Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Leonardo da Vinci: l'artista della curiosità

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Meer
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Leonardo da Vinci è una figura tra le più importanti dell’epoca rinascimentale: pittore, scultore, architetto, ingegnere, scienziato e scrittore. Leonardo è stato tutto questo perchè era mosso dalla curiosità. La curiosità è anche la chiave per capire i suoi quadri: sempre aperti, mai finiti ed eternamente rimaneggiati.
Leonardo era più interessato allo studio e alla ricerca che al compimento del progetto. Per questo motivo spesso abbandonava a metà i dipinti, dopo averne eseguito con gran precisione gli schizzi preparatori.

Questo è l'aspetto di Leonardo che amo di più e che mi fa apprezzare i suoi quadri.
A voi piace?

Visualizza il profilo dell'utente
2
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Adoro tutto ciò che è arte e quindi non posso fare a meno di darti ragione!
Leonardo è stato un artista eclettico e di un intelligenza straordinaria, è stato il precursore della scienza moderna e anche dell'arte. Merita il nostro rispetto e la nostra ammirazione!

Visualizza il profilo dell'utente
3
Elendil

Viandante Residente
Viandante Residente
Leonardo da Vinci, «Trattato della pittura»

MODO DI COLORIRE IN TELA
Metti la tua tela in telaro, e dàlle colla debole, e lascia seccare, e disegna, e da’ le incarnazioni con pennelli di setole, e così fresca farai l’ombra sfumata a tuo modo. L’incarnazione sarà biacca, lacca e giallorino: e l’ombra sarà nero e maiorica e un poco di lacca, o vuoi lapis duro. Sfumato che tu hai, lascia seccare, poi ritocca a secco con lacca e gomma, stata assai tempo con l’acqua gommata insieme liquida, che è migliore, perché fa l’ufficio suo senza lustrare.
Ancora per fare le ombre più scure, togli la lacca gommata sopradetta ed inchiostro, e con questa ombra puoi ombrare molti colori, perché è trasparente; e puoi ombrare azzurro, lacca; di verso le ombre, dico, perché di verso i lumi ombrerai di lacca semplice gommata sopra la lacca senza tempera, perché senza tempera si veda sopra il cinabro temperato e secco.

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum