Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

è successo il papocchio!!

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Amicici tutto bene? dudù ha trovato una cura efficace? Silentis quanti criaturi ti sei magnato? Mancavo da un po è son tornata perché ho un piccolo problema e non sarebbe male sentire qualche consiglio.
Non so se l’avevo detto ma lavoro in agenzia immobiliare addetta alla segreteria. Il fatto è che da qualche mese il datore mi ha chiesto di portare i documenti allo studio notarile o passare a prendere le pratiche per le aste giudiziarie, anche se nel contratto di lavoro non è specificato che debba fare commissioni esterne e mi ha offerto un rimborso x il carburante di “ben” 50 ero mensili ovviamente in nero, roba da fame lo so! Senza portarle x le lunghe è successo il papocchio, venerdì ho tamponato e pare proprio che ad aver torto sia io (x cortesia risparmiatemi battute sulle donne al volante). Niente di grave, la macchina ha qualche ammaccatura e sinceramente di ripararla nn mi interessa più di tanto, solo che sicuramente quanto firmerò il cid potrò dire addio alla mia bella nona classe e sperare che nn mi arrivi pure la disdetta.

Quando l'ho riferito al capo si è detto dispiaciuto e che son cose che capitano, cioè una colossale presa per culo!!! Mad2 Per ora ho fatto la gnorri ma vorrei almeno essere rimborsata delle spese dell'assicurazione, come posso fare? Vorrei evitare denunce perché significherebbe dire addio al lavoro.

Vedi il profilo dell'utente
2
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
prepara la vasellina: non credo ti spetti nessun rimborso.

Prova a pupparlo al tuo capo, non si sa mai...

Vedi il profilo dell'utente
3
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
se avessi scelto quella strada ad oggi sarei la capa
ok, lo so che nn mi spetta nulla, ma stavo un attimo pensando: nel cid viene messo quant'è accaduto il fatto ed è durante il turno di lavoro, per cui è una prova che mi occupavo anche di commissioni esterne.. il datore di lavoro nn rischierebbe nulla? Nn è che poi lo denunci ma almeno se così fosse gli voglio far capire che lui qualche rischio pure lo corre...
Mi ricordo che quando avanzò quella richiesta gli chiesi almeno una scrittura privata del rimborso carburante, così per promemoria, ma si rifiutò categoricamente. Ora capisco perchè Mad2
Preparo la vaselina??

Vedi il profilo dell'utente
4
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Allura, per chi fosse interessato...oggi ho parlato con la mia assicurazione e intanto mi hanno suggerito di compilare il cid riportando solo la dinamica del sinisto perchè nn è detto che abbia completamente torto ed è meglio lasciarlo decidere alla compagnia.
Al mio datore ancora nn ho chiesto nulla ma neanche vorrei tenermi tutto come un baccalà. Intanto fino a nuove disposizioni ha deciso di farle lui direttamente le commissioni, quindi qualcosa dovrà pur decidere, mah...

Vedi il profilo dell'utente
5
Darkalba
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
Ciao,
prova a chiedere al tuo capo il mansionario e vedrai che li c' è scritto ciò che puoi o non puoi fare con il tuo lavoro. Nel caso il rapporto sia in " nero " sei già in torto a priori.

Vedi il profilo dell'utente
6
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
grazie del consiglio ma come avevo detto nel contratto nn si parla di commissioni esterne, solo mansioni di segreteria. Ma questo lo sapevamo entrambi infatti lui me l'ha sempre chiesto a titolo di cortesia quindi nisba.
Per ora siamo rimasti che gli avrei fatto sapere quanto sarà l’aumento della rc auto ed avrebbe visto come rimborsarmi, ma già so che con le parole è molto persuasivo e facilone... bisognerà vedere nei fatti sadness

Vedi il profilo dell'utente
7
Darkalba
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
Il contratto e il mansionario sono due cose diverse, ora non sò per il tuo settore specifico, ma posso informarmi. Ad esempio se il tuo contratto prevede , per ipotesi , 5 ore e alla fine del " turno " nel' uscire dal' ufficio il tuo capo ti chiede di fare una commissione lungo la strada hai copertura INAIL per mez' ora , altrimenti no. Ci sono decine di sentenze di cassazione per queste " piccolezze" , ma che possono diventare dei drammi quando fuori dalle regole.
Naturalmente capisco le situazioni e la tua è una delle più classiche di quelle al' italiana, ma se mai si inizia...

Vedi il profilo dell'utente
8
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
non mi è chiaro, la copertura inail si estende per la successiva mezz'ora dal fine turno? periodo durante il quale se dovessi fare qualche commissione sarei coperta? però nel mio caso uscivo in orario da lavoro.
Ma il mansionario non è allegato al contratto? perché lì si fa specifico riferimento a lavoro di segreteria... comunque domani controllo meglio e ti faccio sapere.
Solo cause nn ne voglio fare, ma sapere che ho delle ragioni mi farebbe avere più voce in capitolo.

Vedi il profilo dell'utente
9
Darkalba
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
Scusami , mi esprimo meglio. La copertura inail si intende in itinere, cioè tragitto casa/lavoro. Il mansionario può prevedere le commissioni esterne il contratto no. Nel caso ci siano più sedi aziendali, il mansionario specifica la disponibilità del dipendente nel ' operare nel diversi sedi, in esterno e anche qui con regole ben precise sulle trasferte. Il discorso è un pò complicato, se hai dei dubbi non aspettare, rivolgiti ad un sindacato di categoria e avrai tutte le informazioni che ti servono. Un rapporto di lavoro se basato sulla fiducia e sulla correttezza sarà un buon rapporto, altrimenti diventa un' altra cosa. Nella maggior parte dei casi i datori di lavoro sanno benissimo quello che puoi e non puoi fare, ma tendono a " tastare il terreno " per vedere la disponibilità o l' accortezza del dipendente.

Vedi il profilo dell'utente
10
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ciao Dark
allura nell’attuale contratto c’è il mansionario proprio come modulo a parte riportante i miei dati, curriculum vitae, responsabilità, compiti e mansioni mentre nel contratto c'è la durata, gli orari e la retribuzione, e come ti dicevo non fa riferimento a commissioni esterne. Se vuoi ti riporto per filo e per segno cosa c'è scritto ma penso cambi poco.
Il punto è che io dovrei limitarmi alle funzioni alla reception e poco più, visto che non sono ne segretaria amministrativa ne agente immobiliare, cioè nn dovrei neanche mostrare cataloghi alla clientela figuriamoci uscire dalla sede in orario di lavoro.
Ti sembrerò vigliacca ma è così, già e tanto avere un contratto a tempo determinato e preferisco non intentare cause. Preferisco mettermi l'anima in pace e sperare nella parola data, però vorrei almeno sapere a cosa vado incontro se mi rivolgo ad un sindacato.


Vedi il profilo dell'utente
11
Darkalba
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
Ciao " topolina" ,

non rischi nulla santo dio..., avrai solo delle corrette informazioni e sarai tutelata da eventuali abusi o soprusi. No, non devi fare cause, nessun sindacato degno di questo nome se non vede gli estremi intenterà mai causa ad un datore di lavoro. Oggi meno che mai con la legge Fornero , con la quale si può licenziare chiunque ...basta indennizzarlo!!! Allora tornando a noi, a quanto scrivi sei una segretaria di front-office, be non è poco, ovvio poi dipende dalle dimensioni, ma tu sei il " biglietto di presentazione " della tua , seppur piccola azienda. Con molto tatto e discrezione rivolgiti ad un sindacato di categoria, senza timore, nessuno ti obbligherà alla tessera e una consulenza non si nega a nessuno. Ne caso così non fosse, segnalami categoria e organizzazione sindacale e poi vedremo il da farsi.

Auguri e buon lavoro.

Vedi il profilo dell'utente
12
sorcetta
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Grazie Dark del suggerimento
precisamente più che segretaria front-office nel mansionario compare "addetta reception" che alla fine sì, sono il "biglietto di presentazione" alla clientela come dici tu anche se mi occupo pure di smistare chiamate e registrare gli annunci sul portale e riviste.
Lunedì allora mi rivolgerò ad un sindacato di categoria almeno per chiarirmi le idee.

Vedi il profilo dell'utente
13
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum