Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Idromele

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Elendil

Viandante Residente
Viandante Residente
IDROMELE

1 buccia di limone
5 grammi di cannella in canna
3 chiodi di garofano
700 grammi di alcool a 90°
800 grammi di miele di acacia
1300 grammi di acqua




Mettete l’alcool, la buccia di limone, la cannella e i chiodi di garofano in un vaso di vetro ben chiuso. Conservate il vaso per 10 giorni in un ambiente buio, fresco e asciutto. Durante questo periodo, agitate il vaso un paio di volte al giorno per mescolarne il contenuto (cercando di evitare che il composto entri in contatto con il tappo del vaso).

Trascorso il tempo necessario, filtrate il contenuto del vaso e trattenete l’alcool. Mescolate in una pentola il miele di acacia con l’acqua tiepida, fino a completa soluzione. Lasciate raffreddare il composto e aspettate che l’eventuale parte cerosa del miele si depositi sul fondo della pentola. Versate la parte limpida del liquido nell’alcool (cercando di lasciare sul fondo della pentola l’eventuale parte cerosa del miele). Imbottigliate il composto ottenuto. Lasciate le bottiglie immobili per almeno due o tre mesi in un luogo buio, fresco e asciutto.

Al momento dell’apertura delle bottiglie, travasatene il contenuto in altri recipienti di vetro (possibilmente scuro) cercando di lasciare sul fondo delle stesse il materiale depositato durante i mesi di stagionatura. Se invece il materiale è venuto a galla, filtratelo.

Vedi il profilo dell'utente
2
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
che cos'è un parente del limoncello inizio a sorridere

Vedi il profilo dell'utente
3
Elendil

Viandante Residente
Viandante Residente
Più o meno, è un limoncello speziato... fame

Vedi il profilo dell'utente
4
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Elendil ha scritto:Più o meno, è un limoncello speziato... fame
deve essere buono me invii una cassetta sorriso

Vedi il profilo dell'utente
5
Elendil

Viandante Residente
Viandante Residente
Certo che è buono, Dudù, specialmente con i dolci. fame Ma perché non lo fai tu? Ho appena spiegato apposta come si fa... Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
6
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
troppo impegnativo

Vedi il profilo dell'utente
7
Ika
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Deve essere buono

Ika confused

Vedi il profilo dell'utente
8
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum