Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Birra fatta in casa con l'aiuto di un semplice kit

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
È sufficiente un kit  che comprende  fermentatore al malto,  termometro,  tappatrice e poche altre cose.

È necessario assicurarsi di lavorare in un ambiente totalmente incontaminato. Una soluzione di metabisolfito di potassio (opportunamente diluita, ne bastano 4 cucchiaini in un litro d’acqua) vi aiuterà a pulire il piano di lavoro.
Assieme al vostro kit avete ordinato una lattina, che contiene il preparato di malto e luppolo. Scaldatela per alcuni minuti in una pentola di acqua calda per  far sì che il contenuto si possa liquefare. Preparate una pentola con circa acqua a 60 gradi, versate il preparato e completate il tutto con lo zucchero (le quantità di acqua e zucchero dipendono dal kit in vostro possesso). Mescolate molto.
Una volta ottenuto un liquido omogeneo, versate tutto quanto nel fermentatore. È quindi necessario completare il tutto versando acqua tiepida, cercando di arrivare a una temperatura compresa tra i 20 e i 30 gradi. A questo punto è necessario preparare i lieviti, sciogliendoli in una scodella ben pulita con qualche cucchiaio di acqua anche in questo caso rigorosamente tra i 20 e i 30 gradi (è questa la chiave del successo). Una volta pronti, versateli nel composto.
È  sufficiente attendere una settimana, lasciando il tutto a una temperatura stabile di circa 20 gradi.
Una volta controllata con il densimetro (sempre nel kit) la densità della vostra birra – che alla temperatura di 20 gradi deve risultare leggermente più densa dell’acqua – è arrivato il momento di imbottigliare. Pulite dunque le bottiglie e aggiungete la giusta dose di zucchero, prima di procedere al travaso della birra, mai fino all’orlo. Questa nuova aggiunta di zucchero permetterà ai lieviti rimanenti di dare via alla rifermentazione in bottiglia: risultato, la schiuma in superficie.
Quando la rifermentazione sarà completata, la vostra birra sarà finalmente pronta per l’assaggio.





Qui trovate i kit
http://www.birramia.it/

Vedi il profilo dell'utente
2
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Peccato venga poi una birra vomitevole... vomito 

Vedi il profilo dell'utente
3
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Davvero?
Mi sono appena preso il kit sadness 

Vedi il profilo dell'utente
4
laura18

Viandante Mitico
Viandante Mitico
Noo... pat ..ma forse tu sarai più fortunato..fammelo sapere poi quando la birra è pronta.. YES sono curiosa

Vedi il profilo dell'utente
5
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum