Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

1° Giro - Votazioni - Horror esprimete due preferenze!

Condividere 

1° Giro - Votazioni - Horror - Esprimete due preferenze

8% 8% [ 1 ]
8% 8% [ 1 ]
17% 17% [ 2 ]
17% 17% [ 2 ]
8% 8% [ 1 ]
0% 0% [ 0 ]
42% 42% [ 5 ]
Totale dei voti : 12

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Buongiorno, 

partono oggi e fino a venerdì 13 escluso le votazioni per la scelta del titolo da leggere.

esprimete DUE preferenze

Pronti? Via!

Astri di paura di Federica D'Ascani
Trama:
Si chiudono gli occhi, i pensieri si distendono e come tentacoli si immergono nella notte, scura. E' un momento fugace ma intenso, mentre l'incubo si insinua, penetrante, laddove le paure sono racchiuse saldamente. Il terrore esplode e il fiato cresce, si innalza e gonfia i polmoni. Un momento dopo è grido nel buio. Benvenuti nei miei sogni...




 Il monaco (di  Matthew Gregory Lewis)
"La drammatica vicenda di Ambrosio che da spietato inquisitore diventa un dissoluto e perverso peccatore. Un romanzo nero o gotico, dove tutti i clichés di questo genere si trovano moltiplicati ed esasperati."




I sopravvissuti di Mario Cortini  e Leonardo Moretti
trama
Il 6 Giugno 1944 è ricordato come il Giorno del Giudizio. Il mondo era dilaniato dalla guerra, gli Alleati stavano sbarcando sulle coste della Normandia e le forze dell'Asse cercavano di contrastare la loro avanzata. Fu allora che i Morti si risvegliarono. In ogni nazione i cadaveri si rialzarono dai campi di battaglia, dalle fosse comuni e dagli ospedali, iniziando la loro feroce caccia al genere umano. Sono passati dodici anni da quel giorno. Il mondo è ridotto a un cumulo di macerie e violenza, dove i Morti sono in costante ricerca di carne viva, mentre gli ultimi sopravvissuti sono ormai simili a bestie disperate e pericolose, disposti a tutto pur di vivere un giorno in più. Questa è la storia di quattro di loro, in fuga attraverso le rovine di una Francia disabitata e silenziosa. Uomini e donne in cerca di cibo, acqua, un luogo sicuro dove poter dormire e di un ultimo, dannato, caricatore.





"La Maschera della Morte Rossa" e "Il gatto nero" di Edgar Allan 
-Una terribile pestilenza, la Morte Rossa, sta devastando la contrada e il principe Prospero, uomo di animo felice e temerario, decide di ritirarsi insieme ad amici e cortigiani in un palazzo, così da evitare il contagio....

-l narratore, condannato a morte, decide di raccontare la sua storia, dichiarando subito che non verrà creduto da nessuno ma che deve togliersi il peso che si porta sulla coscienza.
Racconta di essere stato un uomo per bene, di aver avuto una grande passione per gli animali. L'uomo riferisce che sua moglie non perdeva occasione di procurarsene molti: avevano uccelli, pesci rossi, un bellissimo cane, conigli, una scimmietta e un gatto.
Quest'ultimo, di nome Plutone, era un animale forte e bello, completamente nero ed era il preferito del narratore. La loro amicizia durò molti anni, nonostante il peggioramento del carattere del padrone che cominciava a picchiare sua moglie e a maltrattare gli animali, mantenendo però un certo riguardo per il gatto.
Una sera...


Mucchio d'ossa Stephen King  
Il protagonista / narratore, Mike Noonan, è un affermato autore di romanzi, che vive a Derry, Maine ed è colpito da un grave blocco dello scrittore, dopo la morte improvvisa della moglie Johanna (detta Jo) per un aneurisma al cervello non diagnosticato in tempo. Mike è scosso soprattutto per il test di gravidanza ritrovato addosso a sua moglie, che però non gli ha mai rivelato di essere incinta. La morte di Jo lo rende incapace di scrivere senza andare incontro ad attacchi di panico, tanto che, per mantenere l'agente e l'editore all'oscuro circa il suo blocco, Mike è costretto a recuperare alcuni romanzi inediti composti anni prima, pur di rispettare gli impegni contrattuali.



Il Convento di Saint-Matthieu di Veronica Piras 
Gennaio 1939. Aaron Keller è un giovane ragazzo tedesco, combattuto fra l'orgoglio di essere un valoroso soldato e il disprezzo di appartenere all’esercito nazista. “Sentivo che la mia vita si stava colorando di tinte vermiglie, ogni cosa diventava rossa come il sangue che vedevo scorrere ogni giorno”. Una notte Aaron decide di prendere il treno e fuggire in Francia per rifarsi una nuova vita, lontano dagli orrori che Hitler sta perpetuando in Germania. Destinazione? Casuale, ma la fatalità lo conduce in una cittadina chiamata Trouchoix. Il suo primo proposito è quello di trovare lavoro, ma il fatto di essere tedesco non lo aiuta di certo. All’imbrunire, mentre fa ritorno all’ostello, si perde nei pressi di un bosco e percorrendo una stradina bianca arriva ai piedi di un convento di suore, dove chiede ospitalità per una notte. Ma le cose si mettono peggio del previsto: una violenta bufera di neve e una frana lo bloccano in quell’ambiente claustrale, senza poter avere contatti con il mondo esterno. Tuttavia, contrariamente alle sue basse aspettative, la vita delle suore e dei rifugiati ebrei non è poi così male. Questo però è solo l’inizio, perché proprio quando comincia ad ambientarsi, una serie di efferati omicidi spezzerà gli equilibri in modo irreversibile. Non c’è possibilità di fuga, l’assassino si aggira indisturbato tra le mura del convento e i sospetti potrebbero ricadere su chiunque. Un horror con elementi fantasy, dove tutto può essere e niente è come sembra.

Vedi il profilo dell'utente
2
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Qualcuno ha espresso una sola preferenza! Se vuole può dare l'altro titolo e ne teniamo conto alla fine della votazione

Vedi il profilo dell'utente
3
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
direi che ci siamo quasi, non credo che cambierà il risultato entro domani.

Vedi il profilo dell'utente
4
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Cavolo, nessuno ha votato Bevilacqua, così il pover uomo è morto di dispiacere! Cattivone!

Vedi il profilo dell'utente
5
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Pazza_di_Acerra ha scritto:Cavolo, nessuno ha votato Bevilacqua, così il pover uomo è morto di dispiacere! Cattivone!

... GIà! Tutta colpa nostra!

Vedi il profilo dell'utente
6
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Mi sa che devo incominciare ad interessarmi se la biblioteca ha il titolo che fino ad ora sembra in vantaggio. Ciao a tutte  sorriso

Vedi il profilo dell'utente
7
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
io ho già ordinato quello che sembra essere il vincitore da amazon ed è arrivato in due gg....

Vedi il profilo dell'utente
8
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Sì io avrei preferito non ricorrere al web, adesso vedo se si trova in qualche libreria altrimenti non c'è alternativa.sorriso 

Vedi il profilo dell'utente
9
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
compro sempre sul amazon e mi trovo benissimo.

Vedi il profilo dell'utente
10
blane
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Anch'io mi trovo molto bene con amazon! Ho comprato svariati libri sia e-book che cartacei e non ho mai avuto nessun tipo di problemi!

Vedi il profilo dell'utente
11
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
tra l'altro ci sono sempre sconti, non si pagano le spese di spedizione e arrivano subito.

Vedi il profilo dell'utente
12
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io ho votato la trama dell'horror che mi sembrava più intrigante.

Vedi il profilo dell'utente
13
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
mica sarà un segreto?
si può dire.
io ho votato l'ultimo, per lo stesso  motivo. l'altro da me "sponsorizzato" lo avevo letto in vacanza (il mio primo horror) e non mi è sembrato affatto male...scorre bene e si legge in poco tempo..

Vedi il profilo dell'utente
14
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
ma no che non è un segreto!

Si votano DUE titoli proprio perché chiaramente spesso si leggerebbe quello che si propone, se fosse così, potrebbe capitare che ognuno voti il il libro che ha proposto e che il sondaggio non fornisca alcun vincitore

Vedi il profilo dell'utente
15
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cinzia ha scritto:tra l'altro ci sono sempre sconti, non si pagano le spese di spedizione e arrivano subito.
Mi risulta, lo dico per correttezza per chi passa di qui e legge,  che non si pagano le spese di spedizione solo se ordini scegliendo l'opzione di riceverlo entro un giorno e se sei iscritta al sistema Amazon Prime che ha un costo annuo di 9,99 euro, oppure per ordini superiori a 19 euro.
Certo che è comodo per chi legge molto e intende acquistare i libri che legge non molto per chi preferisce utilizzare il sistema del prestito bibliotecario non avendo la possibilità di acquistare ogni volta un libro e riempirsi la casa, io ad esempio non saprei dove metterli, veramente non resterebbe che regalarli.

Per tutti gli altri invece se si fanno ordini superiori a 19 euro è gratis,  oppure si deve ordinare scarpe o borse e non so cos'altro, altrimenti( mi correggo prima avevo scritto 8 euro ma riguardava la spedizione in un giorno) il costo mi sembra essere 2,80. Non è una cifra folle ma potrebbe scoraggiarne l'acquisto. Ciao sorriso

Vedi il profilo dell'utente
16
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
io sono iscritta a amazon prime , ma i 9.90 euro li ho pagati sono al momento dell'iscrizione , ormai sono tre anni e non mi sembra di aver mai ripagato nessun rinnovo, di libri ne compro molti e ne regalo molti., ho sempre controllato attentamente la fatturazione e non c è mai stato un euro in più.

Vedi il profilo dell'utente
17
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Arwen ha scritto:
cinzia ha scritto:tra l'altro ci sono sempre sconti, non si pagano le spese di spedizione e arrivano subito.
Mi risulta, lo dico per correttezza per chi passa di qui e legge,  che non si pagano le spese di spedizione solo se ordini scegliendo l'opzione di riceverlo entro un giorno e se sei iscritta al sistema Amazon Prime che ha un costo annuo di 9,99 euro, oppure per ordini superiori a 19 euro.
Certo che è comodo per chi legge molto e intende acquistare i libri che legge non molto per chi preferisce utilizzare il sistema del prestito bibliotecario non avendo la possibilità di acquistare ogni volta un libro e riempirsi la casa, io ad esempio non saprei dove metterli, veramente non resterebbe che regalarli.

Per tutti gli altri invece se si fanno ordini superiori a 19 euro è gratis,  oppure si deve ordinare scarpe o borse e non so cos'altro, altrimenti( mi correggo prima avevo scritto 8 euro ma riguardava la spedizione in un giorno) il costo mi sembra essere 2,80. Non è una cifra folle ma potrebbe scoraggiarne l'acquisto. Ciao sorriso
Non sei obbligato ad iscriverti ad Amazon Prime, comunque i libri arrivano entro 3-4gg.
Sopra i 19 euro non paghi le spese di spedizione e infatti ho colto l'occasione per prendere due titoli introvabili altrove. Anche io compro poco i libri, solo quelli che mi piacciono perché li ho già letti o perché mi piace l'autore, perché non ho abbastanza librerie,( dovrei spendere un patrimonio e magari smettere di mangiare per comprare tutti i libri che leggo) preferisco la biblioteca.

La prima volta se ti iscrivi è gratis, poi puoi cancellarti .

Vedi il profilo dell'utente
18
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
quoto.

Vedi il profilo dell'utente
19
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Miss.Stanislavskij ha scritto:Non sei obbligato ad iscriverti ad Amazon Prime, comunque i libri arrivano entro 3-4gg.
Sopra i 19 euro non paghi le spese di spedizione e infatti ho colto l'occasione per prendere due titoli introvabili altrove. Anche io compro poco i libri, solo quelli che mi piacciono perché li ho già letti o perché mi piace l'autore, perché non ho abbastanza librerie,( dovrei spendere un patrimonio e magari smettere di mangiare per comprare tutti i libri che leggo) preferisco la biblioteca.

La prima volta se ti iscrivi è gratis, poi puoi cancellarti .
Sì non sono obbligata ad iscrivermi al servizio in più infatti ho evitato. Io ho ordinato solo quello ed ho pagato le spese di spedizione di 2,80, in effetti potevo usufruire del periodo di prova del Prime, ma poi avrei dovuto disdire, per evitare casini ho preferito pagare le spese di spedizione, a giorni mi arriverà.

Vedi il profilo dell'utente
20
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum