Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Il nuovo comunismo e la perenne lotta contro l'occidente

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 4]

51
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
E la sera quando fai la preghierina,prega che Putin viva a lungo.

Visualizza il profilo dell'utente
52
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@laura18 ha scritto:E come dire che i russi e i ceceni sono compagni di merenda.Caro X l'unica cosa che sta tra te e il essere inc...to da un amico "al quaeda"..sono i russi..ricordatelo

E no ciccia, non è come dire ceceni e russi o, ai tempi, afgani e russi.
Qui si parla dei comunisti fatti in casa, borgesi e "intellettuali", non di armata rossa.

Visualizza il profilo dell'utente
53
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Il comunismo e uno,il socialismo un altro..

Visualizza il profilo dell'utente
54
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@laura18 ha scritto:Il comunismo e uno,il socialismo un altro..
Un po' come il vino e la grappa, vengon dalla stessa pianta e dallo stesso frutto. Possono inebirare ma a forti dosi ti rovinano.
(Non me l'ero preparata, lo giuro!)

Visualizza il profilo dell'utente
55
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Vero..ma allora gli amici di X da qualle pianta vengono?Perche di sicuro non da li.

Visualizza il profilo dell'utente
56
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@laura18 ha scritto:Vero..ma allora gli amici di X da qualle pianta vengono?Perche di sicuro non da li.

Non rispondo per X, non lo leggo da un bel po'

Visualizza il profilo dell'utente
57
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Fai bene..hai meno mal di testa..Allora rispondi per te..Tanto domani mi tocca leggere 5 pagine di copia -incolla.

Visualizza il profilo dell'utente
58
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Per quanto mi riguarda,: lunga vita a Putin

Visualizza il profilo dell'utente
59
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
La prossima volta X fai piu bella figura ad avercela con i nord-coreani..Sono loro gli unici comunisti rimasti "in piedi"..E studia di piu..il tuo metodo fa schifo.

Visualizza il profilo dell'utente
60
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Guarda che sono ovunque, come ti giri comunisti, comunisti e comunisti. Sono qui perché non ce ne sono e ci sono pochi muslim anche se per me sono comunque troppi!

Visualizza il profilo dell'utente
61
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
@FUCKTOTUM ha scritto:
@laura18 ha scritto:Il comunismo e uno,il socialismo un altro..
Un po' come il vino e la grappa, vengon dalla stessa pianta e dallo stesso frutto. Possono inebirare ma a forti dosi ti rovinano.
(Non me l'ero preparata, lo giuro!)
..Lei è sempre fonte di smisurata saggezza.. Sorriso Scemo 

Visualizza il profilo dell'utente
62
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@laura18 ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@laura18 ha scritto:Il comunismo e uno,il socialismo un altro..
Un po' come il vino e la grappa, vengon dalla stessa pianta e dallo stesso frutto. Possono inebirare ma a forti dosi ti rovinano.
(Non me l'ero preparata, lo giuro!)
..Lei è sempre fonte di smisurata saggezza.. Sorriso Scemo 

E lei, sempre lei, di misurato sarcasmo   
( The moste effective indeed)

Visualizza il profilo dell'utente
63
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
L'Unione eurasiatica è un'ipotetica unione politica ed economica tra Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Russia, Tagikistan e altri paesi ex-sovietici.

L'idea, ispirata all'integrazione tra i paesi dell'Unione europea, è stata annunciata nell'ottobre 2011 dall'allora presidente russo Vladimir Putin, che riprese una proposta lanciata originariamente dal presidente kazako Nursultan Nazarbaev nel 1994. Il 18 novembre 2011 i presidenti di Bielorussia, Kazakistan e Russia hanno firmato un accordo che stabilisce l'obiettivo di fondare l'Unione eurasiatica entro il 2015. L'accordo include piani per la futura integrazione e la creazione di una Commissione eurasiatica (modellata sulla base della Commissione europea) e di uno Spazio economico eurasiatico, entrato in vigore il 1º gennaio 2012.

Putin è un grigio funzionario del KGB. Di comunista non ha nemmeno le mutande, e del popolo non gli frega un cazzo. E comunque molto meno di quanto gli interessano i suoi cani.
E' uno Zar piccolo-borghese, opportunista, cresciuto all'ombra del regime comunista, dal quale ha imparato il disprezzo per gli uomini e l'amore per il potere tiranno.
E ha scopiazzato qua e là. La repubblica presidenziale da quella francese. E l'unione euroasiatica dalla Comunità europea.
D'altra parte che cazzo vuoi che capisca di emancipazione dei popoli un oscuro funzionario del KGB?

Ha creato un capitalismo in cui lui e i suoi amici sono "amministratori unici" di tutte le risorse del Paese. Un capitalismo centralizzato che è solo la brutta copia dell'economia centralizzata sovietica e del komitato kentrale.

Per me è solo un povero pezzente. E se lo incontrassi per strada non gli darei nemmeno un euro di elemosina.
E' un piccolo despota frustrato, che ha tanto bisogno della mamma, e che per far vedere che vale qualcosa sente il bisogno di farsi fotofrafare a torso nudo esattamente come faceva quell'altro coglione di Benito Mussolini.


E' agli antipodi di ciò che io considero "uomo". E' solo un grigio e oscuro ex-funzionario del KGB, un po' megalomane ed egocentrico, e pure un po' fissato.

Tuttavia io faccio il tifo per il suo progetto. E cioè la creazione di un polo di aggregazione di stati da contrapporre alla Unione Europea.
E, se da un punto di vista emotivo mi piace l'idea che l'ucraina voglia entrare nella UE e voglia sganciarsi da putin e dalla sua unione eurasiatica, da un punto di vista razionale, invece, spero che gli ucraini non ce la facciano. Spero che gli ucraini rimangano sotto putin.

Visualizza il profilo dell'utente
64
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@FUCKTOTUM ha scritto:
Non puoi confondere aristocrazie di risulta e latifondismo (masaniello e briganti) con il capitalismo perchè manca, del tutto, il rischio imprenditoriale.
non ho confuso niente; ho solo scritto che la cultura popolare italiana "antagonista" è significativamente piena di eroi eccentrici e barricaderi, di Robin Hood un po' briganteschi, Peppino per primo, che è un'ideologia debole, subalterna in termini di modernizzazione; i carbonari erano due gatti, Mazzini lo hanno cagato solo due azionisti e di Cavour si conoscono solo i monumenti e le piazze, ma sanno cosa pensava solo due storici del risorgimento;
il sentimento popolare non ha mai avuto miti di riferimento borghesi, e nemmeno compiutamente socialisti, se pensi che il riferimento maggiore in quel senso era De Amicis; e poi S. Francesco...

Benito e il suo "giudo" è acqua al mio mulino data la sua origine socialista e la sua quasi impossibile collocazione a destra.
dai, questo gioco delle tre carte non è da te; l'antisemitismo di Mussolini è un accessorio rabberciato; storicamente, l'antisemitismo politico è francese (AF) e della seconda metà Ottocento, una cosa strettamente legata al nazionalismo divenuto etnocentrico per la prima volta, dopo Valmy, e al tempo stesso una cosa dell'Europa orientale;
in Italia, c'è solo per un'associazione automatica degli ebrei alla "ricchezza", che è un portato dell'ideologia anti-moderna della chiesa;

Berlinguer, aiutami a dire, è, l'orologio fermo della sinistra italiana, manco fosse quello della stazione di Bologna, me lo vuoi spacciare per democristo?
no, sto dicendo che il pool di valori pre-politici è omogeneo, perché sostanzialmente omogenea era la società italiana in termini di anti-modernità;

ma, insomma: quando ics scrive dell'anti-capitalismo dei "comunisti" non si rende conto che in Italia tutti appartengono di fondo ad una mentalità anti-capitalista; e i due esempi che ti ho riportato te lo confermano, se li sai leggere:

Agnelli e Silvio sono semmai le icone proletarie del capitalismo italiano. Tu sai forse che faccia abbiano i Ferrero, gli Angelini,  i Beretta (armi), i Perino, i Del Vecchio ?
sto dicendo appunto che nella cultura e nel sentimento popolare italiano il capitalista non è popolare in quanto tale, ma solo se assurge al rango di rentier, o super-rentier, cioè il monarca munifico che scende dall'elicottero per faire du ski (non ce la faceva a dire sciare Sorriso Scemo) una mezzora o per salutare i giocatori;

l'ex-operaio che si mette in proprio e si arricchisce, lo fa perché sogna di comprare il palazzotto patrizio del paesello in cui il padre faceva il mezzadro, e vivere di rendita, non per slancio modernista, a parte le solite eccezioni; è per questo che hai il 95% di PI impese famigliari e tanto ritardo e inefficienze;

Non c'è da risalire alle guerre puniche ne da fare psicologia da rotocalco, compagni e muslim s'imparentano perchè hanno un comune odio : il sistema capitalista ovvero il modello occidentale.
Tutto il resto e pura speculazione, attenaimoci ai fatti.
no, qui stai facendo un torto alla tua onestà intellettuale;

finché è ics che scambia lo slogan di due coglioni ventenni da centro sociale per ideologia, ci può stare;

mentre non puoi trovare nemmeno uno dei più imbecilli dei centri sociali che in qualche modo mostri simpatia per l'integralismo, proprio tu non puoi ignorare che se negli ultimi 40 anni c'è stato un filone ideologico coerentemente e organicamente filo-integralista, si tratta dell'estrema destra di tutta l'Europa continentale, che in nome della "tradizione", dell'"ethnos" e del principio di "gerarchia" - oltre che per antisemitismo poco celato dalla nuova formula dell'"antisionismo" - ha esaltato da subito l'arrivo di Khomeini e tutte le frange teocratiche e nazional-integraliste, dal primo de Benoist, fino a Fiore e Boccacci, passando per tutti i nostalgici, esteti della Wallonie di Dégrelle che difese Berlino e tutto il ciarpame neo-nazi in cerca di referenti;

tutta quella roba discende dal pensiero di de Maistre, anti-moderno e anti-rivoluzionario, e coltiva l'idea di "riportare l'orologio della storia" indietro a prima dell'89.[/quote]
[/quote]

Visualizza il profilo dell'utente
65
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
@xmanx ha scritto:L'Unione eurasiatica è un'ipotetica unione politica ed economica tra Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Russia, Tagikistan e altri paesi ex-sovietici.

L'idea, ispirata all'integrazione tra i paesi dell'Unione europea, è stata annunciata nell'ottobre 2011 dall'allora presidente russo Vladimir Putin, che riprese una proposta lanciata originariamente dal presidente kazako Nursultan Nazarbaev nel 1994. Il 18 novembre 2011 i presidenti di Bielorussia, Kazakistan e Russia hanno firmato un accordo che stabilisce l'obiettivo di fondare l'Unione eurasiatica entro il 2015. L'accordo include piani per la futura integrazione e la creazione di una Commissione eurasiatica (modellata sulla base della Commissione europea) e di uno Spazio economico eurasiatico, entrato in vigore il 1º gennaio 2012.

Putin è un grigio funzionario del KGB. Di comunista non ha nemmeno le mutande, e del popolo non gli frega un cazzo. E comunque molto meno di quanto gli interessano i suoi cani.
E' uno Zar piccolo-borghese, opportunista, cresciuto all'ombra del regime comunista, dal quale ha imparato il disprezzo per gli uomini e l'amore per il potere tiranno.
E ha scopiazzato qua e là. La repubblica presidenziale da quella francese. E l'unione euroasiatica dalla Comunità europea.
D'altra parte che cazzo vuoi che capisca di emancipazione dei popoli un oscuro funzionario del KGB?

Ha creato un capitalismo in cui lui e i suoi amici sono "amministratori unici" di tutte le risorse del Paese. Un capitalismo centralizzato che è solo la brutta copia dell'economia centralizzata sovietica e del komitato kentrale.

Per me è solo un povero pezzente. E se lo incontrassi per strada non gli darei nemmeno un euro di elemosina.
E' un piccolo despota frustrato, che ha tanto bisogno della mamma, e che per far vedere che vale qualcosa sente il bisogno di farsi fotofrafare a torso nudo esattamente come faceva quell'altro coglione di Benito Mussolini.


E' agli antipodi di ciò che io considero "uomo". E' solo un grigio e oscuro ex-funzionario del KGB, un po' megalomane ed egocentrico, e pure un po' fissato.

Tuttavia io faccio il tifo per il suo progetto. E cioè la creazione di un polo di aggregazione di stati da contrapporre alla Unione Europea.
E, se da un punto di vista emotivo mi piace l'idea che l'ucraina voglia entrare nella UE e voglia sganciarsi da putin e dalla sua unione eurasiatica, da un punto di vista razionale, invece, spero che gli ucraini non ce la facciano. Spero che gli ucraini rimangano sotto putin.
Allora X...chiudi gli occhi e immagina una Russia destabilizzata,senza un presidente despota (come lo chiami tu),un po come lo è stata dopo la caduta dell'Unione Sovietica..Un grande paese debole,senza forze(militari) e senza soldi(depressione finanziaria)...Pensa poi che i tuoi amici americani ,sono, come lo sono sempre stati dall'altra parte dell'mondo..e hanno i loro problemi..Adesso che è rimasto?La Cina comunista(ormai socialista),l'Europa sul orlo del disastro...e tutto il mondo arabo(ed è grande e poderoso)..Cosa vedi?

Visualizza il profilo dell'utente
66
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ma torniamo a Tiziano Terzani. Lui diceva:

"Ho visto la prima statua di Lenin essere abbattuta nell'Asia centrale all'urlo di “Allah akbar, Allah akbar!” Allah è grande. E oggi c'è Al Qaeda. Lo vedi il legame? Solo gli sciocchi e i miopi e i cretini non vedono il legame che c'è fra la fine del comunismo come ideologia di rivolta degli oppressi e l'Islam fondamentalista di oggi.
Se non si capisce questo non si capisce niente.


L'Islam fondamentalista ha preso il posto del marxismo-leninismo. Prima, chi voleva combattere per un mondo diverso o, a loro modo, per un mondo migliore, contro il capitalismo occidentale, ricorreva al marxismo-leninismo perché era l'arma del tempo. Ora la nuova arma è il fondamentalismo islamico.
Se non capisci questo non capisci nulla, non capisci Al Qaeda."

Mistri poi annota: "Simpatie verso l’Islam si manifestano in ambienti diversi, da quelli cristiani a quelli dell’estremismo anarcoide di sinistra. Per certi ambienti di estrema sinistra l’Islam potrebbe rappresentare un alleato contro la democrazia e la modernizzazione della società. C’è molta voglia di totalitarismo in alcuni ambienti europei, nei quali l’anti-semitismo, ad esempio, non è mai morto, e l’Islam potrebbe fornire le truppe per l’assalto al “palazzo di inverno” della democrazia."

La manifestazione di cui ho messo le foto, quella che inneggiava a "10 100 1000 Nassirya", è l'esempio evidente di quanto dicevano Terzani e Mistri.

E non va mai dimenticato che a seguito dello sviluppo dell'immigrazione dal sud e dall'est, ora ci sono almeno quindici milioni di musulmani all'interno dell'Unione Europea, e c'è chi parla di venti milioni, ossia tra il 3 e il 5 per cento dell'intera popolazione. E queste percentuali sono sicuramente destinate a crescere a causa dell'invecchiamento della popolazione europea e dell'ulteriore sviluppo migratorio.

Ovviamente "i soliti noti" minimizzano. Ma non minimizza Sir Kristin Saellmann. Siamo in Norvegia e si tratta di un noto volto televisivo della Nrk. Sir Kristin Saellmann, nota conduttrice di telegiornale ha indossato una collanina con una croce durante la conduzione.

Secondo quanto riferito dai vertici della tv, alcuni spettatori - soprattutto esponenti della comunità islamica locale - hanno protestato sostenendo che la "catenina con la croce offende l'Islam" e "quel simbolo non garantisce l'imparzialità del canale". La giornalista, una delle più apprezzate e conosciute della tv pubblica norvegese, è stata sollevata dall'incarico e le è stato vietato di ripresentrasi in video con quei 1.4 centimetri motivo di discordia e offesa.


Visualizza il profilo dell'utente
67
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Il rifiuto della civiltà occidentale si basa su una visione ideologica composta da 4 punti fondamentali.

1. La gravissima crisi ambientale che, nonostante i tentativi politici per occultarla, si rivela ogni giorno più pericolosa. Gli equilibri naturali e climatici della Terra sono stati compromessi da meno di 50 anni di industrializzazione. Al vertice di Copenaghen del dicembre 2009 è stata ammessa la “catastrofe ambientale” imminente ma i vecchi paradigmi mentali e le logiche del consenso hanno impedito che fossero raggiunte reali intese politiche.

2. La contraddizione intrinseca al paradigma di pensiero moderno materialista ed economicista. Il Monoteismo moderno infatti presuppone che la crescita economica illimitata soddisfi i bisogni dell’uomo (bisogni che ormai sono artificiosi e sono indotti dal marketing e dalla pubblicità per vendere prodotti inutili, se non dannosi) considerati come esclusivamente materiali. Si coltiva, quindi, l'individualismo e l'egosimo sociale spingendo le persone ad agire seguendo esclusivamente il soddisfacimento dei propri bisogni e l'interesse personale ed egoistico e, al tempo stesso, si propaganda l'idea fasulla che poi una “mano invisibile” trasformerà le azioni egoiste degli individui in benefici per la società intera, nel bene comune.
Questa credenza nella cosiddetta “armonia naturale degli interessi” non solo non torna , ma è raccapricciante dal punto di vista etico. Infatti oggigiorno, su 6,5 miliardi di esseri umani sulla terra, solo uno vive in maniera agiata, due se la cavano e gli altri tre e mezzo sono considerati esuberi.

3. la crisi esistenziale che il mondo moderno ha prodotto nelle giovani generazioni. Essa si manifesta nello spaesamento, nella perdita di senso della vita, nel nichilismo, nella ricerca dello sballo nell’alcool e nella droghe, in atteggiamenti violenti. Questo malessere dei giovani è talmente diffuso che non possiamo più imputarlo sbrigativamente a cause psicologiche, al caso singolo e dunque a livello individuale. Bisogna riconoscerlo come un malessere collettivo, come una crisi che va ad intaccare i fondamenti stessi della nostra civiltà.

4. La crisi economico-finanziaria che dal 2007 mina la base stessa del sistema di sviluppo che l’Occidente ha inventato. Più produzione, più consumi, per avere più profitti. Alla radice stessa di questa crisi c’è la ricerca esclusiva del profitto economico che ha prodotto prima l’economia finanziaria drogata e poi le famose bolle speculative americane.
Ma non è sempre lo stesso principio – quello della ricerca del profitto – che sta alla base di qualsiasi agire imprenditoriale, di ogni più banale rapporto commerciale? Non è questo principio ciò che tesse tutto il nostro sistema di vivere?
Ormai produciamo molte più merci di quante se ne riescano a vendere. Nonostante tutti gli
sforzi dei governi occidentali democratici e dei media per tranquillizzarci e farci credere che sia solo una crisi momentanea, quale potrebbe essere il motivo che dovrebbe invertire l’attuale tendenza decrescente dell’economia capitalistica e consumistica?
In sostanza il mostro sta cominciando a divorare se stesso.

Visualizza il profilo dell'utente
68
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ma davvero dietro alla produzione di una lavatrice ci sta tutto questo?
E' un problema che deriva dalla produzione della lavatrice....o è piuttosto un problema che deriva dall'aver voluto eliminare "l'etica dalla nostra cività"?

A me sti ragazzotti fanno davvero ridere.
E' come se io dessi un BMW 2000 in mano a un ragazzino senza alcuna scuola guida...e lascio che si schianti in mezzo alla folla.
E' colpa del BMW e del ragazzino?
O è colpa mia, imbecille fino al midollo - imbecille talmente tanto da non rendermene conto - che ho stabilito che la scuola guida va eliminata?


Questi profondi ed eterni imbecilli, prima urlano e sbraitano per eliminare ogni tipo di scuola, e poi rompono pure il cazzo perchè il BMW con alla guida un incapace va a schiantarsi.
E allora che fanno? Dopo aver elimnato la scuola, sti imbecilli decerebrati, dicono che è colpa del BMW. E vorrebbero togliere anche il BMW.


Sono così imbecilli....che anche volendo costruire a tavolino il perfetto imbecille, questo non sarebbe mai imbecille come loro.  pietra 
Il guaio è che non capiscono proprio un cazzo...e sono così imbecilli da credersi pure furbi.

Visualizza il profilo dell'utente
69
Mononeurone
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Tiziano Terzani, in Cambogia, tifava per i khmer rossi; in Vietnam, per i vietcong; arrivando in Cina, manifestava ammirazione per il maoismo. Era un vero intellettuale della sinistra-comunista, antioccidentale da "salotto" (salotto ben fornito di ogni bendidio, come sono tutti i salotti degli occidentali antioccidentali).
Il concetto espresso da Terzani è chiarissimo: il fondamentalismo islamico ha sostituito il comunismo nella lotta "contro il diavolo occidente".
E, ovviamente, i quattro cialtroni che sono rimasti orfani del comunismo guardano al fondamentalismo islamico con favore. Lo sostengono. Lo appoggiano.
Tra l'altro, cosa mai da dimenticare, gli islamici sono coloro che combattono Israele. Hanno preso il testimone dall'Unione Sovietica nella guerra contro Israele. Che la sinistra antagonista e comunista odia profondamente.

secondo me me devi farti vedere da uno bravo, comunque ti ringrazio. quando ho bisogno di aumentare l'autostima vengo qui a leggerti....... YES 


Visualizza il profilo dell'utente
70
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Non penso che tu possa comprendere il pensiero di Tiziano Terzani.
Non sai nemmeno chi è.

Uno come te, al massimo, conosce il pensiero di Totti.  SGHIGNAZZARE 

Visualizza il profilo dell'utente
71
Mononeurone
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
difficile...sono Juventino ed abito a Bergamo, in più, purtroppo, leggevo Terzani quando tu eri ancora in forma scrotica.

Visualizza il profilo dell'utente
72
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Mono sei uno sporco comunista islamico anche tu!
Comunque, per tua informazione, pirlman è tutt'ora in forma scrotica.
Questo è peggio di max, fidati.
Oltretutto è capace solo di fare copiaincolla, fatti pure male.

Visualizza il profilo dell'utente
73
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Mononeurone ha scritto:difficile...sono Juventino ed abito a Bergamo, in più, purtroppo, leggevo Terzani quando tu eri ancora in forma scrotica.
Lo leggi da così tanto tempo e non hai ancora capito un cazzo di quello che dice?
Sarai anche tu uno come il femminiello. Studi a memoria. ahahahahah  SGHIGNAZZARE 

Visualizza il profilo dell'utente
74
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
disse colui che copiaincollava senza capire un cazzo...
Forse è meglio se ti dedichi solo al turismo sessuale, pirlino.

Visualizza il profilo dell'utente
75
aye-aye
avatar
Moderatore
Moderatore
Ultimo avviso a xmanx, Zadig e Mononeurone.
Poi passeró ai cartellini gialli.

Cortesemente evitate inutili provocazioni.


_________________
Moderatore

Terre di Confine -
Storia e Approfondimento - Scienza e Oltre- Religione e Spiritualità
I Mondi dell' Altro- Psicologia  e Scienze Umane - Filosofia e Mitologia
Babel's Land - Babel's Land

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 3 di 4]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum