Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Buona sera a tutti

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 3]

26
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Si vabbè, c'avete ragione voi che, i mac, li guardate su youporn.
(Teoricamente, sarei curioso di sapere quante ore avete usato apple ma in realtá non me ne fotte un cazzo)

Visualizza il profilo dell'utente
27
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
neanche a me fotte un cazzo dell'associazione tutta tua (chissà perchè...) youporn-mac.

Visualizza il profilo dell'utente
28
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Automaalox ha scritto:Ciao choose, hai detto che rispondi alle domande e io ti faccio le domande allora.

Hai scritto altrove che lavori negli US, ma hai titoli di studio italiani? Se sì, come avviene il riconoscimento della laurea specialistica italiana?

Ho letto che non ci sono accordi tra i due paesi al riguardo e che è necessario affidarsi alle admission policy delle singole università. E' un modo elegante per dire che basta pagare? Se sì, quanto? (non di preciso, basta un ordine di grandezza)

Mi sono laureato in italia a 24 anni con 110 lode e bacio accademico. A 29 anni mi sono specializzato in neurochirutgia. Quasi contemporaneamente mi sono anche laureato alla Johns Hopkins University conSumma cum Lode. Ho usufruito in tempi brevi giacchè riconosciuta la specializzazione italiana, anche della specializzazione americana. Nel 2009 ricevo un prestigioso riconoscimento Americano in neurochirurgia ( siamo in 7.000 al mondo ad averlo ricevuto). Nell'occasione conosco Obama, simpaticissimo, il quale mi vuole a tutti i costi offrire una sigaretta. Ma io non fumo. Per non declinare esco dalla sala ricevimenti, vado in erboristeria, e mi compro le cicche ( orrende) alle erbe di montagna e fieno. Torno, fumo con lui e parliamo per un paio d'ore. Diciamo che per Natale io regalo a lui dei dolci natalizi Italiani e lui mi regala prodotti per dipingere Americani.
Da 18 anni lavoro sia in Italia che in USA ( sono assai facilitato dalla doppia cittadinanza).
L'admission policy non è un modo elegante per farsi pagare. E' un modo per selezionare e scremare le persone. I college prestigiosi sono tutti a pagamento. Facciamo circa 10.000 dollari anno per iscrizione ed altri 8.000 per vitto ed alloggio. Inoltre mettiamo in preventivo anche 2.000 dollari per mezzi di spostameto. In parole povere si va dai 100 ai 150.000 dollari per tutto il corso di studi.
Anche le famiglie benestanti chiedono finanziamenti a tasso agevolatissimo per il sostentamento dell'iscritto.
Inoltre vi sono le borse di studio che le università Americane solitamente erogano attraverso gli "sponsor". Nel mio caso lo sponsor era una clinica neurochirurgica importante.
Però per avere la borsa di studio è necessario eccellere.
Se un italiano vuole iscriversi in USA, deve inoltrare domanda diretta al Rettore. Una volta superata l'amissione, sempre piu dura in relazione al prestigio della scuola, o versa anticipatamente tutta la somma per tutta la durata degli studi. ( parte della quale verrà rimborsata in caso di ritiro). Oppure si affida ad una stand by letter of credit, nella quale il debitore principale verso l'università diventa la banca, che eventualmente si rivale sul cliente-

In pratica prima per me è stato tutto un investimento sulla mia persona. Investimento non solo economico, ma di grandi sacrifici per lo studio e la specializzazione.

Poi a circa 40 anni ho iniziato a guadagnare veramente molto. Però nessuno mi ha mai regalato nulla. Quindi non essendo colluso posso dire a tutti ciò che penso di loro (La libertà non ha prezzo).

Riguardo a me, sono in contatto con colleghi Nordamericani per lo sviluppo di nuove tecniche operatorie. In Italia penso a breve di lasciare il posto ad un altro, che da tempo sto selezionando. Per dedicarmi alle mie passioni: informatica, Pittura e FORUM.

Mi bastano una 40na di interventi anno negli USA con equipe scelta dal paziente. Ed aprirmi uno studio privato in Italia dove visito gratuitamente, scegliendo il ceto degli onesti lavoratori. I ricchi che lo sono diventati con evasione, elusione, furbatine e messe in culo ai lavoratori dipendenti PAGHINO E MOLTO una visita ( mi provacano nausea i baroni della medicina straricchi e potenti che chiedono ad un operaio 1000 euro per la prima visita e "solo" 500 per le successive.

Esaustivamente un Ottimo Natale. ok 

Visualizza il profilo dell'utente
29
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@FUCKTOTUM ha scritto:Si vabbè, c'avete ragione voi che, i mac, li guardate su youporn.
(Teoricamente, sarei curioso di sapere quante ore avete usato apple ma in realtá non me ne fotte un cazzo)

Perchè non vieni o venite sul mio 3D, Computer APPLE, magari al posto di uscire con volgarità, imparate anche qualcosa.
Nessuno di voi farà brutta figura, assicurato e garantito.
La paura nasce dal qualcosa che non si conosce e spesso, troppo spesso la cumuffiamo con atteggiamenti burini.

Visualizza il profilo dell'utente
30
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
io invece ho conosciuto la Lewinsky... pure lei cum con lode!

Visualizza il profilo dell'utente
31
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Choose ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:Si vabbè, c'avete ragione voi che, i mac, li guardate su youporn.
(Teoricamente, sarei curioso di sapere quante ore avete usato apple ma in realtá non me ne fotte un cazzo)

Perchè non vieni o venite sul mio 3D, Computer APPLE, magari al posto di uscire con volgarità, imparate anche qualcosa.
Nessuno di voi farà brutta figura, assicurato e garantito.
La paura nasce dal qualcosa che non si conosce e spesso, troppo spesso la cumuffiamo con atteggiamenti burini.

Atteggiamenti un cazzo. Io sono volgare; fondamentalista apple e volgare.

Visualizza il profilo dell'utente
32
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Zadig ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Zadig ha scritto:I Mac sono il Winzozz dei radical-chic/fighetti/fricchettoni.
Sempre meglio linux.

Per farsi le I-seghe, si meglio linux
apple odierna deriva da BSD, che deriva da unix. E linux pure deriva da unix.
Ma mentre linux è totalmente gratuito, apple si fa pagare tutto profumatamente. Dal software all'hardware.
E fanno bene, così i fricchettoni/radicalchic/fighetti lo apprezzano di più, ottusi come sono.
Ben gli sta.

In altre parole, ha ragione Rupa.

Al di la dei vari benchmark che ogni anno confrontano Ubuntu e Osx , se passa una Ferrari e senti il 12 cilindri suonare , il design superbo. in  coerenza al tuo post in quote sarei sicuro che pronunci questa frase:  




Ergo. La Ferrari è da sfigati, la Panda, open source, e da fighi, quelli si che sanno il fatto loro.


Una domanda. Se la Canonical LTD è propietaria di UBUNTU e di altro software libero come fa a pagare le migliaia di dipendenti in tutto il mondo? Forse con un'open source? SGHIGNAZZARE

Visualizza il profilo dell'utente
33
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
guarda stimato dottor sotuttoio che linux non è una panda e il mac non è una ferrari: sono due SO allo stesso livello, ma uno è gratis e gira sui pc, non solo su computer dedicati.
Se puoi avere una cosa buona gratis perchè essere così pirla da pagarla, che inoltre è piena di backdoor?
Il mac è solo bello da vedere, ma sta bene in negozio.
Poi, se vuoi giustificare tutti i soldini che gli hai dato e vuoi trovarti una motivazione, fai pure.

NB: si scrive "propRietaria"

Visualizza il profilo dell'utente
34
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Zadig ha scritto:guarda stimato dottor sotuttoio che linux non è una panda e il mac non è una ferrari: sono due SO allo stesso livello, ma uno è gratis e gira sui pc, non solo su computer dedicati.
Se puoi avere una cosa buona gratis perchè essere così pirla da pagarla, che inoltre è piena di backdoor?
Il mac è solo bello da vedere, ma sta bene in negozio.
Poi, se vuoi giustificare tutti i soldini che gli hai dato e vuoi trovarti una motivazione, fai pure.

NB: si scrive "propRietaria"

Stimato Zadig, a me personalmente non me ne frega una mazza di spendere 3.000 euro per un MBpro in alta configurazione.  Non nego che UBUNTU sia un validissimo OS per un programmatore o per chi ama digitare su terminale o per chi usa Picasa o per altri programmi free molto gettonati. Peccato che un brand come Adobe CS Master Collection 6 è solo disponibile Windows/Mac, oppure altri programmi professionali che adopero. Avevo provato Ubunto su un pc da 200 euro e girava velocissimo, l'unica cosa che personalmente ho apprezzato.Vi avevo smanettato parecchio.    L'ho tenuto per 15 giorni, poi ho gettato il PC dal secondo piano. Prima mi sono accertato che non passasse nessuno e giuro che la mia unica preoccupazione fosse quella. Del resto, per diventare ingegneri  programmatori Ubuntu è necessario un corso di laurea specifico solo per tale OS.

Noto che ami mettere i puntini sulle i, e ti cito Neruda, una strofa di "Lentamente Muore":

Lentamente muore chi evita una passione,

chi vuole solo nero su bianco e i puntini sulle i

piuttosto che un insieme di emozioni;

emozioni che fanno brillare gli occhi,

quelle che fanno di uno sbaglio un sorriso,

quelle che fanno battere il cuore

davanti agli errori ed ai sentimenti!

Visualizza il profilo dell'utente
35
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
inutile insistere: i signori mac ti hanno plagiato ben bene.
Inutile ti ricordi che puoi usare quei programmi con wine o con macchina virtuale.
Ed a me non frega nulla di insistere ad allargare i tuoi orizzonti.
Ah, ultima cosa: non c'è solo Ubuntu, ma ci sono altre centinaia di versioni di linux, poi c'è pure bsd che è altrettanto valido.

Mi sa che sei un altro blablasello.

Visualizza il profilo dell'utente
36
An Boum
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Choose, però, perdonami, uno che ha avuto l'ingenuità di iscriversi su un forum usando il vero indirizzo email come nickname non è che dia proprio l'idea di uno scafatissimo. Anche il fatto che quando presenti il tuo ambaradan Apple puntualizzi che si tratta di apparecchiature color argento fa pensare a qualcuno che tiene molto in considerazione l'estetica. Anch'io non amo gli Apple, credo che il 90% di chi li usa sia semplicemente molto condizionato dal marketing. E se proprio vuoi saperlo credo che il tanto mitizzato Steve Jobs fosse più che altro un gran furbacchione.

Visualizza il profilo dell'utente
37
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Choose ha scritto:
@Automaalox ha scritto:Ciao choose, hai detto che rispondi alle domande e io ti faccio le domande allora.

Hai scritto altrove che lavori negli US, ma hai titoli di studio italiani? Se sì, come avviene il riconoscimento della laurea specialistica italiana?

Ho letto che non ci sono accordi tra i due paesi al riguardo e che è necessario affidarsi alle admission policy delle singole università. E' un modo elegante per dire che basta pagare? Se sì, quanto? (non di preciso, basta un ordine di grandezza)

Mi sono laureato in italia a 24 anni con  110 lode e bacio accademico. A 29 anni mi sono specializzato in neurochirutgia. Quasi contemporaneamente mi sono anche laureato alla Johns Hopkins University conSumma cum Lode. Ho usufruito in  tempi brevi giacchè riconosciuta la specializzazione italiana, anche della specializzazione americana.

Quindi il titolo italiano ti è stato riconosciuto ma ti sei dovuto iscrivere alla Johns Hopkins University. Cioè, per ottenere il riconoscimento è necessario che sia l'università a valutarlo. Quindi di preciso come avviene la cosa? Ti iscrivi, paghi la quota di un anno e presenti una domanda documentata?

Visualizza il profilo dell'utente
38
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Choose ha scritto:
@Automaalox ha scritto:Ciao choose, hai detto che rispondi alle domande e io ti faccio le domande allora.

Hai scritto altrove che lavori negli US, ma hai titoli di studio italiani? Se sì, come avviene il riconoscimento della laurea specialistica italiana?

Ho letto che non ci sono accordi tra i due paesi al riguardo e che è necessario affidarsi alle admission policy delle singole università. E' un modo elegante per dire che basta pagare? Se sì, quanto? (non di preciso, basta un ordine di grandezza)

Mi sono laureato in italia a 24 anni con  110 lode e bacio accademico. A 29 anni mi sono specializzato in neurochirutgia. Quasi contemporaneamente mi sono anche laureato alla Johns Hopkins University conSumma cum Lode. Ho usufruito in  tempi brevi giacchè riconosciuta la specializzazione italiana, anche della specializzazione americana.  Nel 2009 ricevo un prestigioso riconoscimento Americano in neurochirurgia ( siamo in 7.000 al mondo ad averlo ricevuto). Nell'occasione conosco Obama, simpaticissimo, il quale mi vuole a tutti i costi offrire una sigaretta. Ma io non fumo. Per non declinare esco dalla sala ricevimenti, vado in erboristeria, e mi compro le cicche ( orrende) alle erbe di montagna e fieno. Torno, fumo con lui e parliamo per un paio d'ore. Diciamo che per Natale io regalo a lui dei dolci natalizi Italiani e lui mi regala prodotti per dipingere Americani.
Da 18 anni lavoro sia in Italia che in USA ( sono assai facilitato dalla doppia cittadinanza).
 

Gesubambino!
E ti avevano solo chiesto se avessi titoli di studio italiani.
Cammini anche sulle acque?

Visualizza il profilo dell'utente
39
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Yale ha scritto:


Gesubambino!

Eh su! Avrá preso pure 110 ma non ne facciamo un dio.

Visualizza il profilo dell'utente
40
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Yale ha scritto:


Gesubambino!

Eh su! Avrá preso pure 110 ma non ne facciamo un dio.

Ricordalo pure a lui.

Visualizza il profilo dell'utente
41
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Yale ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Yale ha scritto:


Gesubambino!

Eh su! Avrá preso pure 110 ma non ne facciamo un dio.

Ricordalo pure a lui.

Non sembra averne bisogno.
Malgrado titoli e medaglie sembra ancorato a una solida, indefessa, umiltá.
Colpa sua se non fa la cacca?

Visualizza il profilo dell'utente
42
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Yale ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Yale ha scritto:


Gesubambino!

Eh su! Avrá preso pure 110 ma non ne facciamo un dio.

Ricordalo pure a lui.

Non sembra averne bisogno.
Malgrado titoli e medaglie sembra ancorato a una solida, indefessa, umiltá.
Colpa sua se non fa la cacca?

Io, che mi sono laureata a pieni voti, senza bacio accademico ma con pubblicazione di tesi, che ho un dottorato e una specializzazione, che sono stata contattata da una società che "sticazzi" in cui ho lavorato per sette anni, e pure gli emiri di Dubai si sono offerti di ricoprirmi di soldi purché diventassi responsabile di un loro progetto, umilmente mi sento di rispondere così alla tua domanda: no, non è colpa sua se non fa la cacca.

Visualizza il profilo dell'utente
43
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Yale ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Yale ha scritto:
@FUCKTOTUM ha scritto:
@Yale ha scritto:


Gesubambino!

Eh su! Avrá preso pure 110 ma non ne facciamo un dio.

Ricordalo pure a lui.

Non sembra averne bisogno.
Malgrado titoli e medaglie sembra ancorato a una solida, indefessa, umiltá.
Colpa sua se non fa la cacca?

Io, che mi sono laureata a pieni voti, senza bacio accademico ma con pubblicazione di tesi, che ho un dottorato e una specializzazione, che sono stata contattata da una società che "sticazzi" in cui ho lavorato per sette anni, e pure gli emiri di Dubai si sono offerti di ricoprirmi di soldi purché diventassi responsabile di un loro progetto, umilmente mi sento di rispondere così alla tua domanda: no, non è colpa sua se non fa la cacca.

Ehm, ma sei proctologa?

Come diceva Vittorio Cicero (riguardo all'Italia ma, ahime, vale quasi ovunque)
"Le sciabole stanno appese metre i foderi fanno la guerra"

Visualizza il profilo dell'utente
44
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@FUCKTOTUM ha scritto:
Ehm, ma sei proctologa?

Come diceva Vittorio Cicero (riguardo all'Italia ma, ahime, vale quasi ovunque)
"Le sciabole stanno appese metre i foderi fanno la guerra"

No.
Ho solo risposto alla tua domanda.
No?

Visualizza il profilo dell'utente
45
FUCKTOTUM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Yep  YES 

Visualizza il profilo dell'utente
46
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Io invece mi sono diplomato corrompendo i professori, pagandoli e prestandomi ai più bassi servizi, ma tirando fuori un pallido 36 con calcio in culo accademico.
Vendo gli accendini ai semafori e, quando va bene, pulisco i vetri e vendo pelli di daino (finte). Progetto di espandere il business lavando anche i fari - siamo in 7000 ad avere questo alto incarico- e gonfiando le gomme delle auto (che prima faccio sgonfiare dai miei collaboratori). Risiedo sotto un ridente ponte con tutti i comfort, tra cui tanta acqua corrente e fauna locale (ratti).
Conosco Peppino 'o carettiere che, bada bene, mi ha offerto un mozzicone di sigaretta da lui stesso raccolto. Ma io non fumo simili prelibatezze (era una MS) così ne ho fatto un quadro.
Da allora ci scambiamo regali: a Natale gli ho regalato un pacchetto di fazzoletti di carta quasi pieno (ne mancavano solo 8), lui invece mi ha omaggiato di mezzo tramezzino al formaggio con pochi vermi (erano già morti, purtroppo).
Parlo fluentemente dialetto romano e conosco anche qualche termine napoletano.

Mi sembra di avere le carte in regola anche io.

Visualizza il profilo dell'utente
47
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Buon pomeriggio a tutti voi non usero punteggiatura e stile perché sono in volo di ritorno e sto adoperando uno smartphone per trasmettere però così comodo che si porta pure in toilette ed al posto d)ni leggere si posta mentre si fa lacca. Ebbene sono un essere umano come tutti voi e non trino e Divino. I dati li sto trasmettendo da un banalissimo NGM android da 170 dollari e non da iPhone one 5S da 600 Quindi sono umano e non trino e Divino. I

Visualizza il profilo dell'utente
48
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
orrore... android è linux!

Con 170 dollari di telefoni ce ne compro 3.
Sborone!

Visualizza il profilo dell'utente
49
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Buon pomeriggio a tutti voi non usero punteggiatura e stile perché sono in volo di ritorno e sto adoperando uno smartphone per trasmettere però così comodo che si porta pure in toilette ed al posto d)ni leggere si posta mentre si fa lacca. Ebbene sono un essere umano come tutti voi e non trino e Divino. I dati li sto trasmettendo da un banalissimo NGM android da 170 dollari e non da iPhone one 5S da 600 Ciò per far capire agli ultimi. Ipostanti che adoperò gli oggetti per la funzione che mi è più utile. Se Comunque costoro mi credono un Ciarl. I

Visualizza il profilo dell'utente
50
Choose
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
lata no posterò foto dei miei Apple. A gli altri troverò il tempo di rispondere. Comunque non esiste alcuna legge che obblighi "a comperare Linux anziché :-[
Osx Apple e viceversa. A gli altri risponderò con calma

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 3]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum