Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Motori

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Come nel mio profilo, di sport non mi interesso: il calcio perchè è diventato uno sport per professionisti... del diritto penale; il ciclismo perchè i corridori sono "pompati" in maniera inumana... Una eccezione sono gli sport motoristici, ma non guardo più una gara, tanto si sa già chi vince prima ancora che si schierino in pista. Ma qui lo sport è secondario rispetto alla tecnologia.
Una cosa che mi ha fatto sghignazzare moltissimo sono i nuovi musi delle formula 1, credo a causa dell'abbassamento degli alettoni anteriori, molti progettisti hanno realizzato un supporto a ... no, se appare in gara, non è roba per bambini  facepalm 
La meno peggio è per ora la Ferrari, sembra... un aspirapolvere. SGHIGNAZZARE 
Provate a cercare le foto, il design attuale fa defecare. E molti ci satireggiano su...
Non ho ancora, invece, grosse informazioni (anche perchè non le ho cercate) sul motomondiale. C'è qualcuno che si interessa di motori?

Visualizza il profilo
2
paolo iovine
paolo iovine
Viandante Mitico
Viandante Mitico
le modifiche alle auto di formula 1 che sarebbero da fare, dovrebbero essere sugli alettoni posteriori. Io ci avrei montato, oltre all' alettone orizzontale, uno verticale, con tanto di timone sincronizzato allo sterzo. Io dico che in curva le auto guadagnerebbero almeno 20-30 Km/h, oltre che tenuta.

Un flap che, sincronizzato con lo sterzo, ruoti in senso opposto ad esso, in modo da creare una deportanza che in curva si oppone alla forza centrifuga che fa intraversare la macchina. Ancora meglio sarebbe se i flap fossero due, montati sulle paratie, anziché uno centrale che sconvolgerebbe troppo la struttura posteriore.

Jean Todt, se passi da queste parti offro consulenze gratuite alla Ferrari.

Visualizza il profilo
3
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Guarda che forse il pylon racing sarebbe più divertente. Solo che era una competizione per aerei... non so se ne disputino ancora.

Visualizza il profilo
4
FUCKTOTUM
FUCKTOTUM
Viandante Storico
Viandante Storico
Ora va tanto col pilota a bordo.

http://www.redbullairrace.com/en_INT/

Visualizza il profilo
5
paolo iovine
paolo iovine
Viandante Mitico
Viandante Mitico
divertente è questo



è facile da costruire e non necessita di alcun brevetto di volo.

Visualizza il profilo
6
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Domenica comincia la F1. Chi guarda?
Vorrei porre una domanda, se c'è qualche appassionato: ammesso che non abbiano cambiato in tempo, la Ferrari (per cui NON tifo) sarà... rossonera.
Il motivo "ufficiale" è che il turbo scalda troppo e la parte nera è quella che copre l'apparato e deve dissipare il calore, e nero lo fa meglio.
Altri dicono che il cavallino abbia aperto le chiappe allo sponsor (chi?).
L'ipotesi più fantasiosa era che verniciare avrebbe portato troppo peso: ma è un'auto di Formula 1 o un B-29 (non erano verniciati perchè erano così grandi che lasciandoli in metallo naturale potevano portare quattro bombe in più che se fossero stati dipinti)?

Visualizza il profilo
7
FUCKTOTUM
FUCKTOTUM
Viandante Storico
Viandante Storico
Pure le mercedes, non ricordo in che anno, le portarono al metallo da bianche che erano, per motivi di peso.

Visualizza il profilo
8
blane
blane
Viandante Storico
Viandante Storico
Ma una domanda che mi sono sempre posta da ignorante a riguardo..ma che ci trovate nella F1?!
a me sembra sempre che il primo che parte è anche il primo che arriva.. Io preferisco di gran lunga le moto,vedo più movimento,più battaglia tra i partecipanti..no?!

Visualizza il profilo
9
FUCKTOTUM
FUCKTOTUM
Viandante Storico
Viandante Storico
Ah non so , io non seguo gli sport.

Visualizza il profilo
10
blane
blane
Viandante Storico
Viandante Storico
Nessuno sport?

Visualizza il profilo
11
FUCKTOTUM
FUCKTOTUM
Viandante Storico
Viandante Storico
Guardo qualunque cosa se è spettacolare, ma nessuno sport con assiduitá.

Visualizza il profilo
12
blane
blane
Viandante Storico
Viandante Storico
Spettacolare intendi tuffi femminili,ginnastica artistica e beach volley femminile?!?! (scherzo!!)   

Visualizza il profilo
13
FUCKTOTUM
FUCKTOTUM
Viandante Storico
Viandante Storico
Ma anche curling freccette biliardo hurling non necessariamente femminile. Ma di solito mi rompo veloce.

Visualizza il profilo
14
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Anche a me lo sport "rompe". Le gare non le guardo quasi mai (e se accade, sono di motociclismo), troppo noiose. Guardo come sono fatte le auto e le moto, ma quando si schierano per la gara, la connessione si stacca. Tranne qualche raro caso dove, con le moto, conta lo stile di guida.
Ovvio, lo sport più noioso (e infatti non lo guardo) per me è e resta il pallonismo: questo immenso riquadro verde con dei puntini colorati che si muovono a casaccio ha un effetto più ipnotico dell'ascolto delle Numbers Stations (forse più ipnotico del Lexotan, anche!); conosco un signore che guarda di solito mezzo tempo di una partita serale... per addormentarsi: beato lui, riesce a capire quando sta per cedere e va a letto.

Visualizza il profilo
15
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
@FUCKTOTUM ha scritto:Pure le mercedes, non ricordo in che anno, le portarono al metallo da bianche che erano, per motivi di peso.
Quello è una delle tante versioni.
Anche la Auto-Union (poi Audi) aveva il metallo naturale. Più probabile che si fossero accorti che la vernice (a quel tempo leggermente scabra) rendeva il mezzo meno aerodinamico. Altra versione era che la vernice in un'occasione era di pessima qualità e per evitare figuracce l'avevano tolta: visto che erano riconoscibili e costava meno, hanno continuato col metallo naturale.
Poi nell'automobilismo conta il peso minimo, non quello massimo (oggi come allora, non si deve scendere al di sotto di un certo peso, non superarlo): contenendo il peso si contiene il tempo in gara. Se fu per il peso, fu una decisione presa a tavolino sulla base dei tempi di prova.

Non so dove riprese, ho visto alcune foto della Ferrari e il nero è calato drasticamente, quasi sparito. O hanno trovato un "rosso refrattario" o le proteste sono servite a qualcosa. O semplicemente alla presentazione l'auto era ancora incompleta.

Visualizza il profilo
16
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Nessuno ha guardato la prima gara di F1?
Io no, ma mi hanno riferito con una parola sola: "uno schifo".
Quando ho letto cosa sia successo e come funzioni adesso... ho usato una parola più violenta.

Visualizza il profilo
17
grilloparlante
grilloparlante
Viandante Residente
Viandante Residente
@il pilota ha scritto:Domenica comincia la F1. Chi guarda?
Vorrei porre una domanda, se c'è qualche appassionato: ammesso che non abbiano cambiato in tempo, la Ferrari (per cui NON tifo) sarà... rossonera.
Il motivo "ufficiale" è che il turbo scalda troppo e la parte nera è quella che copre l'apparato e deve dissipare il calore, e nero lo fa meglio.
Altri dicono che il cavallino abbia aperto le chiappe allo sponsor (chi?).
L'ipotesi più fantasiosa era che verniciare avrebbe portato troppo peso: ma è un'auto di Formula 1 o un B-29 (non erano verniciati perchè erano così grandi che lasciandoli in metallo naturale potevano portare quattro bombe in più che se fossero stati dipinti)?
La Ferrari monoposto ancora fa sognare i suoi fans, ma da molti anni ha il blasone molto ma molto appannato. Già ai tempi avevo segnalato a Todd che "vedevo" dietro un grosso vortice il che significa bassa pressione, per cui si produce una notevole resistenza all'avanzamento. E' vero che tutte le scuderie si scopiazzano fra loro ma talvolta basta poco perché una soluzione che va bene su una monoposto, sia invece dannosa per un'altra. Ricordo che gli suggerii di fare in galleria un attento studio visivo del campo aerodinamico intorno alla vettura ed eliminare quante più superfici "bagnate" era possibile (sono quelle alette che appiccicano da tutte le parti). Mi rispose il suo aerodinamico, un inglese, che mostrò solo arroganza, senza considerare che stava dicendo qualche baggianata. Da allora la Ferrari ha continuato ad arrancare per un podio in tutti i GP né ci si può aspettare di più da un reparto corse formato da eccezionali artigiani ma in cui la ricerca, quella vera, stenta ad affermarsi, checché dica il presidente Montezemolo. Non credo che nella scuderia Mercedes, per dirne una, si affidino solo all'esperienza ed alla fantasia dei lopro tecnici. Questo comportamento è classico di noi italiani, arriviamo a certe posizioni prima degli altri per il nostro intuito o fantasia che dir si voglia, ma poi non sappiamo mantenerla perché non siamo sistematici e coerenti nel proseguire scientificamente. Se solo fossimo un po' più pragmatici! Intanto anche il GP di Spagna è da dimenticare.

Visualizza il profilo
18
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Certe volte non è possibile (o per dimensioni regolamentari o semplicemente motivi di peso) curare l'aerodinamica fino allo spasimo.
Ma quel curioso aggeggio che va collegato al turbo ha più bisogno di messa a punto di un F-35...
Non ho ben capito come funzioni, pare azioni un generatore che carica una batteria la quale a sua volta, ad un certo momento, va ad alimentare un motore elettrico collegato alle ruote.
Una roba semplicemente perversa!

Visualizza il profilo
19
grilloparlante
grilloparlante
Viandante Residente
Viandante Residente
@il pilota ha scritto:Certe volte non è possibile (o per dimensioni regolamentari o semplicemente motivi di peso) curare l'aerodinamica fino allo spasimo.
Ma quel curioso aggeggio che va collegato al turbo ha più bisogno di messa a punto di un F-35...
Non ho ben capito come funzioni, pare azioni un generatore che carica una batteria la quale a sua volta, ad un certo momento, va ad alimentare un motore elettrico collegato alle ruote.
Una roba semplicemente perversa!
L'aria sui corpi vuole fluire senza ostacoli e senza variazioni brusche di direzione. Sempre, in questi casi, si paga uno scotto che si chiama resistenza. Ho qualche dubbio che i regolamenti della F1, talvolta strampalati (come quando imposero il limite massimo di benzina misurato il litri!), possano impedire che si costruisca una monoposto con la superficie "pulita". Potrebbero imporre le dimensioni di quelle superfici che chiamano alettoni (sugli aeroplani fanno un altro mestiere) ma non vietare che vengano calettate correttamente in modo da avere il minimo rapporto costo/beneficio. A vederle, in TV come le vedo io, mi sembrano più dei freni aerodinamici che delle superfici deportanti per dare carico sugli semiassi posteriori.

Visualizza il profilo
20
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Bisognerebbe vedere i regolamenti, ma non so se ci siano online.
Ma sembra che la Ferrari in special modo soffra di problemi di messa a punto (i tedeschi li chiamano Kinderkrankenheit, malattie infantili) di quel perverso accessorio al motore. Non sono dei semplici turbo come quelli delle corse americane, hanno un "qualcosa in più" che sulla Mercedes per ora funzia, sulla Ferrari ancora no.

Visualizza il profilo
21
grilloparlante
grilloparlante
Viandante Residente
Viandante Residente
@il pilota ha scritto:Bisognerebbe vedere i regolamenti, ma non so se ci siano online.
Ma sembra che la Ferrari in special modo soffra di problemi di messa a punto (i tedeschi li chiamano Kinderkrankenheit, malattie infantili) di quel perverso accessorio al motore. Non sono dei semplici turbo come quelli delle corse americane, hanno un "qualcosa in più" che sulla Mercedes per ora funzia, sulla Ferrari ancora no.
Anche io vorrei capirci qualcosa su questa novità del 2014. A una prima informazione sembra che abbia lo scopo di recuperare energia durante le frenate per restituirla dopo per avere un'accelerazione più bruciante. Dovrebbero essere coinvolti anche componenti elettrici quali motori elettrici, batterie e così via. Ma, ripeto, è solo un sentito dire.

Visualizza il profilo
22
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Recuperare energia nelle frenate e restituirla in accelerazione... alcuni tram ad accumulatori usati su linee intercomunali piemontesi fra il 1928 e il 1948 avevano qualcosa di simile.
Alla faccia delle novità!
Ci credo che un ordigno simile aumenta il peso, visto che il motore principale non è esso stesso elettrico.

Visualizza il profilo
23
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Non c'è più Jack Brabham, l'unico campione di F1 a vincere con una scuderia sua (la Brabham, appunto). Ricordo che fece una breve riapparizione alla 12 ore di Spa nel 1983.
Aveva 88 anni.

Visualizza il profilo
24
il pilota
il pilota
Viandante Storico
Viandante Storico
Montezemolo pare si sia stufato dell'andazzo della Formula Uno. Ha dichiarato (non so quanto sul serio, però) che se entro cinque anni non si smette con le pagliacciate attuali, che non capisco neppure io, il Cavallino passerà alla Le Mans Series.
Sarà la "scossa" all'ambiente o gli faranno una solenne pernacchia?

Certo che con la Le Mans Series la Ferrari si troverebbe in un ambiente ancora "suo". Le tecnologie le ha già, dovrebbe buttare meno soldi dalla finestra.

Poi l'effetto più importante: via la Ferrari dalla F1, quanti italiani la guarderebbero e quanti mi seguirebbero nel non guardarla più? Anche se io non sono mai stato ferrarista, una volta non perdevo una gara, sono tre anni che non ne guardo più una...

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum