerti e strizzare, formicolio costante e martellante che sale su fino alla gola fino a toglierti il respiro, come nei peggiori incubi in cui vorresti gridare ma poi non riesci ad emettere alcun suono... insomma, avete capito qual'è la sensazione! a voi per quale partita capita una cosa del genere? c'è una squadra che ogni volta che affrontate vi suscita questi effetti?
Il tuo stesso avversario Istì, il Real Madrid... Quella squadra per me vuol dire gioie incredibili ed incredibili delusioni, sfide alla pari sul serio sempre e comunque, da Sivori che sbanca il Bernabeu degli invincibili a Mijatovic (in fuorigioco..) che batte una Juve che non aveva rivali fino ad arrivare ai Galacticos "originals" asfaltati senza storia ne appello a Torino grazie a Nedved, Del Piero e Trezeguet prima e Trezeguet e Zalayeta poi... Per non parlare di cosa ha significato il doppio succeso in Champions del dopo Serie B..

@istinto ha scritto:...l'Undertaker contro Mankind di King of the Ring 1998.
inchino inchino inchino



Ultima modifica di carnil_carani il Sab 16 Apr 2011 - 23:42 - modificato 1 volta.

11
carnil_carani
carnil_carani
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:ecco passioni quello lo capisco, capisco quando si goda per la vittoria della propria squadra, capisco quando si sta male per la sconfitta della propria squadra, ma perchè godere della sconfitta degli altri quando manco giocano contro la "nostra" squadra?

A me piace il rugby e nel rugby (a parte il terzo tempo) la cosa che mi piace di più è il rispetto e la considerazione dell'avversario, confronto duro sul campo, rispetto sugli spalti, rispetto di ogni decisione dell'arbitro e alla fine congratularsi con i migliori, anche se i migliori non siamo stati noi...perchè nel calcio io non vedo rispetto dell'avversario?

Ma ti dirò è vero fino ad un certo punto..
In campo si rispettano, ci sono le eccezioni ma come avviene nel rugby se le danno perchè il calcio è anche darsele, alle fine due avversari si "odiano" sportivamente parlando solo in campo... Sugli spalti è diverso, c'è anche da dire che il calcio "vende" e come tutte le cose che vendono viene sfruttato sino all'ultima goccia, anche e soprattutto portando all'esasperazione le cose più becere...

P.s.: Ti piace il rugby.. Hai goduto di più quando la nazionale ha vinto la sua prima partita al 6 Nazioni contro la Scozia o recentemente quando hanno sconfitto i francesi?

12
istinto
istinto
Viandante Storico
Viandante Storico
@istinto ha scritto:
obiettivamente invece questa finisce in pareggio, la coppa la vincono loro e in Champions 2 pareggi con i gol fatti in trasferta a fare la differenza!


oh, ci sono andato vicino però eh!

13
Contenuto sponsorizzato

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.