Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Anche i pesci sentono dolore

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Fenhir
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Una ricerca condotta presso il Roslin Institute di Edimburgo sembrerebbe dimostrare che non solo i pesci sono in grado di soffrire, ma anche che reagiscono al dolore in modo marcato, sia nella fisiologia sia nel comportamento. A dimostrarlo sarebbero gli esiti di due importanti esperimenti: nel primo, i ricercatori scozzesi hanno applicato alcuni elettrodi sulla testa di una trota arcobaleno anestetizzata e registrato la sua attività elettrica neurale, scoprendo ben 58 nocicettori: si tratta di terminazioni nervose “sentinelle del dolore”, presenti in anfibi, uccelli e mammiferi.
Nel secondo esperimento, ideato per escludere l’ipotesi di riflessi automatici al dolore, gli studiosi hanno, invece, confrontato la reazione al cibo di due trote, a una delle quali era stato somministrato del veleno con effetti dolorosi: la trota sana ha subito divorato il cibo, la seconda ha esitato a lungo, e mostrato segni inequivocabili di disagio.
In altre parole questa ricerca smentisce il luogo comune a cui si appella chi, non riuscendo ad essere del tutto vegetariano, mangia il pesce perchè ritiene non soffra.

Visualizza il profilo
2
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
pensa te!!! amo talmente la flora ..che se metto in bocca una foglia d'insalata la sento urlare!!!

Visualizza il profilo
3
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@cinzia ha scritto:pensa te!!! amo talmente la flora ..che se metto in bocca una foglia d'insalata la sento urlare!!!

Cosa mangiare, alla fine? Non si possono salvare capra (carne) e cavoli (vegetali), alla fine si morirebbe di fame... SGHIGNAZZARE

Visualizza il profilo
4
cinzia
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ma certo...ogni tanto ne tirano fuori di americanate...

Visualizza il profilo
5
kohkarunagi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
E se... ce ne battessimo gioiosamente il belino di tutte ste fisime? D'aria non si campa e direi che siamo in cima alla catena alimentare. Che s'allevino e s'ammazzino umanamente. Questo credo conti. Per quanto riguarda il resto, evviva la fiorentina ed il guazzetto di pesce!!!

Visualizza il profilo
6
Vento
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Potremmo cominciare a fare meno figli, tanto per cominciare, lasciando un po' di spazio e opportunità alle altre specie. Stiamo intasando il pianeta.

Visualizza il profilo
7
kohkarunagi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Vento ha scritto:Potremmo cominciare a fare meno figli, tanto per cominciare, lasciando un po' di spazio e opportunità alle altre specie. Stiamo intasando il pianeta.
Eh, io figli non ne ho... ( o almeno spero, c'é un certo mio periodo francese in cui ero giovane e stupido e lì un marmocchio potrebbe anche esserci scappato... rotolarsi dal ridere

Visualizza il profilo
8
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
rotolarsi dal ridere Mi sono accorta in qualche occasione che anche i pesci sentono dolore....


..... poveretti

Visualizza il profilo
9
An Boum
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Invece (ot) ho da pochissimo scoperto che le piante comunicano tra di loro emettendo dei gas. A quanto pare sono riusciti ad osservare segnalazioni di pericolo!

Visualizza il profilo
10
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
E certo che quando vengono tirati fuori dall'acqua non penso stiano tanto bene. C'è da stupirsi? no

Visualizza il profilo
11
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
FragolinaBoumBum ha scritto:Invece (ot) ho da pochissimo scoperto che le piante comunicano tra di loro emettendo dei gas. A quanto pare sono riusciti ad osservare segnalazioni di pericolo!

conosco alcune persone che credono di comunicare emettendo gas...

Visualizza il profilo
12
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Fenhir ha scritto: Una ricerca condotta presso il Roslin Institute di Edimburgo sembrerebbe dimostrare che non solo i pesci sono in grado di soffrire, ma anche che reagiscono al dolore in modo marcato, sia nella fisiologia sia nel comportamento. A dimostrarlo sarebbero gli esiti di due importanti esperimenti: nel primo, i ricercatori scozzesi hanno applicato alcuni elettrodi sulla testa di una trota arcobaleno anestetizzata e registrato la sua attività elettrica neurale, scoprendo ben 58 nocicettori: si tratta di terminazioni nervose “sentinelle del dolore”, presenti in anfibi, uccelli e mammiferi.
Nel secondo esperimento, ideato per escludere l’ipotesi di riflessi automatici al dolore, gli studiosi hanno, invece, confrontato la reazione al cibo di due trote, a una delle quali era stato somministrato del veleno con effetti dolorosi: la trota sana ha subito divorato il cibo, la seconda ha esitato a lungo, e mostrato segni inequivocabili di disagio.
In altre parole questa ricerca smentisce il luogo comune a cui si appella chi, non riuscendo ad essere del tutto vegetariano, mangia il pesce perchè ritiene non soffra.

Volere e non potere? Se sei vegetariano non ti alimenti con animali, neanche i pesci, ma neanche le lumache, neanche... neanche.

Visualizza il profilo
13
Fenhir
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Scusate ma c'è tanta sofferenza nel mondo che non possiamo ignorare la sofferenza di altre specie.
Compatibilmente con le nostre necessità vitali dobbiamo tentare di ridurla.


Miss.Stanislavskij condivido quello che hai scritto pienamente.

Visualizza il profilo
14
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Fenhir ha scritto:Scusate ma c'è tanta sofferenza nel mondo che non possiamo ignorare la sofferenza di altre specie.
Compatibilmente con le nostre necessità vitali dobbiamo tentare di ridurla.


Miss.Stanislavskij condivido quello che hai scritto pienamente.

solo che per esperienza ti dico che non è così facile, oltretutto non ci si improvvisa in cambi così drastici di dieta da un giorno all'altro. Meglio essere seguiti da chi da anni ha già fatto questa scelta e ha la preparazione per poter dare i suggerimenti e le dritte giuste.

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum