Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

2° Giro : - Gialli/Thriller/legal-thriller

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Da oggi e fino a venerdì prossimo avrete il tempo per proporre i titoli, magari aggiungete una piccola recensione, anche copiata dal web va bene, giusto per dare un'idea della trama.
Ps. Una piccola recensione, mi raccomando, non svelate tutta la trama, anzi, se possibile sollecitate la curiosità

Vedi il profilo dell'utente
2
db_cooper
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Postmortem, primo della fortunata serie della Cornwell.
Forse l'avrete già letto tutti nonvolevo 

Il libro è un po' lentino, siamo dalle parti del 1990 per cui lo stile può risultare prolisso.
La tensione è giusta, ed è un libro dove l'analisi scientifica, le autopsie, affiancano le indagini di polizia. Come succede più o meno su CSI che ha attinto parecchio all'epoca, secondo me.

Vedi il profilo dell'utente
3
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
LA FIGLIA SBAGLIATA di Deaver Jeffery


Megan Collier è una ragazzina "difficile": timida, solitaria, piena di rabbia. Rabbia soprattutto nei confronti dei genitori, Bett e Tate, divorziati da poco e troppo presi da se stessi per accorgersi di lei. Fortuna che ora c'è il dottor Peters, il suo nuovo psicanalista. Gli sono bastate poche sedute per stregare Megan: con il suo sguardo magnetico e la voce ferma e suadente, è
il solo che riesca a far crollare le barriere della ragazza. Finché un giorno, all'improvviso, Megan scompare.





Vedi il profilo dell'utente
4
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Milioni di Milioni di Marco Malvadi


Nei gialli alla maniera di Malvaldi, in cui si ride della cinica ironia dei personaggi, i luoghi sono fondamentali per l’equilibrio tra umorismo e suspense. Montesodi Marittimo è un paesino toscano di una certa altitudine, nonostante il nome, per di più molto scosceso. Una persona su due porta un doppio patronimico, il secondo dei quali è sempre Palla. Eredità di un marchese Filopanti Palla, gran gaudente, pentitosi in punto di morte di lasciare tanti bambini senza un nome legittimo. Inoltre su Montesodi aleggia un mistero: è considerato «il paese più forte d’Europa». Per scoprirne la causa, vengono mandati dall’Università un genetista, Piergiorgio Pazzi, e una esperta di archivi, Margherita Castelli. Trascorsi i primi giorni, nel panorama umano che gli si offre, i due non trovano nulla di cui meravigliarsi, tranne la forza. È un mondo abitudinario, dominato da due gruppi familiari: il sindaco, l’onesto e schietto Armando Benvenuti, con la moglie Viola, e la maestra Annamaria Zerbi Palla, anziana vedova, con un figlio poco amato. La sorpresa arriva con una tremenda tempesta di neve che isola il paese per giorni. ......... La neve aiuterà

Vedi il profilo dell'utente
5
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Level 26
Anthony E. Zuiker , Duane Swierczynski A. Garavaglia (autori della serie televisiva CSI )

"Level 26" ha per protagonista Steve Dark, il massimo esperto nell'analisi della scena del crimine, sulle tracce di un assassino tanto efferato che la polizia ha istituito una nuova classificazione appositamente per lui. "Level 26" è un thriller come tutti gli altri: lo si può leggere in spiaggia o in aereo... ma là dove la storia tradizionale termina, ci si può immergere a un livello più profondo su www.level26.com, riservato esclusivamente ai lettori del libro. (qualche scena non particolarmente cruda)
Ogni venti pagine circa, si avrà la possibilità di effettuare l'accesso a un "cyber-bridge": un filmato di tre minuti con attori di fama internazionale. I personaggi prenderanno vita, i particolari della scena del crimine balzeranno fuori dal monitor, e il sito web potrebbe persino chiedere un numero di telefono al quale l'assassino possa contattare personalmente il lettore.

Vedi il profilo dell'utente
6
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
db_cooper ha scritto:Postmortem, primo della fortunata serie della Cornwell.
Forse l'avrete già letto tutti nonvolevo 

Il libro è un po' lentino, siamo dalle parti del 1990 per cui lo stile può risultare prolisso.
La tensione è giusta, ed è un libro dove l'analisi scientifica, le autopsie, affiancano le indagini di polizia. Come succede più o meno su CSI che ha attinto parecchio all'epoca, secondo me.
Già letto, potresti proporre un altro titolo?

Vedi il profilo dell'utente
7
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
cinzia ha scritto:Level 26
Anthony E. Zuiker , Duane Swierczynski A. Garavaglia   (autori della serie televisiva  CSI )

"Level 26" ha per protagonista Steve Dark, il massimo esperto nell'analisi della scena del crimine, sulle tracce di un assassino tanto efferato che la polizia ha istituito una nuova classificazione appositamente per lui. "Level 26" è un thriller come tutti gli altri: lo si può leggere in spiaggia o in aereo... ma là dove la storia tradizionale termina, ci si può immergere a un livello più profondo su www.level26.com, riservato esclusivamente ai lettori del libro. (qualche scena non  particolarmente cruda)
Ogni venti pagine circa, si avrà la possibilità di effettuare l'accesso a un "cyber-bridge": un filmato di tre minuti con attori di fama internazionale. I personaggi prenderanno vita, i particolari della scena del crimine balzeranno fuori dal monitor, e il sito web potrebbe persino chiedere un numero di telefono al quale l'assassino possa contattare personalmente il lettore.

interessante! Un libro Internet-attivo

Vedi il profilo dell'utente
8
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
"I milanesi ammazzano al sabato" di Giorgio Scerbanenco

Donatella è scomparsa. È bellissima, sembra una svedese, con quei lunghi capelli biondi e quel profilo antico. Ma è debole di mente: per la strada guarda gli uomini, sorride a tutti e, qualunque cosa le dicano, risponde di sì. Perciò suo padre, il vecchio Amanzio Berzaghi, un ex camionista, la tiene nascosta in casa, tra bambole e dischi di canzonette. Ma una mattina l'ex camionista non la trova più... Il caso viene affidato a Duca Lamberti, il medico-investigatore. Alla disperata ricerca della ragazza, Lamberti si spinge nei bassifondi di Milano, tra feroci magnaccia e case d'appuntamento.

Vedi il profilo dell'utente
9
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ahhhhhhhhhhhhh sei tu quella a cui piace Scerbanenco?
non mi ricordavo chi lo avesse citato a proposito di "giallisti"
mi hai così incuriosita che ho comprato "la nebbia sul naviglio ed altri racconti" tanto per "assaggiare" sorriso 

Vedi il profilo dell'utente
10
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
cinzia ha scritto:ahhhhhhhhhhhhh sei tu quella a cui piace Scerbanenco?
non mi ricordavo chi lo avesse citato a proposito di "giallisti"
mi hai così incuriosita che ho comprato "la nebbia sul naviglio ed altri racconti" tanto per "assaggiare" sorriso 
Io ho letto "Venere privata"

"Siamo troppo sensibili, cioè siamo ridicolmente divisi in due categorie nette, le pietre e i sensitivi. Qualcuno con un'accetta fa scempio della propria famiglia, moglie, madre e figli, poi in carcere, tranquillo, chiede si essere abbandonato alla Settimana Enigmistica per fare le parole crociate. Qualche altro, invece, deve essere ricoverato alla neurodeliri perché ha lasciato la finestra aperta, il suo gattino si è arrampicato sul davanzale ed è caduto dal quinto piano: ha ucciso lui il gatto, pensa, e impazzisce"

Vedi il profilo dell'utente
11
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Miss.Stanislavskij ha scritto:
cinzia ha scritto:ahhhhhhhhhhhhh sei tu quella a cui piace Scerbanenco?
non mi ricordavo chi lo avesse citato a proposito di "giallisti"
mi hai così incuriosita che ho comprato "la nebbia sul naviglio ed altri racconti" tanto per "assaggiare" sorriso 
Io ho letto "Venere privata"

"Siamo troppo sensibili, cioè siamo ridicolmente divisi in due categorie nette, le pietre e i sensitivi. Qualcuno con un'accetta fa scempio della propria famiglia, moglie, madre e figli, poi in carcere, tranquillo, chiede si essere abbandonato alla Settimana Enigmistica per fare le parole crociate. Qualche altro, invece, deve essere ricoverato alla neurodeliri perché ha lasciato la finestra aperta, il suo gattino si è arrampicato sul davanzale ed è caduto dal quinto piano: ha ucciso lui il gatto, pensa, e impazzisce"
lo compro subitoooooooooooo ok 

Vedi il profilo dell'utente
12
Verdiana
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
Nella casa isolata in cui si sono trasferite, Shelley e sua madre devono dimenticare le feroci molestie delle compagne di classe che hanno sfregiato il volto di Shelley, l’egoismo di un uomo che le ha abbandonate, il terrore di mettersi alla prova. In fondo sono topi e i topi hanno bisogno di un nascondiglio per sottrarsi agli artigli dei gatti. Tutto sembra tornare alla normalità, ma una notte Shelley si sveglia di soprassalto e si rende conto che qualcuno è entrato in casa. Nelle scioccanti ore che seguono, il mondo di Shelley e di sua madre viene capovolto e per la prima volta le due donne si ribellano al proprio istinto. Ma se adesso non sono più topi, che cosa sono diventate? Con un ritmo che inchioda alla pagina e una suspense che non ha nulla da invidiare ai capolavori di Hitchcock, questo è un romanzo folgorante.

Vedi il profilo dell'utente
13
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Miss.Stanislavskij ha scritto:
cinzia ha scritto:Level 26
Anthony E. Zuiker , Duane Swierczynski A. Garavaglia   (autori della serie televisiva  CSI )

"Level 26" ha per protagonista Steve Dark, il massimo esperto nell'analisi della scena del crimine, sulle tracce di un assassino tanto efferato che la polizia ha istituito una nuova classificazione appositamente per lui. "Level 26" è un thriller come tutti gli altri: lo si può leggere in spiaggia o in aereo... ma là dove la storia tradizionale termina, ci si può immergere a un livello più profondo su www.level26.com, riservato esclusivamente ai lettori del libro. (qualche scena non  particolarmente cruda)
Ogni venti pagine circa, si avrà la possibilità di effettuare l'accesso a un "cyber-bridge": un filmato di tre minuti con attori di fama internazionale. I personaggi prenderanno vita, i particolari della scena del crimine balzeranno fuori dal monitor, e il sito web potrebbe persino chiedere un numero di telefono al quale l'assassino possa contattare personalmente il lettore.

interessante! Un libro Internet-attivo

si ma ...non ti svelo nulla!!!

Vedi il profilo dell'utente
14
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
db_cooper ha scritto:Postmortem, primo della fortunata serie della Cornwell.
Forse l'avrete già letto tutti nonvolevo 

Il libro è un po' lentino, siamo dalle parti del 1990 per cui lo stile può risultare prolisso.
La tensione è giusta, ed è un libro dove l'analisi scientifica, le autopsie, affiancano le indagini di polizia. Come succede più o meno su CSI che ha attinto parecchio all'epoca, secondo me.
Anch'io l'ho già letto. sorriso
   
Ripropongo questo:
Sepolta nel buio-Lisa Unger-ed.Giunti.

È una tiepida mattina autunnale nella tranquilla cittadina di The Hollows e l’ex detective Jones Cooper, tormentato dal ricordo di un evento spaventoso che lo ha segnato per sempre, riceve una visita inaspettata: Eloise Mont­gomery, la medium del paese, vede qualcosa di inquietante nel suo futuro, l’immagine di una ragazzina che rischia di annegare nel fiume. A The Hollows è tornato anche il quarantenne Michael Holt: vuole far luce sulla misteriosa scomparsa della madre, svanita nel nulla anni prima. Ma cosa si nasconde nella storia di Michael e nel suo morboso legame con la donna? E perché Willow, l’inquieta adolescente appena arrivata da Manhattan, lo sorprende mentre scava una buca nel folto dei boschi che circondano la cittadina? Qual è il mistero che lega queste vite?

Vedi il profilo dell'utente
15
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
io ho letto sia Postmortem sia Topi....
putroppo chi ama il genere giallo..è difficile trovarene di belli non letti

Vedi il profilo dell'utente
16
Verdiana
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
KleanaOcchiolino Casa dolce casa, romanzo di Mary Higgins Clark edito da Sperling & Kupfer. Sotto una nuova identità, Celia Nolan conduce in California una vita serena, con il figlio Jack, avuto da un precedente matrimonio, e il marito Alex, avvocato di successo. Quest'ultimo, in occasione del trentaquattresimo compleanno della moglie, le fa un regalo inaspettato: Old Mill Lane, dove lei ha passato la sua infanzia nel New Jersey. Ma l'uomo non sa che sulla casa grava un incubo che Celia vorrebbe dimenticare: a 10 anni, nel disperato tentativo di salvare la madre dall'aggressione del patrigno, le aveva sparato accidentalmente, uccidendola. E qualcuno la sta aspettando per riaprire quell'orrenda pagina della sua vita e trascinare di nuovo le cose in un bagno di sangue che inizia con l'omicidio di Georgette Grove, l'agente immobiliare che ha trattato la vendita dell'abitazione. Chi ha riconosciuto in Celia la bambina di molti anni prima, e quale motivo si cela dietro a una vendetta così atroce?

Vedi il profilo dell'utente
17
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
cinzia ha scritto:io ho letto sia Postmortem sia Topi....
putroppo chi ama il genere giallo..è difficile trovarene di belli non letti
Ciao, ma hai interesse che venga riproposto "Topi"?

Vedi il profilo dell'utente
18
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
no perchè non mi è piaciuto...

Vedi il profilo dell'utente
19
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ciò non toglie che potrebbe piacere ad altri, non lo voto e basta se..esce
pazienza!

Vedi il profilo dell'utente
20
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
cinzia ha scritto:ciò non toglie che potrebbe piacere ad altri, non lo voto e basta se..esce
pazienza!
OK, perché da regolamento puoi chiedere che venga proposto un altro titolo.

Vedi il profilo dell'utente
21
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
se hanno voglia ..sarebbe preferibile postare anche i meno conosciti sia come autori che come titoli....
la cosa incuriosisce di più.... o no?

Vedi il profilo dell'utente
22
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Verdiana ha scritto:KleanaOcchiolino Casa dolce casa, romanzo di Mary Higgins Clark edito da Sperling & Kupfer.
Ho letto parecchi libri di Mary Higgins Clark, una delle mie autrici preferite, si leggono velocemente e sono abbastanza intriganti, gli ultimi come questo titolo mi sembra di non averlo mai letto.

Vedi il profilo dell'utente
23
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Io ancora non ho letto nulla di questa autrice però ne ho letti alcuni della Cornwell

Vedi il profilo dell'utente
24
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Un tempo anch'io, un po' pesantuccia, scrive libri corposi, anche della Cornwell ne ho letti parecchi a parte gli ultimi 5-6 anni, un po' perchè mi sono impigrita nella lettura e perchè i primi mi prendevano di più, gli ultimi titoli che avevo letto non mi  non m'intrigavano più allo stesso modo. Non è facile secondo me mantenere la stessa creatività e qualità nel tempo. Mary Higgins si legge più velocemente.

Vedi il profilo dell'utente
25
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Sono nettamente due gialliste diverse...la cromwel è piu' una giallista di medicina legale, tutte le trame sono legate al suo personaggio, e tutti i personaggi sono sempre presenti e collaborano con lei, quindi in qualche modo alcuni avvenimenti di vita privata li devi conoscere leggendo piu' libri.
La Higgins è molto piu' diretta nella trama , entra subito nel vivo del romanzo .
Ne ho letti parecchi sia dell'una che dell'altra.
Penso che per far piacere un libro nella valle debba piu' somigliare alla trama Higgins che alla trama Cromwel..(a lei ci si arriva dopo un po' di allenamento)

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum