Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

italy in a day

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Un vostro parere su questa iniziativa della RAI io ho partecipato avete partecipato anche voi un vostro parere please

Vedi il profilo dell'utente
2
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Quale iniziativa?

Vedi il profilo dell'utente
3
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
?????????????

Vedi il profilo dell'utente
4
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
luci62 ha scritto:?????????????
Ti devi registrare al sito te lo spiegano lì

Vedi il profilo dell'utente
5
biba
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Che pigrone che sei......metti almeno il link del sito eccheddiamine

Vedi il profilo dell'utente
6
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ecco l'iniziativa.


Gli italiani diretti per un giorno da un regista premio Oscar: è “Italy in a day” il primo film collettivo girato dagli italiani con la regia affidata a Gabrile Salvatores. Il film prodotto da Indiana Production e Rai Cinema è stata presentato dal direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, da Paolo Del Brocco, amministratore delegato Rai Cinema e da Gabriele Salvatores in collegamento da Trieste. Dalla mezzanotte del 26 ottobre, per le 24 ore successive, gli italiani che vorranno partecipare al progetto, armati di smartphone e videocamere, saranno invitati a girare un pezzo della loro vita quotidiana per “entrare nella storia del cinema. E’ il primo grande evento cinematografico partecipato mai organizzato in Italia – ha spiegato Del Brocco- chiediamo agli italiani di raccontare le loro emozioni, le loro paure, i loro sogni, tutto materiale che entrerà a far parte della storia del paese”. L’idea nasce dal progetto Ridley Scott, “Life in a Day” realizzato nel 2010 al quale hanno fatto seguito “Britain in a day”, “Japan in a day”. La selezione del materiale, il montaggio e la scelta della storia sarà affidata a Gabriele Salvatores “è una responsabilità molto grossa, ma ho accettato subito, si tratta di un progetto bellissimo e innovativo, per la prima volta non sarà il regista a raccontare la vita degli italiani ma saranno loro in prima persona a farlo: è il regista che si mette a disposizione delle emozioni e dei sogni dei protagonisti”. Il docu film coinvolgerà tutti i pezzi del paese: ospedali, dove si racconterà la nascita, carceri, scuole, piazze, e coinvolgerà anche gli italiani all’estero a partire dai militari che sono impegnati nelle missioni, fino ad arrivare nello spazio con l’astronauta Luca Parmitano. Per promuovere “Italy in a Day-un giorno da italiani” scenderanno in campo i volti noti di cinema e tv a partire da Fiorello. Luciana Littizzetto, Gianna Nannini, Christian De Sica, Nicola Savino. “L’azienda ha messo in campo tutte le sue forze per questo progetto – ha detto Gubitosi- siamo molto entusiasti e ci piace provare le novità, invito anche i colleghi Rai a partecipare e chissà che questa idea non si trasformi in un appuntamento”.
Il direttore generale ha poi scherzato dicendosi “rammaricato che il 26 è un sabato altrimenti avrei mandato un filmato del Cda Rai” e in merito alla possibilità di ricevere e trasmettere immagini “forti” ha chiarito che “ per quanto mi riguarda trasmetteremo quello che di solito si fa in tv, se ci saranno per esempio episodi di razzismo, no. Comunque poi sarà il regista a decidere, ha piena libertà editoriale”. A partire dal 30 settembre “Italy in a day” sarà pubblicizzato, in tv, radio e web sul sito www.italyinaday.rai.it. Non è escluso che ci sia anche uno “spezzone” di vita del regista “ vedremo – ha concluso Salvatores- io adoro le ore del tramonto, del passaggio tra il giorno e la notte rievocare quel momento di solitudine con i tuoi problemi”. Dalla Rai fanno sapere che tutto il materiale che non farà parte del film, che si immagina sarà pronto tra qualche mese e mandato in onda su Rai Due e probabilmente per un giorno nelle sale cinematografiche, sarà comunque archiviato nelle Teche Rai.
(ITALPRESS).

Vedi il profilo dell'utente
7
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
biba ha scritto:Che pigrone che sei......metti almeno il link del sito eccheddiamine
L'avrei fatto non sono capace

Vedi il profilo dell'utente
8
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Dudù ha scritto:
biba ha scritto:Che pigrone che sei......metti almeno il link del sito eccheddiamine
L'avrei fatto non sono capace

e pretendi di insegnare a me a postare le foto....a Dudù!..

Vedi il profilo dell'utente
9
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
luci62 ha scritto:
Dudù ha scritto:
biba ha scritto:Che pigrone che sei......metti almeno il link del sito eccheddiamine
L'avrei fatto non sono capace
e pretendi di insegnare a me a postare le foto....a Dudù!..
Postare il link lo trovo una cosa elementare basta andare a cercare su youtube e poi uso un altro browser cioè il firefox e mi trovo bene con quello

Vedi il profilo dell'utente
10
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum