Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Oroscopi: ci credo, non ci credo, ma ci credo?

Condividere 

Credi negli oroscopi?

0% 0% [ 0 ]
0% 0% [ 0 ]
100% 100% [ 2 ]
Totale dei voti : 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Dream memories
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
L'astrologia è un arte divinatoria tanto antica quanto controversa.
I babilonesi furono i primi a credere che tra il moto del cielo eterno e gli avvenimenti terreni temporali vi fosse una corrispondenza. La prima testimonianza di questa opinione è il libro “Enuma Anu Enlil”, dove si trovano i primi tentativi di interpretazione degli eventi celesti suddivisi in quattro grandi categorie, ognuna legata a una divinità.Nei tempi antichi l'universo era un mistero assoluto e ogni sua manifestazione - come le comete o le eclissi - erano temute quali testimonianze di una volontà superiore, segni di accadimenti positivi o negativi.
Dall'iniziale utilizzo per spiegare la natura, l'astrologia assume un uso diverso legato all'interpretazione della vita degli uomini in Grecia. Nel terzo secolo a.C. i Greci cominciarono a predire non solo il corso degli eventi, ma anche il destino di ogni individuo in base in base alle posizioni dei pianeti (oroscopo).Nonostante sia passato molto tempo da allora, ancora oggi per l'astrologia la conformazione del cielo (posizione di stelle e pianeti) al momento della nascita può influenzare la vita del singolo individuo.

Che i pianeti influenzino il carattere e la personalità è una credenza molto più accettata del fatto che nelle stelle si possa leggere una qualche forma di futuro.
Ma perché tanto interesse per previsioni e profili caratteriali anche se si sa che sono privi di ogni fondamento scientifico? E chi li legge poi ci crede davvero?
La risposta potrebbe essere nel bisogno di definire la nostra personalità e quella degli altri e nel modo in cui percepiamo la realtà, modellando su di essa parte delle nostre aspettative. La possibilità di "conoscere" una persona attraverso le caratteristiche attribuite genericamente al suo segno, comuni a molte altre persone, è molto rassicurante. L'effetto "rassicurante" è anche presente quando leggiamo il nostro carattere secondo gli astri. Merito forse di una certa genericità. Una personalità per poter essere "indossata" da diverse persone deve necessariamente essere raccontata con un linguaggio vago, ma non troppo generico in modo da avere le sembianze di un profilo personale, nel quale ciascuno di noi si possa identificare.
La fiducia cieca che normalmente viene accordata agli oroscopi e ai piani astrali è spiegata dagli psicologi proprio con il bisogno di definire la propria personalità e quella degli altri, in modo rassicurante, utilizzando però criteri diversi da quelli abituali: i profili dei segni zodiacali o le carte astrali non hanno niente o a che fare con la ragione.

Questa è un'opinione. La vostra qual'è?
Personalmente ci credete? Credete abbiano fondamento?

Vedi il profilo dell'utente
2
MagicLight
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non ci credo, mi diverte leggerli...soprattutto mi sono divertita a cercare la corrispondenza del mio segno con quello di altre culture (tipo oroscopo cinese) ma è stata mera curiosità

Vedi il profilo dell'utente
3
LieveMente
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Credo che la carta del cielo personale sia interessante da leggere.
C'è stato un periodo in cui mi sono avvicinata a questo genere di cose,
non perchè ci trovassi una qualche scientifica veridicità,
piuttosto mi sembrava logico e plausibile una sorta di legame dell'essere umano,
ovvero noi, con tutto quanto ci circonda.

Adesso ho lasciato perdere.
Esiste il caso e la nostra volontà/personalità.
Quando siamo nati...è relativo.

Vedi il profilo dell'utente
4
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
sadness
Se si vive una volta sola è impossibile che un oroscopo sia valido.
Se fosse così allora l'uomo sarebbe schiavo dei capricci del Dio Geova.
no

Vedi il profilo dell'utente
5
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum