Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

gli americani sono i buoni

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 4]

26
il pilota
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@FUCKTOTUM ha scritto:
@il pilota ha scritto:Ci sarà un motivo per cui tutte le guerre cui gli USA hanno preso parte, tranne quattro, hanno il nome di un altro paese, no?
Hanno poca fantasia?
Di' che provochi, che facciamo prima. aspetto 

Le guerre americane che non hanno un nome di un altro paese sono:
-Guerra del 1812*
-Guerra civile*
-Prima Guerra Mondiale
-Seconda Guerra Mondiale.
Il significato dell'asterisco capitelo da soli  KleanaOcchiolino

Visualizza il profilo
27
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Gli americani non sono buoni. Nè cattivi.

Sono semplicemente nostri alleati e partner strategici.
Questo significa che c'è una convergenza totale su alcune questioni fondamentali di natura politica, culturale, militare e ideologica.

Questo non significa che siamo identici e nemmeno che noi italiani non abbiamo una nostra specificità.

Ma, forse, il nostro femminiello avrebbe preferito essere liberato dall'Armata Rossa.  SGHIGNAZZARE 
Ammesso e non concesso che lui sappia cosa sia stata l'Armata Rossa.  echeneso
O, forse, gli sarebbe piaciuto crescere nella libertà teorizzata dalla "Pravda".  SGHIGNAZZARE 

Visualizza il profilo
28
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@il pilota ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@il pilota ha scritto:Ci sarà un motivo per cui tutte le guerre cui gli USA hanno preso parte, tranne quattro, hanno il nome di un altro paese, no?
Hanno poca fantasia?
Di' che provochi, che facciamo prima. aspetto 

Le guerre americane che non hanno un nome di un altro paese sono:
-Guerra del 1812*
-Guerra civile*
-Prima Guerra Mondiale
-Seconda Guerra Mondiale.
Il significato dell'asterisco capitelo da soli  KleanaOcchiolino

 Provoco  fischio 

Visualizza il profilo
29
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@paolo iovine ha scritto:tra il comico e il drammatico.

http://www.cineblog01.net/idiocracy-2006/
visto!
E mi ha fatto pensare a pirlman.

Visualizza il profilo
30
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@xmanx ha scritto:Gli americani non sono buoni. Nè cattivi.

Sono semplicemente nostri alleati e partner strategici.
Questo significa che c'è una convergenza totale su alcune questioni fondamentali di natura politica, culturale, militare e ideologica.

Questo non significa che siamo identici e nemmeno che noi italiani non abbiamo una nostra specificità.

Ma, forse, il nostro femminiello avrebbe preferito essere liberato dall'Armata Rossa.  SGHIGNAZZARE 
Ammesso e non concesso che lui sappia cosa sia stata l'Armata Rossa.  echeneso
O, forse, gli sarebbe piaciuto crescere nella libertà teorizzata dalla "Pravda".  SGHIGNAZZARE 
mi piacerebbe essere liberato dai comunisti islamici!

Ora però prova a radunare i neuroni in diaspora e cerca di capirmi.
L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
Se fossi meno ottuso e prima di sparare minchiate avessi guardato il video forse, e dico forse, avresti capito cosa intendo dire.
Immagina di stare tranquillo a fare il bagno. Arrivo io e ti stordisco, tu rischi di affogare ma io ti salvo. Avevi bisogno di essere salvato oppure quello è stato un bisogno indotto?

Ah, i tuoi ammmerricani, a parte varie stragi di civili totalmente immotivate, oltre all'aver depredato i paesi che sono andati a... salvare, oltre a questo si sono anche accaparrati tutti gli scienziati nazisti che sono riusciti a trovare.
Loro non sputano sopra a niente e non guardano in faccia a nessuno quando ci sono in ballo i loro interessi.
Cosa normale, ok, ma voler passare dalla parte dei buoni no, non va bene.

Visualizza il profilo
31
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Depredato a botte di piani Marshall?

Visualizza il profilo
32
il pilota
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@paolo iovine ha scritto:tra il comico e il drammatico.

http://www.cineblog01.net/idiocracy-2006/

DA VEDERE!!!
Un futuro dominato dall'idiozia? scratch 
Il presente no? Suspect 
Questo vale per tutti i paesi. Ricordate quell'episodio (se veramente accaduto), del tizio che incita De Gaulle con un "morte ai cretini" e De Gaulle gli risponde "il programma è troppo ambizioso"?

Visualizza il profilo
33
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...

Visualizza il profilo
34
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@FUCKTOTUM ha scritto:Depredato a botte di piani Marshall?
guarda il video, poi parla.

Visualizza il profilo
35
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
mai detto nè pensato che gli americani "siano buoni".

hanno sterminato i pellerossa...tanto per cominciare.
ma, cosa assai più grave, hanno reso schiavi milioni di persone estirpandoli dalla loro terra.

Per quanto riguarda le numerose cazzate che ti offuscano la mente, vorrei farti notare che esistono i processi storici....e i processi storici sono molto più complessi di quello che tu, ahimè, riesci a capire.

La nascita delle idoelogie di massa e dei totalitarismi in Europa nel 20 secolo, di certo, non lo hanno voluto gli americani. Nè lo ha pianificato la CIA a tavolino.
Hitler, Mussolini, Franco, Stalin sono il frutto di un processo storico tutto europeo.
Le grandi ideologie del 20 secolo sono il risultato di conflitti ideali ed ideologici tutti europei.

Gli americani non c'entrano nulla.
Semmai....c'entrano molto di più gli inglesi e il loro impero coloniale e multinazionale. C'entra la rivoluzione francese, c'entra l'aristocrazia nobiliare e la rivoluzione industriale.

Il tuo odio antiamericano ha origine dalla subcultura comunista. Da quella stessa subcultura nascono il silenzio verso i crimini comunisti, nasce l'odio per israele e nasce la simpatia verso i palestinesi e il mondo arabo.
Sei il manuale vivente dei clichè della subcultura della sinistra antagonista comunista.



Ultima modifica di xmanx il Lun 27 Gen 2014 - 16:00, modificato 1 volta

Visualizza il profilo
36
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...
no, non dico questo.
Ma non credo nemmeno che l'entrata in guerra degli USA sia così casuale. Così come il loro aiuto non è stato per niente casuale.
E quello che ci hanno guadagnato lo vediamo ancora oggi.

Visualizza il profilo
37
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:Depredato a botte di piani Marshall?
guarda il video, poi parla.

Ma ti pare? E le scie chimiche no? E il complotto 09/11? e il globaluorming? e maicolmur?
Prima pirla e non poi parla con ste minchiate.
quanto ti danno per per ogni clic?

Visualizza il profilo
38
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@xmanx ha scritto:mai detto nè pensato che gli americani "siano buoni".

hanno sterminato i pellerossa...tanto per cominciare.
ma, cosa assai più grave, hanno reso schiavi milioni di persone estirpandoli dalla loro terra.

Per quanto riguarda le numerose cazzate che ti offuscano la mente, vorrei farti notare che esistono i processi storici....e i processi storici sono molto più complessi di quello che tu, ahimè, riesci a capire.

La nascita delle idoelogie di massa e dei totalitarismi in Europa nel 20 secolo, di certo, non lo hanno voluto gli americani. Nè lo ha pianificato la CIA a tavolino.
Hitler, Mussolini, Franco, Stalin sono il frutto di un processo storico tutto europeo.
Le grandi ideologie del 20 secolo sono il risultato di conflitti ideali ed ideologici tutti europei.

Gli americani non c'entrano nulla.
Semmai....c'entrano molto di più gli inglesi e il loro impero coloniale e multinazionale. C'entra la rivoluzione francese, c'entra l'aristocrazia nobiliare e la rivoluzione industriale.

Il tuo odio antiamericano ha origine dalla subcultura comunista. Da quella stessa subcultura nascono il silenzio verso i crimini comunisti, nasce l'odio per israele e nasce la simpatia verso i palestinesi e il mondo arabo.
Sei il manuale vivente dei clichè della subcultura della sinistra antagonista comunista.
niente da fare, lo sperma nel cervello ormai ha preso il sopravvento.
ma per tua informazione ti dico che odio gli americani quanto i nazisti e quanto i comunisti.

Tu invece dovresti studiare un pochino e tentare di farti una subcultura che non sia quella che ti propinano i tuoi imbonitori.

Visualizza il profilo
39
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:Depredato a botte di piani Marshall?
guarda il video, poi parla.

Ma ti pare? E le scie chimiche no? E il complotto 09/11? e il globaluorming? e maicolmur?
Prima pirla e non poi parla con ste minchiate.
quanto ti danno per per ogni clic?
ecco il fratello di pirlman.

Visualizza il profilo
40
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...
no, non dico questo.
Ma non credo nemmeno che l'entrata in guerra degli USA sia così casuale. Così come il loro aiuto non è stato per niente casuale.
E quello che ci hanno guadagnato lo vediamo ancora oggi.

hanno affondato il Lusitania apposta e poi hanno mandato delle comparse alle Hawaii su dei finti zero?

Visualizza il profilo
41
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...
no, non dico questo.
Ma non credo nemmeno che l'entrata in guerra degli USA sia così casuale. Così come il loro aiuto non è stato per niente casuale.
E quello che ci hanno guadagnato lo vediamo ancora oggi.
beh, allora dai loro proprio degli idioti, perché al 7 dic. 1941, il giorno di P. Harbour, gli USA erano militarmente molto impreparati, e sebbene l'amministrazione Roosevelt fosse propensa all'intervento, le resistenze interne, nel tradizionale filone isolazionista, erano molto accentuate;

è ovvio che il loro schieramento non è stato casuale, ma se vai a vedere cosa ha davvero causato la guerra - una politica economica tedesca assolutamente scellerata che inguaiava tutti - vedrai che ridimensioni parecchio la prospettiva, visto che non sei affatto un cretino;
ti posso dire che fino al 1942 - anzi, forse fino alla stessa morte di Roosevelt - quell'idea di USA come superpotenza planetaria non faceva in nessun modo parte dell'ideologia, delle ambizioni e della dottrina strategica di quel paese;
è una circostanza che si è creata via via, in seno all'alleanza con l'URSS, che poi è divenuta conflitto.

Visualizza il profilo
42
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
il Lusitania conteneva materiale bellico per gli inglesi, è noto.
E confermato dagli americani.
Viene quindi da pensare che lo hanno mandato li appositamente, come scusa per entrare in guerra.

Visualizza il profilo
43
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...
no, non dico questo.
Ma non credo nemmeno che l'entrata in guerra degli USA sia così casuale. Così come il loro aiuto non è stato per niente casuale.
E quello che ci hanno guadagnato lo vediamo ancora oggi.
beh, allora dai loro proprio degli idioti, perché al 7 dic. 1941, il giorno di P. Harbour, gli USA erano militarmente molto impreparati, e sebbene l'amministrazione Roosevelt fosse propensa all'intervento, le resistenze interne, nel tradizionale filone isolazionista, erano molto accentuate;

è ovvio che il loro schieramento non è stato casuale, ma se vai a vedere cosa ha davvero causato la guerra - una politica economica tedesca assolutamente scellerata che inguaiava tutti - vedrai che ridimensioni parecchio la prospettiva, visto che non sei affatto un cretino;
ti posso dire che fino al 1942 - anzi, forse fino alla stessa morte di Roosevelt - quell'idea di USA come superpotenza planetaria non faceva in nessun modo parte dell'ideologia, delle ambizioni e della dottrina strategica di quel paese;
è una circostanza che si è creata via via, in seno all'alleanza con l'URSS, che poi è divenuta conflitto.
non mi convinci.

Visualizza il profilo
44
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...
no, non dico questo.
Ma non credo nemmeno che l'entrata in guerra degli USA sia così casuale. Così come il loro aiuto non è stato per niente casuale.
E quello che ci hanno guadagnato lo vediamo ancora oggi.
beh, allora dai loro proprio degli idioti, perché al 7 dic. 1941, il giorno di P. Harbour, gli USA erano militarmente molto impreparati, e sebbene l'amministrazione Roosevelt fosse propensa all'intervento, le resistenze interne, nel tradizionale filone isolazionista, erano molto accentuate;

è ovvio che il loro schieramento non è stato casuale, ma se vai a vedere cosa ha davvero causato la guerra - una politica economica tedesca assolutamente scellerata che inguaiava tutti - vedrai che ridimensioni parecchio la prospettiva, visto che non sei affatto un cretino;
ti posso dire che fino al 1942 - anzi, forse fino alla stessa morte di Roosevelt - quell'idea di USA come superpotenza planetaria non faceva in nessun modo parte dell'ideologia, delle ambizioni e della dottrina strategica di quel paese;
è una circostanza che si è creata via via, in seno all'alleanza con l'URSS, che poi è divenuta conflitto.
non mi convinci.

Mago' faje un video co o smartfon che questo nun s'aripija manco con na telecammera

Visualizza il profilo
45
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
vedi, con magonzo ha senso discutere, ed anche essere in disaccordo, perchè è una persona normale, che ha cultura e che non ha la mente incastrata sulle sue posizioni come invece hai tu o quel pirla di x.
Se aripijiasse significa diventare come te, spero de nun aripijiamme mai.

Visualizza il profilo
46
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:L'Italia ha avuto bisogno di essere liberata oppure è stata creata la condizione per cui l'Italia aveva bisogno di essere liberata?
cioè, dici che c'è stato un complotto americano che avrebbe mandato al potere Mussolini e gli avrebbe conferito un consenso quasi plebiscitario, per poi farlo aggregare a Hitler, seminare tutto quel casino e dichiarare guerra agli USA ?  scratch 

io direi che ci è andata di stralusso, perché con quello che abbiamo provocato, tanto per dirne una, secondo le prassi vigenti nell'era pre-Wilson i francesi pugnalati alle spalle coi tedeschi alle porte di Parigi avrebbero avuto buon diritto a prendersi Valle d'Aosta, mezzo Piemonte e mezza Liguria, e tutti gli altri a farci morire di fame e portarsi via anche l'ultimo rudere di colonna romana o crosta di pittore minore; altro che Piano Marshall...
no, non dico questo.
Ma non credo nemmeno che l'entrata in guerra degli USA sia così casuale. Così come il loro aiuto non è stato per niente casuale.
E quello che ci hanno guadagnato lo vediamo ancora oggi.
beh, allora dai loro proprio degli idioti, perché al 7 dic. 1941, il giorno di P. Harbour, gli USA erano militarmente molto impreparati, e sebbene l'amministrazione Roosevelt fosse propensa all'intervento, le resistenze interne, nel tradizionale filone isolazionista, erano molto accentuate;

è ovvio che il loro schieramento non è stato casuale, ma se vai a vedere cosa ha davvero causato la guerra - una politica economica tedesca assolutamente scellerata che inguaiava tutti - vedrai che ridimensioni parecchio la prospettiva, visto che non sei affatto un cretino;
ti posso dire che fino al 1942 - anzi, forse fino alla stessa morte di Roosevelt - quell'idea di USA come superpotenza planetaria non faceva in nessun modo parte dell'ideologia, delle ambizioni e della dottrina strategica di quel paese;
è una circostanza che si è creata via via, in seno all'alleanza con l'URSS, che poi è divenuta conflitto.
non mi convinci.
eh, sapessi... io ci ho messo diversi anni, tanti libri e documenti per convincermene, perché di default avevo assimilato una vulgata simile alla tua;
mi rendo conto che quando si aderisce ad una certa idea del mondo poi sia difficile accettare evidenze che la mettono in crisi, ma questa è una delle sfide che si pongono alle persone intelligenti e curiose;

oh, con questo non sto dicendo che gli yankees siano Yoghi e Bubu, eh ! solo che le responsabilità sono molto condivise e le concatenazioni di eventi parecchio più complesse, senza quella preordinazione che la complottologia attribuisce a posteriori, almeno non fino alla fine degli anni '40; poi le cose sono cambiate, ma sempre con l'attivo concorso di mezzo mondo.

Visualizza il profilo
47
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
avrai anche ragione, ma col tempo gli americani hanno desecretato documenti che provano essere bugie certe lo dichiarazioni, quindi continuo a faticare a crederti.

Visualizza il profilo
48
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:vedi, con magonzo ha senso discutere, ed anche essere in disaccordo, perchè è una persona normale, che ha cultura e che non ha la mente incastrata sulle sue posizioni come invece hai tu o quel pirla di x.
Se aripijiasse significa diventare come te, spero de nun aripijiamme mai.

Infatti con Mago, fino ad un certo punto, si può discutere.
Ma con te come con altri, dopo un paio di passaggi semi seri, tanto vale buttarla in caciara. Perdere tempo va bene, sprecarlo mica tanto.

Visualizza il profilo
49
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:avrai anche ragione, ma col tempo gli americani hanno desecretato documenti che provano essere bugie certe lo dichiarazioni, quindi continuo a faticare a crederti.
guarda che non è una questione di documenti - per lavoro ne ho letti diversi pure io, con tanti omissis su cose che ci riguardano; lo stile è quello, cancellano tutto - ma di congruenza logica di interi settori rilevantissimi di quella società nell'arco di un secolo, dell'idea che hanno di loro stessi e il loro ruolo, di come hanno elaborato dottrine, formato i dirigenti e i militari, ecc...

se parlassimo del rapporto con l'America Latina e della dottrina Monroe, sarei d'accordo; ma quello che è successo negli anni '40 è il risultato della follia autodistruttiva europea, ancora incapace di imparare dalla lezione del 14-18, ed era abbastanza imprevedibile lo spazio strategico che si sarebbe aperto.

Visualizza il profilo
50
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Magonzo ha scritto:
@Zadig ha scritto:avrai anche ragione, ma col tempo gli americani hanno desecretato documenti che provano essere bugie certe lo dichiarazioni, quindi continuo a faticare a crederti.
guarda che non è una questione di documenti - per lavoro ne ho letti diversi pure io, con tanti omissis su cose che ci riguardano; lo stile è quello, cancellano tutto - ma di congruenza logica di interi settori rilevantissimi di quella società nell'arco di un secolo, dell'idea che hanno di loro stessi e il loro ruolo, di come hanno elaborato dottrine, formato i dirigenti e i militari, ecc...

se parlassimo del rapporto con l'America Latina e della dottrina Monroe, sarei d'accordo; ma quello che è successo negli anni '40 è il risultato della follia autodistruttiva europea, ancora incapace di imparare dalla lezione del 14-18, ed era abbastanza imprevedibile lo spazio strategico che si sarebbe aperto.

Si ma al di là di qualsiasi dietrologia ce lo vogliamo mettere un monumentale "e sti cazzi?" o si pensa che si possa mandare avanti un pianeta con i like su facebook?
Ovvio che ammazzano, ovvio che occultano ed ovvio pure che "sbaglino". Ma l'alternativa qual'è, e quale sarebbe stata? E infine qual'è la proposta, boicottiamo la coca cola o dichiariamo guerra?

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 4]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum