Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Il cimitero delle ricerche perse

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Tante volte, spesso a letto nel dormiveglia, oppure trovandomi in un autobus affollato (non guido la macchina) mi vengono in mente interessanti ricerche da fare tramite internet, riguardo personaggi, termini, fatti storici, pezzi musicali ecc.; ogni volta, invariabilmente, penso di ricordarmene una volta a casa, invece, sarà l'alzheimer, tutto si cancella con mio grande rincrescimento...
Esisterà allora un Cimitero delle ricerche perse, dove riposano serenamente tutti i dati che volevo approfondire, tutta la conoscenza persa ormai per questa vita, a meno di ritrovamenti fortuiti. Se Borges avesse fatto in tempo a vivere nell'era dei computer chissà cosa avrebbe inventato a riguardo nei suoi racconti. Avete anche voi il vostro Cimitero delle ricerche perse?

Visualizza il profilo dell'utente
2
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
uhhhhhhhhhhhhhh..
ho due cose buone


1 la memoria
2...non mi ricordo che......


si .. putroppo succede anche a me , la memoria a breve termine è un guaio, mentre ricordo bene le cose apprese e accadute tantissimi anni fa.
Per questo penso che nella vita bisogna "apprendere quando si è giovani.

Visualizza il profilo dell'utente
3
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Candido ha scritto:Tante volte, spesso a letto nel dormiveglia, oppure trovandomi in un autobus affollato (non guido la macchina) mi vengono in mente interessanti ricerche da fare tramite internet, riguardo personaggi, termini, fatti storici, pezzi musicali ecc.; ogni volta, invariabilmente, penso di ricordarmene una volta a casa, invece, sarà l'alzheimer, tutto si cancella con mio grande rincrescimento...
Esisterà allora un Cimitero delle ricerche perse, dove riposano serenamente tutti i dati che volevo approfondire, tutta la conoscenza persa ormai per questa vita, a meno di ritrovamenti fortuiti. Se Borges avesse fatto in tempo a vivere nell'era dei computer chissà cosa avrebbe inventato a riguardo nei suoi racconti. Avete anche voi il vostro Cimitero delle ricerche perse?
Certo! Anche io penso " come arrivo al pc me lo cerco, me lo copio, lo ascolto" eppoi mi dimentico, Così se proprio ci tengo a quello che sto pensando ho imparato a segnarmi l'appuntamento sull'agenda del telefonino, dunque se so che per le dieci sono davanti al pc, mi suona la sveglia che mi ricorda quello che dovevo cercare.

Visualizza il profilo dell'utente
4
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
tu si che sei organizzata Miss.
succede anche a me, ma siccome perdo continuamente il telefonino,tempo che lo trovo non saprei più che cosa ci dovevo scrivere nell'agenda pietra 

Visualizza il profilo dell'utente
5
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@Candido ha scritto:Tante volte, spesso a letto nel dormiveglia, oppure trovandomi in un autobus affollato (non guido la macchina) mi vengono in mente interessanti ricerche da fare tramite internet, riguardo personaggi, termini, fatti storici, pezzi musicali ecc.; ogni volta, invariabilmente, penso di ricordarmene una volta a casa, invece, sarà l'alzheimer, tutto si cancella con mio grande rincrescimento...
Esisterà allora un Cimitero delle ricerche perse, dove riposano serenamente tutti i dati che volevo approfondire, tutta la conoscenza persa ormai per questa vita, a meno di ritrovamenti fortuiti. Se Borges avesse fatto in tempo a vivere nell'era dei computer chissà cosa avrebbe inventato a riguardo nei suoi racconti. Avete anche voi il vostro Cimitero delle ricerche perse?
Certo! Anche io penso " come arrivo al pc me lo cerco, me lo copio, lo ascolto" eppoi mi dimentico, Così se proprio ci tengo a quello che sto pensando ho imparato a segnarmi l'appuntamento sull'agenda del telefonino, dunque se so che per le dieci sono davanti al pc, mi suona la sveglia che mi ricorda quello che dovevo cercare.

MISSSSSSSS.



Visualizza il profilo dell'utente
6
RevolutionHope

Viandante Residente
Viandante Residente
Bella idea questa.

Visualizza il profilo dell'utente
7
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Però... è anche successo che per la fretta mettevo solo la sveglia senza segnare che cosa cercare... ebbene suonava la sveglia e mi chiedevo: " cos'è che dovevo fare?"pat

Visualizza il profilo dell'utente
8
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
non preoccuparti Miss,è normale.almeno credo.
io riesco ad andare in auto in paese e non ricordare a far cosa una volta arrivata...

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum