Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

I cani non dimenticano

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Questo topic nasce da conversazione telefonica notturna e rapida (una sveltina verbale in parole povere) con la signora Pazza.  Le ho parlato di un episodio che mi è accaduto e lei mi ha consigliato di raccontarvi questo, piuttosto che deliziarvi con i miei spippi come ho fatto negli ultimi giorni. Francamente non so che cosa ci sia di interessante, ma  lei  è la mia Master... quindi obbedisco.

Pochi giorni fa, pedalando attraverso un paese che non visitavo da 4 anni ho incrociato un cagnolino nero.
Questo cagnolino apparteneva ad una persona del mio passato. All'epoca lo portavo a fare i giretti con la bicicletta e lo facevo giocare con la pallina ( l'unico cavolo di cane a cui sono riuscita a spiegare i principi minimi del riporto). L' epoca è durata i suoi primi 3 anni di vita e da allora di anni ne sono passati 4 ( ora ha 7 anni).
Non ero certa di averlo riconosciuto, così mi sono fermata a fissarlo. Lui si è girato e ha fatto lo stesso. Io mi sono spostata e lui si spostava silenzioso fissandomi. L'atteggiamento era così strano e la marcatura della mia persona tanto stretta che ho temuto di essermi sbagliata e che quel cane volesse mordermi. Allora ho pronunciato il suo nome... ma molto piano. Il cane ha spalancato gli occhi è ha iniziato ad agitarsi e ad emettere mugolii di gioia. Avete presente gli animali quando non riescono a contenere la felicità? In un lampo gli ho visto passare negli occhi l'intuizione su chi io fossi. In un lampo ogni distanza temporale si è annullata ed era tutto come allora ( quale essere umano ci riuscirebbe?). Ha iniziato a saltarmi addosso e a corrermi attorno come faceva nei nostri giri. Purtroppo io dovevo andare a lavorare e non sono tanto scema da esporre un animale ai rischi di attraversare uno stradone così ho chiesto a dei ragazzi di tenerlo per il collare. Loro lo hanno fatto e io sono arrivata al posto di lavoro. Sto iniziando a salire le scale quando vedo il cane correre nell'atrio tra le urla dei colleghi. Lo hanno cacciato 3 volte e 3 volte è rientrato. Alla fine hanno dovuto chiudere il cancello.
La cosa mi ha lievemente straziato. E da allora ho cambiato percorso, anche se così non scongiuro del tutto i rischi di incontrarlo ancora.

Ditemi quanti esseri umani saprebbero agire come se il tempo fosse del tutto irrilevante, fedeli fino in fondo ad un attaccamento in nome soltanto del bene ricevuto.

Visualizza il profilo dell'utente
2
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ed Argo, il fido cane, poi che visto
Ebbe dopo dieci anni e dieci Ulisse,
Gli occhi nel sonno della morte chiuse.

Visualizza il profilo dell'utente
3
rebel

Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@NinfaEco ha scritto:

Ditemi quanti esseri umani saprebbero agire come se il tempo fosse del tutto irrilevante, fedeli fino in fondo ad un attaccamento in nome soltanto del bene ricevuto.
Nessuno, e tu ne sei la prova avendolo mollato lì ed avendo persino cambiato giro pur di non incrociarlo nuovamente. Sorriso Scemo 

Scherzo, eh...KleanaOcchiolino 

Visualizza il profilo dell'utente
4
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Pazza_di_Acerra ha scritto:Ed Argo, il fido cane, poi che visto
Ebbe dopo dieci anni e dieci Ulisse,
Gli occhi nel sonno della morte chiuse.
Voglio sperare che gli occhi non li chiuda.
Almeno non perchè mi ha seguito.

@rebel ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:

Ditemi quanti esseri umani saprebbero agire come se il tempo fosse del tutto irrilevante, fedeli fino in fondo ad un attaccamento in nome soltanto del bene ricevuto.
Nessuno, e tu ne sei la prova avendolo mollato lì ed avendo persino cambiato giro pur di non incrociarlo nuovamente. Sorriso Scemo 

Scherzo, eh...KleanaOcchiolino 
Infatti è averlo dovuto allontanare che mi ha straziato il cuore. Sono andata contro ciò che sentivo.
Come glielo spieghi che le persone fanno del male senza averne ricevuto e rompono i loro rapporti divenendo reciprocamente estranei, e che per questo pur volendogli bene non posso riportarlo a casa sua o portarlo a fare i giretti?
Se una cosa è giusta in genere è semplice da spiegare, se una cosa non è semplice da spiegare probabilmente è folle.
E gli esseri umani si sentono superiori alle bestie perchè creano false necessità in luogo della spontaneità dei propri bisogni che risultano difficili da spiegare e impossibili da capire.

Visualizza il profilo dell'utente
5
makhnovicina
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
Chi? io e tanti altri e altre! cerchiamo di non esssere pessimisti sulla condizone umana e sopratutto un cane' un cane, io sono umano.

Visualizza il profilo dell'utente
6
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Visualizza il profilo dell'utente
7
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico



non ce l'ho fatta a leggerlo  tutto sad sad sad sad

Visualizza il profilo dell'utente
8
rebel

Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@NinfaEco ha scritto:Infatti è averlo dovuto allontanare che mi ha straziato il cuore. Sono andata contro ciò che sentivo.
Come glielo spieghi che le persone fanno del male senza averne ricevuto e rompono i loro rapporti divenendo reciprocamente estranei, e che per questo pur volendogli bene non posso riportarlo a casa sua o portarlo a fare i giretti?
Se una cosa è giusta in genere è semplice da spiegare, se una cosa non è semplice da spiegare probabilmente è folle.
E gli esseri umani si sentono superiori alle bestie perchè creano false necessità in luogo della spontaneità dei propri bisogni che risultano  difficili da spiegare e impossibili da capire.
Capisco bene perchè ho attraversato lo stesso sentimento con un grosso pastore tedesco randagio ed esausto. Quando ho tentato di avvicinarlo ringhiava ma quando gli ho dato un pò di cibo e dell'acqua era così felice di avere trovato un nuovo padrone e una nuova casa che per quanto esausto fosse non sapeva se correre e saltare oppure mangiare.
Mi sono seduto per terra e lui docilmente si è sdraiato ed ha appoggiato il capo sulle mie ginocchia.

Purtroppo ero di passaggio e non potevo assolutamente portarlo con me in macchina. Il suo sguardo mentre veniva abbandonato di nuovo, guardando la macchia che si allontanava, non lo dimenticherò mai.

Se evessi rinunciato a dargli 10 minuti di affetto ci saremmo risparmiati entrambi del dolore; alle volte si sbaglia anche a dare amore. Tuttavia non bisogna mai dimenticare che anche noi apparteniamo a un branco e a una razza che ci impone le sue regole esattamente come esistono regole tra la razza canina.

Visualizza il profilo dell'utente
9
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
quando lavoravo in altra sede della Difesa, un grande deposito di materiale aerospaziale,
alle porte dell'Appia Antica, i nostri uffici erano tutti al piano terra, vista prati.
Adiacente a questi uffici c'erano le "concertine" quasi sempre in alcuni punti bucate.da dove entrava di tutto.
Una mattina esco per fumare e vedo un collega con in braccio qualcosa di bianco.(..mi vede e poggia a terra questa palla bianca , somigliava al figlio dell'orso polare...era un cagnolino ,mi corre incontro e guardandomi comicia a codinzolare impazzita..(veniva dalle campagne accanto entrara dal un buco del filo spinato, probabilmente abbandonata, ferita ad una zampa , come se fosse stata legata)
non avrei potuto lasciarla li, nessuno la voleva!!!
amo gli animali, a casa avevo una gatta da 9 anni,
è stato amore a prima vista, l'ho portata a casa senza dire nulla ai miei (me lo avrebbero vietato) appena entrata c'è stato il finimondo, mio marito incazzato è uscito di casa, mio figlio  se ne lava le mani, solo mia figlia è rimasta incantata dalla piccola lizzi, che pesava solo 2.300 kg., batuffolo morbido e dolce.
Durante la prima notte è stata buonissima , ha dormito su una copertina vicino al mio comodino, cercando di tanto in tanto una carezza, verso notte fonda mi alzo perchè non la vedevo più..l'ho cercata tanto..quando sento la vocetta nel mio letto,,,,,
........ era in braccio a mio marito sotto le coperte!!! E' così labbiamo tenuta!!

Non sapevo però che razza fosse.
UNA MAREMMANA.......ora pesa 30 kg...non è più la piccola lizzi , ma è bellissima e al parco ci fermano tutti per accarezzarla.è manusta è dolce e non abbaia se non per dirti"ben arrivato"

Da allora è rimasta con noi , insieme alla gatta , anche non andando d'accordo ,avevano fatto un patto di non belligeranza e hanno convissuto fino a quando tre mesi la la gatta è morta a 19 anni.
Grande dolore per noi e anche per Lizzy che non ha mangiato per due gg.

Ora , poi con la casa vuota ho la compagnia assicurata!! YES 


appena portata a casa




com'è ora

Visualizza il profilo dell'utente
10
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Pazza, come sempre, aveva ragione!
Quando si parla di animali io mi sciolgo.
E poi dicono che sono insenzibbuile.

Visualizza il profilo dell'utente
11
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Cara Yale, lei non sa che cosa non mi inventerei pur di evitare gli atroci spippi della Ninfa! SGHIGNAZZARE

Visualizza il profilo dell'utente
12
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ogni volta che qualcuno parla di cani inevitabilmente li usa come metro di paragone per criticare il comportamento degli uomini. Cioè, afferma che i cani sono in grado di provare sentimenti profondi e disinteressati di affetto, a differenza degli uomini. E forse è effettivamente così; e se così non sembra a qualcuno è solo perché i cani non sono abili come gli umani nella raffinata arte dell'ipocrisia.

La cosa curiosa però è che sono abbastanza sicuro che i cani non apprezzerebbero (tipo, che se avessero un pollice opponibile effettuerebbero un thumbs down) tutte queste critiche nei confronti degli esseri umani. Perché ho notato questa cosa: agli occhi di un cane gli uomini sono divinità.
Quindi per loro offendere un uomo o l'umanità equivarrebbe a una bestemmia.

Credo che riconoscano anche diversi livelli di divinità, santità e beatitudine perché ho osservato il cane di mia sorella.

Per questo cane mia sorella è Dio, l'ente supremo dispensatore di gioia (una volta lei uscì di casa per tipo un minuto e quando tornò il cane nel rivederla - manco fossero passati dieci anni - stava per avere una crisi epilettica dalla contentezza).

Il ragazzo di mia sorella è Gesù, l'essere attraverso il quale la divinità può manifestarsi, severo dispensatore di regole e moltiplicatore di polpette di carne.

Io forse sono al livello Padre Pio. I miei miracoli sono: apparizione di braciolina di carne nella ciotola della pappa e grattino sul collo.

Visualizza il profilo dell'utente
13
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Automaalox ha scritto:La cosa curiosa però è che sono abbastanza sicuro che i cani non apprezzerebbero (tipo, che se avessero un pollice opponibile effettuerebbero un thumbs down) tutte queste critiche nei confronti degli esseri umani. Perché ho notato questa cosa: agli occhi di un cane gli uomini sono divinità.Quindi per loro offendere un uomo o l'umanità equivarrebbe a una bestemmia.
Vero! Ma solo perché i cani non sanno leggere.

Visualizza il profilo dell'utente
14
db_cooper
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Automaalox ha scritto:Quindi per loro offendere un uomo o l'umanità equivarrebbe a una bestemmia.
Obbiezione vostro onore! Speculazioni sentimentali. Il teste pretende di sapere cosa penserebbe un cane.
E come la mettiamo quando un cane ulula alla luna?


I cani sono poco intelligenti. I cani sono molto intelligenti (dicono come un bimbo di 2 anni). I cani "parlano" con gli occhi. Gli umani prevalentemente interpretano i sentimenti dei cani proiettando in loro i propri pensieri.
Sono gli occhi il problema, come diceva poisson. L'espressività degli occhi. Idem per i gatti, per i maiali, per i conigli mucche ecc. Questo è l'incipit per le stronzate vegan. Parliamo di cani? Bene. I cani non agiscono per volontà, ma essendo bestie, agiscono per istinto. Non sono dotati di libero arbitrio. Ok, sarà anche una visione primi anni 20, ma penso che sia quella giusta.

Visualizza il profilo dell'utente
15
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@db_cooper ha scritto:
@Automaalox ha scritto:Quindi per loro offendere un uomo o l'umanità equivarrebbe a una bestemmia.
Obbiezione vostro onore! Speculazioni sentimentali. Il teste pretende di sapere cosa penserebbe un cane.
Vostro onore, ho fatto esperienza coi complottisti e molti lo possono testimoniare.

Visualizza il profilo dell'utente
16
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@makhnovicina ha scritto:Chi? io e tanti altri e altre! cerchiamo di non esssere pessimisti sulla condizone umana e sopratutto un cane' un cane, io sono umano.
Credo di capire che vuoi dire. Effettivamente ho tentato di sottoporre a critica questa sensazione che ho provato... cercando di scindere attribuzioni indebite e decisamente umane fatte da me a quell'animale in virtù del mio vissuto ( sono stronzate che non posso fare a meno di fare). Mi irrita a volte l'eccesso di pathos con cui gli amanti degli animali li descrivono e la loro incapacità di scinderli da se stessi. Effettivamente mi sono identificata con quel cagnolino, molto...però la differenza fra lui e gli esseri umani resta comunque anche sfrondando quanto ho pensato della mia dose di malinconia personale.

@rebel ha scritto:
Capisco bene perchè ho attraversato lo stesso sentimento con un grosso pastore tedesco randagio ed esausto. Quando ho tentato di avvicinarlo ringhiava ma quando gli ho dato un pò di cibo e dell'acqua era così felice di avere trovato un nuovo padrone e una nuova casa che per quanto esausto fosse non sapeva se correre e saltare oppure mangiare.
Mi sono seduto per terra e lui docilmente si è sdraiato ed ha appoggiato il capo sulle mie ginocchia.

Purtroppo ero di passaggio e non potevo assolutamente portarlo con me in macchina. Il suo sguardo mentre veniva abbandonato di nuovo, guardando la macchia che si allontanava, non lo dimenticherò mai.

Se evessi rinunciato a dargli 10 minuti di affetto ci saremmo risparmiati entrambi del dolore; alle volte si sbaglia anche a dare amore. Tuttavia non bisogna mai dimenticare che anche noi apparteniamo a un branco e a una razza che ci impone le sue regole esattamente come esistono regole tra la razza canina.
Che cosa triste...
se non è accaduto troppo tempo fa, e se puoi tornare in quella zona, qui sulla Valle c'è una persona che si occupa di accasare randagi: Magic Light. Ulteriori chiarimenti eventualmente potrà darteli lei stessa.

In confidenza le regole dei branchi della mia razza non mi piacciono, anche se stanca di apparire strana mio malgrado, il più delle volte lo tengo per me.

@Automaalox ha scritto:Ogni volta che qualcuno parla di cani inevitabilmente li usa come metro di paragone per criticare il comportamento degli uomini. Cioè, afferma che i cani sono in grado di provare sentimenti profondi e disinteressati di affetto, a differenza degli uomini. E forse è effettivamente così; e se così non sembra a qualcuno è solo perché i cani non sono abili come gli umani nella raffinata arte dell'ipocrisia.

La cosa curiosa però è che sono abbastanza sicuro che i cani non apprezzerebbero (tipo, che se avessero un pollice opponibile effettuerebbero un thumbs down) tutte queste critiche nei confronti degli esseri umani. Perché ho notato questa cosa: agli occhi di un cane gli uomini sono divinità.
Quindi per loro offendere un uomo o l'umanità equivarrebbe a una bestemmia.

Credo che riconoscano anche diversi livelli di divinità, santità e beatitudine perché ho osservato il cane di mia sorella.

Per questo cane mia sorella è Dio, l'ente supremo dispensatore di gioia (una volta lei uscì di casa per tipo un minuto e quando tornò il cane nel rivederla - manco fossero passati dieci anni - stava per avere una crisi epilettica dalla contentezza).

Il ragazzo di mia sorella è Gesù, l'essere attraverso il quale la divinità può manifestarsi, severo dispensatore di regole e moltiplicatore di polpette di carne.

Io forse sono al livello Padre Pio. I miei miracoli sono: apparizione di braciolina di carne nella ciotola della pappa e grattino sul collo.
Forse succede perchè è l'innocenza di qualcuno a rendere qualcuno Dio?


@db_cooper ha scritto: Obbiezione vostro onore! Speculazioni sentimentali. Il teste pretende di sapere cosa penserebbe un cane.
Non dirgli che prova sentimenti...per carità db ! Diventeresti l'unica persona che può odiare dal profondo del suo cuore ( ops.. ho detto cuore  ).
Comunque hai detto una gran cosa... siamo noi, in base a come vediamo le cose e alla consapevolezza di ciò che ci manca, a riconoscere al cane onori e meriti. Il cane in realtà "è", semplicemente. Senza pensare a se stesso, fa le cose in un certo modo... e questo è il modo in cui gli viene da farle.
Sono un passo avanti insomma, rispetto ad una specie che tira in ballo tante filosofie e costruzioni mentali per ritrovare la spontaneità che ha dimenticato


Spoiler:
questo ed un paio di altri tuoi interventi ti inseriscono nella rosa dei maschi alfa papabili di questo luogo Sorriso Scemo 

Visualizza il profilo dell'utente
17
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@cinzia ha scritto: piccola lizzi, che pesava solo 2.300 kg., batuffolo morbido e dolce.
per te 2.300 kg sono pochissimo.
E si vede dalla tua stazza eh!

Visualizza il profilo dell'utente
18
MagicLight
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@rebel ha scritto:
Capisco bene perchè ho attraversato lo stesso sentimento con un grosso pastore tedesco randagio ed esausto. Quando ho tentato di avvicinarlo ringhiava ma quando gli ho dato un pò di cibo e dell'acqua era così felice di avere trovato un nuovo padrone e una nuova casa che per quanto esausto fosse non sapeva se correre e saltare oppure mangiare.
Mi sono seduto per terra e lui docilmente si è sdraiato ed ha appoggiato il capo sulle mie ginocchia.

Purtroppo ero di passaggio e non potevo assolutamente portarlo con me in macchina. Il suo sguardo mentre veniva abbandonato di nuovo, guardando la macchia che si allontanava, non lo dimenticherò mai.

Se evessi rinunciato a dargli 10 minuti di affetto ci saremmo risparmiati entrambi del dolore; alle volte si sbaglia anche a dare amore. Tuttavia non bisogna mai dimenticare che anche noi apparteniamo a un branco e a una razza che ci impone le sue regole esattamente come esistono regole tra la razza canina.
gli hai comunque dato 10 minuti di serenità e affetto.

quanto tempo fa è successo? dove si trova il cane?

Visualizza il profilo dell'utente
19
rebel

Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@MagicLight ha scritto:
@rebel ha scritto:
Capisco bene perchè ho attraversato lo stesso sentimento con un grosso pastore tedesco randagio ed esausto. Quando ho tentato di avvicinarlo ringhiava ma quando gli ho dato un pò di cibo e dell'acqua era così felice di avere trovato un nuovo padrone e una nuova casa che per quanto esausto fosse non sapeva se correre e saltare oppure mangiare.
Mi sono seduto per terra e lui docilmente si è sdraiato ed ha appoggiato il capo sulle mie ginocchia.

Purtroppo ero di passaggio e non potevo assolutamente portarlo con me in macchina. Il suo sguardo mentre veniva abbandonato di nuovo, guardando la macchia che si allontanava, non lo dimenticherò mai.

Se evessi rinunciato a dargli 10 minuti di affetto ci saremmo risparmiati entrambi del dolore; alle volte si sbaglia anche a dare amore. Tuttavia non bisogna mai dimenticare che anche noi apparteniamo a un branco e a una razza che ci impone le sue regole esattamente come esistono regole tra la razza canina.
gli hai comunque dato 10 minuti di serenità e affetto.

quanto tempo fa è successo? dove si trova il cane?
È successo una decina di anni fa sull'appennino reggiano e ormai il cane sarà passato a miglior vita da un pezzo.

Visualizza il profilo dell'utente
20
MagicLight
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@rebel ha scritto:
@MagicLight ha scritto:
@rebel ha scritto:
Capisco bene perchè ho attraversato lo stesso sentimento con un grosso pastore tedesco randagio ed esausto. Quando ho tentato di avvicinarlo ringhiava ma quando gli ho dato un pò di cibo e dell'acqua era così felice di avere trovato un nuovo padrone e una nuova casa che per quanto esausto fosse non sapeva se correre e saltare oppure mangiare.
Mi sono seduto per terra e lui docilmente si è sdraiato ed ha appoggiato il capo sulle mie ginocchia.

Purtroppo ero di passaggio e non potevo assolutamente portarlo con me in macchina. Il suo sguardo mentre veniva abbandonato di nuovo, guardando la macchia che si allontanava, non lo dimenticherò mai.

Se evessi rinunciato a dargli 10 minuti di affetto ci saremmo risparmiati entrambi del dolore; alle volte si sbaglia anche a dare amore. Tuttavia non bisogna mai dimenticare che anche noi apparteniamo a un branco e a una razza che ci impone le sue regole esattamente come esistono regole tra la razza canina.
gli hai comunque dato 10 minuti di serenità e affetto.

quanto tempo fa è successo? dove si trova il cane?
È successo una decina di anni fa sull'appennino reggiano e ormai il cane sarà passato a miglior vita da un pezzo.
ah ok... pensavo fosse una cosa recente

Visualizza il profilo dell'utente
21
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:
@cinzia ha scritto: piccola lizzi, che pesava solo 2.300 kg., batuffolo morbido e dolce.
per te 2.300 kg sono pochissimo.
E si vede dalla tua stazza eh!

2,300
va bene così' zoticò

Visualizza il profilo dell'utente
22
biba
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Oggi ero al lavoro, mi sentivo stanca e mi girava male. Ad un tratto, si affaccia un mio amico e mi fa : ho una sorpresa per te, però devi uscire fuori...
Ho allungato il collo oltre lo schermo del pc ma non riuscivo a vedere nulla, allora ho pensato "nooo...mi devo alzare!!!".
Con la stessa agilità e frenesia di un bradipo narcotizzato, mi alzo e mi dirigo verso l'uscita. Appena fuori vedo il cofano di un'auto che non fa in tempo a sollevarsi completamente che una valanga di peli fuoriesce impazzita e al contrario di una normale slavina che dall'alto cade in basso, questa saliva le scale fino a giungere ai miei piedi.....erano tre cani! (Ora sono tre... prima erano due, ma andando a spasso con la sua ragazza, ne avevano trovato uno abbandonato!).
Inutile descrivere la voglia di affondare le mani sulle loro groppe morbide, afferrare le guance tenere e scapigliare le loro teste!
Un'infusione di calore e affetto incondizionato che mi ha rimesso al mondo, mi ha strappato un sorriso e mi ha ridato tutta l'energia che i quattro caffè con il miele non mi hanno saputo dare!!!

Visualizza il profilo dell'utente
23
biba
24
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
se i cani non dimenticano....allora perchè i due lupi che ci sono da me mi abbaiano sempre in modo aggressivo quando mi vedono arrivare?
e dire che mi vedono ogni giorno da anni e li riempio sempre di complimenti.
si vede che abbiamo i due cani più rincoglioniti della terra  SGHIGNAZZARE 

le uniche volte che non abbaiano è quando sono stravaccati al sole (d'inverno) o all'ombra (d'estate)  SGHIGNAZZARE 

Visualizza il profilo dell'utente
25
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ti abbaiano perchè hanno capito che idiota sei: hanno un sesto senso quelle belle bestiole.

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum