Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Onu condanna la Santa Sede per le politiche adottatre contro la pedofilia

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Zingara
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Un rapporto della commissione dell’Onu per i diritti dei minori ha accusato il Vaticano per gli abusi sessuali commessi da preti pedofili ai danni di decine di migliaia di bambini e ragazzi.
L’ Onu ha bocciato le politiche della Santa Sede, sotto accusa per non essere riuscita ad evitare tali abusi e per non aver riconosciuto la portata dei crimini commessi. Ma non solo: la commissione ha chiesto anche la rimozione immediata dei responsabili delle violenze, chiedendo di consegnarli alle autorità civili. Richiesta anche l’apertura degli archivi sui pedofili, così come su prelati e gerarchi vaticane che hanno coperto i loro crimini. Critiche da parte della commissione anche per le sue posizioni sull’omosessualità, così come sull’aborto e la contraccezione.
Il rapporto delle Nazioni Unite è stato realizzato dopo una serie di audizioni pubbliche condotte ascoltando le testimonianze di diversi prelati e gerarchie vaticane. Si spiega come la Santa sede abbia adottato soltanto politiche blande e non efficaci.
La Commissione è profondamente preoccupata per il fatto che la Santa Sede non abbia riconosciuto la portata dei crimini commessi, non abbia adottato le misure necessarie per gestire i casi di abusi sessuali su minori e proteggere i bambini. Allo stesso modo il Vaticano viene accusato per aver adottato politiche e pratiche che hanno portato alla prosecuzione degli abusi e all’impunità dei colpevoli, si legge nel documento.


E sono certa che non succedere niente comunque. VODOO DOLL

Vedi il profilo dell'utente
2
MariThePhilippiz
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Non ne sarei così sicura...

Vedi il profilo dell'utente
3
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Cosa potrebbe succedere?

Vedi il profilo dell'utente
4
MariThePhilippiz
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Potrebbe succedere che il Papa rifletta a lungo su quanto richiesto dall'Onu e risponda nel migliore dei modi. Chi lo può sapere? Io aspetto (e spero) :o)

Vedi il profilo dell'utente
5
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Comunque sia..i danni sono fatti..hanno solo da vergognarsi...

Vedi il profilo dell'utente
6
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@MariThePhilippiz ha scritto:Potrebbe succedere che il Papa rifletta a lungo su quanto richiesto dall'Onu e risponda nel migliore dei modi. Chi lo può sapere? Io aspetto (e spero) :o)

Dunque credi nei miracoli, figliola saint 
Oddio,  è un po' che nessuno appare ai pastorelli quindi statisticamente è probabile Sorriso Scemo 

@laura18 ha scritto:Comunque sia..i danni sono fatti..hanno solo da vergognarsi...

Questo è certo.
Non ho mai capito quale perversa logica porti ad optare per l'insabbiamento in luogo dell'epurazione del colpevole.
Se la Chiesa avesse perseguito i pedofili, non sarebbe lei ad essere sotto accusa perchè con quell'atto li avrebbe dichiarati "non parte di se". Invece ha fatto l'opposto, ed essendo suoi membri porta su di se quella colpa.
Non ci vuole una cima ad arrivarci.

Vedi il profilo dell'utente
7
il pilota
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
Non ho mai capito quale perversa logica porti ad optare per l'insabbiamento in luogo dell'epurazione del colpevole.
Che non hanno con chi sostituire il colpevole epurato.

Vedi il profilo dell'utente
8
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@il pilota ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
Non ho mai capito quale perversa logica porti ad optare per l'insabbiamento in luogo dell'epurazione del colpevole.
Che non hanno con chi sostituire il colpevole epurato.

Se tolgono il voto di castità e aprono il sacerdozio alle donne mi candido io.
E sono convinta pure altri precari.
È un posto fisso   sicuro   
... e poi mi intriga l'idea di parlare a stuoli di vecchiette la domenica mattina lecca 
Sono preparata. Ho visto tutti i colossal con Charlton Heston baby

Vedi il profilo dell'utente
9
MariThePhilippiz
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
"Dunque credi nei miracoli, figliola"

Fermamente :o)

Vedi il profilo dell'utente
10
SergioAD

Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
@il pilota ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
Non ho mai capito quale perversa logica porti ad optare per l'insabbiamento in luogo dell'epurazione del colpevole.
Che non hanno con chi sostituire il colpevole epurato.

Se tolgono il voto di castità e aprono il sacerdozio alle donne mi candido io.
E sono convinta pure altri precari.
È un posto fisso   sicuro   
... e poi mi intriga l'idea di parlare a stuoli di vecchiette la domenica mattina lecca 
Sono preparata. Ho visto tutti i colossal con Charlton Heston baby
Ninfa... portami nel confessionale che mi sto confessando addosso!

Vedi il profilo dell'utente
11
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:Non ho mai capito quale perversa logica porti ad optare per l'insabbiamento in luogo dell'epurazione del colpevole.
Se la Chiesa avesse perseguito i pedofili, non sarebbe lei ad essere sotto accusa perchè con quell'atto li avrebbe dichiarati "non parte di se". Invece ha fatto l'opposto, ed essendo suoi membri porta su di se quella colpa.
Non ci vuole una cima ad arrivarci.
questa è una domanda interessante, data l'uniformità della prassi;

penso operi l'estrema difficoltà a rielaborare l'idea del proprio ambiente in termini relativizzati; per quanto sia forzosa l'ammissione dell'esistenza di quelli "che sbagliano", la procedura che istintivamente viene messa in atto è quella della negazione, perché il mestiere non è uno qualsiasi;

se parli con una persona fortemente indottrinata, anche non consacrata, prima o poi viene fuori una certa ossessione per la "purezza" - non necessariamente solo sessuale - come valore metafisico e incondizionato, e ovviamente per la "certezza";

tutto ciò che sistemicamente afferma un'incrinatura nell'edificio di perfezione è istintivamente rimosso finché possibile dal singolo nella scala gerarchica, perché troppo disturbante dell'identità del "corpo";

in certi ambienti militari o anche di tipo diverso, dotati di una mistica di corpo si verificano rimozioni analoghe e insabbiature, perché il disonore di uno basta a recare un vulnus alla mistica dell'essere "speciali".

Vedi il profilo dell'utente
12
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Se per tutta la vita vivi nella falsità come puoi avere apertura mentale e capacità di giudizio? E poi loro stessi vengono inchiappettati da giovani nei seminari.....

Vedi il profilo dell'utente
13
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
@euvitt ha scritto:Se per tutta la vita vivi nella falsità come puoi avere apertura mentale e capacità di giudizio? E poi loro stessi vengono inchiappettati da giovani nei seminari.....
..Si ma non deve essere una scusa..io ho sofferto allora e giusto far soffrire..Anzi..proprio perchè sanno com'è non dovrebbero farlo

Vedi il profilo dell'utente
14
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@laura18 ha scritto:
@euvitt ha scritto:Se per tutta la vita vivi nella falsità come puoi avere apertura mentale e capacità di giudizio? E poi loro stessi vengono inchiappettati da giovani nei seminari.....
..Si ma non deve essere una scusa..io ho sofferto allora e giusto far soffrire..Anzi..proprio perchè sanno com'è non dovrebbero farlo  
Certo....ma non credo sia questo il loro percorso mentale
Vivono come sacerdoti di una religione inventata dagli uomini che perpetua riti senza senso (la messa è una serie di ripetizioni solenni benedetto 16 ) che dovrebbero ubbidire a un volere divino (un dio pazzo?) in cui tu.....che non riesci neanche a rispondere alle più elementari domande dei fedeli (i dogmi......la volontà imperscrutabile ) devi fare il pastore.....entri nei seminari e ti si inculano....non capisco bene come la possano giustificare questa santa messa al culo....boh?
Non mi meraviglio che siano individui disturbati

Vedi il profilo dell'utente
15
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
@euvitt ha scritto:
@laura18 ha scritto:
@euvitt ha scritto:Se per tutta la vita vivi nella falsità come puoi avere apertura mentale e capacità di giudizio? E poi loro stessi vengono inchiappettati da giovani nei seminari.....
..Si ma non deve essere una scusa..io ho sofferto allora e giusto far soffrire..Anzi..proprio perchè sanno com'è non dovrebbero farlo  
Certo....ma non credo sia questo il loro percorso mentale
Vivono come sacerdoti di una religione inventata dagli uomini che perpetua riti senza senso  (la messa è una serie di ripetizioni solenni benedetto 16 ) che dovrebbero ubbidire a un volere divino (un dio pazzo?) in cui tu.....che non riesci neanche a rispondere alle più elementari domande dei fedeli (i dogmi......la volontà imperscrutabile ) devi fare il pastore.....entri nei seminari e ti si inculano....non capisco bene come la possano giustificare questa santa messa al culo....boh?
Non mi meraviglio che siano individui disturbati
...La vita è fatta di scelte..loro hanno deciso di vivere cosi..ma non per questo devono infliggere sugli altri(di solito i più deboli)le loro frustrazioni..

Vedi il profilo dell'utente
16
SergioAD

Viandante Storico
Viandante Storico
Avete saputo e già scritto qualcosa della reazione del Vaticano?

Ad ogni modo la Chiesa si è evoluta, il confronto col protocristianesimo lo può fare chiunque, c'è stato anche per la Chiesa progresso ed evoluzione, vedi i concili - per esempio nel 553 AD Maria formalmente è stata riconosciuta sempre vergine ma il popolo una notizia così la voleva proprio.

Poi col secolarismo la linea del progresso è cambiata e la Chiesa su alcune cose è rimasta un po' indietro, nello specifico anticoncezionali, aborto, divorzio, omertà sulla pedofilia o pedofilia (con tutti questi ragazzini intorno evidentemente il voto di castità dev'essere proprio dura, dura dura!).

Problemi di ingerenza e di incompatibilità, sta di fatto che il Cattolico divorziato è scomunicato, pace all'anima sua poteva pensarci prima; il sesso protetto non serve se si è sposati e sani, altrimenti non è contemplata la fornicazione il Cattolico non ha problemi; per la pedofilia ci stanno lavorando.

Il matrimonio omosessuale! Be' non esageriamo... a tale proposito che siate Cattolici o no se vi va -

Io alla domanda "perché è importante?" ho risposto che è importante perché io non sono omosessuale!

Change.org ha scritto:Dear sergio,

Thanks for signing my petition, "Enrico Letta: Indossi un fazzoletto rosa per dimostrare vicinanza alla Comunità LGBT russa."

Can you help this petition win by asking your friends to sign too? It's easy to share with your friends on Facebook - just click here to share the petition on Facebook.

There's also a sample email below that you can forward to your friends.

Thanks again -- together we're making change happen,

Daniele Nahum

---------

Note to forward to your friends:

Hi gente della valle!

I just signed (two days ago) the petition "Enrico Letta: Indossi un fazzoletto rosa per dimostrare vicinanza alla Comunità LGBT russa" on Change.org.

It's important. Will you sign it too? Here's the link:

http://www.change.org/petitions/enrico-letta-indossi-un-fazzoletto-rosa-per-dimostrare-vicinanza-alla-comunità-lgbt-russa?share_id=VhDnEhvaav&utm_campaign=signature_receipt&utm_medium=email&utm_source=share_petition

Thanks!

sergio

Vedi il profilo dell'utente
17
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

Vedi il profilo dell'utente
18
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
C'è sempre un punto che non va mai dimenticato...e che molti, invece, fanno finta di non vedere.
Molti preti pedofili, prima di essere preti...e prima di essere pedofili, sono omosessuali.
Questo non va mai dimenticato.

Ed è davvero curioso come molti si scagliano contro la "colpa" di essere prete....ma nulla dicono sul "fatto" che sono omosessuali.
Allora, la domanda è: la pedofilia nasce dall'essere prete o dall'essere omosessuale?
Bella questione.

Molti dicono: sono pedofili perchè sono preti (e con questo usano la pedofilia come scusa per sostenere il loro odio ideologico verso i preti)
Io invece dico: sono pedofili perchè sono omosessuali.

Chiarito questo punto, che mi sembra importante, arriviamo alla questione centrale.
L'aver coperto questi crimini è una colpa grave. D'altra parte non va dimenticato che tutte le organizzazioni "forti" tendono a coprire i reati commessi dai membri del proprio clan.
C'è quindi nella chiesa la tendenza a considerarsi un clan e quindi scattano i meccanismi di protezione. Ma questa è una cosa che andrebbe superata e bene ha fatto l'ONU a denunciare il supporto che le gerarchie hanno dato a questi criminali.
Non è detto che la chiesa riesca a fare questo delicato passaggio culturale, ma io me lo auguro. Mi auguro che le gerarchie non esitino, in futuro, a isolare e a espellere chi si macchiasse di simili crimini.
E se le gerarchie devono pagare una pena per aver coperto questi criminali, che la paghino.
La crescita avviene solo attraverso il riconoscimento dei propri errori e attraverso l'espiazione della pena. Non ci può essere scorciatoia per nessuno.

P.S. una domanda per il moderatore: come mai, caro moderatore, lei considera una colpa l'eventuale offesa verso i gay, mentre non considera una colpa l'offesa verso tutti i preti? Forse perchè le piace quando si colpiscono i preti indistintamente? Eh?

Vedi il profilo dell'utente
19
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@xmanx ha scritto:C'è sempre un punto che non va mai dimenticato...e che molti, invece, fanno finta di non vedere.
Molti preti pedofili, prima di essere preti...e prima di essere pedofili, sono omosessuali.
Questo non va mai dimenticato.

prima di leggere il resto delle cazzate razziste che scrivi abitualmente dimmi una cosa: secondo te un omosessuale ed un pedofilo sono la stessa cosa?

Guarda che ci sono anche pedofili che vanno con bambinE, quelle con la patatina.
Prima di imbatterti in figuracce su figuracce, cerca di imparare il significato dei termini che usi.
Questo non va dimenticato e non devi dimenticarlo.

Vedi il profilo dell'utente
20
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ma è la stessa ONU dei caschi blu spompinati da bimbi profughi a un dollaro e una tazza di latte a prestazione? O è l’ONU con la Libia gheddafiana a capo della commissione dei diritti umani?
Si parla dell’ONU a tutela degli infanti di Srebrenica, o quella che ha presidiato l’alleggerimento dei bimbi Hutu delle loro superflue braccine? Quella che blinda il silenzio sugli adolescenti copti flambè, un tot al dì o quella che definisce l’infibulazione subsahariana cultura?
No perchè per pigrizia e in quanto agnostico liberale, vorrei tanto, per una volta, unirmi al coro, mischiarmi alla folla dei puri e scagliare l’ennesima pietra su chi è pronto a distruggerci col il perdono e la misericordia.
Vorrei pure io liberarmi di quelle residue frattaglie di un’umanità obsoleta che mi impediscono di unirmi al primo cane che passa, far abortire a nastro la prima piddina che me lo ciuccia e sposarmi, finalmente, con un camion.
Vorrei, adesso, essere bello come voi che per ogni mio dubbio avete una confezione tre per due di certezze biosolidali e per ogni problema una favola risolutrice equosostenibile. Ma cazzo non ci riesco.
Non sono fortemente indottrinato, ne coglione consacrato dal mainstream e ne prima ne poi mi viene fuori una certa ossessione per la "purezza" - non necessariamente solo sessuale - come valore metafisico e incondizionato, ne alcuna "certezza".
Non son deciso a vivere cosi, da lettore deceRebrato di repubblica (o come nel caso giornalettismo) e per questo non riesco ad infliggere agli altri, di solito i più deboli, (in questo caso la Chiesa) il percolato delle mie frustrazioni.
Fossi mosso da ciò che non muove l’ONU, nell’intimare nazisticamente alla Chiesa di non essere più Chiesa, me ne fottesse davvero dei diritti dei minori, mi interesserei a ciò che avviene, secondo dottrina, nelle altre parrocchie prima di volgere lo sguardo a ciò che succede, comunque e senza ombra di dubbio, fuori dalla dottrina cattolica.
Avrei da dire sulle madrasse pakistane dove gli imam insegnano, ai bambini, come smontare e rimontare AK 47 alla cieca mentre mandano a memoria sure tronfie d’odio. Mi opporrei alla discriminazione delle adolescenti cinturate di C4 che non troveranno, in cambio del loro sacrificio (neppure martirio, so’ femmine che cazzo!), 40 e più balubba vergini pronti a gangbangarle, in esclusiva, nell’eden degli inculacapre. Mi preoccuperei di porre un argine a quella dottrina totalitaria, spacciata per religione, il cui profeta rapì Aisha a 5 anni e se la ingroppò quando ne aveva nove.
Fossi preso dallo stesso delirio dei dipendenti della commissione indipendente, non potrei non scagliarmi con la stessa, se non maggiore, veemenza contro la famiglia e la scuola, gli orfanatrofi, i riformatori, le associazioni sportive e tutti gli altri luoghi/istituzioni dove –uomini e donne- consumano, con ben altri score, abusi e sopprusi sugli infanti. Ma non è così, non è il caso.
Guardo alla realtà con sguardo rottamabile e una scalcagnata intelligenza tutt’altro che catalizzata per abbandonarmi alla pietas (mista, ovviamente, a disprezzo) per miei simili dissimili. Quelli così narcotizzati dall’ecumenismo a basso impatto ambientale da calpestare, senza vergogna, ogni forma di biodiversità non allineata, così putridamente condizionati da dimenticare i Franceschi, i Tommasi e tutte le schiere di anonimi prelati che han sottratto e sottraggono, spesso al prezzo della propria vita, schiere d’infanti alla fame e all’ignoranza. Quegli ominicchi, con uccello o senza, che si scagliano contro chi gli ha inoculato, loro malgrado, quell’ accenno di umanità che, come peccato originale, da loro, ancora, così tanto fastidio.

Vedi il profilo dell'utente
21
aye-aye
avatar
Moderatore
Moderatore
@xmanx ha scritto:

P.S. una domanda per il moderatore: come mai, caro moderatore, lei considera una colpa l'eventuale offesa verso i gay, mentre non considera una colpa l'offesa verso tutti i preti? Forse perchè le piace quando si colpiscono i preti indistintamente? Eh?

forse mi é sfuggito qualche intervento, ma non vedo offese mosse indistintamente nei confronti dei preti.
Per quanto riguarda gli omosessuali, se ti riferisci all'intervento che ho sanzionato, se non sbaglio hai definito drogati e comunisti con aggettivi poco tolleranti e poco  tollerabili.
Cerco di rispettare sempre le idee altrui.
Pur non trovandomi d'accordo con quello che scrivi (il tuo ultimo interveno in questa discussione ad esempio lo trovo veramente approssimativo) mi limito ad intervenire solo lí dove l'offesa é palese.

Sei sempre il benvenuto a contattarmi in privato per ulteriori spiegazioni.


_________________
Moderatore

Terre di Confine -
Storia e Approfondimento - Scienza e Oltre- Religione e Spiritualità
I Mondi dell' Altro- Psicologia  e Scienze Umane - Filosofia e Mitologia
Babel's Land - Babel's Land

Vedi il profilo dell'utente
22
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
vabbè, rallegriamo l'atmosfera con un intermezzo:

Vedi il profilo dell'utente
23
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Zadig ha scritto:
@xmanx ha scritto:C'è sempre un punto che non va mai dimenticato...e che molti, invece, fanno finta di non vedere.
Molti preti pedofili, prima di essere preti...e prima di essere pedofili, sono omosessuali.
Questo non va mai dimenticato.

prima di leggere il resto delle cazzate razziste che scrivi abitualmente dimmi una cosa: secondo te un omosessuale ed un pedofilo sono la stessa cosa?

Guarda che ci sono anche pedofili che vanno con bambinE, quelle con la patatina.
Prima di imbatterti in figuracce su figuracce, cerca di imparare il significato dei termini che usi.
Questo non va dimenticato e non devi dimenticarlo.

Il segreto di pulcinella delle statistiche sui crimini da pedofilia – e l’evidenza che ogni giornalista sa di non dover mai pubblicare, pena il licenziamento – è che gli omosessuali commettano questo crimine con un’incidenza rispetto ai non-gay di circa 10 a 1: ovvero ci sono dieci volte più possibilità che un omosessuale sia pedofilo rispetto a quante ce ne sono che lo sia un eterosessuale. Sono numeri statistici che riguardano gli Stati Uniti, ma non c’è motivo di credere che in altri paesi la situazione sia differente.

Inoltre, i pedofili omosessuali tendono anche ad essere molto più promiscui. Negli Usa[dati 1987], il numero medio di vittime di pedofili eterosessuali è 19,8, mentre tra i pedofili omosessuali, il numero medio di vittime è 150,2. Bruttissimo l’utilizzo dei decimali, ma vogliamo essere precisi.

E secondo lo scienziato Gordon Gallup è proprio questo indiscusso legame pedofilia-omosessualità all’origine del “naturale atteggiamento di disgusto” della popolazione normale rispetto all’omosessualità. Quel comportamento che in modo volgare e scorretto viene definito “omofobia”.

Bisogna dirle queste cose. Come bisogna dire che bene hanno fatto gli avvocati a perseguire preti, vescovi...a perseguire lo stesso Ratzinger, Bertone, Sodano e compagnia bella.
Ratzinger si è dimesso perchè ormai era evidente che fu lui a tacitare i crimini e ad imporre la regola del silenzio. Un papa? Si, un papa. E se un papa ha sbagliato è giusto che se ne vada fuori dai coglioni e venga processato.

Detto questo, va anche ribadito, però, che gli omosessuali commettano questo crimine con un’incidenza rispetto ai non-gay di circa 10 a 1.
Perchè qui non si schifa la verità. Qualunque essa sia.  YES 

Vedi il profilo dell'utente
24
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
proprio non riesci a non copiaincollare, eh?
Poi, tra l'altro, dei dati che posti devi ostare anche le prove, sennò è tutta fuffa.

Ma lo stupido sono io che spero in una tua risposta seria ed intelligente, una volta tanto.
Sappi solo che ad un omosessuale uomo, un frocio, piace un uomo formato e non un ragazzino. Così come ad una lesbica piace una donna, non una ragazzina.
Questo dovresti capirlo perfino tu.

Vedi il profilo dell'utente
25
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
@xmanx ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@xmanx ha scritto:C'è sempre un punto che non va mai dimenticato...e che molti, invece, fanno finta di non vedere.
Molti preti pedofili, prima di essere preti...e prima di essere pedofili, sono omosessuali.
Questo non va mai dimenticato.

prima di leggere il resto delle cazzate razziste che scrivi abitualmente dimmi una cosa: secondo te un omosessuale ed un pedofilo sono la stessa cosa?

Guarda che ci sono anche pedofili che vanno con bambinE, quelle con la patatina.
Prima di imbatterti in figuracce su figuracce, cerca di imparare il significato dei termini che usi.
Questo non va dimenticato e non devi dimenticarlo.

Il segreto di pulcinella delle statistiche sui crimini da pedofilia – e l’evidenza che ogni giornalista sa di non dover mai pubblicare, pena il licenziamento – è che gli omosessuali commettano questo crimine con un’incidenza rispetto ai non-gay  di circa 10 a 1: ovvero ci sono dieci volte più possibilità che un omosessuale sia pedofilo rispetto a quante ce ne sono che lo sia un eterosessuale. Sono numeri statistici che riguardano gli Stati Uniti, ma non c’è motivo di credere che in altri paesi la situazione sia differente.

Inoltre, i pedofili omosessuali tendono anche ad essere molto più promiscui. Negli Usa[dati 1987], il numero medio di vittime di pedofili eterosessuali è 19,8, mentre tra i pedofili omosessuali, il numero medio di vittime è 150,2. Bruttissimo l’utilizzo dei decimali, ma vogliamo essere precisi.

E secondo lo scienziato Gordon Gallup è proprio questo indiscusso legame pedofilia-omosessualità all’origine del “naturale atteggiamento di disgusto” della popolazione normale rispetto all’omosessualità. Quel comportamento che in modo volgare e scorretto viene definito “omofobia”.

Bisogna dirle queste cose. Come bisogna dire che bene hanno fatto gli avvocati a perseguire preti, vescovi...a perseguire lo stesso Ratzinger, Bertone, Sodano e compagnia bella.
Ratzinger si è dimesso perchè ormai era evidente che fu lui a tacitare i crimini e ad imporre la regola del silenzio. Un papa? Si, un papa. E se un papa ha sbagliato è giusto che se ne vada fuori dai coglioni e venga processato.

Detto questo, va anche ribadito, però, che gli omosessuali commettano questo crimine con un’incidenza rispetto ai non-gay  di circa 10 a 1.
Perchè qui non si schifa la verità. Qualunque essa sia.  YES 

...Questa degli omosessuali che sono pedofili..o dei pedofili che sono omosessuali..è una tra le più grandi stronzate che potevi sparare..Il nonno o lo zio che abusa dell/a bambina/o di casa..non è di solito omosessuale(neanche represso)..lo fa per sentirsi "uomo"in una situazione di chiaro svantaggio della "vittima"..lo fa facendo leva sul fatto di essere in vantaggio,lo fa perché la sua testa malata gli dice che anche se forse è sbagliato,lui non può farne a meno..Poi ci sono anche le donne pedofile..in numero molto inferiore agli pedofili uomini..ma anche loro sono gay?Quello che volevo dire è che indipendentemente se uno è o no omosessuale..è malato..grave anche..perché la gravità sta nel fatto che non ce cura..ne fisica,ne psichica..Ed è brutto dirlo ma su questa causa dei pedofili rimpiango i gulag.



Ultima modifica di laura18 il Dom 9 Feb 2014 - 13:42, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum