Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Come si cambia.

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Il_Soldatino_di_Stagno
Il_Soldatino_di_Stagno
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ciò che un tempo mi divertiva, oggi mi irrita.
E mi stanca.
Ciò che un tempo tolleravo, oggi mi indispone.
E mi induce a respingere la realtà.
Ciò che un tempo rappresentava un potenziale interesse, oggi già mi delude.
E mi porta a cercare una salvazione che, sento, non esiste.

2
memole1969
memole1969
Viandante Residente
Viandante Residente
Devo dire che non avrei potuto scrivere meglio, anchio provo e vivo la stessa identica cosa,non c'e' più niente che mi interessa o tiene vivo il mio bisogno di acquisire, di divertirmi di uscire dalla monotonia di tutti i giorni, delle volte diventa un vero supplizio, sono delle volte intollerante verso tutti, il comportamento delle persone mi irrita per la tanta ipocrisia che li circonda, tutto mi delude specialmente dove ho riposto delle speranze mai avverate...una salvazione,non penso che esista almeno non per me!!!

3
memole1969
memole1969
Viandante Residente
Viandante Residente
Alla stessa conclusione sono arrivata io...mi hanno prosciugata di tutto dalle cose materiali ,alle emozioni ma la cosa più brutta che essendo una persona schietta, impulsiva, generosa non riesco a non aiutare trovandomi per l'ennesima volta derubata o umiliata...non riesco ad uscirne o farmi uno scudo di cinismo e cattiveria che a quanto sembra fuori di qui serve per sopravvivere...ho eliminato tutte le amiche proprio perchè nel momento del bisogno non mi hanno aiutata come ho fatto per lunghi anni per loro..non lo chiesto anche perchè dopo 16 anni di amicizia una persona deve vedere se un'amica è in difficoltà..mi sono rinchiusa nella mia casa uscendo pochissime volte proprio perchè quello che c'è fuori mi irrita e lo trovo falso, molto ipocrita..vorrei riuscire come te ad affrontare senza rimanere ferita il mondo fuori ma non ho ancora imparato come si fà!!!

4
The Royal
The Royal
Viandante Storico
Viandante Storico
Vorrei rispondere a queste tre grandi donne con un piccolissimo brano di prosa. Aggiungo che verra' pubblicato sul Diagramma come inserto speciale: l'intimita' della donna. Grazie.

Ma come siete donne
Ma come siete donne quando ci guardate carnalmente per rapirci dentro di voi avvolgendoci nella seduzione piu' implacabile. Ma come siete donne quando volete confrontarvi a tavolino dibattendo con le amiche e con chiunque i temi della vostra emancipazione e facendone una questione di dignita' riuscite sempre a spuntarla verso noi uomini.Ma come siete donne quando rincasate dal lavoro con l'impermeabile e gli stivali portando sul volto i segni di un protagonismo conquistato con la lotta dell'intransigenza. Ma come siete donne quando battete intelletualmente noi uomini che non sappiamo leggervi per il verso giusto perche' la nostra tracotante mentalita' ci ha accecato. Ma come siete donne quando nelle palestre praticate gli sport piu' estremi e poi ne uscite con il volto rilassato e compiaciuto di chi abbia raggiunto cio' che si era prefisso. Ma come siete donne quando cucinate con gli occhi bassi per assecondare noi, mentre nei vostri cuori c'e' una battaglia infinita di orgoglio femminismo e belligeranza che non conosce confini e mai li conoscera'.Ma come siete donne quando ci battete sessualmente con le vostre doti mentre noi uomini siamo gabbati da un'illusione che i nostri occhi meschini non sanno cogliere, poiche' crediamo di avervi un pugno, mentre siete voi che ci tenete in mano con la determinazione di un dolce despota. Ma sopratutto come siete donne quando ci abbracciate facendoci ricordare che gia' tanto tempo fa voi con noi lo faceste quando eravamo in fasce solo che noi uomini, ce ne siamo dimenticati perche' abbiamo fatto della nostra arroganza una maschera che e' cosparsa solo di menzogne.

5
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.