Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Caro Lucio Musto oggi ti scrivo.

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
volevo andare a dormire presto, stasera... ma aspetterò!

Visualizza il profilo dell'utente
27
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Ciao, Lucio, ciao.

E' un'po' che non ci sentiamo su questo topic, ed oggi ho maturato in me riflessioni che vorrei sottoporti e nello stesso tempo desidererei spostare la tua attenzione sul raduno dal quale tu sei rientrato. Io credo, Lucio che a volte bisognerebbe provare a guardarsi un attimo dentro per capire se stiamo nutrendo contenuti e valori, oppure se siamo soltanto gli umani contenitori di temi e riflessioni che in realta scopriamo come non appartenentici. Due amici, possono chiaccherare a tavolino, ma nello stesso tempo potrebbero anche non scendere in profondita' alla ricerca di quella vocazione interiore che e' l'armonia con noi stessi e con gli altri. Credo che uno dei problemi del nostro tempo, sia proprio quello di aver tolto spazio alla meditazione per lasciare campo alla frenesia ed ad un continuo rincorrere in definitiva non si sa bene che cosa. E quando si considera la devastazione della frenesia, allora ci si rende conto che la nostra e' volenti o nolenti una vocazione diversa, poiche' continuamente cerchiamo di ritrovare noi stessi. Ci si rende cioe' conto che l'umanita' e' il nostro destino, poiche' Lucio, noi non viviamo se non come esseri umani e quando tentiamo di uscire fuori da questa umanita' per cercare strade realizzative divese, ebbene ci troviamo in un deserto inquietante ed opprimente. Ecco, vedi, oggi mentre ero sul lavoro, pensavo al raduno al quale tu hai partecipato, ed e' proprio questo fatto che mi ha indotto a sciverti stasera. Mi sono per un attimo domandato, se a quel certamente bellissimo meeting ci sia stato qualche personaggio o chichessia al centro dell'attenzione, e magari perche' no di che cosa tu abbia parlato o tenuto banco come solo tu sai fare. Se vuoi raccontamelo e se non vuoi nulla si compromette: ma sono convinto che sentire te, che sei maestro di filantropia e di umanita', raccontare contenuti e spunti di un momento tanto bello sarebbe sicuramente un fatto degno della massima attenzione. Anzi, ti diro' di piu', Lucio: sarebbe come pensare che esista il mare quando si e' visto solo il fiume. Ciao.
BeautyfulSuina

Visualizza il profilo dell'utente
28
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@The Royal ha scritto:
Ciao, Lucio, ciao.

...Se vuoi raccontamelo e se non vuoi nulla si compromette: ma sono convinto che sentire te, che sei maestro di filantropia e di umanita', raccontare contenuti e spunti di un momento tanto bello sarebbe sicuramente un fatto degno della massima attenzione. Anzi, ti diro' di piu', Lucio: sarebbe come pensare che esista il mare quando si e' visto solo il fiume. Ciao.
BeautyfulSuina

Ti ringrazio "The Royal" di questo tuo intrigantissimo intervento, eccezionalmente tempestivo ed opportuno per me... quasi potrei pensare di averlo chiesto telepaticamente!... mi consente infatti di dire tutto il mio pensiero, tutto assieme, e senza mettere nessuno in imbarazzo.

Io ho cominciato a partecipare a Meetings, Simposi, Tavole Rotonde, Convegni, Cene di lavoro e cose simili verso la fine degli anni sessanta, e sono andato avanti così per parecchi lustri. Ora da molto tempo ho smesso, e posso dire apertamente il mio parere.
Di per se non servono ad altro che a dare visibilità ai partecipanti e far loro guadagnare qualcosa in termini di gettoni di presenza, indennità di partecipazione e rimborsi spese gonfiate.
Ognuno porta le sue carte, le sue relazioni, i suoi appunti, i suoi interventi, che vengono letti nella noia e nell'indifferenza generale. Gran parte delle domande e delle risposte (meno quelle maligne, inutili, o capziose) sono già preparate a tavolino.

Voglio dire che non si dicono cose utili o interessanti?... assolutamente no!... le cose utili ci sono eccome, e vengono messe tutte negli "atti dell'incontro".
Chi è interessato all'argomento, se li legge a casa, con calma, le pantofole e la birretta vicina, ci lavora, ci studia, e ne trae grandi giovamenti e progressi nel suo campo... tale e quale se all'incontro non ci fosse andato affatto ed avesse avuto solo le carte, a casa, o per via elettronica.

Voglio allora dire che i tanti raduni che si fanno sono solo inutili pagliacciate?.... assolutamente no, sono utilissimi!... ma a tutt'altri scopi.
Questi incontri servono appunto.... a far incontrare le persone. Il che, nel mondo degli uomini, è fondamentale.
Contano, e molto, perché la gente si guardi negli occhi, si annusi, si studi, si trasmetta informazioni che non possono essere spedite per posta, non possono essere recepite se non con la conoscenza diretta, personale.
Se non hai paura delle parole, semplicemente si può dire che queste cose servono allo sfiorarsi delle anima, allo scambiarsi il cuore.

Per cui si, si può anche dire a chi non c'era: abbiamo parlato di questo, quello, e quell'altro. Si è detto questa cosa, e si è avuta questa idea geniale, mentre quell'altra, che sembrava promettente è stata bocciata. Ma non serve a nulla. Soprattutto non serve a dire a cosa sia servito quel vedersi.
Basta guardare l'ordine del giorno... se era stato previsto, e se è stato rispettato.

Per capirci, bisogna esserci. Altrimenti è come leggere il giornale; Prendere per migliori delle tue le panzane degli altri.

Visualizza il profilo dell'utente
29
memole1969
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Decisamente hai ragione mi sembra di vedere me quando partecipavo ai rinnovi dei contratti, ai convegni,ai direttivi,ecc. tu porti le tue brave proposte anche per poter migliorare le cose per i lavoratori o semplicemente delle idee nuove che si potrebbero sfruttare senza usare il nucleare, più di qualche volta mi sono sentita usata e messa in mostra solo per come sono senza considerare che pur se piccolo il cervello c'e' l'ho e cerco di usarlo nel meglio delle mie capacità. solo perchè le cose vengono dette da persone di un certo livello bisogna sempre che siano giuste e ben acette ma la maggior parte delle volte rigirano sempre la solita minestra che a lungo andare stanca e non porta frutti, rendendo queste riunione solo tempo perso ....

Visualizza il profilo dell'utente
30
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@memole1969 ha scritto:Decisamente hai ragione mi sembra di vedere me quando partecipavo ai rinnovi dei contratti, ai convegni,ai direttivi,ecc. tu porti le tue brave proposte anche per poter migliorare le cose per i lavoratori o semplicemente delle idee nuove che si potrebbero sfruttare senza usare il nucleare, più di qualche volta mi sono sentita usata e messa in mostra solo per come sono senza considerare che pur se piccolo il cervello c'e' l'ho e cerco di usarlo nel meglio delle mie capacità. solo perchè le cose vengono dette da persone di un certo livello bisogna sempre che siano giuste e ben acette ma la maggior parte delle volte rigirano sempre la solita minestra che a lungo andare stanca e non porta frutti, rendendo queste riunione solo tempo perso ....

già, proprio così "memole 1969"... quasi esattamente.
Ma non proprio del tutto, non al 100%... perché io quelle riunioni talvolta le sfruttavo pure... sai... essendo dall'altra parte della barricata, rispetto a te...
ma meglio non approfondire!... come certo sai per averlo io detto più volte, mia moglie ha una certa disinvoltura a spezzarmi le gambine...

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum