Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Flame War: alla ricerca di una spiegazione psicologica

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Dream memories
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
(...) Il flaming è l'espressione di uno stato di aggressività mentre si interagisce con altri utenti di Internet. (...)

La Rete aumenta la possibilità di fraintendimenti nella comunicazione tra le persone rispetto alle situazioni faccia a faccia, ma incrementa enormemente anche la possibilità di inserirsi in nuove situazioni ed ambienti, in cui ogni utente tende a ritagliarsi un proprio spazio. (....) nel tempo l'attaccamento dell'utente al proprio spazio diviene sempre maggiore; spesso l'utente cerca di intensificare la propria presenza nell'ambiente (...) ne consegue che per alcuni individui il fatto stesso di trovarsi in quel luogo diventa un vero e proprio bisogno.

Quando un altro utente o una situazione particolare mette in discussione lo status acquisito dall'utente, questo si sente minacciato personalmente.

La reazione è aggressiva, e a seconda dei casi l'utente decide di abbandonare lo spazio definitivamente (qualora abbia uno spazio alternativo dove poter andare), oppure attua il flaming (qualora ritenga necessario rimanere nel "suo territorio" dove si è faticosamente creato uno status).


Tratto da
http://it.wikipedia.org/wiki/Flame


Ho letto con una certa attenzione essendo un frequentatore di forum e riporto qui. Cercando ho visto che c'era già una vecchia discussione che ne parlava, ma vorrei parlarne diversamente. Vorrei concentrarmi sul fattore frustrazione che emerge in questa lettura e che non ritengo preponderamente. Secondo me esistono flamer che hanno questo tipo di caratteristiche ma anche flamer che non le possiedono. Questo un tipo di flamer, non il flamer tipo. Ci può fare flamining per tanti motivi.

Per voi?
Per quali motivi si flamma?
Come vivete il flame?

Vedi il profilo dell'utente
2
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
l'aggressività è parte integrante della vita, senza un minimo di aggressività la vita umana diventa ameboide, il problema è non eccedere, ma con alcune persone in alcune situazioni non solo è ipocrita non flammare, è anche ingiusto: è utile all'interessato che tutti gli diano del coglione così, magari, alla fine, gli può sorgere il dubbio se si sia comportato o meno da coglione, è educativo.

Vedi il profilo dell'utente
3
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?

Vedi il profilo dell'utente
4
Silentis
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Solo chi non ha un beneamato da fare ha voglia di perdere tempo a litigare.

Vedi il profilo dell'utente
5
Spankboy
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Silentis ha scritto:Solo chi non ha un beneamato da fare ha voglia di perdere tempo a litigare.

Vedi il profilo dell'utente
6
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?


Bah... credo che il termine flame qualifichi il risutato a prescindere dallo stato emotivo.
Pekkè?



@Silentis ha scritto:Solo chi non ha un beneamato da fare ha voglia di perdere tempo a litigare.


Dici?

Vedi il profilo dell'utente
7
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
ottima domanda
in effetti rispostacce date a seguito di una arrabbiatura possono provenire da chiunque ma solo un flamer professionista se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
ne ho anche conosciuti...

Vedi il profilo dell'utente
8
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Dream memories ha scritto:(...) Il flaming è l'espressione di uno stato di aggressività mentre si interagisce con altri utenti di Internet. (...)

Quando un altro utente o una situazione particolare mette in discussione lo status acquisito dall'utente, questo si sente minacciato personalmente.

La reazione è aggressiva, e a seconda dei casi l'utente decide di abbandonare lo spazio definitivamente (qualora abbia uno spazio alternativo dove poter andare), oppure attua il flaming (qualora ritenga necessario rimanere nel "suo territorio" dove si è faticosamente creato uno status).


Tratto da
http://it.wikipedia.org/wiki/Flame

Per quali motivi si flamma?

L'essere umano è un animale territoriale, almeno da adulto, per cui sente l'esigenza di difendere il suo spazio vitale. Se l'investimento comprende anche uno spicchio di web, e da li riesce a trarre soddisfazioni, ovvero riconoscimenti di varia natura, diventerà importante difendere il suo territorio dalle aggressioni, volute o percepite.

Si tratta percio' di un riflesso condizionato, che si manifesta nel piccolo con una reazione ostile, e nel Flame con un duello all'ultimo sangue.

Ecco perchè è importante diversificare gli investimenti.



Vedi il profilo dell'utente
9
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@ Faust: Se avessi ragione e fosse banalmente un riflesso condizionato (ti addentri nel comportamentismo???) nessuno potrebbe astenersi dal farlo.

Vedi il profilo dell'utente
10
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
e no...dipende dal temperamento di ognuno, cioe' dal bagaglio ereditario, oltre che dai caratteri acquisiti dall'ambinete e dal gradiente di frustrazione presente in quel particolare momento.

Anche la persona più pacifica del mondo ha la sua giornata no.

Vedi il profilo dell'utente
11
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@doctor faust ha scritto:e no...dipende dal temperamento di ognuno, cioe' dal bagaglio ereditario, oltre che dai caratteri acquisiti dall'ambinete e dal gradiente di frustrazione presente in quel particolare momento.

Anche la persona più pacifica del mondo ha la sua giornata no.

Ah...quindi non volevi dire "riflesso condizionato".
Ok, basta sapere che non pensi quello che scrivi.

Vedi il profilo dell'utente
12
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Vedi il profilo dell'utente
13
Icestar
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

Vedi il profilo dell'utente
14
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

... disse la MILF bionda dentro.

Vedi il profilo dell'utente
15
Icestar
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

... disse la MILF bionda dentro.

Dici? A me sembri essere ancora tu quello che risponde "attaccando" sul personale, mentre si parla in generale.

Ma dimmi un po'... anche qua vai a piangere dalla mamma, quando ti si risponde pan per focaccia, o lo facevi solo "di là"?

Vedi il profilo dell'utente
16
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Yale ha scritto:
@doctor faust ha scritto:e no...dipende dal temperamento di ognuno, cioe' dal bagaglio ereditario, oltre che dai caratteri acquisiti dall'ambinete e dal gradiente di frustrazione presente in quel particolare momento.

Anche la persona più pacifica del mondo ha la sua giornata no.

Ah...quindi non volevi dire "riflesso condizionato".
Ok, basta sapere che non pensi quello che scrivi.

Mi pare di capire che a te piace giocare. Basta che lo dici,
Poi esponi per bene una tesi tua che cosi giochiamo un po' a tennis... pat

Vedi il profilo dell'utente
17
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

... disse la MILF bionda dentro.

Dici? A me sembri essere ancora tu quello che risponde "attaccando" sul personale, mentre si parla in generale.

Ma dimmi un po'... anche qua vai a piangere dalla mamma, quando ti si risponde pan per focaccia, o lo facevi solo "di là"?
mia sciocchina MILF bionda che più bionda non si può... quasi albina... non farmi ricordare quando "di là" sbattevi i piedini protestando che eravamo maleducati (nella sezione flame, tra l'altro!) e minacciavi di andartene!
Ed io sono quello che va a piangere dalla mammina, eh? Sorriso Scemo
Sciocchina!

Vedi il profilo dell'utente
18
Icestar
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

... disse la MILF bionda dentro.

Dici? A me sembri essere ancora tu quello che risponde "attaccando" sul personale, mentre si parla in generale.

Ma dimmi un po'... anche qua vai a piangere dalla mamma, quando ti si risponde pan per focaccia, o lo facevi solo "di là"?
mia sciocchina MILF bionda che più bionda non si può... quasi albina... non farmi ricordare quando "di là" sbattevi i piedini protestando che eravamo maleducati (nella sezione flame, tra l'altro!) e minacciavi di andartene!
Ed io sono quello che va a piangere dalla mammina, eh? Sorriso Scemo
Sciocchina!

Forse non ricordi che:

1) Io non ho mai sbattuto i piedini perché alcune persone erano maleducate, mi lamentavo del fatto che la sezione in cui prendere a paraculate gli altri era di "parte"... ossia quando Zadig, e le amichette/amichetti di silenzio, offendevano, andava bene... quando Icestar o altri meno leccaculo rispondevano a tono, allora Zadig&co. se la prendevano e NON andava più bene.

2) Io sostenevo che una sezione di quel genere non era assolutamente conveniente per nessun forum in quanto le paraculate ed offese che vi venivano ammesse, NON sarebbero state dimenticate nel resto forum, col risultato che molte persone avrebbero acuito eventuali screzi che avrebbero portato la maggior parte degli utenti a mollare...

Infatti, quel forum, è morto....

Vedi il profilo dell'utente
19
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

... disse la MILF bionda dentro.

Dici? A me sembri essere ancora tu quello che risponde "attaccando" sul personale, mentre si parla in generale.

Ma dimmi un po'... anche qua vai a piangere dalla mamma, quando ti si risponde pan per focaccia, o lo facevi solo "di là"?
mia sciocchina MILF bionda che più bionda non si può... quasi albina... non farmi ricordare quando "di là" sbattevi i piedini protestando che eravamo maleducati (nella sezione flame, tra l'altro!) e minacciavi di andartene!
Ed io sono quello che va a piangere dalla mammina, eh? Sorriso Scemo
Sciocchina!

Forse non ricordi che:

1) Io non ho mai sbattuto i piedini perché alcune persone erano maleducate, mi lamentavo del fatto che la sezione in cui prendere a paraculate gli altri era di "parte"... ossia quando Zadig, e le amichette/amichetti di silenzio, offendevano, andava bene... quando Icestar o altri meno leccaculo rispondevano a tono, allora Zadig&co. se la prendevano e NON andava più bene.

2) Io sostenevo che una sezione di quel genere non era assolutamente conveniente per nessun forum in quanto le paraculate ed offese che vi venivano ammesse, NON sarebbero state dimenticate nel resto forum, col risultato che molte persone avrebbero acuito eventuali screzi che avrebbero portato la maggior parte degli utenti a mollare...

Infatti, quel forum, è morto....
lo vedi che sei una bionda sciocchina?
Lamentarsi che in quella sezione vengano commesse iniquità è da bionde dentro.
E, comunque, io non me la sono mai presa.

Una simile sezione c'è pure qui... dici che morirà pure questo forum, sciocchina paragnoista?

Incredibile come la stupidità congenita alteri i fatti (nella mente della sciocchina).

Vedi il profilo dell'utente
20
Icestar
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@Icestar ha scritto:
@Zadig ha scritto:
@euvitt ha scritto:
@Zadig ha scritto:per definire tale un flame è necessario anche un coinvolgimento emotivo oppure non lo è?
se ne sta seduto tra il distaccato e il divertito
esatto.
E questo può avvenire solo se si mantiene la giusta distanza dalla rete, ovvero dal credere che quelle che si/ci rivolgono siano offese reali, quando invece non lo sono.

Il fatto che avvengano in Rete, piuttosto che altrove, non cambia molto.

Non è il computer, non è la Rete, è una persona, un utente, ad "offenderti"... perciò non vedo perché non dovresti ritenerlo "reale".

... disse la MILF bionda dentro.

Dici? A me sembri essere ancora tu quello che risponde "attaccando" sul personale, mentre si parla in generale.

Ma dimmi un po'... anche qua vai a piangere dalla mamma, quando ti si risponde pan per focaccia, o lo facevi solo "di là"?
mia sciocchina MILF bionda che più bionda non si può... quasi albina... non farmi ricordare quando "di là" sbattevi i piedini protestando che eravamo maleducati (nella sezione flame, tra l'altro!) e minacciavi di andartene!
Ed io sono quello che va a piangere dalla mammina, eh? Sorriso Scemo
Sciocchina!

Forse non ricordi che:

1) Io non ho mai sbattuto i piedini perché alcune persone erano maleducate, mi lamentavo del fatto che la sezione in cui prendere a paraculate gli altri era di "parte"... ossia quando Zadig, e le amichette/amichetti di silenzio, offendevano, andava bene... quando Icestar o altri meno leccaculo rispondevano a tono, allora Zadig&co. se la prendevano e NON andava più bene.

2) Io sostenevo che una sezione di quel genere non era assolutamente conveniente per nessun forum in quanto le paraculate ed offese che vi venivano ammesse, NON sarebbero state dimenticate nel resto forum, col risultato che molte persone avrebbero acuito eventuali screzi che avrebbero portato la maggior parte degli utenti a mollare...

Infatti, quel forum, è morto....
lo vedi che sei una bionda sciocchina?
Lamentarsi che in quella sezione vengano commesse iniquità è da bionde dentro.
E, comunque, io non me la sono mai presa.

Una simile sezione c'è pure qui... dici che morirà pure questo forum, sciocchina paragnoista?

Incredibile come la stupidità congenita alteri i fatti (nella mente della sciocchina).

Sei andato a lamentartene, eccome... ti lamentasti che un conto erano le tue "offese", un conto le mie... che avevo osato addirittura ironizzato sulla tua mamma, non ricordi? rotolarsi dal ridere

Continua pure a ripeterti, prima o poi capirai anche tu che sembra tu stia rosikando... e parecchio...

Vedi il profilo dell'utente
21
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Partendo dalle sensazioni che mi ha provocato la lettura di questo flam-ucolo, faccio un'osservazione generale.
Il flame serve a far passare per figo chi lo vince e per sfigato chi lo perde.
Per questo qualcuno gozzoviglia nei flame, e altri invece li fuggono. Mi riferisco a quella consistente fetta di persone che non sono capaci a difendersi, o cercano interazioni senza conflitti mal lo tollerano e invocano la moderazione ( un'istanza superiore che porti pace, amore e prosperità). Poi c'è anche chi non perde parte ai flame ma non invoca un accidenti di nessuno, riconoscendo che si tratta di stronzate.
Resta da capire chi è più stronzo. E come sempre è questione di punti di vista.
Che si flammi seriamente o solo per gioco, io ritengo che le persone più sane e libere siano quelle che appartengono alla terza categoria elencata perchè non hanno niente da dimostrare e non hanno bisogno di altri individui in qualità di sconfitti o difensori per provare emozioni o per "essere qualcuno".

Vedi il profilo dell'utente
22
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@doctor faust ha scritto:
@Yale ha scritto:
@doctor faust ha scritto:e no...dipende dal temperamento di ognuno, cioe' dal bagaglio ereditario, oltre che dai caratteri acquisiti dall'ambinete e dal gradiente di frustrazione presente in quel particolare momento.

Anche la persona più pacifica del mondo ha la sua giornata no.

Ah...quindi non volevi dire "riflesso condizionato".
Ok, basta sapere che non pensi quello che scrivi.

Mi pare di capire che a te piace giocare. Basta che lo dici,
Poi esponi per bene una tesi tua che cosi giochiamo un po' a tennis... pat

Perché dovrei esporre una mia tesi quando ci pensi tu ad esporne due diverse nella stessa riga?
Voglio solo far notare a chi non sa di cosa stai parlando che nemmeno tu sai di cosa stai parlando.

Vedi il profilo dell'utente
23
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Faccio notare alla moderazione che qui ci sono in atto due tentativi di innescare un flame.

Uno riguarda Zadig, e uno riguarda Yale.

Giusto per stare in topic....

Vedi il profilo dell'utente
24
Icestar
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@doctor faust ha scritto:Faccio notare alla moderazione che qui ci sono in atto due tentativi di innescare un flame.

Uno riguarda Zadig, e uno riguarda Yale.

Giusto per stare in topic....

Spia!!

Vedi il profilo dell'utente
25
lupo

Viandante Storico
Viandante Storico
magari sono per farci(mi) capire con un esempio

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum